Bitcoin Forum
October 23, 2019, 02:25:27 PM *
News: 10th anniversary art contest
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 »  All
  Print  
Author Topic: Progetto Libra - Globalcoin  (Read 4638 times)
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 994
Merit: 390



View Profile
June 24, 2019, 04:59:08 PM
Merited by giammangiato (1)
 #141

Dallo spazzino al manager, così la gente farebbe quello che gli piace davvero e non quello che paga meglio. È intrigante ma non sono convinto funzioni
La gente farebbe quello che gli piace davvero?  e chi andrebbe a pulire i bagni? ad asfaltare le strade ? a raccogliere pomodori 10h/giorno? a fare il becchino ?  a.... va beh mi fermo, ci siamo capiti   Cheesy

Non funziona, non può funzionare.... la meritocrazia serve, ha una sua logica.

Sogno un mondo e un paese in cui vi sia vera meritocrazia, dall'elettorato al governante, dalla scuola alla P.A., in cui ognuno è valutato in base al proprio Q.I. e alle proprie individualità, ma ahimè è utopia per ora; forse un giorno non lontano, con l'avvento di robot e AI, costruiranno loro un primo stato/società con regole giuste e eque, dettate e scritte da noi ( come una costituzione universale ).....

ma ha ragione Fillippone, torniamo agli 11000$ di Bitcoin e al progetto Libra  Cheesy
1571840727
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1571840727

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1571840727
Reply with quote  #2

1571840727
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1571840727
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1571840727

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1571840727
Reply with quote  #2

1571840727
Report to moderator
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 25, 2019, 06:20:32 AM
 #142


Una crypto decentralizzata non è bannabile. Si potrà sempre bannare gli exchange o gli ATM, ma non si potrà mai impedire che due persone abbiano fiducia una dell'altra anche solo per dei feedback, si incontrino su internet o fisicamente e si scambino delle stringhe di caratteri sulla blockchain dando all'operazione un valore economico.


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Piggy
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 1385



View Profile WWW
June 25, 2019, 08:01:42 AM
 #143


Una crypto decentralizzata non è bannabile. Si potrà sempre bannare gli exchange o gli ATM, ma non si potrà mai impedire che due persone abbiano fiducia una dell'altra anche solo per dei feedback, si incontrino su internet o fisicamente e si scambino delle stringhe di caratteri sulla blockchain dando all'operazione un valore economico.



mi auguro che lo scopro di libra sarà principalmente quello di aprire gli occhi su questa questione appunto. Quindi ben vengano i classici comportamenti a cui Facebook ci ha abituato  Smiley
giammangiato
Member
**
Offline Offline

Activity: 205
Merit: 65


View Profile
June 25, 2019, 10:41:28 AM
 #144

Io ho pochissimo, non ho investito per nulla per paura.
Però devo dire una cosa, quando vedo i miei soldi nel mio pannello ledger live, anche se sono pochi ho una sensazione di potenza incredibile. Perchè tengo io quei soldi e nessun altro, li custodisco io.
Mi sento fautore del mio destino senza che nessun intermediario debba decidere nulla.
jack0m
Legendary
*
Online Online

Activity: 1960
Merit: 1097


View Profile
June 25, 2019, 12:11:42 PM
 #145

A quanto pare, non solo hanno cercato di appropriarsi della buzzword Blockchain, producendo qualcosa che non è nemmeno definibile come tale, ma sono riusciti a scopiazzare (male) perfino il logo Cheesy
https://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2019/06/23/news/startup_accusafacebook_ha_copiato_il_nostro_logo_per_la_sua_criptovaluta-229470455

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 1250


View Profile WWW
June 25, 2019, 12:13:12 PM
 #146

A quanto pare, non solo hanno cercato di appropriarsi della buzzword Blockchain, producendo qualcosa che non è nemmeno definibile come tale, ma sono riusciti a scopiazzare (male) perfino il logo Cheesy
https://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2019/06/23/news/startup_accusafacebook_ha_copiato_il_nostro_logo_per_la_sua_criptovaluta-229470455

auspico una causa in onore delle leggi dei copyright .. una pratica che mi sta sullo stomaco
ma bisogna dimostrare prendendo spunto da questa storia

che nessuno e' sopra la legge




nessuno, manco se ti chiami marco zuccaberg

jack0m
Legendary
*
Online Online

Activity: 1960
Merit: 1097


View Profile
June 25, 2019, 12:22:33 PM
 #147

A quanto pare, non solo hanno cercato di appropriarsi della buzzword Blockchain, producendo qualcosa che non è nemmeno definibile come tale, ma sono riusciti a scopiazzare (male) perfino il logo Cheesy
https://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2019/06/23/news/startup_accusafacebook_ha_copiato_il_nostro_logo_per_la_sua_criptovaluta-229470455

auspico una causa in onore delle leggi dei copyright .. una pratica che mi sta sullo stomaco
ma bisogna dimostrare prendendo spunto da questa storia

che nessuno e' sopra la legge


nessuno, manco se ti chiami marco zuccaberg

purtroppo se finisce come con i Winklevoss, se la cava con noccioline

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 1250


View Profile WWW
June 25, 2019, 12:23:59 PM
 #148



purtroppo se finisce come con i Winklevoss, se la cava con noccioline

e 1 volta se la cava
e 2 volte se la cava

allora magari la gente si sveglia e capisce chi e' il main sponsor di marco zuccaberga

e' talmente palese!!!

duesoldi
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 910
Merit: 589


View Profile
June 25, 2019, 12:50:50 PM
Merited by fillippone (1)
 #149



purtroppo se finisce come con i Winklevoss, se la cava con noccioline

e 1 volta se la cava
e 2 volte se la cava

allora magari la gente si sveglia e capisce chi e' il main sponsor di marco zuccaberga

e' talmente palese!!!

La gente NON si sveglierà, tranquillo!
Pensare costa fatica; nel corpo umano l'attività cerebrale è quella che consuma più energie in assoluto, e 300 mila anni di evoluzione ci hanno insegnato che le energie vanno risparmiate per momenti nei quali potresti non averne (lascia stare che questo concetto non vale più negli ultimi 30 anni, cosa sono 30 anni di fronte a 300k ?).
Perciò la gente tendenzialmente NON fa funzionare molto il cervello.
Rassegnamoci.....  Cheesy

p.s. comunque per mia curiosità visto che non ci sono arrivato: chi è il main sponsor di marco ?   (ho capito: theymos!!!!   Grin  )

Plutosky
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 686
Merit: 502


View Profile
June 25, 2019, 02:04:16 PM
Merited by fillippone (2), babo (1), Neo_Coin (1), giammangiato (1)
 #150

Cambio un po' argomento e riporto una riflessionea che sta maturando nella mia testolina da quando ho iniziato a leggere le prime reazioni a Libra delle persone "che contano".
Reazioni fortemente negative sia dalla UE che dagli USA, tutti spaventati dal fatto che questa novità possa consentire a FB di "sostituire le banche", di "battere moneta", e così via.
Sull'onda di queste reazioni mi sto appunto domandando: visto che tutti questi timori sono più che fondati, non è che useranno questa scusa per bloccare in modo deciso qualsiasi sviluppo/utilizzo legato al mondo criptovalute ?  quindi facendo un unico calderone da vietare completamente ?

Fino ad oggi la cosa non era stata mai presa in considerazione per vari motivi:
1) c'erano interessi contrastanti, ad esempio degli stati che avevano creduto nelle cripto aprendosi ad una legislazione permissiva per consentire lo sviluppo del business (Svizzera, Malta, eccetera)
2) c'era tutto un indotto di aziende che erano nate ed avevano investito fortemente nel settore: exchange, start up, miner, produttori di schede, .....

Ora però con Libra potrebbero esserci reazioni comuni e di blocco, rispettivamente sui due punti:

1) tutti gli stati senza distinzione hanno interesse a controllare la propria moneta, perciò tutti si sentirebbero attaccati da Libra e potrebbero fare fronte comune contro essa

2) stesso discorso potrebbe (dico potrebbe) valere anche per chi ha investito nelle cripto visto che una moneta forte e diffusa come Libra potrebbe facilmente spazzar via tutte le attuali (al netto forse di Btc e pochissime altre), perciò il loro investimento perderebbe valore velocemente.

Quindi ? non vedete il rischio che qualcuno si svegli un domani e riesca a mettere d'accordo gli stati chiave per creare un blocco mondiale delle cripto ?
Io la butta lì, oggi mi ronzava in testa questa idea....... spero di sbagliare.


La domanda è pertinente e legittima ma, secondo me, la risposta è negativa.

E' impossibile che Zuckerberg sia arrivato fino a questo punto senza prima aver avuto, nelle segrete stanze, un ok almeno da parte delle autorità politiche e finanziarie del suo Paese.

Adesso sono in corso un pò di scaramucce conseguenti alla sorpresa di chi si aspettava un innocuo clone del dollaro per fare microtransazioni dentro il circuito Facebook e si ritrova invece un progetto di sovranità monetaria sovranazionale guidata da un cartello di corporazioni.

Ci dovrà essere un pò di onnipresente regolamentazione, qualche limitazione, un "taglia e cuci" qua e là: ma io non ho dubbi che Libra si farà.

E gli Stati Uniti credo abbiano interesse ad avallare questo progetto per due motivi.

Uno perchè, al di là della forma (es.fondazione svizzera), Facebook è un' azienda americana e credo la totalità (non ho controllato ma anche se non fosse la totalità ci saremmo molto vicini) delle aziende del cartello sono aziende USA.

Quindi perchè pensano, a torto o a ragione, che Libra alla fine sarà un progetto sotto il loro controllo indiretto e che anzi, potrà permettere alla loro economia  di rafforzare il ruolo di leadership mondiale.

Due perchè pensano (secondo me sbagliando) che Libra renderà marginale il ruolo di bitcoin . Se devo perdere il monopolio di battere moneta meglio farlo a favore di una  moneta controllata da aziende che a favore di una moneta controllata da nessuno.

E' una strategia collaudata quella di creare un clone "addomesticabile" (anche se clone ovviamente non è ) di qualcosa che non è controllabile al fine di far perdere interesse alla versione "anarchica". Libra, seguendo questa teoria, dovrebbe fare a bitcoin quello che ITunes fece al download illegale di musica. Non ucciderlo ma ridimensionarlo.

L’altro punto è quello, sempre attuale, di un ban delle criptovalute pubbliche. Avrebbero anche il pretesto: vi abbiamo creato un clone privato,permissioned e KYC adesso preparatevi perché renderemo illegale tutto ciò che non è controllabile e non rispetta, per definizione, le norme internazionali contro il riciclaggio.

Ma anche questo non credo lo faranno.  Sostanzialmente per tre ragioni


1)L’esperienza fallimentare di Paesi che hanno minacciato di provarci o, in qualche modo, ci hanno provato .

In Cina ad es gli exchanges centralizzati non esistono più da qualche anno ma aver rimosso i canali di accesso privilegiato all’acquisto di bitcoin non ha fermato il possesso e la circolazione di bitcoin, anzi.

Su LB i volumi sono di 5-600 bitcoin scambiati a settimana e soprattutto è esploso il mercato OTC con i vecchi exchange che si sono trasformati in una specie di broker (anche residenti all’estero) per far incontrare domanda e offerta (https://twitter.com/cnLedger/status/1115070888196464640 ).

Esistono teorie, anche ben argomentate (https://medium.com/@adamant_capital/a-note-on-the-bitcoin-rally-33eea143a234 ) del legame che esiste ancora oggi tra deprezzamento dello yuan e crescita del prezzo di bitcoin e come quest’ultimo sia ancora usato come mezzo privilegiato per esportare capitali

Insomma: il ban degli exchange non ha fermato la diffusione e l’uso di bitcoin in Cina, al contrario.

L’altro big asiatico, l’India, da anni minaccia un ban di bitcoin. Dopo aver chiuso quasi tutti gli exchange centralizzati, c’è adesso una proposta di legge che prevede 10 anni di carcere per chiunque compri, venda o tenga criptovalute.

Ciò nonostante i volumi sui DEX sono i crescita costante, su Paxful anche con nuovi record (https://coin.dance/volume/localbitcoins/INR) e ( https://coin.dance/volume/paxful/INR ). L’unico exchange centralizzato ancora aperto ha un sovrapprezzo del 5-10% rispetto al prezzo in dollari (https://bitbns.com/ ).


Ogni governo del mondo ha, da queste esperienze, una riprova diretta: per quanto si provi a bloccare bitcoin alla “porta”, questo trova sempre una “finestra” per rientrare.

Meglio trovare strategie più subdole, come quella del clone addomesticabile alla Libra, che lo scontro frontale muro contro muro

2)Non sempre ciò che i governi vogliono impedire, riescono ad impedire.
Esistono tecnologie, come il filesharing su reti decentralizzate, Tor o il Dark Web che il 99% dei governi eliminerebbe domattina, se potesse.

Eppure non riescono a farlo, non per mancanza di intenzioni o di volontà ma per effettiva mancanza di strumenti, alti costi di perseguire eventuali comportamenti illeciti o impossibilità a rintracciare e punire gli stessi comportamenti illeciti.

E parliamo di tecnologie che hanno mezzi di protezione da attacchi esterni infinitamente meno sofisticati e potenti di quelli di cui dispone la rete bitcoin.

Aggiungo che ciò che bitcoin ha inventato non può essere “disinventato” per decreto. La domanda di una tecnologia del genere è talmente alta che un ban per legge otterrebbe probabilmente in molte aree del mondo l’effetto di una maggiore diffusione  su canali paralleli o alternativi.

In alcuni Paesi ad alta inflazione bitcoin è ormai uno strumento talmente usato e diffuso che un eventuale proibizione causerebbe probabilmente sommosse popolari, dato il ruolo che ha nella protezione del potere di acquisto.

In Venezuela hanno provato a lanciare il Pedro come alternativa. Ma quando Maduro ha visto che la shitcoin governativa non se la filava nessuno, non ha comunque bandito l’uso di bitcoin anche se avrebbe voluto,eccome se avrebbe voluto.

Il rischio era quello di una rivolta, dopo aver già fermato tramite il circuito bancario l’accesso alle valute estere.


3)La perdita del monopolio di emissione monetaria, che a noi sembra una cosa quasi inconcepibile,  è solo una delle tante fasi di perdita di potere degli Stati Nazionali, un processo che va avanti da oltre 100 anni e che è stato accelerato dall’avvento di Internet e della globalizzazione.

Tale perdita probabilmente causerà il default di molti Stati, ma è un processo inevitabile.

Già l’avvento di Internet ha privato i governi del monopolio dell’informazione. Prima del Web era facile per uno Stato, anche democratico, controllare l’informazione attraverso gli unici canali disponibili: la stampa, la radio, la TV.

Nelle dittature esisteva solo la voce del regime, nelle democrazie maggioranza e opposizione si spartivano di volta in volta TV e giornali.

Ma l’unica voce possibile era quella del Potere.

Con il Web l’informazione è diventata più liquida, decentralizzata, diffusa.

Non è un caso che i movimenti populisti o comunque alternativi ai classici destra e sinistra abbiano preso il potere in molte Nazioni solo dopo la diffusione di massa del Web.

Il risvolto della medaglia è stato ovviamente quello di aver dato voce non solo a legittime posizioni alternative al potere consolidato, ma anche a masse di incompetenti che si sentono autorizzate a dire la loro anche su cose di cui non capiscono o sanno niente. E da qui i no-vax e i terrapiattisti.

Ma giusto o sbagliato che sia stato,è un dato di fatto che dopo Internet gli Stati Nazionali hanno perso un controllo a 360° dell’informazione.

Così come con la globalizzazione gli Stati hanno perso il controllo diretto della loro economia e oggi abbiamo Banche Centrali che immettono tonnellate di liquidità senza spostare l’inflazione di una virgola.

Quindi la domanda è: se gli Stati avessero potuto avrebbero fermato la diffusione di Internet o la globalizzazione dei mercati, due eventi che di fatto li hanno privati di gran parte del loro potere?

Certo. Non lo hanno fatto perché non ci sono riusciti oppure perché hanno sottovalutato il problema. Oppure ancora perché alla fine i vantaggi per tutti sono stati superiori a questa perdita di potere.

In ogni caso sono stati fenomeni inevitabili.

Una forma alternativa di moneta a quella controllata dallo Stato, nella forma privata di Libra e nella forma pubblica di Bitcoin,  avrà la stessa inevitabile affermazione.

Non tenete in euro più soldi di quelli che siete disposti a perdere.
www.bitcoinedintorni.org
goemon888
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 427
Merit: 254


View Profile WWW
June 25, 2019, 02:18:53 PM
Merited by giammangiato (1)
 #151


Invece una proposta, come dici tu, che potrebbe appiattire il panorama, sarebbe lo stipendio.unico.uguale per tutti

Dallo spazzino al manager, così la gente farebbe quello che gli piace davvero e non quello che paga meglio. È intrigante ma non sono convinto funzioni

Commie mode on

Si potrebbe anche far lavorare solo chi ne ha voglia, il resto riceverebbe uno stipendio che gli permette di vivere dignitosamente, in questo modo lavorerebbe solo gente motivata.

Chissa quanti oggi fanno un lavoro solo perchè devono, occupando il posto per altri forse più qualificati e motivati.



Oggi come oggi... è un po' così...

Chi non ha mai voluto impegnarsi ha un lavoro molto modesto.
Chi ha inseguito lo studio con il concetto del "pezzo di carta" spesso un lavoro modesto...

Il mondo del lavoro è sempre molto feroce nella selezione.

Consiglio la lettura di Bullshit jobs (che sta per "lavori senza senso")
https://it.wikipedia.org/wiki/David_Graeber#Bullshit_Jobs
Anche se il suo capolavoro è Debito
https://it.wikipedia.org/wiki/Debito._I_primi_5000_anni
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 658
Merit: 291


View Profile
June 25, 2019, 03:47:06 PM
 #152



purtroppo se finisce come con i Winklevoss, se la cava con noccioline

e 1 volta se la cava
e 2 volte se la cava

allora magari la gente si sveglia e capisce chi e' il main sponsor di marco zuccaberga

e' talmente palese!!!

La gente NON si sveglierà, tranquillo!
Pensare costa fatica; nel corpo umano l'attività cerebrale è quella che consuma più energie in assoluto, e 300 mila anni di evoluzione ci hanno insegnato che le energie vanno risparmiate per momenti nei quali potresti non averne (lascia stare che questo concetto non vale più negli ultimi 30 anni, cosa sono 30 anni di fronte a 300k ?).
Perciò la gente tendenzialmente NON fa funzionare molto il cervello.
Rassegnamoci.....  Cheesy

p.s. comunque per mia curiosità visto che non ci sono arrivato: chi è il main sponsor di marco ?   (ho capito: theymos!!!!   Grin  )




Da pensare solo al ritardo con cui l'uomo ha "inventato" la carta igienica... Grin
per non parlare del bagno in ogni casa.

Sono però arrivati prima i concetti finanziari: moneta, cambio, interessi...
pecunia non olet in senso esteso  Grin

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 25, 2019, 08:10:34 PM
 #153

Io ho pochissimo, non ho investito per nulla per paura.
Però devo dire una cosa, quando vedo i miei soldi nel mio pannello ledger live, anche se sono pochi ho una sensazione di potenza incredibile. Perchè tengo io quei soldi e nessun altro, li custodisco io.
Mi sento fautore del mio destino senza che nessun intermediario debba decidere nulla.


Non c'è nulla da fare, quando i tuoi soldi sono in banca o in una carta ricaricabile, in PayPal o anche in un exchange la sensazione che provi è di non essere più il completo proprietario degli stessi, per i limiti che comunque ti mettono per i ritiri e la movimentazione. Inoltre ti senti comunque costantemente controllato, e anche se non vuoi commettere nulla di illegale non ti senti libero di fare quello che vuoi.

E la cosa non è piacevole, con una crypto decentralizzata è un'altra cosa pur con i propblemi che si devono superare.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 25, 2019, 08:12:29 PM
Merited by giammangiato (1)
 #154



Intanto il Mainstream per la gente comune si muove, qui una bella descrizione di Libra con paragone con BTC: 

https://www.laleggepertutti.it/289999_libra-come-funziona-la-moneta-di-facebook


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 26, 2019, 05:23:18 AM
 #155

.............

Così come con la globalizzazione gli Stati hanno perso il controllo diretto della loro economia e oggi abbiamo Banche Centrali che immettono tonnellate di liquidità senza spostare l’inflazione di una virgola.

Quindi la domanda è: se gli Stati avessero potuto avrebbero fermato la diffusione di Internet o la globalizzazione dei mercati, due eventi che di fatto li hanno privati di gran parte del loro potere?

Certo. Non lo hanno fatto perché non ci sono riusciti oppure perché hanno sottovalutato il problema. Oppure ancora perché alla fine i vantaggi per tutti sono stati superiori a questa perdita di potere.

In ogni caso sono stati fenomeni inevitabili.

Una forma alternativa di moneta a quella controllata dallo Stato, nella forma privata di Libra e nella forma pubblica di Bitcoin,  avrà la stessa inevitabile affermazione.


Bellissimo e chiarissimo msg, grazie.  Se avessi dei merit ne metterei almeno un paio  Cheesy 

Sempre perchè a me piacciono le immagini, che a volte valgono mille parole, nel caso di Bitcoin e delle crypto mi pare che questa sintetizzi bene uno dei concetti espressi:




- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 176


"Be Your Own Bank"


View Profile
June 26, 2019, 07:27:20 AM
Last edit: June 26, 2019, 02:09:31 PM by Neo_Coin
Merited by babo (1)
 #156

"Google, Amazon, Facebook & c. dovranno farsene una ragione. Il vento è cambiato. Il mondo - causa guerra dei dazi, economie al palo e tensione in Medio Oriente - è un posto più insicuro.

E i mercati, come capita sempre quando c’è grande confusione sotto il cielo, aprono l’ombrello e rilanciano un classico della finanza globale: la corsa all’oro e ai beni rifugio. I titoli dell’hi-tech non tirano più.

Tutto quel che è oro, in questi giorni, luccica, e anche Bitcoin sta tirando alla grande.

I temporali in arrivo, la guerra commerciale tra Donald Trump e la Cina, i focolai di guerra nel Golfo Persico e i tassi in ribasso fanno il resto: i prezzi, dopo anni di torpore per l'oro, hanno messo il turbo".



- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 1250


View Profile WWW
June 26, 2019, 07:59:16 AM
Merited by giammangiato (1)
 #157



Intanto il Mainstream per la gente comune si muove, qui una bella descrizione di Libra con paragone con BTC: 

https://www.laleggepertutti.it/289999_libra-come-funziona-la-moneta-di-facebook



io ho letto un articolo interessante di uriel fanelli, che in realta e' ipercritico con i bitcoin, contro libra
per tanti motivi

https://keinpfusch.net/2019/june/23/overstating-libra/

Quote
Perche’ l’occidente e’ arrivato cosi’ in ritardo?

ci sono dei punti interessanti, libra in effetti sara come wechat e altre forme di pagamento elettronico, perche alla fine e' centralizzato

facebook deve proporre 'novita' per far felici gli investitori, ma in realta non sta piu innovando

giammangiato
Member
**
Offline Offline

Activity: 205
Merit: 65


View Profile
June 26, 2019, 08:20:08 AM
 #158



Intanto il Mainstream per la gente comune si muove, qui una bella descrizione di Libra con paragone con BTC: 

https://www.laleggepertutti.it/289999_libra-come-funziona-la-moneta-di-facebook



Grazie per l'articolo. Io ancora sono poco avezzo a questo mondo, non c'ho mai dedicato troppo tempo.
Però conto, grazie a quello che scrivete, di imparare in fretta.  Grin
jack0m
Legendary
*
Online Online

Activity: 1960
Merit: 1097


View Profile
June 26, 2019, 11:02:56 AM
Merited by fillippone (1)
 #159


Google, Amazon, Facebook & c. dovranno farsene una ragione. Il vento è cambiato. Il mondo - causa guerra dei dazi, economie al palo e tensione in Medio Oriente - è un posto più insicuro.

E i mercati, come capita sempre quando c’è grande confusione sotto il cielo, aprono l’ombrello e rilanciano un classico della finanza globale: la corsa all’oro e ai beni rifugio. I titoli dell’hi-tech non tirano più.


Tutto quel che è oro, in questi giorni, luccica, e anche Bitcoin sta tirando alla grande.

I temporali in arrivo, la guerra commerciale tra Donald Trump e la Cina, i focolai di guerra nel Golfo Persico e i tassi in ribasso fanno il resto: i prezzi, dopo anni di torpore per l'oro, hanno messo il turbo.




fonte: https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2019/06/25/news/la_corsa_all_oro-229645420

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
Piggy
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 784
Merit: 1385



View Profile WWW
June 26, 2019, 01:35:51 PM
 #160

ot: neo coin meglio se editi perchè hanno bannato un sacco di gente per testo copia e incollato in quel modo senza citare fonti esterne  Wink
Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 »  All
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!