Bitcoin Forum
September 20, 2021, 04:55:11 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 22.0 [Torrent]
 
  Home Help Search Login Register More  
  Show Posts
Pages: [1] 2 »
1  Economy / Exchanges / Kucoin Telegram channel hacked. Don't download any file! on: October 31, 2018, 08:19:44 PM
An admin account on Telegram channel of Kucoin was hacked and pinned a file SCR that is a keylogger.

DON'T DOWNLOAD ANY FILE

If you have downloaded it follow these instructions:

If you downloaded on your Windows,
Go Offline, Check task manager, go to details, if you find a file .scr, stop it.
Delete the downloaded file, then go to C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup, check if it's still there
remove it if it is. Scan for virus.
Done
If you used your phone, don't worry it won't affect, but delete it.
The virus record your keyboard heatmap
2  Economy / Scam Accusations / [SCAM] UBIATAR and Buyback system - Investors scammed on: October 18, 2018, 06:31:05 AM
Good morning,

About Ubiatar scam ICO is full internet, as well as this forum.
I was an investor of this project and until the listing day (yesterday on Idex) I kept the silence because relaxed by promised buyback system.
Indeed, as you can see in the following screenshots, the team stated that it is going to create a list of available sellers from which Ubiatar platform is going to buy back, at ICO price, tokens useful for the platform functions.
No words are in the whitepaper (still in draft) and no answer was received from yesterday, until this morning, when I decided to post screenshots in the official Telegram group, causing my ban.
I wanted to subscribe to the buyback list because the price dropped from 2$ (ICO price) to 0.05$ and is still falling...

I'm very angry and available to start a lawsuit.
I don't know how it works in Switzerland because I think the best way is a class action.

Can anyone give me information?
Does anyone want to start a leva action?




3  Economy / Scam Accusations / Telegram chat for bct account sell - SCAM ALERT on: July 23, 2018, 08:43:26 PM
Hi friends

Please be aware that the following Telegram chat is scam:
@Bitcointalkaccounts

If you interested to buy bitcointalk, you should contact the admin @hypebtc that will send you the following text excluding any escrow:

Quote
Papa Karlo:
Hello,

Here is FAQ for account purchasing - http://telegra.ph/FAQ-for-Bitcointalk-accounts-purchasing-07-07

In the faq is linked the following address to give you seriousnees feeling:
https://etherscan.io/address/0x690ce21cce8085f0dc2528fa26f87ec03093345d

But this is the address of a company dedicated to Ico:
https://tge.company/bounty.html

Keep attention to avoid any scam!

Bye!  Wink


4  Local / Accuse scam/truffe / Lo scam ai bountyhunters della ICO di Kora Network on: July 06, 2018, 09:01:53 AM
Furbacchioni gli amici di Kora Network,

Che si sono serviti di circa 10.000 persone / bounty hunters per raggiungere l'hard cap in ICO, dopo averla pure prolungata, e ora hanno ridotto il bounty pool ad una insalata.

Uh che bello fare i furbi.

Nel frattempo una letterina l'abbiamo mandata.
Chissà se qualcuno la legge e manda i furbacchioni in qualche posto fresco freschissimo:


Maggiori dettagli qui:
https://medium.com/@tstomff/providing-financial-services-to-2-billion-people-and-underpaying-another-10-000-eb64aa2c40

Ciao!
5  Local / Alt-Currencies (Italiano) / ALLUXE e il lusso su blockchain on: June 30, 2018, 05:54:04 AM
L’obiettivo del progetto ALLUXE è quello di portare su blockchain il settore commerciale del lusso. Il progetto offre una piattaforma atta ad ospitare aziende e clienti facoltosi che detiengono crypto valute, asset del portfolio di qualsiasi risparmiatore facoltoso.
La piattaforma nasce dall’esigenza di dare sbocco commerciale a coloro i quali detengono crypto valute e hanno la possibilità di fare acquisti nel settore del lusso, dal noleggio di uno yacht, alla vacanza in super attico con vista mare.
Alluxe consente l’acquisto di servizi e beni di lusso in massima trasparenza per effetto della blockchain su cui gira. La blockchain, come ormai tutti sanno, elimina anche i costi di gestione del servizio, riducendo quindi il costo del bene ultimo.

Chi utilizzerà la piattaforma Alluxe, quindi, non solo potrà comprare beni di lusso con cripto monente, ma potrà usufruire di prezzi vantaggiosissimi, in massima trasparenza e sicurezza, grazie all’adozione di smart-contract su blockchain che legheranno acquirente e venditore fino alla consegna del bene o al termine del servizio. Non solo: l’acquisto potrà essere effettuato da ogni angolo del mondo, senza problemi di valuta e quindi senza commissioni bancarie.

L’obiettivo del team è quella di aggregare quante più Società e venditori possibili, in modo da creare un potenziale bacino di offerta per i clienti; il team è già attivo ed ha già raccolto le prime partecipazioni. Infine, come in ogni piattaforma e-commerce che si rispetti, anche Alluxe prevede l’avvio di campagne fedeltà che consentiranno ai clienti di usufruire di sconti dedicati

Sulla piattaforma i pagamenti potranno essere effettuati in moneta fiat oppure con LuxeCoin Token (LXC), token su standard ERC20, il cui utilizzo consentirà di usufruire di sconti e di accumulare bonus. Insomma, sulla piattaforma sarà presente un incentivo all’uso dei token nativi.

Chissà, maari è la via giusta per portare nuova liquidità nel mondo crypto Smiley

Per maggiori informazioni:
Sito web: https://alluxe.io/
Whitepaper: https://drive.google.com/file/d/1Nj1Afqdk_CLXL9PWmBhSZ0ZPE_uPGcB-/view
6  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Nuova App: Blockfolio + Coinmarketcap insieme on: June 19, 2018, 09:17:59 PM
Ciao a tutti

Dopo averla provata ed essere rimasto piacevolmente sorpreso, sento di segnalarvi la app BitScreener che unisce le informazioni di Blockfolio e i suoi grafici con quelle contenute su Coinmarketcap.
In più aggiunge un sacco di notifiche, grafici interattivi e riporta le notizie legate ad una Coin.

Se volete scaricarla fatelo da qui:
https://bitscreener.app.link/GhU5wgfSSN

Ciao!

7  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Progetto UMKA, l'hiring su blockchain EOS on: June 17, 2018, 12:55:16 PM
Ho scritto un articolo su UMKA.
Qui un breve sunto.

UMKA è un progetto efficiente e strumento di team building basato sulla tecnologia blockchain. I fondi raccolti dalla piattaforma saranno distribuiti automaticamente tra i possessori di token UMK.

UMKA garantisce la sicurezza finanziaria per tutti gli utenti: tutte le transazioni della piattaforma utilizzano contratti intelligenti basati sulla tecnologia blockchain.
AgileSC, smart contract esclusivo della piattaforma, offre la possibilità di pagamenti step by step e di modificare il contratto se concordato dalle parti, garantendo al tempo stesso efficienza e convenienza per tutte le parti coinvolte.
Il progetto si sviluppa su una blockchain ad alte prestazioni con contratti intelligenti e flessibili (AgileSC) su algoritmo di consenso Delegated Proof of Stake (DPoS), operante su EOS.
Il token UMK garantisce la partecipazione alla distribuzione delle entrate della piattaforma. Il saldo del token verrà mostrato nel wallet dell'utente, e i premi verranno accumulati proporzionalmente alla quantità di token posseduti. I premi sono token aggiuntivi dati all'investitore, oltre ai token acquistati.

UMKA è Società registrata nella Repubblica delle Seychelles come società internazionale di affari sin dal 17 aprile 2018. La documentazione completa è presente qui: https://umka.city/documents/

Progetto molto interessante che rivoluziona il mondo del lavoro e dell’hiring. Non a caso il team ha raccolto alti punteggi dai più famosi siti di rating ICO del web.

Ciao!  Wink
8  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Progetto Zero Carbon e l'obiettivo di spingere su Emissioni Zero on: June 15, 2018, 05:33:09 PM
Buona sera,

Oggi vi racconto il progetto Zero Carbon, interessante perchè vuole dapprima integrare il modo con cui viene gestitata l'energia oggi, e poi soverchiarlo, provando ad eliminare intermediari e a ridurre le emissioni.

Sulla piattaforma del progetto, che opera su uno smart contract su blockchain Ethereum, i fornitori di energia vi accedono e offrono il proprio piano tariffario, completo delle fonti energetiche rinnovabili che lo sostengono. I cittadini, invece, vi accedono e scelgono il piano che più si addice alle proprie esigenze economiche e alle proprie abitudini. In questo passaggio di domanda e offerta si inseriscono i token ENERGIS, necessari ai fornitori per accedere alla piattaforma, e premi per i cittadini che vi accedono e scelgono un piano tariffario.
I token guadagnati dai Clients possono essere scambiati a mercato (Exchange). Compreranno i fornitori di energia per accedere alla piattaforma.
Considerato che il numero di token è immutabile, il valore aumenterà con la richiesta.

Il team è molto attivo e conta di coinvolgere le società elettriche attive nel mercato elettrico inglese ad aderire alla piattaforma entro la metà di quest’anno, per poi aprire l’accesso agli utenti nel terzo trimestre del 2018, quindi andare sui principali Exchange entro fine anno. L’obiettivo è testate il progetto in UK per poi esportarlo in tutto il mondo.
Progetto interessante che potenzialmente può aumentare la concorrenza, quindi ridurre i costi dell’energia per l’utente finale, e spingere per la riduzione sostanziale della CO2. I fornitori di energia, infatti, avranno tutto l’interesse ad entrare sulla piattaforma se gli utenti aumentano e contestualmente tenderanno ad offrire soluzioni energetiche sempre più pulite.

Di seguito tutte i canali di comunicazione del progetto:
Sito web della ICO: https://www.zerocarbonproject.com/
Whitepaper: https://www.zerocarbonproject.com/white-paper/
Annuncio su Bitcointalk: https://bitcointalk.org/index.php?topic=3396140.0
Account Twitter: https://twitter.com/ZeroCarbonPrjct
Account Facebook: https://www.facebook.com/Zero-Carbon-Project-1994928630745331/
Canale ufficiale Telegram: https://t.me/ZeroCarbonProject
Canale Medium: https://medium.com/zero-carbon-project
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCILwm1XKqdCe507-x3cUArA
9  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Payera, l'idea per diffondere l'uso le cripto-monete on: June 08, 2018, 05:29:33 PM
Buona sera,

Oggi vi scrivo di Payera, progetto che vuole semplificare la vita, per spingere su un uso più diffuso delle crypto-monete. Lo fa in modo organico, abbandonando l’ortodossia ed accettando anche moneta fiat (moneta corrente).
Il team vuole creare una applicazione per dispositivi mobili che renda immediato lo scambio di crypto-monete tra utilizzatori dello stesso servizio e che, allo stesso tempo, possa servire da Exchange portatile. Tale caratteristica consente di mettersi al riparo dall’alta volatilità delle cripto-monete e apre le frontiere dell’investimento a nuovi utenti.

La volatilità, infatti, si riduce man mano che la moneta passa dall’essere un bene speculativo ad essere un bene di scambio. Ed è per questo che il progetto Payera non si ferma al fornire un wallet che è anche Exchange. Tramite l’applicazione Payera, infatti, è possibile accedere all’interfaccia Shopera, sito di annunci online, che permette a chiunque di pubblicare un annuncio di vendita di un oggetto in semplici 4 passaggi e con basse commissioni: fai login, scatta una foto, imposti il prezzo ed aggiungi una descrizione. La piattaforma consente di inserire prezzi in cripto e in moneta fiat.

Completa il progetto, un servizio di carta di credito, Cardera, che si interfaccia con il wallet personale e consente di spendere le cripto monete in qualsiasi esercizio commerciale, scambiando le stesse in moneta fiat in modo istantaneo e con periodo di latenza minimo, al fine di ridurre il rischio volatilità. Con lo stesso criterio rende possibile il prelievo di moneta fiat da qualsiasi ATM.
I token in vendita durante la ICO garantiranno l’uso della piattaforma con zero commissioni e saranno anche moneta di scambio per l’acquisto dei prodotti messi in vendita.

Progetto interessante, promosso da un gruppo di tecnici giovani ed affiatati, che ha dedicato tanto tempo alla preparazione della ICO in corso. Il progetto è un progetto ed in quanto tale non ha un prototipo da poter testare. Stando alla roadmap nel Whitepaper, il wallet sarà pronto nel secondo quadrimetre del 2019, Shopera a fine 2019, per poi completare il lavoro nel 2020 con Cardera e lo sviluppo delle API, necessarie ad aumentare i volumi. Il team promette una riduzione della roadmap qualora riuscesse a raccogliere 60 milioni di dollari, hard cap del progetto.

Buon week end!  Wink
10  Local / Alt-Currencies (Italiano) / BiLumens, i certificati verdi della blockchain on: June 07, 2018, 05:44:37 PM
Interessante il progetto BitLumens, anche se, secondo me, non è spiegato benissimo sul whitepaper.

Provo a spiegarlo con in un paio di righe.

Le popolazioni che non hanno accesso all’energia elettrica si servono delle fonti fossili, tra cui il cherosene, riconosciuto tra i combustibili più inquinanti. Si stima, inoltre, che una famiglia media consumi al giorno circa 20 kg di legna per avere luce. Tali quantità di CO2 possono avere un prezzo sul mercato energetico se evitate.

Il progetto, quindi, punta a distribuire, per mezzo di agenti, kit solari composti da pannelli fotovoltaici, batterie ed hardware specifico su cui gira un software che si interfaccia con la blockchain Ethereum. Il software detiene tutti i dati dell’utente a cui è stato affidato il kit, dall’identità al consumo energetico giornaliero. Al consumo evitato corrispondono token BLS generati che tornano all’investitore. L’investitore acquista i kit per mezzo dei token BLS. Il sistema lavora anche offline, immagazzinando dati e trasferendoli solo sporadicamente sulla blockchain.

I token hanno un valore sul mercato e, con molta probabilità, ne acquisteranno uno più alto su quello energetico internazionale quando i volumi di CO2 inzieranno ad essere considerevoli.

Insomma, assegnando un kit “rinnovabile", l’affidatario risparmia non utilizzando combustibili fossili e ripaga l’investitore con i token BLS generati; l’investitore riceve token BLS che può associarli a progetti per il riconoscimento di incentivi per emissioni di CO2 evitati.

Sito web: https://www.bitlumens.com/
Annuncio su Bitcointalk: https://goo.gl/6VmZUk
Canale Telegram: https://t.me/BitlumensNews
Blog Medium: https://medium.com/@bitlumens
11  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Vi parlo di Quadrant Protocol on: June 05, 2018, 05:47:39 PM
Ciao,

Vi voglio parlare di Quadrant Protocol che secondo me farà molto parlare di sè.

Quadrant Protocol è un progetto di gestione dati su blockchain.
Di progetti simili ce ne sono un bel pò sul mercato, ma Quadrant ha qualcosa in più di cui vi voglio scrivere.

Diversamente dagli altri progetti di gestione dati, il team di Quadrant ha voluto tracciare tutti i dati processati, in modo da dare una impronta digitale ad ogni dato inserito nella piattaforma. L’impronta digitale del dato è un codice hash (stamping protocol), tramite il quale il proprietario del dato può rintracciare l’utilizzo dello stesso, quindi conoscerne l'uso e la ricompensa.

Per spiegare il progetto ed identificare le figure che lavorano sulla piattaforma, il team si è servito di con figure retoriche.
È bene specificare che il progetto lavora su propria blockchain (Quadrant blockchain), fatta di Clients (produttori di dati, compratori di dati e gestori di dati) e di Nodi Guardiani, che supportano il funzionamento della blockchain su un layer esterno con tecnologia PoW (Power of Work).

Le commissioni a pagare da tutti i Client possono variare a seconda dello stato in cui si trova la blockchain. Le commissioni servono a compensare il lavoro di chi mina le transazioni, ovvero i Nodi Guardiani, che hanno anche la funzione di individuare malintenzionati ed escluderli dalla rete. Dopo i Nursery ci sono gli smart-contract, anche chiamati Constellarions, che raccolgono i dati dei Nursery e il trasformano in un singolo prodotto. Poi ci sono i Pioneer che creano un prodotto sulla piattaforma Quadrant, con proprio accesso Client (già attivo), conferendo un codice hash ai dati dopo averli processati sulla blockchain Quadrant. Tali prodotti vengono poi gestiti dagli Elon per implementarli in applicazioni proprie.

I dati così univocamente identificati, fanno gola a chiunque gestisce progetti con Intelligenza Artificiale, perchè rendono il progetto stesso più efficace, servendosi di dati veritieri ed univocamente determinati.
Gli usi sono i più disparati, dalle indagini di mercato per adeguarsi alle esigenze commerciali della società, all’identificazione dei settori di ricerca scientifica su cui investire sulla scorta dei dati medici a disposizione, ecc...
Il settore della compra-vendita di dati affidabili è in forte ascesa; le multinazionali sono le prime a servirsi di questi servizi. Ne sono prova le partnership siglate dal team e l’interesse mostrato da tanti altri player durante gli incontri promozionali del team di cui si può leggere su Blog.

Durante la fase di ICO verranno messi in vendita il 40% dei token eQuad generati. Gli eQuad potranno essere convertiti in QUAD una volta che la Mainnet sarà attiva. L’obiettivo massimo sono 20 milioni di dollari, il minimo 3.

Se siete interessati a partecipare potete seguire i canali di informazione elencati in basso ed essere pronti per registrarvi alla whitelist che si aprirà il prossimo 7 giugno.

Di seguito tutte i canali di comunicazione del progetto:
Sito web: https://www.quadrantprotocol.com/
Whitepaper: https://www.quadrantprotocol.com/whitepaper.pdf
Annuncio su Bitcointalk: https://bitcointalk.org/index.php?topic=3676988.0
Account Twitter: https://twitter.com/explorequadrant
Account Facebook: https://www.facebook.com/quadrantprotocol/

Buona serata!  Wink
12  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Il cliente ha sempre ragione; ancor di più con FlipNpik on: June 01, 2018, 07:15:04 AM
Buon giorno a tutti,
Oggi voglio parlarvi del progetto FlipNpik, oggi app social network per smartphone, domani piattaforma commerciale.
FlipNpik è un progetto che democratizza il sistema, lavorando su blockchain Stellar. Quest’ultima è stata selezionata perchè, a differenza di altre blockchain più note, è in grado di gestire numerose piccole transazioni in poco tempo, conservando un alto standard di sicurezza.
L’obiettivo del progetto è quello di consentire ai partecipanti del Social Network di sponsorizzare un’attività nei propri dintorni guadagnando, in cambio, token FNP; tali token saranno utilizzabili per richiedere buoni sconto o buoni acquisto. I token FNP sono Utility tokens, ovvero legati al loro utilizzo. Man mano che la piattaforma si sviluppa e i commercianti ne fanno uso, aumenta il prezzo dei token. Per questo motivo il team ha deciso di destinare il 25% dei fondi alla promozione della piattaforma, iniziando da città a scegliere sulla scorta delle partnership siglate durante il periodo della ICO, e poi pian piano spingendo per un uso più diffuso.


L’innovazione della piattaforma sta nel fatto che gestisce profili verificati e si affida direttamente ai propri utenti per sponsorizzarsi. I clienti di un’attività commerciale, infatti, sono la linea di pubblicità più affidabile e redditizza, perchè elimina gli sprechi, oltre ad inutili intermediari (agenzie pubblicitarie).
L’utente, inoltre, può certificarsi come Ambasciatore e farsi carico della campagna pubblicitaria in cambio di token FNP. L’Ambasciatore o il titolare dell’attività commerciale, può scegliere se optare per giochi promozionanti, creare campagne di bonus sconti, creare una propria pagina di vendita, servirsi di *Advisor*, etc... tutte queste funzioni sono a pagamento e per usufruirne bisogna versare token FNP.


L’obiettivo del team è raggiungere 35 milioni di dollari in ICO, necessari per portare la piattaforma a regime e completarne lo sviluppo e la sua promozione. La ICO è oggi in prevendita e vi si può contribuire in ETH, BTC, LTC, DASH e DOGE, oltre che in Euro. La prevendita termina a fine giugno per lasciare il posto alla fase di pre-ICO fino a fine agosto. A seguire verrà lanciata la ICO che terminerà ad ottobre.
La scelta di allungare la fase di finanziamento (ICO) è stata, secondo me, una scelta intelligente, perchè aiuta la piattaforma a farsi conoscere e a raccogliere le prime collaborazioni con attività commerciali interessate.

Progetto interessante che renderà equo l’accesso a risorse pubblicitarie, che valorizza il supporto dei propri clienti, dandone un peso diverso agli stessi nello svolgimento della propria attività. Il cliente ha sempre ragione, si dice; con questa applicazione avrà ancor più ragione, perchè è lo stesso che potrà essere cruciale nella valorizzazione e sponsorizzazione della propria attività.

Per maggiori informazioni:
Sito web: https://flipnpik.io/
Whitepaper: https://flipnpik.io/wp-content/uploads/2018/05/2018_FNP_WP_EN_VP_06.pdf
Annuncio su Bitcointalk: https://bitcointalk.org/index.php?topic=3405728
Canale Telegram: http://t.me/flipnpikico
Blog Medium: https://medium.com/@FlipNpik
Profilo Twitter: https://twitter.com/flipnpik
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/flipnpikworldwide/
13  Local / Accuse scam/truffe / Bounty del progetto Qurrex - lo SCAM dietro l'incompetenza on: May 25, 2018, 06:09:48 AM
Ciao a tutti,

Vorrei mettere in guardia i bounty hunters che leggono, dal team che gestisce il bounty del progeto Qurrex.
Infatti, nonostante nell'annuncio https://bitcointalk.org/index.php?topic=3185579.0 (sperando non lo cambino in corsa), sia riportata la seguente divisione:

Pertanto ci si aspetta che l'intero ammontare dei token destinati al bounty sia diviso nelle percentuali di cui sopra, tra i partecipanti alle varie attività.
Bene, nonostante abbia provato a spiegarlo con tanto di fogli excel, il team si è rifiutato di cambiare la loro impostazione mentale, vuoi perchè incompetenti, vuoi perchè non pratici di formule matematiche (chi lo sa!?), e hanno applicato la seguente regola.
Hanno raccolto tutti gli stake, da Twitter a Reddit, e hanno diviso l'intero ammontare dei token su tutti gli stakes raccolti.
Il risultato, potete immaginiare, è stato esilerante.
Articoli su Steemit con più di 250 voti e classificati tra i primi posti degli articoli più votati sulla piattaforma, hanno preso meno token della campagna Twitter consistente in semplici retweet e tweet di due parole, campagne bounty deserte come Reddit, hanno visto ridurre il pool all'osso.

Insomma, se decidete di partecipare a questo Bounty tenete conto di queste considerazioni e non sforzatevi di lavorare su campagne più impegnative per evitare di essere imbrogliati.

Non ne parliamo se pensate di investirci... se non sanno gestire sti due numeri, figurati un progetto complesso come quello che vogliono metter sù!

In questi casi bisogna saper definire l'imbroglio come piace fare a noi, nerd delle crypto:
SCAM
14  Local / Annunci / [ANN]Genbby - Trasforma il hobby videogame in profitto [@BOUNTYHIVE.IO] on: May 14, 2018, 03:12:41 PM
15  Local / Alt-Currencies (Italiano) / DISCIPLINA la nuova blockchain per il recruitment on: April 27, 2018, 07:34:19 AM
Ho fatto un articolo su questa ICO che mi era sembrata interessante.
Analizzandola la ritengo legata ad un progetto fattibile.

Riporto qui uno stralcio del mio articolo, così da farvi conoscere il progetto:

L’obiettivo della blockchain Disciplina è quella di creare un protocollo unico, riconosciuto a livello globale, in cui è possibile archiviare tutti i profili accademici; in questo database si muove un algoritmo in grado di selezionare candidati sulla scorta delle caratteristiche di ciascuno, esperienza e campi di eccellenza. La blockchain vuole essere dinamica, perché vuole immagazzinare l’aumento di conoscenza di ciascun profilo, pur conservando trasparenza, veridicità dei dati e credibilità degli stessi per chi ne usufruisce. Allo stesso tempo, per motorizzare il meccanismo e motivare l’inserimento di dati e la partecipazione, è previsto un meccanismo di remunerazione per chi archivia i propri dati.

Disciplina non vuole essere solo uno strumento globale di estrema trasparenza per gli head hunter, ma anche uno stimolo per chi è nella fase di formazione. Gli studenti, infatti, possono avervi accesso e conoscere le milestone che devono raggiungere per fare il lavoro che più piace. Le aziende, infatti, possono definire obiettivi per gli studenti qualora interessati ad assumere profili junior. Inoltre è un ottimo strumento di feedback: dall’analisi degli altri profili, è possibile capire quale strada prendere per raggiungere i propri obiettivi.

Buona giornata  Wink
16  Local / Annunci / WeMark - ecommerce distribuito di fotografie su blockchain on: April 18, 2018, 06:59:30 AM
Ciao,

Qui di seguito riporto il mio articolo su WeMark che ritengo un progetto interessante e valido:



Quote
Nel web proliferano gli store di materiale fotografico, e tutti penalizzano notevolmente il portafoglio dei fotografi e di chi compra le fotografie. La presenza di intermediari, infatti, riduce i margini di guadagno da entrambe le parti.

Per questo WeMark introduce una rivoluzione. WeMark, infatti, non è un’agenzia o un e-commerce, ma è una piattaforma di scambio decentralizzata che lavora su blockchain Ethereum per mezzo di uno smart-contract. Gli smart-contract su blockchain, altro non sono che un insieme di regole scritte ed inviolabili, che vengono costantemente rispettate, garantendo le parti interagenti. È così che il fotografo riceve immediatamente i suoi compensi non appena il compratore effettua una transazione, portando il margine al 85% contro il 35/40% che attualmente il mercato riconosce. Inoltre il materiale fotografico viene digitalmente identificato e pertanto conserva il copyright e garantisce l’autore da eventuali rivendite.

2018-04-18 08_34_05-Wemark Token Generation Event.png

La moneta di scambio è digitale ed è un token ERC-20, ovvero compatibile con blockchain Ethereum, chiamato WMK. Tali token possono essere, poi, scambiati in moneta corrente (fiat). Il totale circolante previsto da contratto è di 135,000,000 con un prezzo a token stimato in 0,2$. Solo il 38% sarà messo in vendita, perché i restanti servono a conservare la funzionalità dell’ecosistema , oltre che a remunerare advisor e fondatori. I possessori dei token gioveranno del 25% della vendita, che è destinato a supportare la piattaforma.

La piattaforma è già attiva e raccoglie più di 40.000 foto ed ha registrato più di 3.000 acquisti, vantando partecipazioni di fotografi importanti provenienti da varie piattaforme più conosciute, quali Shutterstock o Getty. Il potenziale è elevato, considerando anche gli advisor che hanno accettato di testimoniare la validità del progetto: si registrano partecipazioni di figure che lavorano in Google Picasa, Gurushots, ShutterStock, Canva, Reverb, ecc… ed è anche importante dire come il progetto sia stato già in parte finanziato da fondi di investimento importanti, quali NFX, Elevator e Sarona Venture.

La ICO avverrà nel mese di maggio per poi lasciare spazio al lancio della piattaforma integrante il sistema di pagamento in progetto nel mese successivo. A fine 2018 il team vuole ampliare i sistemi di pagamento introducendo le cripto monete più comuni, per poi ampliare lo spettro d’azione nel 2019, puntando su altri tipi di contenuti digitali.

L'articolo è qui: https://steemit.com/ita/@bubblbubble/e-commerce-di-materiale-fotografico-distribuito-wemark
17  Local / Alt-Currencies (Italiano) / Nuovo Exchange in arrivo: LCCX on: April 13, 2018, 07:36:40 AM
Ciao a tutti,

Ho appena scritto un articolo su LCCX e vorrei lasciare traccia sul blog perchè lo ritengo valido.
Trattasi di Exchange in territorio UK che quindi garantisce non poco i suoi utenti.
In più ha implementato il cold storage e un servizio di assistenza telefonica 24h su 24.

Insomma, credo sia sintomo di maturità del mondo crypto che non deve passare inosservato.

Ah, dimenticavo, questo è il mio articolo  Cheesy

https://steemit.com/ita/@bubblbubble/lccx-l-exchange-con-base-a-londra-per-dare-massima-garanzia-finanziaria-ai-suoi-clienti
18  Local / Annunci / [ANN] Social Wallet gestito da WIRE [POS/MN] [Piattaforma completa] on: March 28, 2018, 08:58:06 AM




Join Our Community




Whitepaper



Social Wallet e il token WIRE

Social Wallet Inc è una società C creata negli Stati Uniti. I nostri fondatori sono cittadini americani e britannici
con il core team composto da cittadini americani, inglesi e canadesi. Siamo un'organizzazione completamente trasparente
ed operiamo secondo le linee guida SEC.

Social Wallet è la prima piattaforma sul mercato progettata per consentire l'invio di criptovaluta in modo semplice, rapido, sicuro e, soprattutto, universalmente, sull'attuale infrastruttura di social network esistente. Non è necessaria alcuna configurazione preliminare
da parte del destinatario né alcuna conoscenza avanzata della transazione stessa. Social Wallet consente alle persone di inviare criptovaluta direttamente sulla piattaforma,
tramite Facebook, Twitter, Email e Utente-Utente sulla piattaforma. Attraverso il primo anno fiscale, avremo 14 dei 20 migliori social network del mondo integrati. L'interfaccia utente è stata progettata per essere sofisticata per l'esperto blockchain, eppure abbastanza semplice in modo che un principiante può immediatamente navigare nella piattaforma. L'utente non ha bisogno di capire di blockchain,
wallets o di avere a che fare con indirizzi lunghi - tutto è semplificato.

Il token WIRE è il token di utilità che alimenta la piattaforma Social Wallet. WIRE è il primo token ad essere listato sulla piattaforma. La nostra piattaforma ha la capacità di incorporare altre criptovalute importanti nella nostra piattaforma dando a ciascuna la possibilità di utilizzare la nostra tecnologia. Ci sarà una procedura di applicazione e quotazione che ogni moneta dovrà completare prima di garantire l'accesso all'utilizzo della nostra piattaforma. Token WIRE facilita le transazioni sulla piattaforma. Le commissioni di transazione saranno pagate in WIRE. WIRE può anche essere usato in
modo tradizionale con Proof-of-Stake, masternodes, invio rapido e importanti funzioni di privacy.
 



Social Wallet

Anteprima della Piattaforma

Video in primo piano di invio Twitter



Wire Token

Tecnologia del Token
WIRE utilizza l'algoritmo XEVAN, è stato fondato dagli sviluppatori di Bitsend e da allora si è dimostrato un algoritmo stabile,
ASIC resistente ed efficiente. L'algoritmo di hash Xevan è una combinazione unica del doppio algoritmo di difficoltà X17
con un'estensione di 128 bit.


Masternodes e Staking
WIRE promuove una rete decentralizzata e mondiale utilizzando l'implementazione di staking e masternode.
I possessori di token possono guadagnare premi di rete (coniando il token) mantenendo i loro portafogli aperti o utilizzando 35.000 WIRE
token per la garanzia e la creazione di un masternode.




Privacy Vera
La sicurezza e la privacy erano una priorità assoluta nella creazione del token WIRE. I protocolli Coin mixing e ZeroCoin
sono stati integrati in WIRE. Entrambe queste funzionalità consentono il mixaggio delle transazioni,
l'invio anonimo e l'assenza di sguardi indiscreti.

Seesaw Reward Balance
WIRE utilizza un sistema Seesaw Reward Balance che regola dinamicamente la dimensione
della ricompensa dei blocchi tra masternodes e i nodi in staking. La Seesaw Reward aiuta a mantenere un equilibrio
tra staking e uso del masternode. Questa tecnologia è stata originariamente sviluppata dal team PIVX.

Invio Istantaneo
I token vengono inviati e confermati in pochi secondi grazie alla rete di masternodes decentralizzati.
La rete consente la transazione senza la necessità del normale periodo di conferma di 2,5 minuti.



Vendita di Token Wire


Social Wallet ha lanciato la sua vendita di token WIRE. La campagna durerà fino al 27 aprile 2018. Ogni round,
ad eccezione del primo,durerà circa 2 settimane con ogni turno abbassando successivamente il bonus
in incrementi del 5%. Nel primo round, gli acquirenti possono godere di un bonus del 25%. Nel 2° round ci sarà un bonus del 20%
che scenderà fino allo 0% nel Round 6.

Il numero minimo di token che è possibile acquistare è fissato a $100 USD relativi alla criptovaluta che si sta
utilizzando. Ci sarà un limite di acquisto di $ 150.000 per round. Ciò garantisce a tutti l'opportunità
di acquisire token e bonus in ogni round. Apprezziamo l'investitore più piccolo e troviamo utile avere
i token molto diffusi rispetto a quelli centralizzati da alcuni grandi partecipanti. La piattaforma Social Wallet andrà live
il 28 aprile 2018, ovvero il giorno successivo alla chiusura della vendita, e cioè quando verranno distribuiti i token Wire.



https://bountyhive.io/join/Social%20Wallet
19  Alternate cryptocurrencies / Altcoin Discussion / TRAXIA The first ICO on Cardano on: March 21, 2018, 03:26:33 PM
What’s TRAXIA?
TRAXIA is a new crypto project working on Cardano (ADA) blockchain, decentralized, scalable, fully open source and customizable with smart contracts creation.


Traxia is a fintech platform that aims to guarantee liquidity to Small and medium-sized enterprises (SMEs) that have difficult to access at credits.

The idea comes out by an evident difficulty of real worlds in which Banks finances only the 7% of short-term assets, extremely useful for the expansion of SMEs. So, how SMEs can access shortly to credits disrupting bank ecosystem?


An SME has to digitalize and upload its invoices (to pay for 60/90/120 days) into the system and let professional investors trade them, transforming invoices into digital assets. Instantly and with the only use of the private key, the SME confirm the invoice accuracy and receive Fiat minus commission.

...

More info in my article: https://steemit.com/traxia/@bubblbubble/traxia-project-the-first-project-on-cardano-blockchain

Thanks for your attention  Wink
20  Local / Alt-Currencies (Italiano) / iShooK - eBooks e Social Media tutto in Uno - Inizio vendita token 8.1.2018 on: March 20, 2018, 08:13:49 AM


https://bountyhive.io/join/iShook
Pages: [1] 2 »
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!