Bitcoin Forum
January 24, 2019, 05:38:26 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.17.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: [1] 2 »  All
  Print  
Author Topic: Consigli / dritte sulle altcoins  (Read 354 times)
marcellogombia
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile
May 17, 2018, 09:16:49 PM
 #1

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?
1548308306
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1548308306

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1548308306
Reply with quote  #2

1548308306
Report to moderator
"If you don't want people to know you're a scumbag then don't be a scumbag." -- margaritahuyan
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1548308306
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1548308306

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1548308306
Reply with quote  #2

1548308306
Report to moderator
1548308306
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1548308306

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1548308306
Reply with quote  #2

1548308306
Report to moderator
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
May 18, 2018, 09:34:54 PM
 #2

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?

Ciao, il nostro INNBC Token è garantito dal valore di beni fisici reali. Inoltre il nostro progetto è legato a qualcosa di serio e concreto come la nostra ricerca biomedica sull'AIDS, che ha ottime prospettive di sviluppo future. Se vuoi saperne di più ti do il link al thread ufficiale.

https://bitcointalk.org/index.php?topic=3378302.0


marcellogombia
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile
May 18, 2018, 09:42:32 PM
 #3

Scusa, riferisco alle Coin presenti sul mercato e non alle ICO ;-)
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
May 19, 2018, 01:16:53 PM
 #4

Scusa, riferisco alle Coin presenti sul mercato e non alle ICO ;-)

Il nostro INNBC Token scambierà sugli exchange così come tutti gli altri altcoins, con la grossa differenza che invece di essere sostenuto esclusivamente dal concetto di fiducia (quindi sostanzialmente dal nulla), sarà sostenuto dal valore di beni fisici reali;). Comprare durante la prevendita significa comprare con uno sconto del 20%. Tu riceverai subito i tuoi Tokens, ma devi aspettare il termine della ICO per poterli scambiare.
marcellogombia
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile
May 19, 2018, 02:07:47 PM
 #5

Grazie ma non ho nessuna fiducia nelle ICO. Grazie lo stesso della proposta.
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
May 19, 2018, 02:51:55 PM
Last edit: May 19, 2018, 07:43:40 PM by INNOVATIVE BIORESEARCH
 #6

Grazie ma non ho nessuna fiducia nelle ICO. Grazie lo stesso della proposta.

Guarda, anche Etherum ha fatto una ICO quindi a rigor di logica non dovresti avere ETH nel tuo portafoglio. Facciamo una doverosa precisazione. Noi siamo una Biotech company che si occupa di ricerca scientifica. La ricerca scientifica è una cosa seria, le nostre pubblicazioni sono consultabili su pubmed (database governativo della NIH) e le nostre press release sono menzionate da più di 230 newsoutlets internazionali del calibro di Yahoo Finance e Bloomberg. Purtroppo c’è un ignoranza generale sulle ICO dovuta al fatto che molti non sanno fare neppure le ricerche piu elementari per distinguere progetti seri da scamcoins.

Copio dalla nostra FAQ.

ll ICOs are scam. What can you say about it?

​ICOs are a very valuable tool for our society, but you have to carefully check that the project is legit before investing. We can tell you this about our project. We are a biotech company performing novel biomedical research, and scientific research is something serious. One of the things that sets our ICO apart from the other ICO offerings is that it is based on our AIDS cure research. Behind our project there are therefore many years of hard work and investments to perform and publish our research. Investors with us know that they are investing into something real and concrete, and not in one of those bubble soap projects that disappear the day after the ICO because they are not solving any real issue and are just a collection of fancy presentations. With us, investors can easily verify that our project is something real and legit by checking the publications on the NIH database pubmed.


Fior J. An Initial In Vitro Investigation into the Potential Therapeutic Use of SupT1 Cells to Prevent AIDS in HIV-Seropositive Individuals. PLoS ONE. 2012;7(5):e37511. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/pmid/22701517

Fior J. Is a pacific coexistence between virus and host the unexploited path that may lead to an HIV functional cure? Viruses. 2013;5(2):753-7. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/pmid/23430684

Fior J. Salamander regeneration as a model for developing novel regenerative and anticancer therapies. J Cancer. 2014;5:715-9. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/pmid/25258653

Fior J. SupT1 Cell Infusion as a Possible Cell-Based Therapy for HIV: Results from a Pilot Study in Hu-PBMC BRGS Mice. Vaccines. 2016;4(2):13. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/pmid/27128948

Moreover, we are working on solving a real global issue such as developing a low cost cure solution for AIDS. There were 36.7million people infected by HIV globally in 2016, 17.5million of which were left untreated, according to UNAIDS. Our mission is to develop a low cost cell-based therapy solution for HIV to allow access to the treatment for those individuals who are normally left untreated due to social and/or economic limitations.
marcellogombia
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile
May 19, 2018, 03:27:29 PM
 #7

Se leggi bene la mia domanda, non ho citato la parola ICO. Per favore, non insistere e non voglio tirare fuori i soldi dalle mie tasche.

Nel vostro caso, forse vi conviene fare gli annunci pubblicitari per diffondere il vostro progetto.
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
May 19, 2018, 03:57:02 PM
Last edit: May 19, 2018, 10:08:04 PM by INNOVATIVE BIORESEARCH
 #8

Se leggi bene la mia domanda, non ho citato la parola ICO. Per favore, non insistere e non voglio tirare fuori i soldi dalle mie tasche.

Nel vostro caso, forse vi conviene fare gli annunci pubblicitari per diffondere il vostro progetto.

La mia precedente risposta non ha a nulla a che vedere con voler vendere il nostro Token. Ho colto la palla balzo per poter fare una doverosa precisazione data la grande ignoranza in generale sulle ICO. Il nostro progetto è finanziato per la maggior parte da venture capitalists che non decidono in base al marketing ma ad analisi di ben altro tipo.
Plutosky
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 420
Merit: 212


View Profile
May 19, 2018, 03:59:36 PM
 #9

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?

1)bitcoin
2)bitcoin
3)bitcoin
4)bitcoin
5)bitcoin

Le alts sono buone per il trading. Ma non mi danno fiducia per l'holding soprattutto con un orizzonte temporale così lungo
Speculatoross
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 350
Merit: 225


this is not a bounty avatar


View Profile
May 19, 2018, 04:15:18 PM
 #10

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?

1)bitcoin
2)bitcoin
3)bitcoin
4)bitcoin
5)bitcoin

Le alts sono buone per il trading. Ma non mi danno fiducia per l'holding soprattutto con un orizzonte temporale così lungo

Concordo in pieno!

Con un orizzonte temporale così lungo, tutta la vita bitcoin!
Le alts servono per il trading, il trading serve ad accumulare bitcoin Cheesy

Speculatoross
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 350
Merit: 225


this is not a bounty avatar


View Profile
May 19, 2018, 05:33:01 PM
 #11

Fatalità, ho appena trovato quest'immagine su reddit....

Top 10 coin CMC, confronto a 5 anni (prezzi espressi in btc)


duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 644
Merit: 417


View Profile
May 19, 2018, 08:04:24 PM
 #12

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?

1)bitcoin
2)bitcoin
3)bitcoin
4)bitcoin
5)bitcoin

Le alts sono buone per il trading. Ma non mi danno fiducia per l'holding soprattutto con un orizzonte temporale così lungo

Sarò una voce fuori dal coro.

@marcellogombia: nella tua richiesta citi due attributi che non sempre vanno d'accordo:  "sicure e promettenti".
Se con promettenti intendi cripto che potenzialmente possano avere una grossa crescita, credo allora che si debba cercare nella zona "bassa" di CMC, il che significa che una tale coin non potrebbe essere ad oggi "sicura"  (che è la seconda caratteristica che cerchi).
E viceversa: cercare cripto nella zona alta di CMC ti darà probabilmente una buona sicurezza ma uno scarso potenziale guadagno.

Fatta questa premessa aggiungerei che:

1) sicuramente btc è la cripto ad oggi più sicura, però un orizzonte di 4-5 anni potrebbe essere potenzialmente lungo anche per btc perché se saltasse fuori una cripto che eliminasse i difetti di btc (ad esempio il consumo energetico che lo espone a forti attacchi "politici"), quest'ultimo potrebbe facilmente perdere la corona.
Ad oggi sono concorde nel dire che btc sia il più sicuro, ma un arco di 4-5 anni potrebbe essere sufficientemente lungo da far sì che cambino un po' di cose.

2) anche tra le alt ci sono cripto secondo me sicure, dove con sicure intendo dire quelle cripto che hanno alle spalle un progetto concreto, si sono già fatte conoscere bene, hanno già una mainnet (o sono vicini all'averla), e hanno un potenziale utilizzo pratico. Cripto con queste caratteristiche è difficile che possano affondare perché se per ipotesi abbiamo detto che hanno un potenziale utilizzo pratico è difficile immaginare che dall'oggi al domani questo potenziale utilizzo cessi di esistere.
Naturalmente per scegliere cripto che possano rientrare in questa casistica bisogna studiare il progetto, e quindi per esempio avere il tempo di guardarsi almeno i topo 20 di CMC.

marcellogombia
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile
May 19, 2018, 08:09:58 PM
 #13

Grazie a tutti per le risposte e consigli, allora...solo e solo Bitcoin! Cheesy

Sono ancora disponibili meno di 4 milioni di bitcoin...siamo ancora in tempo ;-)

INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
May 19, 2018, 10:25:38 PM
 #14

Ciao bitcointalkers... Qualcuno mi dà una dritta su 4-5 Coin da holdare...
Vorrei acquistare questi Coins per tenerle 4-5 anni. Quali sono, secondo voi, le monete più sicure e promettenti per i prossimi anni?

1)bitcoin
2)bitcoin
3)bitcoin
4)bitcoin
5)bitcoin

Le alts sono buone per il trading. Ma non mi danno fiducia per l'holding soprattutto con un orizzonte temporale così lungo

Sarò una voce fuori dal coro.

@marcellogombia: nella tua richiesta citi due attributi che non sempre vanno d'accordo:  "sicure e promettenti".
Se con promettenti intendi cripto che potenzialmente possano avere una grossa crescita, credo allora che si debba cercare nella zona "bassa" di CMC, il che significa che una tale coin non potrebbe essere ad oggi "sicura"  (che è la seconda caratteristica che cerchi).
E viceversa: cercare cripto nella zona alta di CMC ti darà probabilmente una buona sicurezza ma uno scarso potenziale guadagno.

Fatta questa premessa aggiungerei che:

1) sicuramente btc è la cripto ad oggi più sicura, però un orizzonte di 4-5 anni potrebbe essere potenzialmente lungo anche per btc perché se saltasse fuori una cripto che eliminasse i difetti di btc (ad esempio il consumo energetico che lo espone a forti attacchi "politici"), quest'ultimo potrebbe facilmente perdere la corona.
Ad oggi sono concorde nel dire che btc sia il più sicuro, ma un arco di 4-5 anni potrebbe essere sufficientemente lungo da far sì che cambino un po' di cose.

2) anche tra le alt ci sono cripto secondo me sicure, dove con sicure intendo dire quelle cripto che hanno alle spalle un progetto concreto, si sono già fatte conoscere bene, hanno già una mainnet (o sono vicini all'averla), e hanno un potenziale utilizzo pratico. Cripto con queste caratteristiche è difficile che possano affondare perché se per ipotesi abbiamo detto che hanno un potenziale utilizzo pratico è difficile immaginare che dall'oggi al domani questo potenziale utilizzo cessi di esistere.
Naturalmente per scegliere cripto che possano rientrare in questa casistica bisogna studiare il progetto, e quindi per esempio avere il tempo di guardarsi almeno i topo 20 di CMC.



Sarà anche la più sicura ma è garantita dal nulla fondamentalmente. Per noi questo è il difetto più grande delle cripto. Il prezzo varia in base agli umori del mercato. Secondo noi la soluzione è una cripto garantita da un bene fisico, come ai bei vecchi tempi del gold standard, in cui potevi convertire la moneta per l'equivalente in oro. Ragion percui abbiamo deciso di rendere il nostro Token convertibile in beni fisici reali, che indipendentemente dal prezzo sugli exchange, ne garantiscono il valore. In maniera similare in cui la cripto del Venezuela Petro è garantita dal petrolio ed è quindi convertibile in petrolio, un bene fisico, tramite PDVSA, che accetta il Token come metodo di pagamento per le esportazioni.

duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 644
Merit: 417


View Profile
May 20, 2018, 07:44:41 PM
Merited by Speculatoross (2)
 #15


Sarà anche la più sicura ma è garantita dal nulla fondamentalmente. Per noi questo è il difetto più grande delle cripto. Il prezzo varia in base agli umori del mercato. Secondo noi la soluzione è una cripto garantita da un bene fisico, come ai bei vecchi tempi del gold standard, in cui potevi convertire la moneta per l'equivalente in oro. Ragion percui abbiamo deciso di rendere il nostro Token convertibile in beni fisici reali, che indipendentemente dal prezzo sugli exchange, ne garantiscono il valore. In maniera similare in cui la cripto del Venezuela Petro è garantita dal petrolio ed è quindi convertibile in petrolio, un bene fisico, tramite PDVSA, che accetta il Token come metodo di pagamento per le esportazioni.


Dal nulla? il valore di btc è "garantito" dal costo del pow, quindi da quanta hash power i miner decidono di dedicare alla rete. Non mi sembra una garanzia nulla perché se dall'oggi al domani decidessero di spostarsi in massa su altra coin perderebbero il valore accumulato in btc (e se anche non ne avessero sai bene che la correlazione tra btc e qualsiasi alt è oggi altissima, perciò.....).
Quindi sebbene non si possa parlare di garanzia materiale ne esiste sicuramente una implicita.
Porti su questo punto (la garanzia) il paragone con la Ico che state lanciando. Vi faccio ogni augurio di buona riuscita, tuttavia quando la ico sarà terminata o approderete su un exchange vedremo quale valore il mercato avrà riconosciuto al vostro token, e questo probabilmente darà il valore di quanto il mercato possa credere alla garanzia "del nulla" (rubo le tue parole) offerta dal btc, e quanto quella materiale offerta con il Vs. token.
C'è una vecchio detto in finanza che dice: "il mercato ha sempre ragione", quindi ripeto sarà sufficiente aspettare la valorizzazione del vs. token e poi chiunque potrà fare il confronto diretto.

Circa invece il paragone con il Petro - che porti ad esempio di altra coin garantita da un bene materiale - ci siamo già confrontati sul tema in questo thread (lascio il link per chi non l'avesse letto):

https://bitcointalk.org/index.php?topic=3377359.0

e non mi sembra ci sia stata una "dimostrazione" che porti a dire che la garanzia del barile di petrolio tramite PDVSA sia concreta.  Non ci sono elementi nuovi rispetto a quanto scritto nel thread, giusto?
Per me - quindi - ad oggi PDVSA più che essere un'azienda che garantisce il Petro è un'azienda che non paga più le cedole delle proprie obbligazioni dal Dicembre 2017. Sinceramente non mi sembra un granché come garante.....

p.s. in realtà sbaglio a dire che non ci sono novità sulla faccenda PDVSA perché recentemente PDVSA è anche stata condannata a rimborsare 2 mld $ a Conoco..... :

https://www.reuters.com/article/us-venezuela-conocophillips/pdvsa-ordered-to-pay-conoco-2-billion-after-venezuela-oil-nationalization-arbitration-idUSKBN1HW2NV

franzinator
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 17
Merit: 0


View Profile
May 21, 2018, 02:48:34 PM
 #16

ciao
è difficile o meglio impossibile dare risposta alla tua domanda.
citando le sezioni in inglese dovresti comunque documentarti e farti un idea personale.
fondamentalmente tra 4 o 5 anni resteranno in vita solo i progetti piu solidi e innovativi. siamo in una fase bolla molto simile a quella delle dot.com , percui si vive di hype, di sogni , di marketing etc, perché di progetti che funzionano al momento ce ne sono pochissimi.
personalmente penso che eth diventerà il punto di riferimento , se non lo è già, per lo sviluppo del mondo blocchain mentre BTC resterà come valuta di riferimento .
progetti che nel giro di qualche anno possono diventare realtà molto importanti ce ne sono:
io vedo ARK e RLC , delle quali ovviamente ho dei coin. Ark tra l ' altro è già funzionante e ti permette una piccola revenue (intorno all' 8% anuo) .
Ciao
Franz
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 210
Merit: 0


View Profile WWW
June 09, 2018, 11:07:55 AM
Last edit: June 09, 2018, 11:29:41 AM by INNOVATIVE BIORESEARCH
 #17


Sarà anche la più sicura ma è garantita dal nulla fondamentalmente. Per noi questo è il difetto più grande delle cripto. Il prezzo varia in base agli umori del mercato. Secondo noi la soluzione è una cripto garantita da un bene fisico, come ai bei vecchi tempi del gold standard, in cui potevi convertire la moneta per l'equivalente in oro. Ragion percui abbiamo deciso di rendere il nostro Token convertibile in beni fisici reali, che indipendentemente dal prezzo sugli exchange, ne garantiscono il valore. In maniera similare in cui la cripto del Venezuela Petro è garantita dal petrolio ed è quindi convertibile in petrolio, un bene fisico, tramite PDVSA, che accetta il Token come metodo di pagamento per le esportazioni.


Dal nulla? il valore di btc è "garantito" dal costo del pow, quindi da quanta hash power i miner decidono di dedicare alla rete. Non mi sembra una garanzia nulla perché se dall'oggi al domani decidessero di spostarsi in massa su altra coin perderebbero il valore accumulato in btc (e se anche non ne avessero sai bene che la correlazione tra btc e qualsiasi alt è oggi altissima, perciò.....).
Quindi sebbene non si possa parlare di garanzia materiale ne esiste sicuramente una implicita.

Questo è un grossso se. Non esiste alcun ente, pubblico o privato che sia, che mi dia una garanzia reale sul bitcoin. Il pow non è un assets messo a garanzia del bitcoin da qualcuno. La "garanzia" di cui parli si basa esclusivamente sull'avidità dei miners che non vogliono vedere la loro fonte di reddito dissipata. Ma il problema è che i miners non sono parte di un ente che lavora per qualcosa, sono principalmente mossi dall'avidità personale. Difatti, chi ha investito nel bitcoin quando valeva 20k$ ed ora si ritrova con meno di un terzo dei propi soldi, non ha nessuno a cui rivolgersi, non ha nessuno alle spalle che lavori per far risalire il valore della cripto, si ritrova solo con hopes and dreams.


Quote
Porti su questo punto (la garanzia) il paragone con la Ico che state lanciando. Vi faccio ogni augurio di buona riuscita, tuttavia quando la ico sarà terminata o approderete su un exchange vedremo quale valore il mercato avrà riconosciuto al vostro token, e questo probabilmente darà il valore di quanto il mercato possa credere alla garanzia "del nulla" (rubo le tue parole) offerta dal btc, e quanto quella materiale offerta con il Vs. token.
C'è una vecchio detto in finanza che dice: "il mercato ha sempre ragione", quindi ripeto sarà sufficiente aspettare la valorizzazione del vs. token e poi chiunque potrà fare il confronto diretto.

Il mercato ha già dato un valore alle auto JDM che fanno da garanzia al nostro Token. E' questa la differenza fondamentale. Indipendentemente dal prezzo del nostro Token sugli exchange, il Token è spendibile per comprare il bene fisico ed è quindi garantito dal valore dello stesso.  Ad esempio, mettiamo che il prezzo di una delle nostre auto, una R34 GTR V-spec 2, sia di 70k INNBC. Dato che prezzo di emissione del Token è di 1Euro per 1INNBC, questo significa che la macchina ha un pezzo di 70mila euro. Che è il suo giusto valore di mercato.

Ora mettiamo che il prezzo del nostro Token crolla, finendo a essere scambiato per 50 centesimi. Questo significa che con soli 35mila euro potesti portarti a casa, comprandola dal nostro INNBC JDM ONLINE GARAGE, una macchina che ne vale 70mila. Quindi, in massa si fionderebbero a comprare INNBC Tokens per fare un utile del 50%. Di conseguenza, il prezzo risalirebbe rapidamente riallineandosi col prezzo di mercato della macchina.

Ti faccio presente poi che abbiamo appena fatto una partnership con il prestigioso Fixy Network, e che il nostro INNBC Token sarà quindi listato sul loro exchange che sarà lanciato nei prossimi 6 mesi. La partnership è stata annunciata in questo articolo riportato della CNN.

https://www.ccn.com/sell-your-tokens-loaded-on-gift-cards-and-50-000-for-selected-startup-projects/


Quote
Circa invece il paragone con il Petro - che porti ad esempio di altra coin garantita da un bene materiale - ci siamo già confrontati sul tema in questo thread (lascio il link per chi non l'avesse letto):

https://bitcointalk.org/index.php?topic=3377359.0

e non mi sembra ci sia stata una "dimostrazione" che porti a dire che la garanzia del barile di petrolio tramite PDVSA sia concreta.  Non ci sono elementi nuovi rispetto a quanto scritto nel thread, giusto?
Per me - quindi - ad oggi PDVSA più che essere un'azienda che garantisce il Petro è un'azienda che non paga più le cedole delle proprie obbligazioni dal Dicembre 2017. Sinceramente non mi sembra un granché come garante.....

p.s. in realtà sbaglio a dire che non ci sono novità sulla faccenda PDVSA perché recentemente PDVSA è anche stata condannata a rimborsare 2 mld $ a Conoco..... :

https://www.reuters.com/article/us-venezuela-conocophillips/pdvsa-ordered-to-pay-conoco-2-billion-after-venezuela-oil-nationalization-arbitration-idUSKBN1HW2NV



Il petrolio del Venezuela è un assest reale. Se vendessero le concessioni a qualche multinazionale per l'estrazione potrebbero praticamente azzerare il loro debito pubblico in un giorno. Il problema è la mentalità chavista che tutto deve essere nazionalizzato. Quindi, ci sono le dichiarazioni ufficiali di PDVSA che accetterà il petro come pagamento per le espèortazioni di petrolio, che significa poter convertite il petro in barili di petrolio reali, quindi in un bene fisico; rimane tuttavia l'incertezza sulla solidità dell'azienda, che ci si augura possa tornare in salute al più presto. A beneficio di tutti i suoi investitori.

duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 644
Merit: 417


View Profile
June 09, 2018, 02:14:32 PM
Merited by kronkodil (1)
 #18

Questo è un grossso se. Non esiste alcun ente, pubblico o privato che sia, che mi dia una garanzia reale sul bitcoin. Il pow non è un assets messo a garanzia del bitcoin da qualcuno. La "garanzia" di cui parli si basa esclusivamente sull'avidità dei miners che non vogliono vedere la loro fonte di reddito dissipata. Ma il problema è che i miners non sono parte di un ente che lavora per qualcosa, sono principalmente mossi dall'avidità personale. Difatti, chi ha investito nel bitcoin quando valeva 20k$ ed ora si ritrova con meno di un terzo dei propi soldi, non ha nessuno a cui rivolgersi, non ha nessuno alle spalle che lavori per far risalire il valore della cripto, si ritrova solo con hopes and dreams.

Certo che non esiste alcune ente che offre garanzie sul valore del btc, non esiste per definizione!  btc è stato creato proprio per non dover dar fiducia a nessun ente centrale, ne consegue che non può esistere un ente che offra un qualunque tipo di garanzia. L'unica garanzia che troverai nel btc è quella offerta dal sistema: se per te è sufficiente (il "te" è impersonale) la accetti e ci investi, se per te non lo è ne stai fuori.
Con questa premessa il dato che si può aggiungere è che comunque oggi gli utenti del btc hanno fiducia in esso, in particolare ripongono una fiducia che si traduce in una capitalizzazione di 110 mld €.  Non mi sembra poco se consideri che il debito pubblico italiano è di 2300 mld €.

Circa il punto sulla quotazione, ovvero che c'è chi ha comperato a 20k e ora si trova molto meno, ti posso rispondere che questo vale in qualsiasi mercato, compresi quelli regolamentati, figurati se non deve valere qui !
Chi ha comperato un BTP 1AG39    40 giorni fa l'ha pagato 140 €, ora vale  120.   Un Btp......  che ha dietro uno stato che garantisce!  figurati se ci possono essere garanzie di questo tipo per il bitcoin......



Ora mettiamo che il prezzo del nostro Token crolla, finendo a essere scambiato per 50 centesimi. Questo significa che con soli 35mila euro potesti portarti a casa, comprandola dal nostro INNBC JDM ONLINE GARAGE, una macchina che ne vale 70mila. Quindi, in massa si fionderebbero a comprare INNBC Tokens per fare un utile del 50%. Di conseguenza, il prezzo risalirebbe rapidamente riallineandosi col prezzo di mercato della macchina.

Scusa, mi dici che bitcoin non offre garanzie perché è tutto nelle mani dei miner che quindi da un momento all'altro "potrebbero" spostare le loro macchine verso altri lidi, e mi porti ad esempio la garanzia offerta da beni materiali che (copio e incollo dal vostro sito) non sono ancora effettivamente disponibili ?

Quote
physical goods such as classic iconic JDM cars from our JDM ONLINE GARAGE that will be launched shortly after Token sale completion.

Scusami ma mi sento più garantito dai 110 mld € di bitcoin! 

[piccolo OT]
se non capisco male la vs. mission è fare ricerca
Quote
with the goal of bringing innovation to the field of HIV, cancer and regeneration research

con questo tipo di target cosa vi fa credere che il vs. investitore medio possa sentirsi garantito dalla possibilità di acquistare auto d'epoca giapponesi ?
Chiedo per curiosità, mi sfugge il nesso...
[fine OT]




Ti faccio presente poi che abbiamo appena fatto una partnership con il prestigioso Fixy Network, e che il nostro INNBC Token sarà quindi listato sul loro exchange che sarà lanciato nei prossimi 6 mesi. La partnership è stata annunciata in questo articolo riportato della CNN.

https://www.ccn.com/sell-your-tokens-loaded-on-gift-cards-and-50-000-for-selected-startup-projects/

La CNN   Grin  ?  ma per favore !  volevi dire CCN che è tutt'altra cosa......

Comunque la prima frase dell'articolo è:

Quote
This is a paid-for submitted press release. CCN does not endorse, nor is responsible for any material included below and isn’t responsible for any damages or losses connected with any products or services mentioned in the press release. CCN urges readers to conduct their own research with due diligence into the company, product or service mentioned in the press release.

non lo citerei quindi come un "annuncio", è semplicemente una pubblicità che è evidentemente stata pagata.



Il petrolio del Venezuela è un assest reale. Se vendessero le concessioni a qualche multinazionale per l'estrazione potrebbero praticamente azzerare il loro debito pubblico in un giorno. Il problema è la mentalità chavista che tutto deve essere nazionalizzato. Quindi, ci sono le dichiarazioni ufficiali di PDVSA che accetterà il petro come pagamento per le espèortazioni di petrolio, che significa poter convertite il petro in barili di petrolio reali, quindi in un bene fisico; rimane tuttavia l'incertezza sulla solidità dell'azienda, che ci si augura possa tornare in salute al più presto. A beneficio di tutti i suoi investitori.


Vale quanto ti ho già risposto qui sopra e nell'altro thread:
- PDVSA è un'azienda statale, le sue affermazioni non possono per definizione essere diverse da quel che Maduro dice a loro di dichiarare
- PDVSA non sta più pagando cedole da Dicembre, siamo quindi adesso a 6 mesi. Non mi fido molto delle sue dichiarazioni "ufficiali"
- PDVSA non ha più nemmeno i soldi per comperare i pezzi di ricambio per i suoi impianti, motivo per il quale se guardi i dati sulla produzione giornaliera sono in costante (da tempo) calo


Infine sul Petro: continuo a non vedere nessun dato ufficiale sulle vendite.
Compaiono invece articoli ogni tanto - questo proprio di poche ore fa quindi aggiornato :

https://altcointoday.com/venezuelas-petro-has-yet-to-enter-the-secondary-market-despite-initial-promises/

dal quale riporto un paio di interessanti spunti (per evitare a chi d'altri stia seguendo il ns. scambio di leggere tutto):

Quote
That has not happened just yet, as there are virtually no use cases for this national cryptocurrency. Earlier promises that consumers would be able to buy everyday goods with the Petro also have yet to be fulfilled, and it remains unclear if that will ever be the case.


Quote
This only further confirms that the national cryptocurrency project is all but dead in the water at this stage, although that is not entirely unexpected.

kronkodil
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 994
Merit: 1000



View Profile
June 09, 2018, 05:10:58 PM
 #19

@duesoldi non ti quoto perchè verrebbe troppo lungo, ma hai sempre un ottimo modo di spiegare le cose e sei molto realista (ti ho dato un merit ma ne meriteresti molti altri).

Ti faccio presente poi che abbiamo appena fatto una partnership con il prestigioso Fixy Network, e che il nostro INNBC Token sarà quindi listato sul loro exchange che sarà lanciato nei prossimi 6 mesi. La partnership è stata annunciata in questo articolo riportato della CNN.

https://www.ccn.com/sell-your-tokens-loaded-on-gift-cards-and-50-000-for-selected-startup-projects/



No davvero, hai sbagliato a digitare o credi davvero che quel sito sia la cnn ?

██████████████████████████████████████████████████
████████████████████▀▀▀    ▀▀▀████████████████████
██████████████▀      ▄▄▄▄▄▄▄▄      ▀██████████████
███████████▀   ▄██████████████████▄   ▀███████████
█████████    █████████████████████████   █████████
███████`  █████▀      █▌  ██████████████   ███████
██████  █████▀  ▄██████▌  ███████▀▀███████  ▀█████
████▀  ██████  ████████▌  █████▀   ▄███████  ▐████
████  ███████  ████████▌  ███▀   ▄██████████  ████
███  ████████  ▀███████▌  ██   ▄█████████████  ███
███  █████████▄  ▀█████▌  ███████████████████  ███
███  ███████████▄    ▐█▌  ██     ▀███████████  ███
███  ██████████████████▌  ██████▄  ▀█████████  ███
███  ██████████████████▌  ████████▄  ████████  ███
███▌  ████████▌               █████  ███████  ▐███
████▄  ████████████████▌  █████████  ██████▀  ████
█████▄  ███████████████▌  ███████▀  ▄█████   █████
███████  ▀█████████████▌  ███▀▀▀  ▄█████▀  ███████
████████▄   ████████████▄▄███▄▄▄▄█████▀  ▄████████
███████████   ▀████████████████████▀    ██████████
██████████████     ▀▀████████▀▀      █████████████
██████████████████▄▄          ▄▄██████████████████
██████████████████████████████████████████████████
Pool of Stake









..ICO Starts..
20 July




▬  LinkedIn   II   BitcoinTalk  ▬
...Medium   II   Telegram   II   Facebook...
▬  Twitter   II   YouTube  ▬




duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 644
Merit: 417


View Profile
June 09, 2018, 05:26:23 PM
 #20

@duesoldi non ti quoto perchè verrebbe troppo lungo, ma hai sempre un ottimo modo di spiegare le cose e sei molto realista (ti ho dato un merit ma ne meriteresti molti altri).
Ti ringrazio, apprezzo....   Wink


No davvero, hai sbagliato a digitare o credi davvero che quel sito sia la cnn ?

Ha fatto il bis qui:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=4441516.msg39735110#new
Pages: [1] 2 »  All
  Print  
 
Jump to:  

Bitcointalk.org is not available or authorized for sale. Do not believe any fake listings.
Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!