Bitcoin Forum
January 26, 2021, 06:22:28 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.21.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: mining con fotovoltaico ecobonus come iniziare  (Read 624 times)
grandedodo
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 2
Merit: 1


View Profile
June 09, 2020, 04:37:44 PM
 #1

Salve a tutti sono nuovo del forum, premessa, so che questo è un'argomento già molto trattato e so che la maggior parte di voi mi dirà che non conviene ma appunto vi faccio questa premessa per spiegarmi le mie ragioni. Ecobonus del 110% se tutto va come mi è stato proposto dai venditori io non dovrei tirare fuori un centesimo o comunque pochi soldi in confronto al costo totale dell'impianto, l'idea sarebbe di montare un impianto da 6kwp e gruppo di accumulo da 10kwh, oppure sto anche valutando appunto apposta per minare di montare 10kwp 15kwh di batteria, tutta questa energia che andrò a produrre la sfrutterò molto poco dato che in casa ci stiamo poco e penso che sarebbe un peccato regalarla tutta al GSE visto che con l'ecobonus da quello che ho capito la cessione della energia in eccesso deve essere gratuita.
Dato che non so praticamente niente di mining, sto cominciando a capire qualcosa di criptovalute ed è già da parecchi anni che mi diverto ad assemblare pc vorrei da voi qualche consiglio, data la premessa che ho fatto prima potrebbe convenire minare piuttosto che regalare la corrente? E soprattutto cosa dovrei minare e con cosa? Io conosco solo le mining rig, ma ho sentito parlare anche di antminer e di roba simile anche se non ne so nulla. Confido in voi non offendetemi troppo.
1611685348
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1611685348

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1611685348
Reply with quote  #2

1611685348
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1611685348
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1611685348

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1611685348
Reply with quote  #2

1611685348
Report to moderator
1611685348
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1611685348

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1611685348
Reply with quote  #2

1611685348
Report to moderator
1611685348
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1611685348

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1611685348
Reply with quote  #2

1611685348
Report to moderator
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
June 10, 2020, 03:17:56 PM
 #2

Salve a tutti sono nuovo del forum, premessa, so che questo è un'argomento già molto trattato e so che la maggior parte di voi mi dirà che non conviene ma appunto vi faccio questa premessa per spiegarmi le mie ragioni. Ecobonus del 110% se tutto va come mi è stato proposto dai venditori io non dovrei tirare fuori un centesimo o comunque pochi soldi in confronto al costo totale dell'impianto, l'idea sarebbe di montare un impianto da 6kwp e gruppo di accumulo da 10kwh, oppure sto anche valutando appunto apposta per minare di montare 10kwp 15kwh di batteria, tutta questa energia che andrò a produrre la sfrutterò molto poco dato che in casa ci stiamo poco e penso che sarebbe un peccato regalarla tutta al GSE visto che con l'ecobonus da quello che ho capito la cessione della energia in eccesso deve essere gratuita.
Dato che non so praticamente niente di mining, sto cominciando a capire qualcosa di criptovalute ed è già da parecchi anni che mi diverto ad assemblare pc vorrei da voi qualche consiglio, data la premessa che ho fatto prima potrebbe convenire minare piuttosto che regalare la corrente? E soprattutto cosa dovrei minare e con cosa? Io conosco solo le mining rig, ma ho sentito parlare anche di antminer e di roba simile anche se non ne so nulla. Confido in voi non offendetemi troppo.

No ma che offese.
Qui si impara tutti quanti, e se le domande sono poste nel modo corretto come hai fatto tu, nessuno offende nessuno.
Beh, in effetti la prospettiva di ecobonus apre degli spiragli. Chiaramente si parla di impianti ad accumulo. Chiaramente la prima cosa da fare è: con l'impianto che vuoi installare, più batteria, che potenza media hai disponibile nell'arco delle 24 ore? Con quella potenza cosa ci alimenti? Con quello che ci alimenti, che cosa ci guadagni?
E qui siamo solo all'inizio, ma già secondo me puoi provare a tirare fuori delle ipotesi.

grandedodo
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 2
Merit: 1


View Profile
June 13, 2020, 11:05:17 AM
Merited by fillippone (1)
 #3

Allora per adesso sono solo ipotesi e appunto sto valutando se mettere l'impianto da 10 piuttosto che da 6 in base alle risposte che riceverò, per il momento a arte i normali elettrodomestici in casa quando non c'e nessuno consumi non ce ne sono, casa su due piani con tre persone che partono la mattina e tornano nel tardo pomeriggio, considerando che verranno montati fornelli a induzione e pompa di calore i consumo elettrico un po' aumenterà, però in inverno il grosso del riscaldamento lo fa una stufa a pellet quindi la pompa di calore verrebbe usata solo per acqua sanitaria, non ti so quantificare bene il consumo attuale, considera che spendiamo intorno alle 50€ al mese di bolletta elettrica.
Intanto vorrei capire che tipo di mining poter fare e a quanto si arriva di consumo, magari farlo principalmente nei mesi più soleggiati, considerando un gruppo di accumulo da 10kwh ora carico al massimo durante la notte se devo alimentare 1500w di mining ci dovrei più o meno arrivare fino alla mattina quasi a gratis (sono tutte ipotesi), aspetto vostri consigli.
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1237


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
August 18, 2020, 08:02:53 AM
 #4

Una cosa che non ho ancora capito: l'impianto posso montarmelo io? E recupero le fatture dei componenti? O deve essere per forza una ditta installatrice?

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Angelbcoin
Member
**
Offline Offline

Activity: 114
Merit: 43


View Profile
August 25, 2020, 01:13:09 PM
Merited by fillippone (2)
 #5

Allora per adesso sono solo ipotesi e appunto sto valutando se mettere l'impianto da 10 piuttosto che da 6 in base alle risposte che riceverò, per il momento a arte i normali elettrodomestici in casa quando non c'e nessuno consumi non ce ne sono, casa su due piani con tre persone che partono la mattina e tornano nel tardo pomeriggio, considerando che verranno montati fornelli a induzione e pompa di calore i consumo elettrico un po' aumenterà, però in inverno il grosso del riscaldamento lo fa una stufa a pellet quindi la pompa di calore verrebbe usata solo per acqua sanitaria, non ti so quantificare bene il consumo attuale, considera che spendiamo intorno alle 50€ al mese di bolletta elettrica.
Intanto vorrei capire che tipo di mining poter fare e a quanto si arriva di consumo, magari farlo principalmente nei mesi più soleggiati, considerando un gruppo di accumulo da 10kwh ora carico al massimo durante la notte se devo alimentare 1500w di mining ci dovrei più o meno arrivare fino alla mattina quasi a gratis (sono tutte ipotesi), aspetto vostri consigli.

Ciao, i conti da fare dipendono da tantissimi fattori, solo per fare un esempio per garantire h24 un macchinario da 1500W nel nord Italia di inverno ti serve tipo un impianto da 20kW solo per quello con l'accumulo ben proporzionato. Stesso conto ma al sud d'estate basterebbe un impianto da 7kW.

Una cosa che non ho ancora capito: l'impianto posso montarmelo io? E recupero le fatture dei componenti? O deve essere per forza una ditta installatrice?

Non saprei rispondere a questa domanda, ma vorrei appuntare che il bonus 110% non vale se si fa solo impianto fotovoltaico, per poterne approfittare si devono fare lavori tali da far salire di 2 categorie la classe energetica, il fotovoltaico da solo non è sufficiente per rientrare, sono necessari altri interventi.
Inoltre se vuoi approfittarne di tuo senza cedere il credito d'imposta (per esempio all'azienda installatrice come mi sembra di aver capito essere il caso nel primo post) bisogna vedere quanto si riesce a recuperare come tetto massimo nei 5 anni in cui scarichi i costi
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
August 25, 2020, 01:26:11 PM
Last edit: August 25, 2020, 02:28:55 PM by fillippone
 #6



Non saprei rispondere a questa domanda, ma vorrei appuntare che il bonus 110% non vale se si fa solo impianto fotovoltaico, per poterne approfittare si devono fare lavori tali da far salire di 2 categorie la classe energetica, il fotovoltaico da solo non è sufficiente per rientrare, sono necessari altri interventi.
Inoltre se vuoi approfittarne di tuo senza cedere il credito d'imposta (per esempio all'azienda installatrice come mi sembra di aver capito essere il caso nel primo post) bisogna vedere quanto si riesce a recuperare come tetto massimo nei 5 anni in cui scarichi i costi

Tra l'altro cedere il credito, sia all' impresa che alla banca, non è nè banale nè economico: prima di tutto devi comunque dimostrare di essere capiente, ovvero di pagare di tasse più di quanto hai ottenuto come credito (non puoi andare a credito d'imposta, insomma. Secondo, sia la banca che l'impresa di certo non ti pagano tutto il 110%, ma si parte dal 90% massimo a scendere (e quindi perdi già il 20%). Terzo, e vale soprattutto nel caso delle imprese, devi trovare quella che a sua volta sia "capiente", ovvero che paghi così tante tasse da poter "scontare" il tuo credito, ed è la parte più difficile, credo.

fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
August 28, 2020, 10:35:25 AM
Last edit: August 28, 2020, 10:46:32 AM by fillippone
 #7

Sarei interessato all'argomento.
Però mi chiedo: facciamo finta che con il 110% di credito fiscale la corrente sia gratis.
Ipotesi abbastanza eroica, ma diciamo che riusciamo a finanziarci un bell'impianto con accumulatori per sostenere la nostra piccola mining farm. Che non ci siano altri costi (manutenzione, assicurazione etc....): giusto per provarea ragionare in maniera semplice.

Vado sul sito della BITMAIN e compro il miner più potente:
https://bitmainexpress.com/shop/antminer-s19-pro-110th-s/

110 TH/S.


Quote
– Hash Rate: 110TH/s (Check your profit here)
– Power Consumption: 3250W (+/- 5%)
– Efficiency: 29.5 J/TH (+/- 5%)
– Noise Level: 82db
– Operation Temperature: 0 – 40 °C
– Crypto Algorithm / Coins: SHA256 (BTC / BCH and more)
– Plug & Play Included
– Network: Enternet
– Customs Declaration: The default value is $90.00 per unit
– Warranty: 24 Months for EU based clients and 12 Months for the rest of the world

Vado su cryptocompare e vedo quanto renda, mettendo costo energia a zero:

https://www.cryptocompare.com/mining/calculator/btc?HashingPower=110&HashingUnit=TH%2Fs&PowerConsumption=3250&CostPerkWh=0&MiningPoolFee=1


Quote

Profit per year
$ 3,251.87

Il miner costa 2,600 USD.
Sarebbero 650 USD di utile, con tutte le ipotesi "generose" fatte.
Se la difficoltà aumentasse del 20% nel prossimo anno, l'utile scenderebbe a circa 500 USD.
Siamo sicuri che sia conveniente mettere in piedi tutto questo per così poco? o sto sbagliando qualche conto?


Angelbcoin
Member
**
Offline Offline

Activity: 114
Merit: 43


View Profile
August 29, 2020, 08:21:39 AM
Merited by fillippone (2)
 #8

Sarei interessato all'argomento.
Però mi chiedo: facciamo finta che con il 110% di credito fiscale la corrente sia gratis.
Ipotesi abbastanza eroica, ma diciamo che riusciamo a finanziarci un bell'impianto con accumulatori per sostenere la nostra piccola mining farm. Che non ci siano altri costi (manutenzione, assicurazione etc....): giusto per provarea ragionare in maniera semplice.

Vado sul sito della BITMAIN e compro il miner più potente:
https://bitmainexpress.com/shop/antminer-s19-pro-110th-s/

110 TH/S.


Quote
– Hash Rate: 110TH/s (Check your profit here)
– Power Consumption: 3250W (+/- 5%)
– Efficiency: 29.5 J/TH (+/- 5%)
– Noise Level: 82db
– Operation Temperature: 0 – 40 °C
– Crypto Algorithm / Coins: SHA256 (BTC / BCH and more)
– Plug & Play Included
– Network: Enternet
– Customs Declaration: The default value is $90.00 per unit
– Warranty: 24 Months for EU based clients and 12 Months for the rest of the world

Vado su cryptocompare e vedo quanto renda, mettendo costo energia a zero:

https://www.cryptocompare.com/mining/calculator/btc?HashingPower=110&HashingUnit=TH%2Fs&PowerConsumption=3250&CostPerkWh=0&MiningPoolFee=1


Quote

Profit per year
$ 3,251.87

Il miner costa 2,600 USD.
Sarebbero 650 USD di utile, con tutte le ipotesi "generose" fatte.
Se la difficoltà aumentasse del 20% nel prossimo anno, l'utile scenderebbe a circa 500 USD.
Siamo sicuri che sia conveniente mettere in piedi tutto questo per così poco? o sto sbagliando qualche conto?



No non stai sbagliando, considera anche che per garantire sufficiente corrente anche le notti invernali per alimentare un singolo S19 serve un impianto da tipo 25kw di picco...

Gli S19 proprio perchè top di gamma e top efficienza costano molto, e i prezzi di bitmain sono sempre calibrati che secondo le stime facciano rientrare nell'investimento in tipo 10/11 mesi.

Altri asic meno efficienti per chi paga pochissimo l'energia elettrica sono più interessanti, perchè costando meno fanno rientrare prima nell'investimento.

Purtroppo il mining non è più la cosa casalinga che si fa per arrotondare, bisogna avere condizioni particolari per poter guadagnare nel mining, il chè lo fa diventare in tutto e per tutto una attività imprenditoriale.

È vero che con il 110% si potrebbe riuscire ad avere un impianto pagato ma è un buon investimento già così di per se, il mining in questo caso è più un aggiunta per hobby che un investimento
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
August 29, 2020, 08:25:38 AM
 #9

Interessante riflessione, anche se devo capire bene.
Quindi Tu sostieni se tu hai l’energia gratis in effetti non ti interessano i Th/W, ma i Th/$ in effetti....
Rimane da dire che secondo me i “prezzi di listino al dettaglio” sono molto diversi da quanto effettivamente pagato dai miners che comprano macchine a decine.

Macchianera
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 46
Merit: 6


View Profile
September 24, 2020, 07:49:49 PM
Merited by fillippone (1)
 #10

Interessante riflessione, anche se devo capire bene.
Quindi Tu sostieni se tu hai l’energia gratis in effetti non ti interessano i Th/W, ma i Th/$ in effetti....
Rimane da dire che secondo me i “prezzi di listino al dettaglio” sono molto diversi da quanto effettivamente pagato dai miners che comprano macchine a decine.


Purtroppo, come dico sempre io a me stesso ormai già da qualche anno, per guadagnare qualcosa con il mining ci vuole TANTA, ma TANTA energia e gratis.
Poichè i guadaghi Th/$ sono sempre piu risicati... ormai la moda delle criptomonete si è un po sgonfiata.....

Se cerchi un giochino con cui guadagnare una manciata di Satoshi premi il mio ref
https://rollercoin.com/?r=kbmt056c
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
September 24, 2020, 10:10:11 PM
 #11

<...>
Purtroppo, come dico sempre io a me stesso ormai già da qualche anno, per guadagnare qualcosa con il mining ci vuole TANTA, ma TANTA energia e gratis.
Poichè i guadaghi Th/$ sono sempre piu risicati... ormai la moda delle criptomonete si è un po sgonfiata.....
Si e no.
Siamo d’accordo che per minare ci voglia tanta energia ad un prezzo basso, o gratis.
Ma non siamo assolutamente d’accordo sul fatto che la moda delle criptomonete sia sgonfiata. Anzi, il fatto che il mining sia diventata un’impresa industriale ad altri Sima competitività è dovuta, all’ opposto, proprio al fatto che la moda delle criptomonete non sia affatto passata!

alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1237


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
September 25, 2020, 12:10:45 PM
 #12

Interessante riflessione, anche se devo capire bene.
Quindi Tu sostieni se tu hai l’energia gratis in effetti non ti interessano i Th/W, ma i Th/$ in effetti....
Rimane da dire che secondo me i “prezzi di listino al dettaglio” sono molto diversi da quanto effettivamente pagato dai miners che comprano macchine a decine.


Purtroppo, come dico sempre io a me stesso ormai già da qualche anno, per guadagnare qualcosa con il mining ci vuole TANTA, ma TANTA energia e gratis.
Poichè i guadaghi Th/$ sono sempre piu risicati... ormai la moda delle criptomonete si è un po sgonfiata.....

Con il mining di BTC in Italia non si va da nessuna parte, sia per la questione ASIC sia per la questione potenza necessaria. Qui imho hanno solo senso le GPU

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
September 25, 2020, 01:17:25 PM
 #13

<...>
Con il mining di BTC in Italia non si va da nessuna parte, sia per la questione ASIC sia per la questione potenza necessaria. Qui imho hanno solo senso le GPU

Per quanto riguarda il mining di BTC, siamo tutti d’accordo. A quanto ne so anche la competizione per GPU però sta salendo parecchio, con hardware “dedicato” ad alcuni algoritmi rispetto ad altri.
Secondo me i tempi del mining “casalingo” si stanno esaurendo.

alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1237


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
September 25, 2020, 03:00:02 PM
Merited by fillippone (2)
 #14

<...>
Con il mining di BTC in Italia non si va da nessuna parte, sia per la questione ASIC sia per la questione potenza necessaria. Qui imho hanno solo senso le GPU

Per quanto riguarda il mining di BTC, siamo tutti d’accordo. A quanto ne so anche la competizione per GPU però sta salendo parecchio, con hardware “dedicato” ad alcuni algoritmi rispetto ad altri.
Secondo me i tempi del mining “casalingo” si stanno esaurendo.

Su questo mi sento di dissentire per motivi precisi:

1) Riscaldamento invernale, come subprodotto del mining che solo in ambito domestico può essere utilizzato

2) Cambiamento continuo degli algoritmi, sempre visto come morto un papa ne viene fatto quasi subito un altro. Ho proprio assistito a vari "salti" dove sempre veniva detto che tutto si sarebbe tramutato in ASIC e le GPU erano morte, precisamente: BTC (primi asic bfl), LTC, DASH e per ora ETH.

3) Piccolo bonus point, almeno nel mercato di maggior tutela: il costo dell'energia è sceso leggermente, ricordo nel 2013-14-15-16 che il residenziale stava quasi sopra gli 0,3 e adesso ci attestiamo su uno 0,24-5 kW/h

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
September 25, 2020, 10:03:21 PM
 #15

<...>
Con il mining di BTC in Italia non si va da nessuna parte, sia per la questione ASIC sia per la questione potenza necessaria. Qui imho hanno solo senso le GPU

Per quanto riguarda il mining di BTC, siamo tutti d’accordo. A quanto ne so anche la competizione per GPU però sta salendo parecchio, con hardware “dedicato” ad alcuni algoritmi rispetto ad altri.
Secondo me i tempi del mining “casalingo” si stanno esaurendo.

Su questo mi sento di dissentire per motivi precisi:

1) Riscaldamento invernale, come subprodotto del mining che solo in ambito domestico può essere utilizzato

2) Cambiamento continuo degli algoritmi, sempre visto come morto un papa ne viene fatto quasi subito un altro. Ho proprio assistito a vari "salti" dove sempre veniva detto che tutto si sarebbe tramutato in ASIC e le GPU erano morte, precisamente: BTC (primi asic bfl), LTC, DASH e per ora ETH.

3) Piccolo bonus point, almeno nel mercato di maggior tutela: il costo dell'energia è sceso leggermente, ricordo nel 2013-14-15-16 che il residenziale stava quasi sopra gli 0,3 e adesso ci attestiamo su uno 0,24-5 kW/h

Diciamo che sicuramente, con il mercato bullish, non appena un Coin superi una certa dimensione, gli attori “professionali” avranno il sopravvento: il mining è un’industria ad altissima concorrenza (il “vincitore della lotteria” prende tutto), caratterizzata anche da altissima densità di capitale, quindi gli operatori più piccoli non riusciranno mai a raggiungere una dimensione sufficiente a competere efficacemente.


Per quanto riguarda le alte Coin, se il guadagno è ridotto, significa che l’ interesse “reale” per il Coin è ridotto, ed è uno strumento pura di speculazione. Per questo i player maggiori non sono interessati ad questo “gioco di equilibrismo” alla ricerca del match perfetto tra configurazione di mining e redditività.

alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1237


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
September 26, 2020, 03:17:55 PM
 #16

<...>
Con il mining di BTC in Italia non si va da nessuna parte, sia per la questione ASIC sia per la questione potenza necessaria. Qui imho hanno solo senso le GPU

Per quanto riguarda il mining di BTC, siamo tutti d’accordo. A quanto ne so anche la competizione per GPU però sta salendo parecchio, con hardware “dedicato” ad alcuni algoritmi rispetto ad altri.
Secondo me i tempi del mining “casalingo” si stanno esaurendo.

Su questo mi sento di dissentire per motivi precisi:

1) Riscaldamento invernale, come subprodotto del mining che solo in ambito domestico può essere utilizzato

2) Cambiamento continuo degli algoritmi, sempre visto come morto un papa ne viene fatto quasi subito un altro. Ho proprio assistito a vari "salti" dove sempre veniva detto che tutto si sarebbe tramutato in ASIC e le GPU erano morte, precisamente: BTC (primi asic bfl), LTC, DASH e per ora ETH.

3) Piccolo bonus point, almeno nel mercato di maggior tutela: il costo dell'energia è sceso leggermente, ricordo nel 2013-14-15-16 che il residenziale stava quasi sopra gli 0,3 e adesso ci attestiamo su uno 0,24-5 kW/h

Diciamo che sicuramente, con il mercato bullish, non appena un Coin superi una certa dimensione, gli attori “professionali” avranno il sopravvento: il mining è un’industria ad altissima concorrenza (il “vincitore della lotteria” prende tutto), caratterizzata anche da altissima densità di capitale, quindi gli operatori più piccoli non riusciranno mai a raggiungere una dimensione sufficiente a competere efficacemente.


Per quanto riguarda le alte Coin, se il guadagno è ridotto, significa che l’ interesse “reale” per il Coin è ridotto, ed è uno strumento pura di speculazione. Per questo i player maggiori non sono interessati ad questo “gioco di equilibrismo” alla ricerca del match perfetto tra configurazione di mining e redditività.

Ma come ho scritto prima, l'operatore piccolo, che per semplicità associamo al domestico/residenziale, ha vantaggi che alla farm non interessano (utilizzo rig come pompa di calore, ecc...), e qui la cosa diventa interessante


ETH è la seconda moneta per capitalizzazione e viene minato efficacemente con le GPU, oltre ai vari instamining che possono essere considerati pura speculazione.


  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 4879


Merit Rascal


View Profile
September 26, 2020, 03:22:19 PM
 #17

<...>
Ma come ho scritto prima, l'operatore piccolo, che per semplicità associamo al domestico/residenziale, ha vantaggi che alla farm non interessano (utilizzo rig come pompa di calore, ecc...), e qui la cosa diventa interessante

ETH è la seconda moneta per capitalizzazione e viene minato efficacemente con le GPU, oltre ai vari instamining che possono essere considerati pura speculazione.

Ok, io faccio considerazioni puramente teoriche, non mi hai minato nulla in POW, quindi posso sicuramente sbagliarmi! L’idea di guadagnare dal riscaldamento della casa, anziché spendere sicuramente potrebbe interessare... ma secondo te passano il costo della GPU al 110% spacciandola per pompa di calore? Wink

alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1237


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
September 26, 2020, 06:01:41 PM
 #18

<...>
Ma come ho scritto prima, l'operatore piccolo, che per semplicità associamo al domestico/residenziale, ha vantaggi che alla farm non interessano (utilizzo rig come pompa di calore, ecc...), e qui la cosa diventa interessante

ETH è la seconda moneta per capitalizzazione e viene minato efficacemente con le GPU, oltre ai vari instamining che possono essere considerati pura speculazione.

Ok, io faccio considerazioni puramente teoriche, non mi hai minato nulla in POW, quindi posso sicuramente sbagliarmi! L’idea di guadagnare dal riscaldamento della casa, anziché spendere sicuramente potrebbe interessare... ma secondo te passano il costo della GPU al 110% spacciandola per pompa di calore? Wink

No ma infatti non puoi mettere come intervento trainante la pompa di calore, se parliamo di ecobonus

Io mi riferisco puramente al fatto che le gpu possono avere molto senso per i privati in climi freddi

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!