Bitcoin Forum
March 03, 2024, 09:11:55 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 26.0 [Torrent]
 
  Home Help Search Login Register More  
  Show Posts
Pages: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ... 185 »
1  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: February 24, 2024, 04:07:42 PM
Ragazzi vi aggiorno...

...Dopo quelle richieste di verifica da parte di mtgox (ricordo: per sinvronizzare in refund in vrypto su un account Kraken), e dopo aver provveduto a verificare tutto con kraken che mi rilasciava il ticket come "abilitato e verificato come recipiente" continuo a vedere incongruenza invece all'interno del sito mtgox, vove persisteva l'allert con deadline 14 febbraio per allinearsi alle verifiche richieste per quanto concerne la parte di rimborso in crypto...
Continuo a contattare entrambi (kraken + mtgox) ed entrambi mi rispondono sempre che se ho provveduto cosi' e' tutto apposto nonostante gli allert all'interno dell'account mtgox continuassero e cosi' fino a successive azioni.

A distanza di un paio di settimane e terninata la deadline, mi arriva un messaggio da kraken dove mi scrivono che il mio account e' pronto per interfacciarsi con mtgox per future azioni e quindi confermano la verifica del mio profilo.

A tutt'oggi sul mio account mtgox continuo ad avere gli allert (ormai anche con specificato che la deadline e' scaduta) e nel riepilogo dei fondi che dovranno riaccreditarmi appaiono solo delle centinaia di euro in yen , mentre del mio rimborso crypto non vi e' menzione.

Ho riscritto di nuovo a mtgox chiedendo spiegazioni, mi hanno detto solo di aspettare future azioni...

Voi che ne pensate, oppure , chi ha casi simili che risposye o soluzioni ha avuto?

Quello che ti posso dire io è che recentemente ho fatto una richiesta tramite supporto di modificare il conto corrente su cui ricevere il rimborso per la parte fiat. Poco dopo mi è arrivata una mail con oggetto "Disapproval of Your Registered Payee Information", con indicato un termine di un paio di settimane per inserire i dati aggiornati. Modificato l'iban e scaduto il termine, ho notato però che nel riepilogo il campo "Registration Status" continuava a mostrare "Disapproval". Invece per la parte crypto in cui avevo indicato l'exchange prescelto non è cambiato niente, e si legge ancora che il dato è registrato correttamente.
Ho scritto di nuovo al supporto per chiedere come mai i nuovi dati del conto bancario non fossero stati approvati, e la risposta è stata:

Quote
If you are a creditor and have completed the necessary procedures and  also confirmed yourself that there is no problem with the status, please wait for further information on future repayments

Ne deduco che ciò che viene mostrato nelle tabelle relative agli intermediari per i pagamenti non è sempre aggiornato e significativo. Non so poi quanto questo possa essere correlato con la tua situazione particolare, ma se il supporto ti ha risposto così non mi preoccuperei più di tanto.

Nel frattempo, a Tokyo è il 25/2... 10 anni esatti oggi, da quando il sito MtGox è andato definitivamente offline:

https://www.forbes.com/sites/cameronkeng/2014/02/25/bitcoins-mt-gox-shuts-down-loses-409200000-dollars-recovery-steps-and-taking-your-tax-losses/
2  Local / Italiano (Italian) / Re: [NEWS] In italiano - Raccolta di link dei media in lingua italiana on: February 21, 2024, 11:05:37 AM
Carino il grafico , ora i giornalai inventeranno di tutto pur di cavalcare l'hype delle crypto, pensa quando saremo in pump vero...(come faccio a vedere l'articolo nella sua interezza senza pagare) Cheesy

io lo vedo tranquillamente, basta bloccare i cookie
3  Local / Italiano (Italian) / Re: [NEWS] In italiano - Raccolta di link dei media in lingua italiana on: February 15, 2024, 07:55:28 PM
Bitcoin, halving e altre ragioni della grande corsa:

https://www.corriere.it/economia/finanza/cards/bitcoin-halving-e-altre-ragioni-della-grande-corsa-la-criptovaluta-sopra-i-50-mila-dollari-dove-puo-arrivare/cresce-lattesa-per-londata-rialzista_principale.shtml
4  Local / Off-Topic (Italiano) / Re: Stanotte sono venuti i ladri.... on: February 14, 2024, 03:10:54 PM
Aggiornamento a circa un anno dal fatto:

Venerdi' scorso dopo un anno tondo (giorno piu' giorno meno), i ladri sono andati dal mio vicino, esattamente con le stesse modalita' usate a casa mia,
ed anche a lui hanno rubato tutto.

Alcuni spunti interessanti:

Anche a lui hanno aperto la cassaforte esattamente nello stesso punto dello sportello usando un flessibile.
-> NON fidatevi assolutamente delle casseforti.

A lui hanno provato a rompere diversi infissi, dotati di vetri antisfondamento. Morale si e' trovato
con 3 infissi coi vetri rotti, e poi sono entrati ugualmente ROMPENDO con un piede di porco il telaio di un ulteriore infisso.
-> I vetri antisfondamento sono quasi peggio, vi fanno piu' danni.

Ha il cancello dell'ingresso auto con il motore esposto, e quindi gli hanno tagliato il filo dell'alimentazione
per rendere piu' difficoltoso il rientro.
-> cercate di tenere interrati/nascosti gli impianti.

Gli hanno trovato dei soldi in contanti in un posto veramente molto imboscato, che non conosceva quasi nessuno (come da me)
Per questo ho due ipotesi:
-> soffiata da personaggi che hanno partecipato alla costruzione della casa
-> strumenti rilevatori vari

Il furto e' avvenuto entro 2 ore nelle quali e' stato via di casa
-> sono ben organizzati e fanno tutto in tempi velocissimi







impianti di allarme e videosorveglianza? Neutralizzati anche quelli o non presenti? Sia nel tuo caso che del vicino
5  Local / Italiano (Italian) / Re: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin on: February 12, 2024, 07:10:01 PM

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.

....Io avrei detto "Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is a deceit, a trap.

Sorry for my inappropriate intrusion

sì anche, ci può stare. Diciamo che lo vedo come qualcosa di tossico in più sensi e a vari livelli: da quello della dipendenza personale a quello della sostenibilità globale.

PS: dove sei stato/a negli ultimi 4 anni? Eh non vale rispondere: "sono andato a letto presto" Wink
6  Local / Italiano (Italian) / Re: Comprare/Vendere Bitcoin senza KYC: Bancomat Bitcoin rispettosi della Privacy on: February 08, 2024, 04:47:54 PM
....
E, come potete leggere, il costo di questi documenti è veramente irrisorio. Mi chiedo solamente se tutto ciò porterà ulteriori problemi a livello legale agli exchange anche se ovviamente non sono loro a commettere l'illecito.
Semplice: obbligheranno a farsi anche un breve video selfie con il documento attaccato al volto. Come già fa qualche exchange da tempo, tra l'altro.
Questa parte viene già considerata all'interno dell'articolo, copio-incollo dal link precedentemente postato:
Il responsabile della sicurezza di Binance, Jimmy Su, ha dichiarato a maggio 2023 che il numero di truffatori che tentano di ingannare i controlli KYC degli exchange utilizzando deep fake è in aumento. Ha inoltre avvertito che in un futuro non troppo lontano questi video saranno abbastanza convincenti da ingannare gli operatori umani.

L'unica soluzione, penso, sarebbe a quel punto arrivare a fare un controllo in diretta, chiedendo di svolgere operazioni sempre diverse, perché se si tratta di fare solamente un video che alla fine è sempre uguale, tipo gira la testa a destra e poi a sinistra allora presumo che sia relativamente semplice da falsificare per chi ci sa fare.

Mi pare un'arma a doppio taglio però. Metti che fra qualche anno i sistemi di controllo si evolvano abbastanza da riconoscere chi aveva dato documenti falsi. A quel punto ti trovi con l'account bloccato e, non potendo dimostrare la vera identità, rischi di non riavere più indietro le crypto depositate.
7  Local / Italiano (Italian) / Re: [seed] come salvare, trasferire, tenere al sicuro il vostro seed on: February 04, 2024, 02:34:44 PM
Come promesso, descrivo un metodo secondo me valido per tramandare ai posteri un seed senza necessità di condividerlo con altri quando si è in vita, anzi senza nemmeno che altri sappiano che ci si era interessati a Btc.
Premetto che non credo esista un metodo universale per gestire ciò di cui stiamo parlando nel thread: un metodo è valido solo in relazione alle circostanze per le quali è stato pensato, quindi prima di descrivere il metodo descrivo la casistica nella quale vedo adatto questo metodo.

Indicherò con:
  • DEFUNTO la persona che muore e lascia Btc
  • EREDI i vari moglie, figli, eccetera
  • AMICI  alcune figure terze necessarie per mettere in essere il metodo.

Inoltre farò le seguenti ipotesi:

1) DEFUNTO ha moglie e/o figli ma in vita non ha mai parlato loro di Btc (perché non si fidava, per disinteresse degli EREDI, o per altre ragioni il motivo non è rilevante)
2) DEFUNTO ha almeno 3 o 4 AMICI ai quali possa chiedere di conservare una busta o qualcosa di simile. Gli AMICI non necessariamente devono essere fidatissimi, è sufficiente che possano impegnarsi a conservare la busta che verrebbe loro consegnata e consegnarla ad un Erede al momento del decesso
3) DEFUNTO deve avere una discreta famigliarità con l'informatica

Il punto 1) richiede che il meto sia più “conservativo” rispetto al caso in cui uno possa avere un famigliare al quale aver già mostrato in vita le informazioni di base (es.: ho un po' di Btc, il seed è conservato in banca, eccetera) perché in questa situazione l'erede saprebbe già cosa cercare e magari anche come trattarlo dopo, mentre nella situazione che descriverò l'erede potrebbe non sapere nulla e quindi lo sforzo da compiere per trasferirgli le info in sicurezza post mortem sarà più ampio.

Descrivo come procedere.
Il seed da conservare sarà conservato come semplice file di teso criptato con strumenti tipo Truecrypt o equivalente (ce ne sono molti nel mondo open source): si otterrebbe un file comunque di dimensioni molto piccole. Questo punto non è rilevante, è invece più importante il fatto che si debba essere sicuri di poter conservare con certezza il file criptato ottenuto.
Le vie per farlo potrebbero essere molte e cambiare a seconda delle conoscenze informatiche del Defunto: copia fatta su 4 chiavette Usb (sparo un numero a caso) di tipi/marche diverse, oppure replica su 2 o 3 computer diversi in abbinamento con file system tipo Zfs (oggi comuni). La fantasia si può sbizzarrire.

Inoltre il metodo prevede che Defunto crei un video - anch'esso criptato - nel quale spiega per filo e per segno cosa fare con il Seed (ricordate che una delle premesse è che gli Eredi possono anche non sapere nulla di Btc), anche facendo vedere un esempio di utilizzo di un wallet con invio di una tx su testnet per far capire agli Eredi come prendere familiarità con wallet e tx.
Consideriamo pure un video di 2 ore per spiegare le cose in modo chiaro e senza fretta. Ne risulterà un file criptato di alcuni GB (2 o 3) che potremo tranquillamente lasciare sul pc che usava normalmente Defunto. Nel video Defunto dirà anche quale sia la pwd per decriptare i file che contengono il seed (che abbiamo detto essere salvati su alcune chiavette Usb).

Dovremo quindi preoccuparci di fare avere agli Eredi una sola cosa: un documento (stampato su carta) che dica loro di accendere il pc e guardare un certo video che si trova in una certa cartella. Questo documento conterrà anche una parte della pwd che serve per entrare nel pc e una parte della pwd che serve per aprire il file video criptato (dettagli tra 2 secondi).


Procediamo così:
    • scriviamo una prima lettera che contenga tale documento e solo 2 / 3 (due terzi) della pwd per accedere al pc (dico 2 / 3 per dire un numero a caso, poi valuteremo varianti) e di quella per il file video
    • scriviamo una seconda lettera con lo stesso documento e altri 2 / 3 delle due pwd  (con 2 / 3 in parte diversi da quelli della prima lettera)
    • procediamo così con una terza ed eventualmente una quarta lettera
    • nessuna lettera deve quindi contenere le pwd per intero

Avremo quindi 3 o 4 lettere: tutte dicono di aprire un file che si trova sul pc del defunto e contengono un pezzo della pwd del pc e di quella del file video.

Prendiamo ognuna di queste 3 o 4 lettere e la consegnamo ad altrettanti amici (fidati) chiedendo loro di consegnarla a uno degli Eredi in caso di morte.
Gli amici non devono sapere che ci sono altri amici che hanno copie della lettera, ma per non incuriosirli sarà sufficiente dire che la lettera contiene pensieri che vogliamo far arrivare ad un Erede solo dopo la morte (non dovrebbe essere difficile inventarsi un motivo valido per farlo e non destare curiosità nell'Amico.
Facciamo in modo che la busta sia sigillata ma solo come forma prudenziale perché anche se un amico aprisse questa lettera troverebbe solo un pezzo della pwd del pc, non avrebbe accesso al pc, e non potrebbe nemmeno sapere quante altre lettere ci siano in giro. Quindi sarebbe una precauzione più che altro “per scrupolo”.
Di queste lettere ne creeremo in eccesso per essere sicuri che se una andasse perduta o se uno degli amici dimenticasse di averla, gli eredi possano ugualmente ricostruire le pwd per intero.
Potremo per esempio separare la pwd in due parti e creare 4 lettere (o più), quindi ridondando ogni parte di pwd in lettere diverse.

Quando Defunto morirà, gli Amici si ricorderanno di avere le famose buste e le consegneranno ai vari Eredi (ogni Amico consegna a un solo Erede non a tutti, ci sarà scritto chi sulla busta che ha in mano).
Gli Eredi riceveranno le lettere, nelle quali sarà spiegato che si devono riunire tra loro per ricostruire la pwd di accesso al pc e quella del file video. Poi guarderanno il video insieme e sentiranno dove andare a recuperare le chiavette Usb (ne basterà una), quale sia la pwd per decriptarle, e cosa fare del seed. Nel video il Defunto potrà elencare tutti i posti dove aveva nascosto le copie delle chiavi Usb, in casa o anche fuori, magari di nuovo presso qualche amico (tanto erano criptate). Tra tutte, almeno una sarà rimasta disponibile e funzionante.


Vediamo i pro e contro del metodo, almeno quelli che riesco ad immaginare io.

CONTRO:
  • Defunto deve sapersi muoversi con disinvoltura tra wallet, sistemi di criptazione, creazione video, insomma deve avere una certa disinvoltura informatica. Ma nulla di trascendentale….. anche per il video basta saper eseguire una registrazione, non è richiesta che sappia fare editing!
  • Un punto critico è riuscire a spezzare le due pwd in enne parti in modo che si possa avere una certa ridondanza nelle copie delle lettere. Esempio pwd in 4 parti e avere almeno due copie di lettere distribuite, richiederà di avere un discreto numero di amici che siano disponibili a conservare questa lettera. Questo alla fine mi sembra il punto critico più rilevante.

PRO:
    • il seed salvato in molteplici copie criptate dovrebbe potersi tramandare con una certa tranquillità
    • non c'è il pericolo che qualche Amico possa fare scherzetti perché se anche uno aprisse la sua busta non avrebbe la pwd completa e non avrebbe accesso fisico al pc che contiene il video
    • se un amico dimenticasse di consegnare la busta, ci sarebbe una busta “gemella” consegnata da un altro amico (si può ridondare a piacere senza aumentare rischi)
    • si potrebbe gestire anche la potenziale rottura del pc, scrivendo nella lettera che in caso di indisponibilità del pc una copia del file da aprire si troverebbe anche su un sistema di backup (un nas o un altro pc di riserva). In ogni caso questo lo vedo come un pericolo minore poiché il pc principale sarebbe quello di Defunto, che ovviamente lo avrebbe usato fino a poco prima di morire, non sarebbero passati anni tra i due eventi


Ci sarebbe anche una variante per semplificare molto questo metodo: Defunto potrebbe dare agli Eredi la pwd di accesso al pc anche da vivo, e scrivere nelle lettere solo l'istruzione per andare ad aprire il file video utilizzando la pwd per decriptarlo. Ovviamente questa pwd dovrebbe sempre essere stata trattata come scritto sopra, cioè scrivendone solo una parte in ognuna delle lettere consegnate algi Amici.
Questa variante semplificherebbe il tutto perché gli Eredi saprebbero già come accedere al pc che potrebbero tranquillamente usare anche loro nella quotidianeità, ma fino alla ricezione delle lettere non potrebbero aprire quel file video che magari hanno anche visto ma ignorato perché Defunto potrebbe averlo rinominato come “Swap_cache_IO” (la fantasia è il mio forte )  per deviare interessi non desiderati.

Naturalmente l'intero metodo si potrebbe ulteriormente semplificare se l'Erede fosse uno solo perché le buste circolanti potrebbero essere di meno, ferma restando la necessità di crearne più di due per non lasciare l'intera pwd in nessuna delle lettere consegnate agli amici.


Detto questo, sarei molto interessato a leggere i Vs. pareri!

Concludo facendo una doverosa postilla: evitate di mandarmi i cugini di @fillippone a devastarmi casa per trovare chiavette usb e file video criptati! non ho Btc, scrivo per puro interesse nel trovare soluzioni non banali a problemi di questo tipo.
@babo ha perso il Ledger perché gliel'ha mangiato il cane, @fillippone l'ha perso nel famoso incidente in barca mentre faceva kitesurf (il web è pieno di queste sue foto), io invece non ho MAI avuto un ledger perché non avrei avuto nulla da metterci dentro. Tutt'al più potreste trovare qualche interessante video di Pamela Anderson ma non serve devastarmi casa per vederli!
Quindi lasciate stare casa mia Wink


Setup interessante, anche se personalmente la mia naturale sfiducia nel genere umano mi farebbe diffidare dagli amici... non solo per ipotetica slealtà da parte loro, ma anche per semplice superficialità o distrazione che possa comportare la perdita o dimenticanza della busta da consegnare.
Piuttosto, visto che comunque è necessario affidarsi a qualche terza parte, mi rivolgerei a un professionista come notaio/avvocato, anche se comporterebbe un relativo costo in più. Il tutto se la cifra in gioco lo giustifica, ovviamente.

Per il resto, per chi non lo sapesse esistono sistemi per spezzare una password in più parti da suddividere in modo ridondante, come lo Shamir's secret sharing (SSS): https://iancoleman.io/shamir/
8  Local / Italiano (Italian) / Re: BITCOIN PUMP! on: February 03, 2024, 12:16:57 PM


Ho collateralizzato qualche btc su uno dei classici aave e ho fatto la spesa in una zona tra Pavia e Milano. Quindi a distanza decente per entrambe (zona Abbiategrasso mortara).

No no aspetta.
Non puoi mollare ste bombe in questo modo.

Esattamente come fai fatto? Hai lockato dei WBTC su aave ed hai fatto cashout degli USDt per comparti una casa?
Spiega bene per favore.


Della tua love story con il treno Milano-Mortara ci racconterai un'altra volta.


Essi ma io onestamente sti protocolli li uso ancora e da tempo ormai come “carta di credito”

Invece che vendere i satoshi io Collateralizzo qualcosa e se ho bisogno di fare la spesa uso il credito 😂

Io collateralizzai appunto dei btc quando ancora non eravamo ancora in top top bullmarket. Preso a credito sti 30k cash e poi verso il top della prima parte della bull praticamente avevano già più che raddoppiato e pagai il debito semplicemente vendendo neanche la metà dei btc che avevo messo a collaterale

Mai preso quel treno eheh ma l’ho visto si. Ecco anche un ottimo trasporto per Milano..

onestamente non sottovaluterei i rischi di mantenere bitcoin lockati su piattaforme defi, per importi abbastanza elevati da comprarci casa. Qui c'è un elenco abbastanza aggiornato degli hack su defi:

https://rekt.news/
9  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: January 31, 2024, 12:55:56 PM
Grazie per le risposte.

La faccenda e' strana perche a quelli Kraken risulta anche e tutt'oggi regolare la verifica...mentre nel sistema di mtgox ancora no...

Io ricordo che la verifica d'identità sul sito del claim MtGox andava fatta comunque e indipendentemente da quella per l'exchange scelto. Erano proprio due modalità di riconoscimento diverse e separate. Ma la verifica su MtGox andava fatta anni fa, quindi immagino che avessi già provveduto a suo tempo. Non so perché ti chiedano di rifarla ora, forse hanno riscontrato qualche discrepanza con i dati trasmessi da Kraken.
10  Local / Italiano (Italian) / Re: [NEWS] In italiano - Raccolta di link dei media in lingua italiana on: January 29, 2024, 10:18:16 AM
Ho aperto questo articolo di Repubblica convinto di avere nuovo materiale da inserire nel topic delle notizie spazzatura (diciamo che il titolo non prometteva nulla di buono....) e invece mi devo ricredere!
Ho trovato una perla rara!!!! Un articolo ben fatto pubblicato su Repubblica.
Come è possibile? Huh Deve essere successo qualcosa di molto particolare per far produrre qualcosa di così corretto ad un giornalista di Repubblica!  Grin

https://www.repubblica.it/tecnologia/blog/crypto-stories/2024/01/23/news/le_criptovalute_sono_ancora_necessarie-421954116/

EDIT:
Mistero svelato: l'autrice è Amelia Tomasicchio, co-fondatrice e direttrice di "The Cryptonomist"  Wink
https://cryptonomist.ch/author/amelia-tomasicchio/

Quindi la notizia sarebbe che tiene un blog su un giornale mainstream. In realtà neanche poi tanto, perché ho visto che i primi articoli risalgono a quasi 3 anni fa
11  Local / Italiano (Italian) / Re: L'halving è alle porte on: January 23, 2024, 05:09:00 PM


Meraviglie numeriche  Grin

Questa la sapevo.
E mi ha sempre stupito questo fatto.
A parte la dimostrazione matematica che mi è sempre sfuggita, ma un'altra domanda è: tutto questo è casuale? Oppure è voluto che fosse così "Semplice"?

Altra spigolatura sul tema allora (e lo saprete se avete ascoltato l'ultima puntata del BIP show, mannaggia allo spoiler).

Sapete che la prima implementazione di Satoshi della formula dell'ahalving era bugnata?



In realtà la supply non era finita, ma...infinita.


Tutto nasce dal magico numero 50, come i bitcoin della ricompensa della prima epoca, che coincide con la percentuale di bitcoin estratti durante quel periodo (appunto il 50%). Poi il mantenimento della proporzione è una conseguenza del dimezzamento progressivo ad ogni epoca.
Matematicamente, se indichiamo con Si i bitcoin estratti all'epoca i e con C il tetto massimo di 21M, si ha:



Quindi mancheranno in percentuale 2-i dei bitcoin complessivi, che al momento corrispondono a 1/16 = 6,25%, mentre la ricompensa si è ridotta a 50 / 23 = 6,25 BTC
12  Local / Italiano (Italian) / Re: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin on: January 18, 2024, 11:42:55 AM

bè, ma così basta aggiungere un hop in più e non sono più in possesso dell'utente registrato. L'exchange mica può tenere traccia di tutti i flussi on-chain dei propri clienti.

Chiaro, però se tu fossi poi oggetto di un'indagine o comunque di un controllo e qualcuno ti chiedesse ragione di quel secondo movimento (cioè dal primo address sul quale avevi prelevato da cex ad un secondo "tuo"ma non dichiarato tale), potresti non essere in grado di trovare una giustificazione accettabile o dimostrabile.

Ad esempio se il movimento fosse per un controvalore di 50 euro, uno potrebbe dire che l'indirizzo di destinazione appartiene ad una graziosa fanciulla che hai conosciuto ad un distributore di benzina in una notte nebbiosa e con la quale hai voluto fare amicizia.
Ma se il movimento fosse per un controvalore di 10.000 Euro sarebbe molto più difficile dire che li hai spesi in quel modo o che non ricordi più a chi tu li abbia mandati.
E' un po' questa la differenza.....


È appunto il motivo per cui vanno evitati gli exchange registrati all'OAM, e infatti personalmente me ne tengo alla larga. Una volta che hai delle crypto depositate sul tuo account, finisci in una trappola da cui è difficile uscire. Perché le possibilità saranno solo due: o continuare a dichiararle nel quadro RW come in tuo possesso (e versare lo 0,2%), o dichiarare di averle cedute, versano le imposte sulla plusvalenza. A meno di sostenere di averli persi, con tutti i rischi del caso.
13  Local / Italiano (Italian) / Re: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin on: January 17, 2024, 12:30:30 PM
Ormai sono molte le piattaforme che, in fase di ritiro verso un proprio wallet, obbligano a flaggare una casella in stile "Dichiaro di essere proprietario di questo address", per cui in ogni caso ai fini del monitoraggio fiscale e della tassazione non cambia nulla: avendo flaggato la casella, si dichiara implicitamente che quelle criptovalute sono ancora le proprie, per cui coerentemente dovrebbero essere ancora inserite nel quadro RW, al di là di dove siano "parcheggiate". L'exchange al "giro" successivo indicherà che non ha criptovalute relative al cliente Mr. X, ma il cliente Mr. X ne è comunque in possesso, ha barrato la casellina obbligatoria per ritirarle.

bè, ma così basta aggiungere un hop in più e non sono più in possesso dell'utente registrato. L'exchange mica può tenere traccia di tutti i flussi on-chain dei propri clienti.
14  Local / Italiano (Italian) / Re: BITCOIN PUMP! on: January 07, 2024, 11:52:44 AM
Questi giorni mi facevo una domanda, non so se è sensata...

Visto che stiamo per entrare in tempi abbastanza maturi per il Bitcoin e che circa il 70% di questo è in stato di hodling (al netto di quelli non più accessibili per svariate ragioni) mi chiedo:

Se fossi un big player che vuole "pilotare" meglio l'andamento dell'asset, a quale prezzo l'hodler medio sarebbe disposto a vendere tutti o parte dei suoi BTC?

Sarebbe possibile pilotare molto di più, a cicli ripetuti, l'andamento del BTC?

Non ho capito bene il resto della domanda, ma a che prezzo l'hodler medio (sarebbe meglio dire l'hodler grosso) è disposto a vendere lo possiamo stimare guardando l'andamento passato del rapporto tra realised cap e market cap.



Quando il mercato si trovava a questo livello di fiducia nel precedente ciclo (ott 2020, ingresso nell'area verde), siamo poi cresciuti del 377% prima che si risvegliasse una massa di offerta (Aprile-maggio 2021) tale da far crollare il prezzo.

Il che ci condurrebbe ad un prezzo target di 200k$, mantenendo la stessa percentuale di rivalutazione.
Dato però che questa percentuale si riduce di ciclo in ciclo, vedrei (come ho già detto in altre situazioni) un prezzo target tra 120 e 150k per fine anno

C'è poi la variabile ETF che la possiamo guardare in senso pessimistico o ottimistico.

Nel primo caso, la fiducia attuale è gonfiata da aspettative irrealistiche riguardo agli ETF e quindi la rivalutazione sarà molto inferiore del previsto.

Nel secondo caso gli ETF apriranno la strada ad una richiesta nuova, molto superiore ai precedenti cicli, tale da produrre uno shock della domanda coincidente con il quadriennale shock dell'offerta (per effetto dell'halving). Per la prima volta nella Storia il risveglio delle grosse balene tradizionali potrebbe non essere sufficiente ad invertire il pattern. In questo caso l'esito finale potrebbe essere ben superiore a 200k

La mia opinione resta quella sopra (120-150k), diciamo realistico-prudenziale. Credo che gli ETF saranno un successone, ma non da giustificare acquisti irrazionali in così breve tempo. Serve tempoprima che il loro potenziale venga interamente liberato. Meno di quanto fu per l'oro, ma comunque diversi anni. Leggo in giro previsioni di 1 btc a 1 milione entro pochi mesi e le giudico barzellette.

si legge di tutto e il contrario di tutto. Da chi preannuncia un crollo in seguito all'approvazione degli ETF, per l'effetto "sell the news", a chi ipotizza che gli ETF scateneranno una corsa all'accaparramento selvaggio di BTC da parte di grandi soggetti istituzionali, tale addirittura da prosciugare il mercato e azzerare o quasi le transazioni on-chain, rendendolo di fatto inservibile per il suo scopo... con conseguente immancabile azzeramento del valore. Un bel contorsionismo mentale, per non dire di peggio.

La sfera di cristallo non ce l'ha nessuno, siamo qui ormai da oltre un decennio - chi più chi meno - aspettiamo serenamente gli sviluppi dei prossimi mesi.
15  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: January 04, 2024, 06:33:11 PM
Quale servizio clienti? Non certo di Paypal, dal loro punto di vista hanno prestato un servizio, se qualcuno ha sbagliato ad usarlo è un problema suo. Il supporto del Trustee? Ti aspetti che il curatore ce li metta di tasca propria? Nella migliore delle ipotesi, le fees verrebbero pagate prelevando dai fondi in gestione, che vorrebbe dire farle pagare a tutti i creditori. E poi cosa bisogna fare, fare causa collettivamente al curatore per farsi risarcire?
Ma non c'è un qualche gruppo online che sta dietro a queste cose? Nel senso, ogni utente è isolato per i fatti suoi? Non c'è proprio nessuno tra tutte le migliaia di persone che ha pensato organizzarsi in qualche modo per confrontarsi tra di voi e vedere come gestire casi come questo? Anche l'exchange Kraken mica stava agendo in prima persona in questa storia dei rimborsi?

C'è la community su Reddit, che è quella che seguo per tenermi aggiornato. Però non è che sia scontato coordinare un gruppo di migliaia di creditori. Poi per ogni possibile azione vanno valutati bene pro e contro. Rivalersi contro il curatore che conseguenze avrebbe? Di quanto ritarderebbe ulteriormente la distribuzione? Con che costi?

Kraken fa solo da intermediario per la distribuzione di BTC/BCH, non è minimamente coinvolto negli aspetti legali e/o organizzativi della vicenda. Quando il Trustee si degnerà di inviare le crypto agli utenti che hanno scelto l'exchange, si limiteranno ad accreditarli sul loro conto. Sperando che arrivino contati giusti...
16  Local / Italiano (Italian) / Re: BITCOIN PUMP! on: January 03, 2024, 04:03:32 PM
Non so se sia una bulltrap, ma è un crollo che accompagna un netto calo delle quotazioni dell'oro, in seguito alla pubblicazione dei dati sull'occupazione. Si registra un calo dell'indice JOLTS che misura i job openings, oltre quelle che erano le aspettative del mercato
17  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: January 03, 2024, 02:52:08 PM
è vero, chi riceve per errore un bonifico e si rifiuta di restituirlo può incorrere in illecito di tipo civile e in alcuni e rari casi può incorrere in conseguenze penali abbastanza seri. questo però è quello che dice la legge italiana, ma qui c'è di mezzo paypal che ha giurisdizione praticamente internazionale, i tempi si allungano e ce un iter che sicuramente dovranno percorrere. mi sembra una trovata per far lavorare gli avvocati sinceramente
In qualsiasi paese civile se ricevi un bonifico per errore, o se la banca per errore ti accredita dei fondi, sei tenuto a restituirli altrimenti le conseguenze diventano serie, non è affatto uno scherzo o una cosa da prendere alla leggera. E direi soprattutto perché da una parte hai un'istituzione bancaria con fondi pressochè illimitati e dall'altra c'è una singola persona con, probabilmente, pochi soldi, perché se uno stesse bene sicuramente non penserebbe mai di andare ad infilarsi in una situazione del genere.
Non metto in dubbio il principio di base: se capitasse a me di ricevere fondi non dovuti, li restituirei al mittente né più né meno di come, se mi trovo nella casella della posta una lettera indirizzata al vicino, la prendo e la metto nella sua.

Ma qui è proprio il modo di fare che è indecente e inaccettabile: prima la gente si vede accreditare per errore la somma doppia, poi riceve una mail dai toni perentori in cui si legge: "we request that you immediately refund the above amount (*** JPY) from your PayPal account to the following PayPal account of the Rehabilitation Trustee using PayPal’s “Refund” feature. If the “Refund” feature is not available, please return the amount to the Rehabilitation Trustee by transferring an equivalent amount of money to the Rehabilitation Trustee’s PayPal account"

Cioè prima fai una cazzata, dimostrando totale incompetenza, e poi ti permetti di usare quel tono arrogante senza neanche degnarti di chiedere scusa, per il disagio e il danno che stai causando? Perché per molti non si è trattato solo di una seccatura: c'è chi si è visto addebitare 100$ di fees per rimandare i fondi indietro, magari perché aveva impostato la conversione di valuta automatica e ha dovuto riconvertire USD in JPY al cambio da rapina di Paypal. E secondo voi la funzione "Refund" era attiva? Vogliamo parlare di quelli che non hanno fatto in tempo a restituire i fondi e se li trovano bloccati, perché Paypal nel frattempo ha sospeso l'account del Trustee?

È un comportamento scandaloso e ingiustificabile. Il giudice dovrebbe silurare il curatore seduta stante per manifesta inettitudine, e addebitargli pure i danni.
Non essendo coinvolto in prima persona in questo risarcimento non ho idea di come stiano gestendo la comunicazione, chiaramente se i toni sono quelli allora sono completamente sbagliati. Per il discorso del riaddebito delle fees per una eventuale conversione presumo che sia un qualcosa di automatico e che vada contattato il servizio clienti per farsele rimborsare, non esiste che il cliente ci debba rimettere soldi per un errore non suo.


Quale servizio clienti? Non certo di Paypal, dal loro punto di vista hanno prestato un servizio, se qualcuno ha sbagliato ad usarlo è un problema suo. Il supporto del Trustee? Ti aspetti che il curatore ce li metta di tasca propria? Nella migliore delle ipotesi, le fees verrebbero pagate prelevando dai fondi in gestione, che vorrebbe dire farle pagare a tutti i creditori. E poi cosa bisogna fare, fare causa collettivamente al curatore per farsi risarcire?
18  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: January 02, 2024, 10:21:10 AM
è vero, chi riceve per errore un bonifico e si rifiuta di restituirlo può incorrere in illecito di tipo civile e in alcuni e rari casi può incorrere in conseguenze penali abbastanza seri. questo però è quello che dice la legge italiana, ma qui c'è di mezzo paypal che ha giurisdizione praticamente internazionale, i tempi si allungano e ce un iter che sicuramente dovranno percorrere. mi sembra una trovata per far lavorare gli avvocati sinceramente
In qualsiasi paese civile se ricevi un bonifico per errore, o se la banca per errore ti accredita dei fondi, sei tenuto a restituirli altrimenti le conseguenze diventano serie, non è affatto uno scherzo o una cosa da prendere alla leggera. E direi soprattutto perché da una parte hai un'istituzione bancaria con fondi pressochè illimitati e dall'altra c'è una singola persona con, probabilmente, pochi soldi, perché se uno stesse bene sicuramente non penserebbe mai di andare ad infilarsi in una situazione del genere.

Non metto in dubbio il principio di base: se capitasse a me di ricevere fondi non dovuti, li restituirei al mittente né più né meno di come, se mi trovo nella casella della posta una lettera indirizzata al vicino, la prendo e la metto nella sua.

Ma qui è proprio il modo di fare che è indecente e inaccettabile: prima la gente si vede accreditare per errore la somma doppia, poi riceve una mail dai toni perentori in cui si legge: "we request that you immediately refund the above amount (*** JPY) from your PayPal account to the following PayPal account of the Rehabilitation Trustee using PayPal’s “Refund” feature. If the “Refund” feature is not available, please return the amount to the Rehabilitation Trustee by transferring an equivalent amount of money to the Rehabilitation Trustee’s PayPal account"

Cioè prima fai una cazzata, dimostrando totale incompetenza, e poi ti permetti di usare quel tono arrogante senza neanche degnarti di chiedere scusa, per il disagio e il danno che stai causando? Perché per molti non si è trattato solo di una seccatura: c'è chi si è visto addebitare 100$ di fees per rimandare i fondi indietro, magari perché aveva impostato la conversione di valuta automatica e ha dovuto riconvertire USD in JPY al cambio da rapina di Paypal. E secondo voi la funzione "Refund" era attiva? Vogliamo parlare di quelli che non hanno fatto in tempo a restituire i fondi e se li trovano bloccati, perché Paypal nel frattempo ha sospeso l'account del Trustee?

È un comportamento scandaloso e ingiustificabile. Il giudice dovrebbe silurare il curatore seduta stante per manifesta inettitudine, e addebitargli pure i danni.
19  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: January 01, 2024, 11:32:14 AM
Ci sono stati aggiornamenti sulla questione dei doppi invii?
Si sa quanti ne siano stati mandati e quanti abbiano davvero restituito la cifra indebitamente (indebitamente?) ricevuta?
Insomma: la barzelletta alla quale abbiamo assistito nei gironi scorsi era confermata?


I pagamenti doppi sono assolutamente confermati. Dai primi sondaggi che ho visto, quasi la metà di quelli che hanno richiesto il trasferimento via Paypal, hanno ricevuto la stessa somma due volte. Per il resto non ho letto novità, anche in Giappone è festa e fino a tutta settimana prossima il supporto sarà chiuso.
20  Local / Italiano (Italian) / Re: Update MtGox - esito claim on: December 27, 2023, 02:45:40 PM
io evito di pronunciarmi perche siamo a natale e siamo tutti piu buoni
gesu e' nato da poco, vorrei evitare la sequela di bestemmie che lo farebbero piangere, a lui, a maria giuseppe bue e asinello
non capisco davvero quanto siano deficienti per mandare 2 volte la somma, davvero lo dico

per me resta fatto apposta, io farei una bella indagine e una bella multina

l'indagine sull'indagine non è quello che volete che succeda veramente, i tempi si allungherebbero a dismisura, non che già non abbiate aspettato abbastanza ma il claim lo vedrebbero i vostri nipoti con questo andazzo. possibilmente è stato fatto di proposito, magari per allungare ancora di più il succo! o non mi spiego veramente come un professionista commetta tale errore

un'indagine no, ma se Kobayashi avesse un briciolo di dignità, con la figura di m***a e i danni che è riuscito a combinare negli ultimi 2 giorni, dovrebbe come minimo restituire tutti i soldi che si è intascato in 8 anni come curatore. Nei tempi andati da quelle parti avrebbero invocato il seppuku, ma mi accontenterei di un refund delle spese legali.
Pages: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ... 185 »
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!