Bitcoin Forum
August 14, 2018, 07:53:20 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.16.2  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Analisi Tecnica nel Trading: la via semplice è sempre la migliore  (Read 49 times)
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 123
Merit: 0


View Profile
May 07, 2018, 04:49:41 PM
 #1

La presenza di centinaia di indicatori tecnici, ognuno dei quali liberamente configurabile e personalizzabile, rende l'analisi tecnica spesso estremamente complessa e dispersiva. Anche l'analisi fondamentale, basata su news e rumors, ha i suoi punti deboli e non aiuta a comprendere il momento in cui sia più adatto operare.

Esistono però dei parametri reali ed oggettivi, in ogni mercato, che sono: il prezzo, i volumi di scambio e il libro degli ordini,
Tutti gli altri indicatori non sono altro che una elaborazione matematica, statistica e grafica di questi unici dati "reali".

A volte utilizzare complessi setup, con decine di indicatori e grafici, rischia solo di complicare la vita a chi dovrebbe avere dei dati più concreti su cui basare le proprie decisioni.


Ci sono alcuni trader che hanno adottato quest'approccio meno tecnicistico, alcuni di vecchia scuola, altri più recenti.
In particolare voglio segnalare Stefano Fanton tra quelli nostrani e il suo libro "Lo zen e l'arte del trader samurai".
Per il mio post dettagliato su questo e altri trader famosi, vedi :
https://www.coinrush.it/analisi-tecnica-e-trading-la-via-semplice-e-sempre-la-migliore/


Cosa ne pensi dell'analisi tecnica e quali sono le tue strategie e trader di riferimento?



1534233200
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1534233200

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1534233200
Reply with quote  #2

1534233200
Report to moderator
1534233200
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1534233200

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1534233200
Reply with quote  #2

1534233200
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1534233200
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1534233200

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1534233200
Reply with quote  #2

1534233200
Report to moderator
OsbRee
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 6
Merit: 0


View Profile
May 16, 2018, 09:17:24 PM
 #2

Utilizzare troppi indicatori può solo danneggiare una previsione.
Personalmente considero l'analisi fondamentale di un progetto (in caso di altcoins) + trendline, indicatori di volume e Fibonacci più che sufficienti per effettuare una previsione nel mondo crypto.
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 252
Merit: 32


View Profile
May 17, 2018, 06:45:26 AM
 #3

Lo sostengo da tempo, alcuni grafici di certi trader sembrano dei viaggi psichedelici di LSD più che delle analisi tecniche, troppi indicatori creano solo confusione.
Non utilizzo molto l'orderbook che in ambito crypto è quasi sempre falsato per creare finte aspettative.
Il mondo crypto si presta perfettamente secondo me alle bande di bollinger (per le inversioni di trend) e all'ichimoku (per i livelli di supporto e resistenza) oltre che alle classiche medie mobili e ai livelli di fibonacci.
Queste sono le tecniche che uso io nel 99% dei casi e che consiglio di apprendere a chi si avvicina a questo mondo
Ha dei comportamenti talvolta diversi rispetto all'analisi classica sui wedge e sugli H&S, ma in genere i principi tradizionali si applicano abbastanza bene.
E' fondamentale comunque capire la manipolazione del mercato e la psicologia dei MM per cui bisogna prestare sempre attenzione (per i bitcoin) ai sentiment e alle posizioni aperte sui futures perchè quasi sempre mostrano movimenti che anticipano ciò che succederà sul mercato spot
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 123
Merit: 0


View Profile
May 17, 2018, 08:27:36 AM
 #4

Lo sostengo da tempo, alcuni grafici di certi trader sembrano dei viaggi psichedelici di LSD più che delle analisi tecniche, troppi indicatori creano solo confusione.
Non utilizzo molto l'orderbook che in ambito crypto è quasi sempre falsato per creare finte aspettative.
Il mondo crypto si presta perfettamente secondo me alle bande di bollinger (per le inversioni di trend) e all'ichimoku (per i livelli di supporto e resistenza) oltre che alle classiche medie mobili e ai livelli di fibonacci.
Queste sono le tecniche che uso io nel 99% dei casi e che consiglio di apprendere a chi si avvicina a questo mondo
Ha dei comportamenti talvolta diversi rispetto all'analisi classica sui wedge e sugli H&S, ma in genere i principi tradizionali si applicano abbastanza bene.
E' fondamentale comunque capire la manipolazione del mercato e la psicologia dei MM per cui bisogna prestare sempre attenzione (per i bitcoin) ai sentiment e alle posizioni aperte sui futures perchè quasi sempre mostrano movimenti che anticipano ciò che succederà sul mercato spot


Aggiungerei che anche Google Trends, per i bitcoin, può essere utile per vedere l'andamento delle ricerche su questa keyword e il futuro andamento del prezzo (ovviamente il prezzo risponde non nel brevissimo periodo).
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!