Bitcoin Forum
September 15, 2019, 01:08:14 PM *
News: If you like a topic and you see an orange "bump" link, click it. More info.
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 [2] 3 »  All
  Print  
Author Topic: [INFO] Non comprendi Bitcoin perchè pensi che i soldi siano reali  (Read 681 times)
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2170
Merit: 1067


KnowNoBorders.io


View Profile WWW
February 26, 2018, 07:51:20 PM
 #21



eh già. Ogni strumento rivoluzionario subisce la stessa sorte, bitcoin ha ancora tempo per riprendersi ma difficilmente ci riuscirà. La base utenti che vede solo al profitto (meglio se di breve termine) aumenta come l'hashrate

Però non sono tutti mani deboli, c'è anche una percentuale che vuole fare soldi a lungo termine

   ▄▄██████▄▄
  ████████████
███▄▄
 ██████████████▀▀▀██▄
████████████████   ▀██▄
████████████████     ▀██
██████████████       ██▌
██████████████        ▐██
██▌▀▀██████▀▀         ▐██
▐██                   ██▌
 ██▄                 ▄██
  ▀██▄             ▄██▀
    ▀██▄▄▄     ▄▄▄██▀
      ▀▀█████████▀▀
MAIN CLUB
PARTNER of
W A T F O R D  FC
Industry Leading Crypto Sportsbook
|
SPECIAL
WATFORD FC
PROMOTIONS
|
UNIQUE
CONTENT &
GIVEAWAYS
|
▄▄█████████▄▄
▄█████████████████▄
▄██████████▀▀▀▀███████▄
▄█████████▀     ████████▄
▄██████████   ████████████▄
█████████        ██████████
█████████▄▄   ▄▄███████████
███████████   █████████████
▀██████████   ████████████▀
▀█████████   ███████████▀
▀████████▄▄▄██████████▀
▀█████████████████▀
▀▀█████████▀▀
.PLAY  HERE.
[/t
1568552894
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1568552894

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1568552894
Reply with quote  #2

1568552894
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
CryptoSystemITA
Member
**
Offline Offline

Activity: 98
Merit: 16


View Profile
February 27, 2018, 10:36:27 AM
 #22


....

Però non sono tutti mani deboli, c'è anche una percentuale che vuole fare soldi a lungo termine

Le Weak Hands probabilmente non siamo noi piccoli investitori, ma piuttosto le stesse Whales che speculano sui prezzi.

Secondo l'agenzia di ricerca finanziaria Autonomous Next ci sono 175 fondi hedge entrati nel mercato delle crypto con l'unico scopo di sfruttare l'arbitraggio e l'oscillazione dei prezzi, senza avere reale interesse a restare a lungo nel mercato.

Alla prima notizia negativa subito liquidano le loro posizioni. In fin dei conti rischiano tanto anche loro ...
acquafredda
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 938
Merit: 1002

Codl water with lemon


View Profile
February 27, 2018, 07:35:32 PM
 #23


....

Però non sono tutti mani deboli, c'è anche una percentuale che vuole fare soldi a lungo termine

....
 In fin dei conti rischiano tanto anche loro ...


E speriamo si facciano tanto tanto male con i loro shorts.

You only live once, but if you do it right, once is enough
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1890
Merit: 1219


View Profile WWW
February 27, 2018, 09:10:54 PM
 #24

Quello ne lo auguro sempre anche io
La speculazione porta secondo me vantaggi solo momentanee e percepiti, quindi non reali

Un po' come tutto il capitalismo sfrenato,o turbo
Bisogna capire inoltre che un btc è sempre un btc
k1mera
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 266
Merit: 140

k1mera


View Profile WWW
February 28, 2018, 03:21:36 PM
 #25


Bisogna capire inoltre che un btc è sempre un btc

si ma questo non vuol dire niente. Il valore di BTC è tale perchè si confronta con un'altra valuta che è quella fiat.
Non è che domani comprerai una cosa al prezzo di 10 BTC se lo stesso vale 10 dollari. Ci riuscirai probabilmente se lo stesso vale 20. Detto ciò no, un btc non è sempre un btc perchè il valore dei beni che puoi acquistare con i btc dipende dal controvalore fiat del btc.

quello che dici avrebbe senso se i prezzi fossero fissi: tu saresti disposto a vendermi una macchina usata per 1 BTC oggi (10k usd) e 1 BTC (domani, 100 usd)? Sempre 1 BTC è (secondo il tuo ragionamento)
CryptoSystemITA
Member
**
Offline Offline

Activity: 98
Merit: 16


View Profile
February 28, 2018, 05:57:17 PM
Last edit: February 28, 2018, 06:10:07 PM by CryptoSystemITA
 #26


Bisogna capire inoltre che un btc è sempre un btc

si ma questo non vuol dire niente. Il valore di BTC è tale perchè si confronta con un'altra valuta che è quella fiat.
Non è che domani comprerai una cosa al prezzo di 10 BTC se lo stesso vale 10 dollari. Ci riuscirai probabilmente se lo stesso vale 20. Detto ciò no, un btc non è sempre un btc perchè il valore dei beni che puoi acquistare con i btc dipende dal controvalore fiat del btc.

quello che dici avrebbe senso se i prezzi fossero fissi: tu saresti disposto a vendermi una macchina usata per 1 BTC oggi (10k usd) e 1 BTC (domani, 100 usd)? Sempre 1 BTC è (secondo il tuo ragionamento)

Il problema principale secondo me è che non siamo in grado di dare un valore intrinseco al bitcoin.
Molti fanno il confronto con l'oro ma non è corretto in quanto l'oro è un metallo con delle proprietà specifiche, presente in natura e utilizzato dall'alba dei tempi.
Mentre il valore del bitcoin è confinato dalla sola domanda e offerta , è presente unicamente sotto forma di bit memorizzati su un dispositivo di archiviazione ma non puoi farci molto se non scambiarlo.
Se prima non facciamo chiarezza su questo aspetto sarà molto difficile utilizzarlo un giorno come valuta di scambio.
Non ci dimentichiamo che un tempo le valute FIAT erano agganciate all'oro!
asdlolciterquit
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1162
Merit: 517


View Profile
February 28, 2018, 08:14:00 PM
 #27

scusami, se non è fare credito, cosa sarebbe?
Inoltre ho proprio parlato di potere di acquisto per evitare ogni possibile conversione in qualsiasi moneta fiat.

Io non credo che la quantità limitata essere un ostacolo di questo tipo... Semplicemente i btc presenti saranno distribuiti in maniera diversa! Mi serve un btc perchè ho un idea che penso me ne farà guadagnare 2. So che se ne prendo in prestito 1 ne dovrò dare 1,1 tra 1 anno. Ma farò un utile di 0,9. Direi che ci siamo..
Sul fatto che una moneta deflazionaria non viene prestata, già viene fatto. Con il lending.
La gente è avida, è molto avida. Se può ottenere x senza fare niente, ma x+y prestando, ci sarà chi opterà per x+y.

Riguardo al discorso della produttività spero siamo d'accordo che è completamente fuori dal mondo. Cosa compri se nessuno produce? La deflazione come può essere così elevata da farti smettere di lavorare? Semplicemente, se pensiamo a stipendi in btc, ogni anno lo stipendio verrà adeguato verso il basso, come in teoria (moooolto in teoria) ogni anno vengono adeguati verso l'alto i nostri stipendi in monete fiat inflazionate.

Quello che ha fatto la BCE con il QE non mi sembra legato al discorso della riserva frazionaria e ad un intervento in caso di corsa agli sportelli.

Capisco quello che vuoi dire ma tu non fai credito perché presti moneta ad alto potenziale (come fanno gli usurai) ed è concettualmente diverso dal funzionamento di credito nell'economia attuale.
Inoltre come fai a dare potere di acquisto al btc se non ha un valore intrinseco? Per questo viene automatico confrontarlo in FIAT perché non sappiamo che valore dargli.
Magari per me con 1 btc mi compro una mela, mentre per un altro una casa e così via.

Il tuo esempio è troppo semplicistico perché devi considerare il tutto su larga scala. Ci sono troppe variabili in gioco e fattori di rischio, come fai a prestare 21 milioni di btc a 7 miliardi di persone sperando che te ne tornino di più? Il sistema su larga scala implode. Senza poi tenere conto il discorso delle fee dei miner e di una grossa fetta di btc posseduta da poche persone...

Il QE è servito proprio ad evitare una corsa agli sportelli.

Cmq è un discorso davvero complicato da affrontare, si potrebbe discutere per giorni ...



scusami, "moneta ad alto potenziale" è qualcosa che proprio non riesco a capire. Se ti va, puoi spiegarmi più nel concreto questa differenza concettuale? Insomma, perchè prestare btc è paragonabile all'usura?
L'usura è tale solo per gli interessi pagati, sopra i limiti di legge. Questo come è legato al btc?

il QE è servito ad abbassare i tassi (e ci sono riusciti benissimo). Come è legato ad evitare una corsa agli sportelli?
CryptoSystemITA
Member
**
Offline Offline

Activity: 98
Merit: 16


View Profile
February 28, 2018, 09:42:43 PM
Merited by Micio (1)
 #28


...

scusami, "moneta ad alto potenziale" è qualcosa che proprio non riesco a capire. Se ti va, puoi spiegarmi più nel concreto questa differenza concettuale? Insomma, perchè prestare btc è paragonabile all'usura?
L'usura è tale solo per gli interessi pagati, sopra i limiti di legge. Questo come è legato al btc?

il QE è servito ad abbassare i tassi (e ci sono riusciti benissimo). Come è legato ad evitare una corsa agli sportelli?

Le monete ad alto potenziale (contanti) sono la base monetaria sulla quale le banche possono fare leva per fare credito (riserva frazionaria).
Per esempio se depositi 100 euro (contanti) in banca, sul tuo conto corrente vedrai 100 euro ma in realtà solo 2 euro (2%) saranno tenuti in riserva mentre i restanti 98 euro verranno usati per prestarli (credito) o altro.
Però sul tuo conto vedrai sempre 100 euro, a te apparentemente non cambia nulla ma in realtà oltre i tuoi 100 euro ce ne saranno 98 in circolazione che non esistono (moltiplicatore monetario).
Questo è il concetto di credito nel sistema economico attuale.

Quello che fanno gli usurai è prestare contanti (moneta ad alto potenziale) per ricevere altri contanti con interesse. Ma non è fare credito, piuttosto lo possiamo chiamare prestito di contanti.
Con il btc faresti esattamente la stessa cosa, solo che essendo in quantità limitata su larga scala il meccanismo implode, perché come detto prima non puoi prestare 21 milioni di btc a 7 miliardi di persone sperando che te ne tornino di più.

Riguardo il QE la domanda da porsi è la seguente: quando le persone ritirano tutti i loro soldi dalle banche? Quando pensano che le banche non siano in grado di restituirli.
Un evento importante come il QE non ha solo abbassato i tassi di interesse (stimolando il credito) ma ha immesso un enorme liquidità nel sistema finanziario come l'acquisto titoli di Stato: si parla di 60 - 80 miliardi di euro al mese per non fare fallire l'Italia, più l'acquisto di altre obbligazioni.
Questo sicuramente è stato uno dei principali fattori che ha indotto tranquillità nei risparmiatori evitando (almeno per il momento) uno scenario da corsa agli sportelli.



Prompyboo
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 825
Merit: 251


Change Your Worlds Build a New Era!


View Profile
March 01, 2018, 07:41:02 PM
 #29

premessa:
- Il sistema monetario attuale è il male
- i fiorentini per un certo verso mi stanno antipatici Smiley
- Keynes.... non ha capito niente

+ Mises..grande bullo
+ Scuola austriaca
Fine premessa

Data la premessa, il primo post è interessante ma potrebbe far sorgere nella mente di qualcuno  la seguente "soluzione"....vietare il contante ( sarebbe molto più semplice di bitcoin di qua o blockchain di la ecc..)

La mia è una provocazione, cosa ne pensate a riguardo?

░░░░░▄██░██░██▄        ████████████████▄     ███▄░░░░░░░▄███
░░░▄███▀░██░▀███▄     ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀████     ▀████░░░░░████▀
░▄███▀░░░██░░░▀███▄  ░░░░░░░░░░░░░░███     ░▀████░░░████▀░
▄███▀░░░░██░░░░▀███▄ ░░░░░░░░░░░░░▄███     ░░▀██▀░▄████▀░░
███▀░░░░░██░░░░░▀███ ░░░█████████████▀     ░░░▀░▄█████▀░░░
████░░░░░██░░░░░████ ░░░▀▀▀▀▀▀▀████▀         ░░░▄███████▄░░░
▀████░░░░░░░░░░████▀ ░░░░░░░░░░░████         ░░▄████░████▄░░
░▀████░░░░░░░░████▀   ░░░░░░░░░░░░████       ░▄████░░░████▄░
░░░▀███▄░░░░▄███▀       ░░░░░░░░░░░░░████     ▄████░░░░░████▄
░░░░░  ██████▀           ░░░░░░░░░░░░░░▀██     ███▀░░░░░░░▀███
The Future of Gaming Comission
Free Games And Items Exchange
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
acquafredda
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 938
Merit: 1002

Codl water with lemon


View Profile
March 03, 2018, 02:51:32 PM
 #30

premessa:
- Il sistema monetario attuale è il male
- i fiorentini per un certo verso mi stanno antipatici Smiley
- Keynes.... non ha capito niente

+ Mises..grande bullo
+ Scuola austriaca
Fine premessa

Data la premessa, il primo post è interessante ma potrebbe far sorgere nella mente di qualcuno  la seguente "soluzione"....vietare il contante ( sarebbe molto più semplice di bitcoin di qua o blockchain di la ecc..)

La mia è una provocazione, cosa ne pensate a riguardo?
Vietare il contante è un passo necessario verso la limitazione ulteriore delle nostre sempre minori libertà. Tutti i nostri movimenti di denaro digitale sono tracciati: acquisti via pos, online, bonifici, pagamenti/finanziamenti con carte ecc.
La soluzione, purtroppo, verrà da monete simil-bitcoin che ben si prestano allo scopo. Il problema non è se ciò avverrà, ma quando.

You only live once, but if you do it right, once is enough
arulbero
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1282
Merit: 1305


View Profile
March 03, 2018, 03:18:23 PM
 #31


Data la premessa, il primo post è interessante ma potrebbe far sorgere nella mente di qualcuno  la seguente "soluzione"....vietare il contante ( sarebbe molto più semplice di bitcoin di qua o blockchain di la ecc..)

La mia è una provocazione, cosa ne pensate a riguardo?
Vietare il contante è un passo necessario verso la limitazione ulteriore delle nostre sempre minori libertà. Tutti i nostri movimenti di denaro digitale sono tracciati: acquisti via pos, online, bonifici, pagamenti/finanziamenti con carte ecc.
La soluzione, purtroppo, verrà da monete simil-bitcoin che ben si prestano allo scopo. Il problema non è se ciò avverrà, ma quando.

Quindi bitcoin sarebbe un passo verso la riduzione di libertà e non il contrario?

Una criptovaluta con un buon sistema di anonimato (non l'attuale bitcoin) non avrebbe tutti i vantaggi del contante più altri vantaggi?
picchio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2044
Merit: 1052



View Profile
March 03, 2018, 03:54:31 PM
 #32

...
Quindi bitcoin sarebbe un passo verso la riduzione di libertà e non il contrario?

Una criptovaluta con un buon sistema di anonimato (non l'attuale bitcoin) non avrebbe tutti i vantaggi del contante più altri vantaggi?
Le monete anonime: hanno (Quintarelli mi pare) già detto che dovrebbero essere vietate.
Un vantaggio di BTC rispetto a denaro elettronico classico è che possono sapere e tracciare le transazioni ma non possono impedire a chi è in possesso delle chiavi private di spenderle o espropriarle.


 
 
           ▄████▄
         ▄████████▄
       ▄████████████▄
     ▄████████████████▄
    ████████████████████      ▄█▄                 ▄███▄                 ▄███▄                 ▄████████████████▀   ▄██████████

  ▄▄▄▀█████▀▄▄▄▄▀█████▀▄▄▄     ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀                   ██
▄█████▄▀▀▀▄██████▄▀▀▀▄█████▄     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀        ▄█▄          ▀██████████████▄
████████████████████████████       ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀          ▀█▀                        ██
 ▀████████████████████████▀          ▀██▄ ▄██▀             ▀██▄ ▄██▀     ▄█▄     ▀██▄ ▄██▀                                       ██
   ▀████████████████████▀              ▀███▀                 ▀███▀       ▀█▀       ▀███▀      ▄███████████████████████████████████▀
     ▀████████████████▀
       ▀████████████▀
         ▀████████▀
           ▀████▀
║║


║║
.
.

║║
██
║║
.
.

║║
██
║║
.
║║


║║
arulbero
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1282
Merit: 1305


View Profile
March 03, 2018, 04:02:27 PM
 #33

...
Quindi bitcoin sarebbe un passo verso la riduzione di libertà e non il contrario?

Una criptovaluta con un buon sistema di anonimato (non l'attuale bitcoin) non avrebbe tutti i vantaggi del contante più altri vantaggi?
Le monete anonime: hanno (Quintarelli mi pare) già detto che dovrebbero essere vietate.
Un vantaggio di BTC rispetto a denaro elettronico classico è che possono sapere e tracciare le transazioni ma non possono impedire a chi è in possesso delle chiavi private di spenderle o espropriarle.

Ma di fatto possono risalire al mio patrimonio di btc da poche spese effettuate, questa informazione non è affatto di poco conto, una volta che io (governo) so che tu hai un certo livello di ricchezza un modo per chiederti (gentilmente) qualcosa lo trovo (per esempio tu paghi tutti i ticket possibili tanto sei ricco, niente borse di studio per tuo figlio tanto sei ricco, ...)
picchio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2044
Merit: 1052



View Profile
March 03, 2018, 07:18:33 PM
Merited by Micio (1)
 #34

...
Quindi bitcoin sarebbe un passo verso la riduzione di libertà e non il contrario?

Una criptovaluta con un buon sistema di anonimato (non l'attuale bitcoin) non avrebbe tutti i vantaggi del contante più altri vantaggi?
Le monete anonime: hanno (Quintarelli mi pare) già detto che dovrebbero essere vietate.
Un vantaggio di BTC rispetto a denaro elettronico classico è che possono sapere e tracciare le transazioni ma non possono impedire a chi è in possesso delle chiavi private di spenderle o espropriarle.

Ma di fatto possono risalire al mio patrimonio di btc da poche spese effettuate, questa informazione non è affatto di poco conto, una volta che io (governo) so che tu hai un certo livello di ricchezza un modo per chiederti (gentilmente) qualcosa lo trovo (per esempio tu paghi tutti i ticket possibili tanto sei ricco, niente borse di studio per tuo figlio tanto sei ricco, ...)
Se lo fanno rientrare nell'ISEE allora cuberanno e non riceverai le agevolazioni. Esattamente come i beni immobili, azioni varie e compagnia cantando ... non so se gli investimenti in borsa ricadono nel calcolo dell'ISEE.
Dovranno/dovrebbero fare attenzione a non esagerare al fine di non scoraggiare gli investimenti, un italiano vessato e uno straniero normodotato non investiranno mai in Italia se troveranno la situazione attuale (burocrazia come se non ci fosse un domani) e, in piu', una tassazione esagerata.


 
 
           ▄████▄
         ▄████████▄
       ▄████████████▄
     ▄████████████████▄
    ████████████████████      ▄█▄                 ▄███▄                 ▄███▄                 ▄████████████████▀   ▄██████████

  ▄▄▄▀█████▀▄▄▄▄▀█████▀▄▄▄     ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀                   ██
▄█████▄▀▀▀▄██████▄▀▀▀▄█████▄     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀        ▄█▄          ▀██████████████▄
████████████████████████████       ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀          ▀█▀                        ██
 ▀████████████████████████▀          ▀██▄ ▄██▀             ▀██▄ ▄██▀     ▄█▄     ▀██▄ ▄██▀                                       ██
   ▀████████████████████▀              ▀███▀                 ▀███▀       ▀█▀       ▀███▀      ▄███████████████████████████████████▀
     ▀████████████████▀
       ▀████████████▀
         ▀████████▀
           ▀████▀
║║


║║
.
.

║║
██
║║
.
.

║║
██
║║
.
║║


║║
acquafredda
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 938
Merit: 1002

Codl water with lemon


View Profile
March 04, 2018, 08:30:23 AM
 #35


Data la premessa, il primo post è interessante ma potrebbe far sorgere nella mente di qualcuno  la seguente "soluzione"....vietare il contante ( sarebbe molto più semplice di bitcoin di qua o blockchain di la ecc..)

La mia è una provocazione, cosa ne pensate a riguardo?
Vietare il contante è un passo necessario verso la limitazione ulteriore delle nostre sempre minori libertà. Tutti i nostri movimenti di denaro digitale sono tracciati: acquisti via pos, online, bonifici, pagamenti/finanziamenti con carte ecc.
La soluzione, purtroppo, verrà da monete simil-bitcoin che ben si prestano allo scopo. Il problema non è se ciò avverrà, ma quando.

Quindi bitcoin sarebbe un passo verso la riduzione di libertà e non il contrario?

Una criptovaluta con un buon sistema di anonimato (non l'attuale bitcoin) non avrebbe tutti i vantaggi del contante più altri vantaggi?
No il Bitcoin no, ma non vedo come non possa essere creato un equivalente della moneta fiat basato su questo tipo di protocolli. Non saremo così ingenui da credere che questi sistemi verranno lasciati liberi come internet agli albori?

You only live once, but if you do it right, once is enough
gnerro2
Member
**
Offline Offline

Activity: 280
Merit: 10

illustrator


View Profile
March 28, 2018, 06:38:37 PM
 #36



Non comprendi Bitcoin perchè pensi che i soldi siano reali


Quote
Bitcoin è un’illusione, un’allucinazione di massa, una truffa. Sono solo numeri nello cyberspazio, è un miraggio, inconsistente come una bolla di sapone. I bitcoin non sono supportati da nient’altro che dalla fede degli stupidi che li comprano e da quelli ancora più stupidi che li comprano a prezzi più alti da chi li ha comprati prima.

Quello che potrebbe essere ancora meno facile da comprendere è che anche i dollari americani o gli euro sono un’illusione. Anche queste valute “sicure” consistono principalmente di numeri sparsi nello cyberspazio. A volte sono memorizzati in carta, altre volte in monete; ma mentre la carta e le monete sono materiali, le valute FIAT che rappresentano non lo sono.

Menzionando i dollari, questi ultimi non sono supportati da nient’altro che dalla fede degli sciocchi che li accettano come forma di pagamento e da altri sciocchi che li accettano a loro volta come forma di pagamento. La differenza principale tra Bitcoin ed i dollari è che, almeno per il momento, l’illusione, nel caso dei dollari, è più ampiamente e ferocemente creduta.

In effetti, quasi tutti i dollari statunitensi, circa il 90%, sono puramente astratti, non esistono letteralmente in alcuna forma tangibile. James Surowiecki ha riferito nel 2012 che “solo circa il 10% dell’offerta di dollari americani, ossia $1 trilione di circa $10 trilioni totali, esiste sotto forma di denaro contante e monete”. (Il numero ora dovrebbe attestarsi a circa $1,5 trilioni su un totale di $13.7 trilioni.)



Il dollaro statunitense è la cosiddetta valuta “FIAT”. Fiat è un verbo latino che sta ad indicare la locuzione “sia fatta”; come in fiat lux, sia fatta la luce. Allo stesso modo fiat denarii, bolivar, dollari e rubli. La tentazione per i leader delle nazioni del mondo di produrre denaro è  storicamente e continuamente irresistibile. Un risultato evidente di questa sfrenatezza è l’inflazione: il potere d’acquisto di $1 nel 1959 è ora di poco inferiore ai 12 centesimi.

Quote
La Blockchain di Bitcoin è stata creata, in parte, per affrontare questa debolezza storica. Dopo che il 21 milionesimo bitcoin verrà estratto intorno al 2140, il sistema non “stamperà” più BTC.

Ci sono alcune differenze radicali tra le criptovalute ed i dollari USA. Ad esempio, le transazioni condotte nel sistema bitcoin sono registrate in un registro non falsificabile che non si basa sull’autorità di banche o governi, ma sulla forza di una rete di computer pubblici cui (teoricamente) chiunque è libero di aderire. Inoltre la fornitura totale di bitcoin ha un limite fisso e non modificabile. L’anonimato della criptovaluta però non è (ancora) abbastanza a prova di proiettile quanto l’anonimato dei contanti.

Il denaro stesso è un’illusione, un’allucinazione di massa. Stai lavorando duramente per guadagnarlo, farlo crescere e tenerlo; ma anche in questo caso, l’unica cosa reale è il suo potere simbolico. Il che è un concetto estremamente fantastico, considerato da una certa angolazione.



La nostra comprensione condivisa del valore di quel pezzo di carta verde, che sia un Krugerrand sudafricano, un token in Ether, un euro o una sterlina, è tutto ciò che conta. E quella comprensione condivisa non ha un significato fisso; è in un flusso eterno. Il “valore” di tutti i soldi, in qualunque modalità ci vengano presentati, è instabile e astratto, anche di fronte ad ogni tentativo di “metterlo in sicurezza” – ad esempio, con un tasso di cambio fisso rispetto a vari beni – o di regolarne il flusso fissandone i tassi di interesse.
Il denaro è solo una rete mutevole di accordi fatti dentro e per conto dell’alveare, e questo è tutto ciò che è sempre stato: un fragile filo in una rete di fiducia umana.

Considera solo per un momento il “capitale di volo” che i rifugiati sono costretti a barattare con una perdita enorme al fine di attraversare un confine ostile. Anche questo è denaro, ma esattamente cosa ha in comune con il denaro invisibile che è il tuo stipendio? Qual è la differenza con quella serie di numeri che ricevi ogni mese via bonifico con la stringa di numeri che è il tuo conto in banca?
Spesso avvengono disastri naturali in cui la gente deve improvvisamente diventare disposta a pagare somme di valore molto gonfiate per pochi litri di acqua pulita.



Tutti gli argomenti comuni contro le criptovalute come Bitcoin e la tecnologia Blockchain che ne sta alla base, invariabilmente non tengono conto della natura provvisoria e fragile del denaro ordinario. Le criptovalute non possono essere comprese nemmeno da chiunque pensi che il denaro sia reale, solido o “supportato” da qualcosa di diverso dalla fiducia umana in istituzioni la cui stabilità è sempre incerta. Un dollaro americano è “sostenuto da” “la piena fiducia ed il credito degli Stati Uniti”. Ma cosa significa esattamente questa frase?

Significa che se depositi un dollaro nel Tesoro degli Stati Uniti e chiedi loro di riscattarlo successivamente, ti permetteranno ciò. Infatti ti daranno… un dollaro! O anche quattro quarti di dollaro se preferisci.

Un altro punto importante che tengo a menzionare è che le crisi monetarie in governi instabili come quelli di Grecia, Venezuela e Spagna hanno già innescato una serie di picchi nei mercati cripto. Quando il governo cipriota ha cercato di risolvere la crisi bancaria del 2013 sottoponendo i depositi bancari dei propri cittadini ad un taglio del 7% circa, il prezzo del Bitcoin è salito vertiginosamente, probabilmente perché, a quel punto, molti cittadini europei di nazioni controllate da governi unicamente in piedi grazie ad un’economia basata sul debito hanno supposto che Bitcoin poteva rappresentare un’alternativa più affidabile per i propri risparmi rispetto a quanto le banche cipriote avessero potuto fornire.

Si scatenò una reazione a catena dove i clienti delle banche spagnole e di altri paesi europei cominciarono a chiedersi se le loro banche sarebbero state le prossime a crollare.



Le nostre istituzioni finanziarie esistenti sono profondamente errate e permanentemente inclini alla corruzione, e questo molto prima che il Bitcoin venisse inventato.
Piccola curiosità: Satoshi Nakamoto, il creatore di Bitcoin, nel genesis block “inserì” la seguente frase:
Quote
The Times 03/Jan/2009 Chancellor on brink of second bailout for banks.

La frase proveniva dal “The Times” del 3 Gennaio 2009 e ci trovavamo appena all’inizio della crisi modiale causata dai prestiti subprime partita dagli USA, crisi che ci stiamo trascinando tutt’oggi con conseguenze note a tutti.

Bitcoin era un progetto politicamente motivato sin dal principio, un nuovo sistema appositamente costruito per fornire un mezzo di scambio digitale a prova di manomissione su cui potrebbe essere basata un’alternativa migliore ai nostri sistemi bancari esistenti.

La teoria dietro tutte le criptovalute, incluso Bitcoin, è che i record prodotti da una rete di computer distribuiti possono essere resi a prova di manomissione, garantendo quindi teoricamente la validità di una valuta meglio di quanto i governi possano fare. E finora, nonostante alcuni ostacoli sostanziali, il sistema di Blockchain su cui è stato costruito Bitcoin ha almeno parzialmente dimostrato questa teoria. Più di 1 milione di bitcoin sono stati rubati dal 2009 (causa poca consapevolezza umana circa la sicurezza informatica), ma il libro mastro distribuito del sistema sottostante, il sistema contabile su cui si basa Bitcoin, è rimasto finora stabile e incorruttibile.

I numerosi furti ed imbrogli avvenuti nei primi giorni del Bitcoin richiamano alla mente il film Il tesoro della Sierra Madre, un bel dramma di avidità e corruzione ambientato negli anni ’20. Non c’è dubbio che la prospettiva di una ricchezza istantanea, così vicina al tatto, possa far impazzire la gente. Bitcoin non va visto come puro strumento speculativo, c’è molto di più sotto…

La cosa importante è che l’incorruttibilità del registro bitcoin è sopravvissuta, non solo a causa della distribuzione del sistema, non solo a causa delle sue intelligenti garanzie crittografiche, ma anche grazie alla buona fede ed al buon senso dei singoli sviluppatori che hanno guidato il progetto sin dalla propria infanzia.

Senza il sangue freddo di Gavin Andresen, che era effettivamente l’unica figura dietro Bitcoin durante molti dei suoi primi momenti di crisi, il progetto sarebbe morto in breve tempo. Ancora oggi, le varie fork ed i crescenti malcontenti che ancora tormentano il sistema Bitcoin stanno fornendo una sorta di stress test.

Dall’altra parte, gli speculatori di criptovalute hanno rischiato essere derubati nelle prime fasi di Bitcoin, a causa delle difficoltà nell’effettuare depositi sicuri e sviluppare sistemi per la compravendita di criptovaluta in modo sicuro. Grazie a diversi disastri come il furto di circa 800.000 BTC da Mt.Gox scoperto nel 2014, l’intero ecosistema crypto ha subito dei brutti colpi. L’impressione pubblica era che il Bitcoin stesso fosse stato in qualche modo violato, quando in realtà erano gli exchange ad esser stati violati. Proprio come successo con la Banca Centrale del Bangladesh che, nel 2016, è stata privata di quasi $1 miliardo dal proprio conto presso la Federal Reserve Bank di New York.
Certo, gli exchange decentralizzati, ci aiuteranno a risolvere definitivamente questo problema, ma la strada da fare è ancora lunga…

Dire che “Bitcoin è una truffa” perché dei criminali hanno derubato le persone è esattamente come dire che “l’intera industria dei servizi finanziari è una frode” perché una delle tante compagnie finanziarie in passato ha combinato dei casini.


Quote
Ma Bitcoin è stato utilizzato sul dark web per comprare e vendere droghe!
Tutto vero! Però hai mai pensato al fatto che la maggior parte delle banconote del mondo sono piene di tracce di cocaina? Il fatto che i contanti vengano utilizzati in transazioni criminali delegittima il contante stesso? No. La verità è che il denaro è contaminato nella sua stessa natura.



Ben presto, il sistema basato su Blockchain ora in uso per garantire il funzionamento di Bitcoin e della maggior parte delle criptovalute si trasformerà e si fonderà con altri sistemi, perché il suo valore è incalcolabile. Gli investitori da Wall Street a Sand Hill Road hanno già investito notevoli quantità di denaro, tempo e sforzi in attività basate su Blockchain. Ovunque gli esseri umani necessitino di sapere con certezza se qualcosa è realmente accaduto, la tecnologia Blockchain può essere sfruttata per fornirci tali informazioni senza che vengano manomesse o ci sia qualche tipo di corruzione nascosta. Indipendentemente dai difetti nel sistema che Satoshi Nakamoto ha ideato nel 2009 (che sono ancora sostanziosi), questa tecnologia ha dimostrato che esiste un modo per trasferire valore via Internet in modo automatico, sicuro e veloce senza fare affidamento su autorità esterne come banche o governi. La portata di questa cosa è enorme e dubito che torneremo indietro da ciò.

La lotta per la stabilità in qualsiasi valuta è sempre in via di perdita, perché ovunque ci sia la possibilità di modificare o di creare una transazione, la natura umana è tale che alcuni tenteranno di imbrogliare e guadagnarci. Anche la limitata e precaria stabilità che abbiamo nei paesi sviluppati richiede vigilanza e lavoro da parte di innumerevoli persone di principio, e non c’è mai certezza.

La lotta per preservare l’illusione che il denaro sia reale non è mai finita, e non potrà mai esserlo.



Articolo riadattato per il forum. Fonte e crediti per la traduzione: https://medium.com/@mariabustillos/you-dont-understand-bitcoin-because-you-think-money-is-real-5aef45b8e952 , https://www.coiners.it/non-comprendi-bitcoin-perche-pensi-che-i-soldi-siano-reali/


per inteso, fonte wiki "15 agosto 1971: il presidente statunitense Richard Nixon annuncia che nemmeno i dollari degli stranieri sono più convertibili in oro. La soppressione della convertibilità totale del dollaro in oro è per alcuni una dichiarazione implicita di bancarotta." aka, se pensate ai bitocin come un valore non reale ed intrinseco ma "meramente" convenzionale, beh, lo è anche per il dollaro.. una votla era l'equivalente delle riserve in oro degli stati (che ha un valore reale al di la del nominale) , adesso nn lo è più. sneto spesso argomentare dicendo che la banconota cmq. ha un valore reale a differenza delle alts.. ma mai paragone fu più errato Cheesy

Micio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1049
Merit: 1250


Micio.io


View Profile WWW
December 03, 2018, 11:29:48 PM
 #37

Dovrei mettere questo articolo nella guida ai primi passi, potrebbe aiutare qualcuno a capire meglio il funzionamento del Bitcoin, che ne dite?

Cent21
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1173
Merit: 527


View Profile
December 04, 2018, 02:23:11 AM
 #38

Dovrei mettere questo articolo nella guida ai primi passi, potrebbe aiutare qualcuno a capire meglio il funzionamento del Bitcoin, che ne dite?

Assolutamente si. Potrà essere molto utile.

Comunque leggendo topic come questo, con l'articolo che hai postato e i commenti degli altri partecipanti, mi viene veramente da pensare quanto interessante sia la sezione italiana di questo forum!

Grazie a tutti.

Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 756
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
July 15, 2019, 09:30:13 PM
Merited by redsn0w (1)
 #39

Il momento quando uno capisce che sotto l'idea di Bitcoin c'è qualcosa di ben più grande   Roll Eyes Roll Eyes




- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
icio
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 560
Merit: 274


View Profile
July 16, 2019, 08:22:18 AM
Merited by Micio (3)
 #40

Certo ci vorrà tempo per capire il potere del decentramento e l'aspetto politico/sociale. Ad un certo punto mi aspetterei il momento dell'incentivazione...c'è strada da fare però.
Il Qe, non serve per iniettare liquidità nel sistema delle persone/aziende...viene promosso così, ma principalmente risolve l'enorme problema di certi debiti pubblici e relativi sistemi bancari...è per questo che nel futuro servirà un cambio di passo ...proprio premiando merito e disincentivando balle politiche e interessi di tutti i tipi.
Continuare a lasciare debiti e aumenti di tasse, che si accollano le generazioni future è a dir poco.....ognuno metta la parola che vuole Grin..io sintetizzo che vivere con i soldi degli altri è troppo comodo e soprattutto facile.
Pages: « 1 [2] 3 »  All
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!