Bitcoin Forum
September 21, 2019, 10:38:33 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.18.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Futuri miner e mancata convenienza nell'investimento....  (Read 219 times)
aga0685
Member
**
Offline Offline

Activity: 187
Merit: 46


View Profile
November 02, 2018, 10:39:10 PM
 #1

Oggi stavo facendo un po di conti sulla profittablità degli ultimi asic usciti e mi sono reso amaramente conto che la situazione ( almeno in Italia) e' drammaticamente tragica in quanto allo stato attuale un miner realmente profittevole con possibilità decenti di ROI in tempi ragionevoli non esiste proprio...
Ho provato a focalizzarmi come test sull'ultimo annuncio fatto da Bitmain.. preciso... un annuncio su un teorico chip molto performante e che quindi “dovrebbe” dare i migliori risultati possibili in termini di gain ed eventualmente ROI.

Il BM1391 con processo produttivo a 7nm e 42 J/T di consumo... questo vorrebbe dire che se semplicemente venissero sostituiti i chip all'S9 avremmo a parità di potenza una probabile riduzione dei consumi del 56%.... 14 tera a meno di 600 watt sembrerebbe interessante... eppure se inseriamo i dati in whattomine scopriamo che con il costo energetico che abbiamo ( 0,21 euro/Kw) saremmo già in perdita.... metti che il futuro miner possa essere anche un poco più efficiente dell'attuale... il guadagno comunque non sarebbe tale da giustificarne l'investimento...
La situazione fa riflettere in quanto Bitcoin e amici riescono a sopravvivere per il momento solo in paesi con costi energetici bassi.... ma davvero bassi...
Per fare Roi che tariffa energetica bisogna avere? 0,03 Euro/Kw?
Nel 2021 vi è anche l'halving.... giocoforza tra un po se Bitcoin vuole sopravvivere deve aumentare drammaticamente di valore.... o aumenta o muore.... non vedo alternative.....
Tempo fa effettivamente la cosa era molto più facile....

Ciao!

1ACUSwcBioimVGCEJPJDKhEGcAvz8tCmiM
1569105513
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1569105513

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1569105513
Reply with quote  #2

1569105513
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 980
Merit: 390



View Profile
November 11, 2018, 08:11:52 AM
Merited by Micio (1)
 #2

Non sono un esperto di mining ma ho la sensazione che è come fosse un mondo esclusivo, dove chi è dentro "fa di tutto" per non far entrare altri, scoraggiandoli e consigliando loro di comprare al mercato; a differenza di chi invece compra le crypto, e dove ognuno spinge gli altri a comprare per aumentarne il valore, magari promuovendo la sua Coin.
Due piccoli appunti comunque:

1) nella tua analisi hai tenuto conto del costo kW di un utente normale con contratto da 3,3kw, mentre se invece metti su qualche rig le cifre che spunti sono ben altre, e ti accorgi che puoi passare tranquillamente da 0,21€ a 0,15€ ( senza grossi investimenti e contratti personalizzati); ancora diverso poi il discorso se invece di minare in Italia ti sposti appena fuori dai nostri confini, dove trovi energia da 0,03 a 0,08

2)ottenere un Roi in circa un anno ma in molti casi molto meno non mi sembra un risultato così scoraggiante e cattivo, specie se investi cifre di un certo rilievo e considerando inoltre i minimi del mercato attuale; un investitore guarda un po' oltre l'anno quando investe soldi e tempo.
Infine il ROI da te calcolato ovviamente è stato ottenuto da whattomine dove ci sono solo Coin già presenti in coinmarketcap, ma credo che sai bene ci sono moltissime Coin mining che quando nascono per mesi non entrano ancora su CmC ma sono pur sempre tradabili e dove i guadagni sono ben altri, soprattutto per chi le mina dall'inizio.... perché in sostanza se io sono un investitore che magari investe 50k€ o più in mining non sto a guardare whattomine, o comunque non solo, e non mi accontento di minare la prima Coin che mi consiglia, ma leggo e cerco il nuovo, la nuova Coin, magari una piccola Perla.
icio
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 274


View Profile
November 11, 2018, 09:00:06 AM
Merited by Micio (2)
 #3

Mi sembra che le nuove macchine non siano così performanti come indicato sopra.
Facendole funzionare anche nella maniera più economica in termini di consumo (ma aumenta proporzionalmente l'investimento da ammortizzare) si arriverà a 50-55 watt/Th.
Vero che non si rientra se non con costi luce molto bassi...ma bassi proprio  Grin...e non c'è solo luce e macchine come costo nel minare.
Il sistema comunque non ne risente, è un sistema "vivo", scende o sale difficoltà, non deve per forza salire il prezzo.
Se si pensa che non pagando la luce, cosa impossibile, anche con energia propria bisogna considerare che bisogna ammortizzare impianti e che comunque la luce prodotta potrebbe essere messa in vendita alla rete, ammortizzare una macchina nuova ci vogliono 8 mesi...8 mesi senza costo luce? a parità di prezzo e difficoltà...direi che sia meglio per chi vuole investire in bitcoin acquistarli e non minarli certamente  Wink
fucilator_3000
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 140
Merit: 3


View Profile
November 11, 2018, 10:55:46 AM
Merited by Micio (2)
 #4

Purtroppo è esattamente così...

Il mining sarebbe dovuto essere decentralizzato, ma da quando sono arrivati gli ASIC è successa la cosa totalmente opposta: pochi produttori al mondo di HW e mining farm concentrate geograficamente o sotto il controllo di pochissime parti.

L'unico modo per iniziare a fare mining "serio" con ASIC è appunto quello di ottenere un prezzo estremamente basso della corrente, meglio ancroa se gratis (pannell solari ad esempio).

L'altra strategia è localizzare le farm in posti dove c'è un eccesso di produzione energetica, ad esempio vicino alle centrali nucleari oppure in enormi parchi eolici

Non credo che il mining con ASIC avrà un bel futuro per la decentralizzazione, conviene piuttosto minare con HW normale coin come MONERO e ricevere pagamenti in BTC (NiceHash tipo), o tenere direttamente XMR e aumentare i profitti con il trading.

Man mano che aumenta la difficoltà e diminiurà il reward per ogni blocco, la situazione sarà via via sempre peggio...

Forse in futuro le cose potrebbero leggermente migliorare quando ci saranno tantissime transazioni e quindi i miner andranno a prendere anche Fee, mi riferisco in uno scenario ipotetico dove BTC sia veramente utilizzato tutti i giorni da tutte le persone come principale mezzo di pagamento
aga0685
Member
**
Offline Offline

Activity: 187
Merit: 46


View Profile
November 11, 2018, 02:13:00 PM
Last edit: November 11, 2018, 02:33:59 PM by aga0685
Merited by Micio (4)
 #5



1) nella tua analisi hai tenuto conto del costo kW di un utente normale con contratto da 3,3kw, mentre se invece metti su qualche rig le cifre che spunti sono ben altre, e ti accorgi che puoi passare tranquillamente da 0,21€ a 0,15€ ( senza grossi investimenti e contratti personalizzati); ancora diverso poi il discorso se invece di minare in Italia ti sposti appena fuori dai nostri confini, dove trovi energia da 0,03 a 0,08

2)ottenere un Roi in circa un anno ma in molti casi molto meno non mi sembra un risultato così scoraggiante e cattivo, specie se investi cifre di un certo rilievo e considerando inoltre i minimi del mercato attuale; un investitore guarda un po' oltre l'anno quando investe soldi e tempo.
Infine il ROI da te calcolato ovviamente è stato ottenuto da whattomine dove ci sono solo Coin già presenti in coinmarketcap, ma credo che sai bene ci sono moltissime Coin mining che quando nascono per mesi non entrano ancora su CmC ma sono pur sempre tradabili e dove i guadagni sono ben altri, soprattutto per chi le mina dall'inizio.... perché in sostanza se io sono un investitore che magari investe 50k€ o più in mining non sto a guardare whattomine, o comunque non solo, e non mi accontento di minare la prima Coin che mi consiglia, ma leggo e cerco il nuovo, la nuova Coin, magari una piccola Perla.

Ciao!
Uff... io ho 6Kw ma pago comunque 0.21..... Angry
Ho provato a fare i conti precisi con i dati ufficiali dell' S15 e Bitcoin... il punto di pareggio  ( anzi con un guadagno di 0.22 centesimi /giorno ) sarebbe con corrente a 14 centesimi di euro di 6704 giorni.... per ripagarsi delle spese...
corrente a 0.088 sono 587 giorni
corrente a 0.044 sono 333 giorni
Di tutto questo non è stato considerato Infrastruttura, eventuali guasti dei macchinari, Spedizione, Dogana ed aumento della difficoltà  ( mancano anche gli eventuali sconti per acquisti di grosse quantità di miner... ) che a mio avviso incidono e non di poco allungando anche parecchio l'eventuale ROI...
Eppure l'installato globale solo per il mining Bitcoin è di 1890000 s15 equivalenti..... 3 miliardi di dollari.... (conti a grosse spanne....)  allo stato attuale io non minerei proprio questa moneta ne in Italia e neppure all'estero... non riesco a trovare un solo punto che mi possa dare una previsione positiva sull'investimento... che mi faccia sopportare un periodo di difficoltà come questo.. dovrei crederci davvero tanto e soprattutto dovrei avere la possibilità di metterci dentro tanti soldi per sopportare questo periodo... ...deve esserci qualcosa che mi sfugge non ci puo essere un installato simile solo per divertimento...l'idea è il guadagno... per tutti... e questo con o senza what to mine... per forza....
Credo nelle crypto... credo in bitcoin ed amici ma non tanto da svenarmi in un periodo come questo... continuo nel mio accumulo giornaliero con l'idea di un radioso futuro... ma le grandi farm che spalle coperte devono avere adesso?
E per arrivare a what to mine hai perfettamente ragione... l'ho usato più per fare un discorso generale... nell'ultimo anno tranne casi particolari anche io ho minato monete che non comparivano sui siti di profittabilità basandomi soprattutto sugli annunci dei forum e su una mia analisi personale... ... l'obiettivo rimane sempre quell'elite di una decina di monete con capitalizzazione alta tali da farti pensare che possano sopravvivere e rivalutarsi nel tempo ... ma appunto usi progetti e coin diverse per arrivare a loro...  a meno che tu creda in un progetto ed allora investi sull'hardware per supportarlo...
Ciao!!!

Ps

@Fucilator_3000 il mio microimpianto solare un po mi aiuta infatti !! eheheheh.....

@icio... è vero.... puo anche scendere...( magari... eheheh.... ) ma se vedo come Bitcoin è crollato in questo periodo e come la sua difficoltà è comunque aumentata dubito che si fermi...
https://bitcoinwisdom.com/bitcoin/difficulty

Riciao!!


1ACUSwcBioimVGCEJPJDKhEGcAvz8tCmiM
icio
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 274


View Profile
November 11, 2018, 03:38:15 PM
 #6

aga  Wink
La diff non scende, se la gente mina pensando che un domani il prezzo sale..non scende.
E' troppo complicato evidentemente capire che anzichè investire in macchine, luce, impianti elettrici etc etc, meglio acquistare bit direttamente, se un domani sale, bit ne hai di più che quelli che hai minato investendo in cose che un domani non valgono più nulla Wink
E questo fa sì che i tempi che si pensano servano ad ammortizzare gli investimenti...si allunghino ulteriormente..nel frattempo la tecnologia fa un'altro salto in avanti e si ricomincia tutto dall'inizio  Grin
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 980
Merit: 390



View Profile
November 21, 2018, 05:32:55 PM
 #7



1) nella tua analisi hai tenuto conto del costo kW di un utente normale con contratto da 3,3kw, mentre se invece metti su qualche rig le cifre che spunti sono ben altre, e ti accorgi che puoi passare tranquillamente da 0,21€ a 0,15€ ( senza grossi investimenti e contratti personalizzati); ancora diverso poi il discorso se invece di minare in Italia ti sposti appena fuori dai nostri confini, dove trovi energia da 0,03 a 0,08

2)ottenere un Roi in circa un anno ma in molti casi molto meno non mi sembra un risultato così scoraggiante e cattivo, specie se investi cifre di un certo rilievo e considerando inoltre i minimi del mercato attuale; un investitore guarda un po' oltre l'anno quando investe soldi e tempo.
Infine il ROI da te calcolato ovviamente è stato ottenuto da whattomine dove ci sono solo Coin già presenti in coinmarketcap, ma credo che sai bene ci sono moltissime Coin mining che quando nascono per mesi non entrano ancora su CmC ma sono pur sempre tradabili e dove i guadagni sono ben altri, soprattutto per chi le mina dall'inizio.... perché in sostanza se io sono un investitore che magari investe 50k€ o più in mining non sto a guardare whattomine, o comunque non solo, e non mi accontento di minare la prima Coin che mi consiglia, ma leggo e cerco il nuovo, la nuova Coin, magari una piccola Perla.

Ciao!
Uff... io ho 6Kw ma pago comunque 0.21..... Angry
Ho provato a fare i conti precisi con i dati ufficiali dell' S15 e Bitcoin... il punto di pareggio  ( anzi con un guadagno di 0.22 centesimi /giorno ) sarebbe con corrente a 14 centesimi di euro di 6704 giorni.... per ripagarsi delle spese...
corrente a 0.088 sono 587 giorni
corrente a 0.044 sono 333 giorni
Di tutto questo non è stato considerato Infrastruttura, eventuali guasti dei macchinari, Spedizione, Dogana ed aumento della difficoltà  ( mancano anche gli eventuali sconti per acquisti di grosse quantità di miner... ) che a mio avviso incidono e non di poco allungando anche parecchio l'eventuale ROI...
Eppure l'installato globale solo per il mining Bitcoin è di 1890000 s15 equivalenti..... 3 miliardi di dollari.... (conti a grosse spanne....)  allo stato attuale io non minerei proprio questa moneta ne in Italia e neppure all'estero... non riesco a trovare un solo punto che mi possa dare una previsione positiva sull'investimento... che mi faccia sopportare un periodo di difficoltà come questo.. dovrei crederci davvero tanto e soprattutto dovrei avere la possibilità di metterci dentro tanti soldi per sopportare questo periodo... ...deve esserci qualcosa che mi sfugge non ci puo essere un installato simile solo per divertimento...l'idea è il guadagno... per tutti... e questo con o senza what to mine... per forza....
Credo nelle crypto... credo in bitcoin ed amici ma non tanto da svenarmi in un periodo come questo... continuo nel mio accumulo giornaliero con l'idea di un radioso futuro... ma le grandi farm che spalle coperte devono avere adesso?
E per arrivare a what to mine hai perfettamente ragione... l'ho usato più per fare un discorso generale... nell'ultimo anno tranne casi particolari anche io ho minato monete che non comparivano sui siti di profittabilità basandomi soprattutto sugli annunci dei forum e su una mia analisi personale... ... l'obiettivo rimane sempre quell'elite di una decina di monete con capitalizzazione alta tali da farti pensare che possano sopravvivere e rivalutarsi nel tempo ... ma appunto usi progetti e coin diverse per arrivare a loro...  a meno che tu creda in un progetto ed allora investi sull'hardware per supportarlo...
Ciao!!!

Ps

@Fucilator_3000 il mio microimpianto solare un po mi aiuta infatti !! eheheheh.....

@icio... è vero.... puo anche scendere...( magari... eheheh.... ) ma se vedo come Bitcoin è crollato in questo periodo e come la sua difficoltà è comunque aumentata dubito che si fermi...
https://bitcoinwisdom.com/bitcoin/difficulty

Riciao!!

Ciao Aga0685, ho riletto solo adesso questo thread
Come avevo detto precedentemente e come giustamente hai indicato anche tu, costruirsi uno o più miner/rig "casalinghi" per minare Bitcoin non è conveniente ma bisogna appunto "guardarsi intorno".
Seguendo progetti appena nati, "sconosciuti" e spesso non ancora quotati sugli exchange puoi davvero fare grandi profitti; ad esempio due ottimi progetti ancora semisconosciuti ai più ma dalle ottime prospettive sono Amoveo e snowblossom.

Questo discorso ovviamente vale per miner/rig casalinghi, cioè con un investimento "modesto" e non con cifre altissime, magari con capannoni e altro, questo perchè presupporrebbe molti miner/rig che sarebbero difficilmente usabili con monete e token appena nate, poco liquide e con pochi volumi.


Sul discorso dei prezzi non ho la certezza ma tempo fa feci un confronto con le diverse compagnie elettriche italiane con una simulazione di 10 rig, e mi uscirono risultati leggermente diversi dai tuoi....ma ripeto erano simulazioni e non vita reale, quindi possono essere errate.

Qui la discussione

https://bitcointalk.org/index.php?topic=4566369.msg41154014#msg41154014
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2170
Merit: 1067


KnowNoBorders.io


View Profile WWW
November 25, 2018, 04:16:18 PM
 #8

Per ora la situazione in Italia è totalmente scoraggiante, si fa davvero prima a comprare direttamente a prezzo di mercato.

   ▄▄██████▄▄
  ████████████
███▄▄
 ██████████████▀▀▀██▄
████████████████   ▀██▄
████████████████     ▀██
██████████████       ██▌
██████████████        ▐██
██▌▀▀██████▀▀         ▐██
▐██                   ██▌
 ██▄                 ▄██
  ▀██▄             ▄██▀
    ▀██▄▄▄     ▄▄▄██▀
      ▀▀█████████▀▀
MAIN CLUB
PARTNER of
W A T F O R D  FC
Industry Leading Crypto Sportsbook
|
SPECIAL
WATFORD FC
PROMOTIONS
|
UNIQUE
CONTENT &
GIVEAWAYS
|
▄▄█████████▄▄
▄█████████████████▄
▄██████████▀▀▀▀███████▄
▄█████████▀     ████████▄
▄██████████   ████████████▄
█████████        ██████████
█████████▄▄   ▄▄███████████
███████████   █████████████
▀██████████   ████████████▀
▀█████████   ███████████▀
▀████████▄▄▄██████████▀
▀█████████████████▀
▀▀█████████▀▀
.PLAY  HERE.
[/t
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!