Bitcoin Forum
August 23, 2019, 05:51:23 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.18.0 [Torrent] (New!)
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 [592] 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 710895 times)
Micio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1048
Merit: 1250


Micio.io


View Profile WWW
June 07, 2019, 11:01:25 PM
 #11821

«Paul Solotshi Calder Le Roux, a 46-year old criminal mastermind, is currently serving time behind bars and may not be out anytime soon. He is a known creator of software E4M and TrueCrypt (the cryptography encryption software Satoshi Nakamoto supposedly used to lock up his 1 million BTC).»

https://www.coinspeaker.com/solotoshi-satoshi-conspiracy/

1566539483
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1566539483

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1566539483
Reply with quote  #2

1566539483
Report to moderator
1566539483
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1566539483

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1566539483
Reply with quote  #2

1566539483
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1566539483
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1566539483

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1566539483
Reply with quote  #2

1566539483
Report to moderator
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 588
Merit: 269


View Profile
June 08, 2019, 12:27:14 AM
 #11822

il discorso e complesso,la bce ha smesso di comprare i bot,quindi crisi spread alto,incertezza,agli italiani conviene comprare bot italiani adesso visto che hanno interessi sopra il 2%,speriamo non passino i minibot come metodo di pagamento alternativo

Occhio, io in questo momento NON credo che agli italiani convenga comperare bot. Il rendimento è discreto, ma il rischio di una  possibile perdita in conto capitale è troppo alto  imho.
Non penso in tutta onestà al rischio default, ma ritengo molto probabile che nei prossimi mesi (diciamo con la presentazione del DEF e comunque prima di Natale) possa esserci un'impennata dello spread a valori molto pericolosi. In questo scenario il valore di un bot si abbasserebbe molto e se uno fosse costretto a vendere (ad es per necessità di smobilizzare liquidi) sarebbe costretto a incassare una grossa perdita.



Da tener presente che in Italia ed in Europa, diversi miliardi di titoli di stato, finiscono in mano ai privati, anche retail, attraverso le compagnie di assicurazioni, il che tendenzialmente presenta dei vantaggi importanti da un punto di vista rischio.

Detenerli singolarmente non conviene, anche per motivi contabili e fiscali.

Per il settore retail, accade che spesso i costi de gestione, si mangiano un bel po' della fetta di vantaggi.


In ogni caso, i grandi patrimoni privati, non tengono i titoli di stato sciolto in un cassetto Grin


Edit:
Ricordo, solo per la cronaca che l'Italia, diversamente dalla Germania ed altri paesi, oggi ritenuti affidabili, non ha mai dichiarato default:

https://www.focus.it/comportamento/economia/la-storia-e-la-geografia-del-default


Non sono molti i paesi a poter vantare questa condizione.


...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
rattle_rattle
Member
**
Offline Offline

Activity: 112
Merit: 40


View Profile
June 08, 2019, 04:38:16 PM
 #11823

il discorso e complesso,la bce ha smesso di comprare i bot,quindi crisi spread alto,incertezza,agli italiani conviene comprare bot italiani adesso visto che hanno interessi sopra il 2%,speriamo non passino i minibot come metodo di pagamento alternativo

Occhio, io in questo momento NON credo che agli italiani convenga comperare bot. Il rendimento è discreto, ma il rischio di una  possibile perdita in conto capitale è troppo alto  imho.
Non penso in tutta onestà al rischio default, ma ritengo molto probabile che nei prossimi mesi (diciamo con la presentazione del DEF e comunque prima di Natale) possa esserci un'impennata dello spread a valori molto pericolosi. In questo scenario il valore di un bot si abbasserebbe molto e se uno fosse costretto a vendere (ad es per necessità di smobilizzare liquidi) sarebbe costretto a incassare una grossa perdita.



Da tener presente che in Italia ed in Europa, diversi miliardi di titoli di stato, finiscono in mano ai privati, anche retail, attraverso le compagnie di assicurazioni, il che tendenzialmente presenta dei vantaggi importanti da un punto di vista rischio.

Detenerli singolarmente non conviene, anche per motivi contabili e fiscali.

Per il settore retail, accade che spesso i costi de gestione, si mangiano un bel po' della fetta di vantaggi.


In ogni caso, i grandi patrimoni privati, non tengono i titoli di stato sciolto in un cassetto Grin


Edit:
Ricordo, solo per la cronaca che l'Italia, diversamente dalla Germania ed altri paesi, oggi ritenuti affidabili, non ha mai dichiarato default:

https://www.focus.it/comportamento/economia/la-storia-e-la-geografia-del-default


Non sono molti i paesi a poter vantare questa condizione.



L’ Italia non ha mai fatto Default, ma diciamo che ha usato tante volte la svalutazione della lira per ottenere un risultato simile. Svalutando la lira e con l’inflazione a due cifre non serve fare default visto che il debito si “azzera” da solo.
Comunque i mercati ragionano con il binocolo, o comunque guardando avanti, non con lo specchietto retrovisore!
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 588
Merit: 269


View Profile
June 09, 2019, 12:50:47 AM
 #11824

il discorso e complesso,la bce ha smesso di comprare i bot,quindi crisi spread alto,incertezza,agli italiani conviene comprare bot italiani adesso visto che hanno interessi sopra il 2%,speriamo non passino i minibot come metodo di pagamento alternativo

Occhio, io in questo momento NON credo che agli italiani convenga comperare bot. Il rendimento è discreto, ma il rischio di una  possibile perdita in conto capitale è troppo alto  imho.
Non penso in tutta onestà al rischio default, ma ritengo molto probabile che nei prossimi mesi (diciamo con la presentazione del DEF e comunque prima di Natale) possa esserci un'impennata dello spread a valori molto pericolosi. In questo scenario il valore di un bot si abbasserebbe molto e se uno fosse costretto a vendere (ad es per necessità di smobilizzare liquidi) sarebbe costretto a incassare una grossa perdita.



Da tener presente che in Italia ed in Europa, diversi miliardi di titoli di stato, finiscono in mano ai privati, anche retail, attraverso le compagnie di assicurazioni, il che tendenzialmente presenta dei vantaggi importanti da un punto di vista rischio.

Detenerli singolarmente non conviene, anche per motivi contabili e fiscali.

Per il settore retail, accade che spesso i costi de gestione, si mangiano un bel po' della fetta di vantaggi.


In ogni caso, i grandi patrimoni privati, non tengono i titoli di stato sciolto in un cassetto Grin


Edit:
Ricordo, solo per la cronaca che l'Italia, diversamente dalla Germania ed altri paesi, oggi ritenuti affidabili, non ha mai dichiarato default:

https://www.focus.it/comportamento/economia/la-storia-e-la-geografia-del-default


Non sono molti i paesi a poter vantare questa condizione.



L’ Italia non ha mai fatto Default, ma diciamo che ha usato tante volte la svalutazione della lira per ottenere un risultato simile. Svalutando la lira e con l’inflazione a due cifre non serve fare default visto che il debito si “azzera” da solo.
Comunque i mercati ragionano con il binocolo, o comunque guardando avanti, non con lo specchietto retrovisore!


Sul discorso svalutazione non sono d'accordo.

Per il resto dipende... guardando al passato, recente e lontano, con i titoli di stato italiani si sono fatti grandi affari.

Per il discorso del binocolo... sono state fatte anche emissioni italiane a 50 anni.
Non sono le più lunghe, alcuni paesi hanno fatto anche di più.

Se la mettiamo su questo piano... tralasciando passato e futuro e guardando al presente nessun fondo istituzionale ha Bitcoin in portafoglio, titoli italiani, titoli di stato europei ci sono dentro per miliardi.

Se sia un bene o un male, decidete voi.


Di una cosa ho certezza, qualsiasi tragedia finanziaria o umana possa accadere, le redini del mondo, rimarranno nelle stesse mani di dove sono ora.
Qualsiasi esse siano.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1876
Merit: 1208


View Profile WWW
June 09, 2019, 08:51:15 AM
 #11825

Su questo devo darti ragione
Però non sarei così certo del futuro.. la certezza è solo degli arroganti e io ci spero, che restino così convinti..quando (e se) arriverà la mazzata,sarà più letale
Plutosky
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 630
Merit: 450


View Profile
June 09, 2019, 08:58:17 AM
Last edit: June 09, 2019, 09:23:12 AM by Plutosky
Merited by Neo_Coin (1)
 #11826



L'aspetto che non mi è ancora chiaro è se sarà una blockchain completamente centralizzata (che "gira" solo nel cloud di Facebook) o se sarà una private blockchain , cioè se daranno ad altri (es le grandi catene commerciali) la possibilità di essere "nodi" autenticati della rete. Nel primo caso sarà solo un dollaro digitale da scambiare on line nei servizi del Gruppo, nel secondo potrebbe essere usato anche per acquisti esterni al circuito FB.

Il grosso vantaggio per FB, come ha dimostrato l'emissione di LEO per Bitfinex, sarà quello di accedere al credito a costo zero.

Chiunque acquisterà FBcoin starà di fatto finanziando gratuitamente l'azienda di Zuckerberg accettando in cambio una stablecoin che perde valore, come minimo garantito, del 2% annuo ( Grin) e dando la possibilità a FB di fare profitti acquisendo i dati delle loro scelte di consumo (doppio  Grin Grin)

Certo, ufficialmente, FB non potrà investire quei soldi e li dovrà tenere bloccati come riserve.

Ma anche se fossero sempre tutti tenuti costantemente sotto forma di riserve liquide (non ci crederò mai, nemmeno se faranno 10k audit) comunque frutteranno a Facebook un interesse, piccolo in percentuale, ma probabilmente enorme in valore assoluto, viste le somme coinvolte.

Il passo successivo, abbastanza inevitabile, sarà quello di farsi autorizzare ad agire sotto riserva frazionaria trasformando a tutti gli effetti FB in una banca, ma senza molti dei costi e degli obblighi di una banca.

Se altri grossi big ne seguiranno l'esempio avremo tante grosse aziende che raccoglieranno risparmio gratuitamente, ognuno con una specie di proprio IEO.

Un pò di tempo fa mi domandavo questo (parte in grassetto) riguardo al progetto Libra, la nuova stablecoin di Facebook che pare si chiamerà Globalcoin.

Secondo questo articolo di Forbes (https://www.forbes.com/sites/billybambrough/2019/06/06/facebooks-radical-bitcoin-beating-cryptocurrency-plans-revealed/#7ac217253564), sarà la seconda delle ipotesi sopra.

Globalcoin dovrebbe essere una private blockchain (simile a Ripple per intendersi, ma con il valore ancorato al dollaro). Diventare nodo della rete costerà la bellezza di 10 milioni di dollari e chi ne entrerà a far parte diventerà membro della fondazione che gestirà il progetto, anche se bisognerà vedere se questa fondazione sarà una vera democrazia o Facebook manterrà dei "superpoteri".  

A questo punto, visto che il token Globalcoin potrà uscire dal circuito Facebook, non è esclusa nemmeno l'ipotesi che possa venire usato su exchange di criptovalute.

Questo sarebbe un bel problema per FB perchè una cripto oggetto di trading non è detto affatto mantenga la parità nominale che la fondazione vorrebbe garantire. Come sa bene Tether, che manipola il prezzo di USDT insieme a Bitifinex in continuazione per difendere (e a volte per alterare) la parità con il dollaro, un conto è una parità sulla carta, un conto è la domanda/offerta di mercato.

In questo caso Globalcoin rischierebbe di diventare più uno strumento di speculazione che uno strumento monetario come vorrebbe FB.

Tutto questo mi fa venire in mente delle considerazioni legate alla celebre frase di JP Morgan che Neo_Coin ha postato qualche pagina indietro:


Anche questo:



Questa frase era di una evidenza palese ai tempi del gold standard. Lo Stato emetteva una banconota cartacea che non aveva alcun valore intrinseco ma era, nei fatti, un titolo di credito (un "pagherò") senza rendimento e a scadenza indefinita ma con la garanzia, per il possessore, di poter teoricamente ricevere  in cambio l'equivalente valore in oro in caso di necessità e secondo la parità prefissata.

Con l'abbandono del gold standard questo principio del titolo di credito non è venuto meno formalmente: anche oggi io in teoria potrei presentarmi con la mia banconota da 10€ presso la BCE e chiedere di "esigere" il mio credito, solo che adesso riceverei in cambio un'altra banconota da 10€.

Una delle caratteristiche della moneta fiat è che essa è un credito che ha, come garanzia, il credito stesso il che equivale a dire che non è garantita da nulla se non dalla fiducia, cieca e incondizionata, che i possessori di quel credito ripongono nel fatto che l'emettitore sarà sempre, in futuro, in grado di garantire  (al limite con la forza) il valore nominale del titolo emesso e la sua accettabilità  entro i suoi confini geografici.

L'unica garanzia su cui si fonda la moneta fiat è data dalla forza e dalla credibilità dell'ente emettitore (banca centrale) e del governo (nazionale o sovranazionale) che sta alle sue spalle.

Per questo si parla di moneta fiduciaria.

Ma, e torno al punto di Globalcoin, nell'economia attuale questo "credito garantito da se stesso" non è più sufficiente. Siccome l'obiettivo è quello di alimentare all'infinito i consumi dei privati e accrescere all'infinito il debito degli Stati (mantenendolo sostenibile), ecco che nascono nuove esigenze monetarie, che possiamo chiamare "stablecoin",  ma che io definirei "moneta fiduciaria al quadrato".

Oltre a Globalcoin mi vengono in mente ad esempio i minibot, di cui il governo italiano in carica si è fatto promotore e che sono equiparabili ad una stablecoin.

I minibot, per chi non lo sapesse, sono dei titoli di credito (aridaje) per il possessore (e di debito per lo Stato) distribuiti solo in forma cartacea, di un "taglio" nominale pari a quello di una banconota in euro, e che possono venire scambiati in cambio di beni e servizi (come una moneta). Secondo il nostro governo (ma non secondo la BCE che li ha attaccati) non sono moneta (emettere moneta parallela nell'UE è vietato) perchè corrispondono a titoli del debito pubblico ma non sono nuovo debito perchè verrebbero emessi in cambio di debiti esistenti.

Se qualcuno (impresa o privato) vanta un debito nei confronti dello Stato anzichè venire pagato in euro, verrebbe pagato nell'equivalente in minibot che poi potrebbe rispendere entro i confini nazionali.

Se formalmente non sono una moneta parallela, nella sostanza lo sono eccome. Ma non è una moneta fiduciaria normale, esattamente come i Globalcoin, sono un "derivato monetario" perchè il credito che posseggo è garantito dallo Stato Italiano, il quale al momento dell'esigibilità mi darebbe in cambio degli euro, i quali a loro volta sono una moneta fiduciaria garantita dall'UE.

Il tutto per dare la possibilità allo stato italiano di saldare del debito con la stampa di nuova carta, garantita anch'essa dal nulla.

Come i derivati nella finanza sono uno strumento di investimento più rischioso del sottostante che ne è alla base, questi "derivati monetari" introducono un ulteriore elemento di rischio che si sovrappone a quello già esistente della moneta originaria.

L'elemento di rischio è accresciuto dal fatto che c'è una parità di valore, solo formale, da garantire. La storia recente e passata della finanza dimostra che tutte le volte che qualcuno ha voluto difendere una parità nominale che nella realtà non era difendibile (perchè i mercati la valutavano diversamente), il difensore della parità ha sempre perso. Dall'abbandono del  gold standard al mercoledì nero di Soros (https://it.wikipedia.org/wiki/Mercoled%C3%AC_nero) di esempi ne esistono a piacere.

Queste monete fiduciarie al quadrato, di cui si sente sempre più parlare e che secondo me diventeranno sempre più diffuse, aggiungono nuovi piani ad un castello di carta che diventa sempre più ripido. Nella speranza che le fondamenta siano abbastanza forti da sostenerlo.


Non tenete in euro più soldi di quelli che siete disposti a perdere.
www.bitcoinedintorni.org
picchio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2030
Merit: 1051



View Profile
June 09, 2019, 09:57:43 AM
 #11827

...
In questo caso Globalcoin rischierebbe di diventare più uno strumento di speculazione che uno strumento monetario come vorrebbe FB.
...

Magari è una cazzata ma, visti i potenziali di FB, non è che succede il contrario? Ossia che la stablecoin influenza il valore della fiat di riferimento?
Fai che mediamente ogni utente di FB acquista 100 USD ....


 
 
           ▄████▄
         ▄████████▄
       ▄████████████▄
     ▄████████████████▄
    ████████████████████      ▄█▄                 ▄███▄                 ▄███▄                 ▄████████████████▀   ▄██████████

  ▄▄▄▀█████▀▄▄▄▄▀█████▀▄▄▄     ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀                   ██
▄█████▄▀▀▀▄██████▄▀▀▀▄█████▄     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀        ▄█▄          ▀██████████████▄
████████████████████████████       ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀          ▀█▀                        ██
 ▀████████████████████████▀          ▀██▄ ▄██▀             ▀██▄ ▄██▀     ▄█▄     ▀██▄ ▄██▀                                       ██
   ▀████████████████████▀              ▀███▀                 ▀███▀       ▀█▀       ▀███▀      ▄███████████████████████████████████▀
     ▀████████████████▀
       ▀████████████▀
         ▀████████▀
           ▀████▀
║║


║║
.
.

║║
██
║║
.
.

║║
██
║║
.
║║


║║
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 728
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 09, 2019, 10:26:32 AM
 #11828

Quello che determina il vero valore alla fine, dopo le leggi e i regolamenti è la Fiducia, quella strana cosa o convinzione che la gente si fa, e che poi esprime e impone tramite i suoi rappresentanti al potere.

Mi viene in mente quando gli svizzeri decisero con un referendum se entrare o meno nell'Euro, andarono alle urne e decisero di no, la loro moneta da 700 anni rappresentava la cosa più solida e garantita che c'era, per loro e anche per molti dei popoli vicini. O quando gli inglesi al contrario pur entrando in Europa decisero comunque di tenersi la Sterlina, anticipando il sentimento che li ha portati poi alla Brexit.

La Fiducia, la sensazione di basso rischio, uguale valore. In fondo, se io mi convinco che Tether o, meglio, USDC funziona come garanzia, la compro e la uso. Gli stessi Bitcoin come moneta o asset sono il prodotto della fiducia. Li compro perchè li voglio usare come vero possessore dei miei fondi presso di me e non in banca, o anche perchè spero che l'anno prossimo valgano il doppio, ed è sempre la mia Fiducia e volontà che esprimo. E probabilmente sarà così per Globalcoin quando arriveranno.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Piggy
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 1368



View Profile WWW
June 09, 2019, 10:27:56 AM
 #11829

...
In questo caso Globalcoin rischierebbe di diventare più uno strumento di speculazione che uno strumento monetario come vorrebbe FB.
...

Magari è una cazzata ma, visti i potenziali di FB, non è che succede il contrario? Ossia che la stablecoin influenza il valore della fiat di riferimento?
Fai che mediamente ogni utente di FB acquista 100 USD ....

Considerando sarà una coin che non aggiunge niente di nuovo e che Facebook ha qualcosa come 2 miliardi di utenti, prevedo sarà un incubo.
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 588
Merit: 269


View Profile
June 09, 2019, 12:40:17 PM
 #11830

Su questo devo darti ragione
Però non sarei così certo del futuro.. la certezza è solo degli arroganti e io ci spero, che restino così convinti..quando (e se) arriverà la mazzata,sarà più letale

Questa frase bisognerebbe scriverla a caratteri d'oro su marmo nero.

Chi aspetta il "crollo" del vecchio mondo, con incrollabile fede,
è più certo dei certi.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1876
Merit: 1208


View Profile WWW
June 09, 2019, 12:53:12 PM
 #11831

È una questione di matematica statistica.
Tutti gli establishment, a partire dall impero romano fino ai giorni nostri, hanno un inizio e una fine

La fine avviene per i piu disparati motivi,ma è possibile riassumerli in una condiZione di dispendio energetico eccessivo rispetto all'energia disponibile

Le fasi di decadenza dell impero romano si potevano già capire nella percentuale di argento nelle monete prodotte negli anni finali.

Alla morte di un establishment si insedia un altro con un paradigma differente che sarà di successo per quel periodo

Il trucco per perseverare a lungo, imho, è effettuare cambi generazionali del managment, ma non è sempre detto

Quindi, tornando a noi, l'attuale paradigma di moneta fiat durerà ancora?
Sono certo di no
Quando verrà sostituito da un nuovo paradigma?
Non lo so


Siamo in evoluzione, se negli anni 90 andavi da agfa, polaroid, block buster a dirgli.. fallirete
Vi avrebbero riso in faccia

Oggi.. nessuno è stupito che siano scomparsi

Questi eventi hanno forgiato il mio modo di pensare e hanno forgiato come affronto la formazione personale
La flessibilità e la duttilità e la ricerca delle novità sono le mie armi e cerco di restare, a fatica, a passo
Anche se rischio di fare figure di merda
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 588
Merit: 269


View Profile
June 09, 2019, 01:04:45 PM
Merited by babo (1), duesoldi (1)
 #11832

...
In questo caso Globalcoin rischierebbe di diventare più uno strumento di speculazione che uno strumento monetario come vorrebbe FB.
...

Magari è una cazzata ma, visti i potenziali di FB, non è che succede il contrario? Ossia che la stablecoin influenza il valore della fiat di riferimento?
Fai che mediamente ogni utente di FB acquista 100 USD ....

Considerando sarà una coin che non aggiunge niente di nuovo e che Facebook ha qualcosa come 2 miliardi di utenti, prevedo sarà un incubo.

Credo che lo sforzo maggiore di Facebook sia far fruttare questa moneta,
spingere i consumi allontanando la gente dalla difficoltà psicologica di "tirare fuori i soldi dal borsellino"...
vecchio trucchetto dai casinò in cui si è obbligati a cambiare i soldi, al discorso soldi finti, diamanti, perle, stelline... di molti video games.

Spingere i consumi di servizi a valore aggiunto in cui la gente, in altri contesti e momenti, non spenderebbe un centesimo.

Verranno per esempio fuori like speciali a pagamento, per gli esibizionisti dei social o imitatori di Chiara Ferragni, visibilità a pagamento, una folle corsa al nulla... perché la visibilità sui social, per molti, non vale niente.
Visibilità illusoria... che faranno pagare molto caro.
Un po' come quelli che si credono di apparire importanti perché hanno un Rolex...

I grandi social fanno come fa Armani, ti dice di comprare un abito eccentrico a $ 5.000;
ma Armani si è sempre visto in t-shirt nera.
Come Zuckerberg del resto... Grin
...anche Steve Jobs...

Per diventare miliardari bisogna iniziare ad armeggiare in un garage in t-shirt ? Grin

Facebook in tutto quello che fa ha un solo scopo,
cercare di far passare sempre più tempo su Facebook stesso.
Tutto il mondo "Facebook", messaggistica, altri social...
premi, ricompense, attrattiva economica... sono un altro modo.


Scopo di Facebook, non è la vittoria assoluta sul sistema bancario mondiale, ma la continuità...  Roll Eyes

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
duesoldi
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 854
Merit: 554


View Profile
June 09, 2019, 01:05:54 PM
 #11833

Su questo devo darti ragione
Però non sarei così certo del futuro.. la certezza è solo degli arroganti e io ci spero, che restino così convinti..quando (e se) arriverà la mazzata,sarà più letale

Questa frase bisognerebbe scriverla a caratteri d'oro su marmo nero.

Chi aspetta il "crollo" del vecchio mondo, con incrollabile fede,
è più certo dei certi.

Allora chiudo in bellezza con la classica citazione:  
"Non è il più forte che sopravvive, né il più intelligente, ma il più aperto al cambiamento"    Grin

( frase che sembrava essere nata da Darwin ma a quanto pare non è così:
https://silviabencivelli.wordpress.com/2012/08/20/darwin-non-lha-mai-detto-storia-di-una-bufala-con-morale/    )

Comunque per tornare a quel che dicevate....  @Babo: nemmeno io sarei così sicuro che la mazzata che citi debba davvero arrivare, l'attuale sistema economico fa parte di un sistema di potere che è troppo ampio, chi ha il potere di prendere certe decisioni per salvaguardarlo ha un potere enorme e - oggi - può fare quel che vuole.
Mi viene in mente il famoso "Whatewer it takes" di Draghi
https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-07-25/il-whatever-it-takes-draghi-vale-5mila-miliardi-le-borse-e-bond-europei-175013.shtml?uuid=AEyLkF3B
che pochi anni fa ha "salvato" il sistema Euro.
E' bastata una frase, ovviamente detta dalla persona giusta.

Non cadranno; faranno ciò che serve per tenere in piedi il gioco.

fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 434
Merit: 961


Hero Member Wannabe


View Profile
June 09, 2019, 01:07:20 PM
 #11834

...
In questo caso Globalcoin rischierebbe di diventare più uno strumento di speculazione che uno strumento monetario come vorrebbe FB.
...

Magari è una cazzata ma, visti i potenziali di FB, non è che succede il contrario? Ossia che la stablecoin influenza il valore della fiat di riferimento?
Fai che mediamente ogni utente di FB acquista 100 USD ....

Considerando sarà una coin che non aggiunge niente di nuovo e che Facebook ha qualcosa come 2 miliardi di utenti, prevedo sarà un incubo.

Io ripeto che penso che il progetto libra non sia da sottovalutare: la possibilità di avere un “Satispay Globale” sarebbe perfetta per risolvere un sacco di esigenze.
E lo dico nel mondo avanzato: pensate pagare al negozio con whatsapp, pannare ai vigili la paghetta via whatsapp, dividere un conto, fare piccoli acquisti direttamente dal cellulare, senza carte di credito, commissioni etc.

Nel terzo mondo poi significherebbe avere la propria “banca in tasca”.

Ovviamente la comodità é il prezzo che si paga per qualcosa: cioè dire a Zuckerberg (proprio lui, che della privacy ha fatto un vanto (sarcasmo)), quando dove e come spendiamo i nostri soldi.
Un ottimo cavallo di Troia  per soluzioni di pagamento più avanzate e rispettose della privacy: lightning network.

duesoldi
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 854
Merit: 554


View Profile
June 09, 2019, 01:13:30 PM
 #11835

Credo che lo sforzo maggiore di Facebook sia far fruttare questa moneta,
spingere i consumi allontanando la gente dalla difficoltà psicologica di "tirare fuori i soldi dal borsellino"...
vecchio trucchetto dai casinò in cui si è obbligati a cambiare i soldi, al discorso soldi finti, diamanti, perle, stelline... di molti video games.

Spingere i consumi di servizi a valore aggiunto in cui la gente, in altri contesti e momenti, non spenderebbe un centesimo.


Io penso che il mercato al quale sta puntando FB con l'introduzione di un suo sistema di pagamento non sia tanto quello dei servizi a valore aggiunto o dei like..... ma al mercato tradizionale, tanto per intenderci quello coperto da Amazon.
E lo potrebbe fare proprio in virtù del concetto che ho colorato in rosso: con la sua moneta potrebbe fare in modo che l'utente vada a comperare l'oggetto di interesse senza nemmeno uscire da FB per andare su Amazon, ma direttamente da un suo market interno.
Far leva sulla pigrizia della gente o la comodità di offrir loro tutto nel proprio sito, questa sarebbe una molla potentissima per invadere il mercato degli acquisti. Mercato che sappiamo essere ricchissimo (Bezos insegna).



babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1876
Merit: 1208


View Profile WWW
June 09, 2019, 01:42:27 PM
 #11836


Io penso che il mercato al quale sta puntando FB con l'introduzione di un suo sistema di pagamento non sia tanto quello dei servizi a valore aggiunto o dei like..... ma al mercato tradizionale, tanto per intenderci quello coperto da Amazon.
E lo potrebbe fare proprio in virtù del concetto che ho colorato in rosso: con la sua moneta potrebbe fare in modo che l'utente vada a comperare l'oggetto di interesse senza nemmeno uscire da FB per andare su Amazon, ma direttamente da un suo market interno.
Far leva sulla pigrizia della gente o la comodità di offrir loro tutto nel proprio sito, questa sarebbe una molla potentissima per invadere il mercato degli acquisti. Mercato che sappiamo essere ricchissimo (Bezos insegna).


gia facebook ha aggredito il mercato di subito/ebay con marketplace
ma cosi facendo, ricordate, ci si fa solo piu nemici

e gli errori, si fanno sempre, e quando il sangue esce gli squali arrivano (sempre)
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 728
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 09, 2019, 02:30:21 PM
 #11837


Che poi è quello che stanno facendo i cinesi già da un bel po', tutti pagano anche il caffè con Wepay, pochissimi usano ancora monete o banconote.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 434
Merit: 961


Hero Member Wannabe


View Profile
June 09, 2019, 03:00:11 PM
 #11838


Che poi è quello che stanno facendo i cinesi già da un bel po', tutti pagano anche il caffè con Wepay, pochissimi usano ancora monete o banconote.

Se stavi rispondendo a me, è corretto, l’esempio è quello. L’obiettivo pero è quello di essere una piattaforma globale, non “locale”.

Piggy
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 1368



View Profile WWW
June 09, 2019, 03:01:41 PM
 #11839


Ovviamente la comodità é il prezzo che si paga per qualcosa: cioè dire a Zuckerberg (proprio lui, che della privacy ha fatto un vanto (sarcasmo)), quando dove e come spendiamo i nostri soldi.
Un ottimo cavallo di Troia  per soluzioni di pagamento più avanzate e rispettose della privacy: lightning network.

Alla gente non credo interessi la privacy altrimenti avrebbero tutti smesso di usare Facebook. Sono personalmente poco fiducioso su questa moneta, un pò per i motivi descritti da Paolo, probabilmente favorirà solo loro.
fillippone
Sr. Member
****
Online Online

Activity: 434
Merit: 961


Hero Member Wannabe


View Profile
June 09, 2019, 03:20:46 PM
 #11840


Ovviamente la comodità é il prezzo che si paga per qualcosa: cioè dire a Zuckerberg (proprio lui, che della privacy ha fatto un vanto (sarcasmo)), quando dove e come spendiamo i nostri soldi.
Un ottimo cavallo di Troia  per soluzioni di pagamento più avanzate e rispettose della privacy: lightning network.

Alla gente non credo interessi la privacy altrimenti avrebbero tutti smesso di usare Facebook. Sono personalmente poco fiducioso su questa moneta, un pò per i motivi descritti da Paolo, probabilmente favorirà solo loro.

Ah beh, se per questo sono d’accordo pure io: se prende piede i vincitori sono sicuramente gli azionisti di FB: non é certo un regalo disinteressato al mondo questo.
Io però non sono così bearish. Potrebbe prendere piede, anche tutta l’industria dei like a pagamento: perché no?

Pages: « 1 ... 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 [592] 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!