Bitcoin Forum
January 16, 2021, 06:50:51 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Anche se non si usa bitcoin, si hanno benefici indiretti  (Read 108 times)
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1230


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
November 06, 2020, 07:01:15 PM
Merited by Plutosky (4), fillippone (2), picchio (1)
 #1

Piccolo ragionamento che volevo condividere, sorto post-covid: anche una persona che non usa, ne possiede crypto, è beneficiata dal fatto che esistano.

Questo perché sostanzialmente prima del BTC, i beni rifugio erano logisticamente sconvenienti e non efficacamente utilizzabili come alternativa alle banche (trasporto e stoccaggio dell'oro, ad esempio). Le banche non avevano un vero concorrente che potesse prestare un servizio di trasferimento di valore. Non esistava un competitor del circuito SWIFT, paypal ad esempio era solo un wallet elettronico che agevolava transazioni per lo più commerciali, ma che poi si rifaceva ai classici conti correnti / carte.

Nasce BTC nel 2009, sopravvive a varie ondate di << bitcoin è morto >> e si rivela utile insieme ad altre crypto in stati con situazioni sociali particolarmente "allegre".

Nel 2020 arriva il covid che inevitabilmente degrada tutti i servizi in presenza, vengono stilate liste di servizi essenziali, ma in realtà nulla è garantito, e per es. un rogito dal notaio, considerato essenziale, può essere ritardato di molte settimane, idem l'operatività delle banche, improvvisamente bisogna prendere appuntamento per poter entrare in filiale.

Si passa dalla padella alla brace, un rischio mai considerato prima (piani anti-rischio biologico) mette in ginocchio tutto il mondo. Immediatamente ci si rende conto che molti servizi che sembravano essenziali non sono poi così garantiti (si potrebbe parlare anzitutto della sanità, ma non divago)

Bitcoin non ha mai smesso di funzionare, pre-covid, durante il lockdown di marzo e post lockdown. Nessuna chiusura, nessun piano di contingenza o inclusione in lista dei servizi essenziali. Semplicemente ha sempre funzionato, grazie al fatto di essere un programma e non una società fatta di persone.

Arrivati qui molti utenti di lunga data potrebbero trovare scontate queste osservazioni, ma quello che mi premeva aggiungere è il fatto che le banche e tutte le organizzazioni finanziarie, di fronte al covid hanno visto la superiorità delle cryptovalute, in una situazione del tutto imprevedibile. Le banche ora hanno un perfetto esempio di concorrenza che anche senza personale continua a funzionare senza problemi.

Anche un utente che non utilizza bitcoin, beneficia di questa situazione perché sicuramente verranno effettuati pesanti investimenti in ambito fintech, mirati a slegare il sistema bancario quanto più dalla necessaria presenza di funzionari umani, facendo in modo che possa competere con quello che attualmente è un fuoriclasse in ambito "uptime".

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
1610779851
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1610779851

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1610779851
Reply with quote  #2

1610779851
Report to moderator
1610779851
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1610779851

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1610779851
Reply with quote  #2

1610779851
Report to moderator
1610779851
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1610779851

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1610779851
Reply with quote  #2

1610779851
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1610779851
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1610779851

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1610779851
Reply with quote  #2

1610779851
Report to moderator
marioantonini
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2030
Merit: 1069



View Profile
November 07, 2020, 09:54:18 PM
 #2

Il bug di bitcoin è sempre il solito, quando il prezzo in $ + alto, molte tx e fee alle stelle, rendendolo inutilizzabile per pagamenti piccoli (nelle ultime settimane ho pagato fee minime di 60.000 satoshi).
Vero che una banca ha problemi in caso di lockdown, ma un bonifico costa sempre la stessa cifra

             ▓▓▓▄             ▓▓▓▓
           ▓▓▀  ▀█▄        ▓▓▓   ▓▓
          ▓▓  ▓▄   ▀╗ ▓▓▓▓▓  ▓▓▓ ▓▓
         ▓▓ ▄▓▓▓▓▄              ▓▓ ▓▓
        ▐▓▌ ▓   ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄    ▓ ▓
        ▓▓  ▀  ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╬╦   ▓▓▓
      ▄▓▓▀  ▄▓▓▓▓▓█▀▀ ▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╦  ▓▓▓
    ▄▓▓▀    ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄ ▄▄  ▀▓▓▀▓▓▓▓▓▓▄  ▓▓
   ▄▓▓▓▓  ▄▓▓▓▓▓▓▀▀     ▓▓▓     ▀ ▀ ▄   ▓▓
    ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓▀             ▄     ▀▀  ▓▀
   ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓    ▄▓▓▀ ▄▄▀█▓▓▓▓▓▓▄  ▄  ▓▓▓
  ▓▓▌  ▓▓▓▓▓▓▌   ▓▓▓▌ ▀▀▓▓▓ ▀▓▓▓▓▓▓██▓▓▓  ▓▓
 ▐▓▌        ▀▀▓▌ ╟▀▓▓▌▐▓▓▓▓▓▄ ▓▓▓▓▓   ╔    ▓▓
 ███▓▓▓▓▄▄        ▐▓▓ ▓▄▀▀▀▀▀▀ ▀▓▓▓▓▓▄      ▓▓
           ▀▀▀█▄     ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄       ▓ ▓▓
                 ▀█▄  ▀▀▀▀▀▀▀▀█  ▀     
                     ▄▄
  BETFURY ..🎲 YOU PLAY - WE PAY 🎲..|    ▄▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓
   ▐▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
     ▀▀▀          ▓▓▓         ▀▀▀▀
             ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
             ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
               ▀▓▓▓▓▓▓▓▀        ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
                               ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
 
                                     ▓ ▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓ ▓
|
Twitter
Telegram
Bitcointalk
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1106
Merit: 798


View Profile
November 07, 2020, 11:05:43 PM
 #3

Piccolo ragionamento che volevo condividere, sorto post-covid: anche una persona che non usa, ne possiede crypto, è beneficiata dal fatto che esistano.

Questo perché sostanzialmente prima del BTC, i beni rifugio erano logisticamente sconvenienti e non efficacamente utilizzabili come alternativa alle banche (trasporto e stoccaggio dell'oro, ad esempio). Le banche non avevano un vero concorrente che potesse prestare un servizio di trasferimento di valore. Non esistava un competitor del circuito SWIFT, paypal ad esempio era solo un wallet elettronico che agevolava transazioni per lo più commerciali, ma che poi si rifaceva ai classici conti correnti / carte.

Nasce BTC nel 2009, sopravvive a varie ondate di << bitcoin è morto >> e si rivela utile insieme ad altre crypto in stati con situazioni sociali particolarmente "allegre".

Nel 2020 arriva il covid che inevitabilmente degrada tutti i servizi in presenza, vengono stilate liste di servizi essenziali, ma in realtà nulla è garantito, e per es. un rogito dal notaio, considerato essenziale, può essere ritardato di molte settimane, idem l'operatività delle banche, improvvisamente bisogna prendere appuntamento per poter entrare in filiale.

Si passa dalla padella alla brace, un rischio mai considerato prima (piani anti-rischio biologico) mette in ginocchio tutto il mondo. Immediatamente ci si rende conto che molti servizi che sembravano essenziali non sono poi così garantiti (si potrebbe parlare anzitutto della sanità, ma non divago)

Bitcoin non ha mai smesso di funzionare, pre-covid, durante il lockdown di marzo e post lockdown. Nessuna chiusura, nessun piano di contingenza o inclusione in lista dei servizi essenziali. Semplicemente ha sempre funzionato, grazie al fatto di essere un programma e non una società fatta di persone.

Arrivati qui molti utenti di lunga data potrebbero trovare scontate queste osservazioni, ma quello che mi premeva aggiungere è il fatto che le banche e tutte le organizzazioni finanziarie, di fronte al covid hanno visto la superiorità delle cryptovalute, in una situazione del tutto imprevedibile. Le banche ora hanno un perfetto esempio di concorrenza che anche senza personale continua a funzionare senza problemi.

Anche un utente che non utilizza bitcoin, beneficia di questa situazione perché sicuramente verranno effettuati pesanti investimenti in ambito fintech, mirati a slegare il sistema bancario quanto più dalla necessaria presenza di funzionari umani, facendo in modo che possa competere con quello che attualmente è un fuoriclasse in ambito "uptime".



Dipende a che livello parliamo...

Forse la maggior parte delle persone non se ne è accorto,
ma le borse non hanno mai chiuso...

Sostanzialmente perché nessuno si deve spostare più di tanto: a partire dal NASDAQ i mercati regolamentati, sono grandi reti di computer.

Non c'è stato nessun tipo di rallentamento.
Il denaro affluito sui mercati in Aprile non si era visto da venti anni.

Riguardo il discorso fintech, ci sono stati progresso a livelli più basici... se qualcuno si voi ha dovuto rinnovare un semplice contratto RC auto, si sarà accorto che gli è stata fatta eseguire procedura di firma elettronica, in vario modo.
Anche dalla cosiddette compagnie tradizionali, non online.
Senza spostarsi da casa

Idem con patatine per altri tipi di contratto.


Sull'oro, beh... a partire dalle lettere di credito di secoli fa, passando per i vari tipi di conti metallo, dove l'oro ( anche altri metalli preziosi ) sono trattati come un conto corrente, fini agli ETD e CFD sull'oro... oggi anche il piccolo risparmiatore può evitare di girare con i sacchi di monete  Grin
Tenendo presente che se io voglio dare a mano una moneta d'oro a qualcuno... la transazione è anonima, totale, senza tracce.
Sull'oro ci sono stati dei rallentamenti dovuti al trasferimento delle grandi barre nuove, nel formato per grandi investitori istituzionali; dalle raffinerie ( che in parte avevano cessato l'attività ) verso chi le doveva avere, per effetto delle difficoltà del trasporto aereo.
Problemi momentanei.

Penso che di Bitcoin vada cercato un pregio più concettuale.
Oggi a livello pratico la storia non è semplice, la custodia in proprio, le piccole transazioni, la gestione di più wallet, lasciare istruzioni in caso di amnesia, malattia, dipartita definitiva... ci vogliono tutta una serie di accortezze... rimane ancora più complesso che usare una applicazione di home banking, parlo ovviamente dell'uomo della strada.
Quelli che magari ha difficoltà anche con l'uso dell'home banking.


Ciao, Lawrence ! - Noi non abbiamo alcuna fiducia nella tua capacità di individuare i trend macroeconomici. Eh... eh... sei venuto fin qui per dirmi questo... ? Perché ? Chiunque può vedere che c'è una bolla immobiliare. - A dire il vero nessuno vede una bolla, è questo che la rende una bolla. ( cit. )
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1230


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
November 08, 2020, 09:15:09 AM
 #4

Anzitutto grazie per gli input, provo a rispondere con altre considerazioni:

Dipende a che livello parliamo...

Forse la maggior parte delle persone non se ne è accorto,
ma le borse non hanno mai chiuso...

La borsa non ha mai chiuso, e mi sta bene, però come la compariamo all'operatività molto più vitale ed essenziale di un conto corrente?

Faccio questo esempio: a Marzo mi ammalo di Covid, devo sostenere spese importanti che superano l'operatività del bancomat e potrebbero essere agevolate dai contanti (a titolo di esempio, sanità privata perché quella pubblica non sta funzionando, acquistare voli di rimpatrio per familiari che hanno un certo costo, spese accessorie, ecc...)

La filiale apre solo su appuntamento, senza la rapidità di cui avrei bisogno. Rimango col cerino in mano.

Potremmo obbiettare che se avessi BTC comunque dovrei fare un SEPA da un exchange finendo nuovamente nella mia banca, quello che però è diverso secondo me è la pluralità di gateway per ottenere fiat che diventa un importante ridondanza: SEPA, carte prepagate e contanti, oltre a chi accetta BTC o alt direttamente.

Penso che di Bitcoin vada cercato un pregio più concettuale.
Oggi a livello pratico la storia non è semplice, la custodia in proprio, le piccole transazioni, la gestione di più wallet, lasciare istruzioni in caso di amnesia, malattia, dipartita definitiva... ci vogliono tutta una serie di accortezze... rimane ancora più complesso che usare una applicazione di home banking, parlo ovviamente dell'uomo della strada.
Quelli che magari ha difficoltà anche con l'uso dell'home banking.

Sopra una certa età si entra inevitabilmente nella situazione dei non avvezzi a mezzi digitali, ma scendendo di età si può benissimo riuscire ad apprendere due o tre nozioni base di sicurezza senza dover fare un corso universitario. Imho.

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1230


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
November 08, 2020, 09:19:07 AM
 #5

Il bug di bitcoin è sempre il solito, quando il prezzo in $ + alto, molte tx e fee alle stelle, rendendolo inutilizzabile per pagamenti piccoli (nelle ultime settimane ho pagato fee minime di 60.000 satoshi).
Vero che una banca ha problemi in caso di lockdown, ma un bonifico costa sempre la stessa cifra

In queste situazioni secondo me le alt (alcune, non tutte) sono la risposta... mi trovo comodo a pagare il caffé in crypto? Uso LTC, ZEC, ecc... mantenendo una divisione di rischio in base alla moneta di cui mi fido di più.

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1106
Merit: 798


View Profile
November 08, 2020, 09:46:45 AM
Last edit: November 08, 2020, 10:04:10 AM by Paolo.Demidov
 #6

Anzitutto grazie per gli input, provo a rispondere con altre considerazioni:

Dipende a che livello parliamo...

Forse la maggior parte delle persone non se ne è accorto,
ma le borse non hanno mai chiuso...

La borsa non ha mai chiuso, e mi sta bene, però come la compariamo all'operatività molto più vitale ed essenziale di un conto corrente?

Faccio questo esempio: a Marzo mi ammalo di Covid, devo sostenere spese importanti che superano l'operatività del bancomat e potrebbero essere agevolate dai contanti (a titolo di esempio, sanità privata perché quella pubblica non sta funzionando, acquistare voli di rimpatrio per familiari che hanno un certo costo, spese accessorie, ecc...)

La filiale apre solo su appuntamento, senza la rapidità di cui avrei bisogno. Rimango col cerino in mano.

Potremmo obbiettare che se avessi BTC comunque dovrei fare un SEPA da un exchange finendo nuovamente nella mia banca, quello che però è diverso secondo me è la pluralità di gateway per ottenere fiat che diventa un importante ridondanza: SEPA, carte prepagate e contanti, oltre a chi accetta BTC o alt direttamente.

Penso che di Bitcoin vada cercato un pregio più concettuale.
Oggi a livello pratico la storia non è semplice, la custodia in proprio, le piccole transazioni, la gestione di più wallet, lasciare istruzioni in caso di amnesia, malattia, dipartita definitiva... ci vogliono tutta una serie di accortezze... rimane ancora più complesso che usare una applicazione di home banking, parlo ovviamente dell'uomo della strada.
Quelli che magari ha difficoltà anche con l'uso dell'home banking.

Sopra una certa età si entra inevitabilmente nella situazione dei non avvezzi a mezzi digitali, ma scendendo di età si può benissimo riuscire ad apprendere due o tre nozioni base di sicurezza senza dover fare un corso universitario. Imho.



Parlando di gestione patrimoniale che le mi riserve/patrimonio siano in oro, fiat, Bitcoin...
...non andrebbero intaccate per un problema sanitario/salute.

Spesso non affrontabile nemmeno se si riesce ad attingere a tutta la propria liquidità disponibile.

I servizi sanitari privati in Italia hanno scarsa diffusione,
sembrano rientrare in un discorso prettamente assicurativo e invece fanno parte della gestione patrimoniale.

In caso da te citati ed in molti altri, non è tanto il valore di un rimborso o il valore di un indennizzo, il vero valore è una assistenza immediata.
Fra i servizi vari c'è anche anticipo di somme cash...
...ma qui siamo a livello di élite, poche persone che viaggiavano molto e sapevano che in certi scenari potrebbe essere difficile disporre di somme, ci vuole proprio qualcuno che operi al posto tuo.
Se sono all'estero e sono bloccato da una malattia chi li sblocca i fondi ?

Tutti questi per dire che in molti casi non è il tipo di asset detenuti che ti risolve il problema.
Meglio avere un servizio che tu porta dove c'è un posto di terapia intensiva, magari all'estero.


Sul discorso età, mah... non la metterei sul classico chi è attempato non ha familiarità con i mezzi tecnologici, le.nuove generazioni sono tutti smanettoni...
è sempre un fatto culturale, di elasticità mentale.



EDIT:
nella strategia di essere HOLDER ( con più o meno "L" spostate ) bisognerebbe prevedere di non attingere ai propri fondi...
..magari in momenti sfavorevoli.
Immaginiamo chi doveva essere costretto a vendere un Bitcoin, per un problema di salute a Marzo / Aprile...
ci aveva rimesso due volte, per essersi liberato di un Bitcoin e per essersene liberato in un momento sfavorevole e quindi ha dovuto intaccare ancora di più... il cumulo...

Ciao, Lawrence ! - Noi non abbiamo alcuna fiducia nella tua capacità di individuare i trend macroeconomici. Eh... eh... sei venuto fin qui per dirmi questo... ? Perché ? Chiunque può vedere che c'è una bolla immobiliare. - A dire il vero nessuno vede una bolla, è questo che la rende una bolla. ( cit. )
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1230


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
November 08, 2020, 09:58:09 AM
 #7

Anzitutto grazie per gli input, provo a rispondere con altre considerazioni:

Dipende a che livello parliamo...

Forse la maggior parte delle persone non se ne è accorto,
ma le borse non hanno mai chiuso...

La borsa non ha mai chiuso, e mi sta bene, però come la compariamo all'operatività molto più vitale ed essenziale di un conto corrente?

Faccio questo esempio: a Marzo mi ammalo di Covid, devo sostenere spese importanti che superano l'operatività del bancomat e potrebbero essere agevolate dai contanti (a titolo di esempio, sanità privata perché quella pubblica non sta funzionando, acquistare voli di rimpatrio per familiari che hanno un certo costo, spese accessorie, ecc...)

La filiale apre solo su appuntamento, senza la rapidità di cui avrei bisogno. Rimango col cerino in mano.

Potremmo obbiettare che se avessi BTC comunque dovrei fare un SEPA da un exchange finendo nuovamente nella mia banca, quello che però è diverso secondo me è la pluralità di gateway per ottenere fiat che diventa un importante ridondanza: SEPA, carte prepagate e contanti, oltre a chi accetta BTC o alt direttamente.

Penso che di Bitcoin vada cercato un pregio più concettuale.
Oggi a livello pratico la storia non è semplice, la custodia in proprio, le piccole transazioni, la gestione di più wallet, lasciare istruzioni in caso di amnesia, malattia, dipartita definitiva... ci vogliono tutta una serie di accortezze... rimane ancora più complesso che usare una applicazione di home banking, parlo ovviamente dell'uomo della strada.
Quelli che magari ha difficoltà anche con l'uso dell'home banking.

Sopra una certa età si entra inevitabilmente nella situazione dei non avvezzi a mezzi digitali, ma scendendo di età si può benissimo riuscire ad apprendere due o tre nozioni base di sicurezza senza dover fare un corso universitario. Imho.



Parlando di gestione patrimoniale che le mi riserve/patrimonio siano in oro, fiat, Bitcoin...
...non andrebbero intaccate per un problema sanitario/salute.

Spesso non affrontabile nemmeno se si riesce ad attingere a tutta la propria liquidità disponibile.

I servizi sanitari privati in Italia hanno scarsa diffusione,
sembrano rientrare in un discorso prettamente assicurativo e invece fanno parte della gestione patrimoniale.

In caso da te citati ed in molti altri, non è tanto il valore di un rimborso o il valore di un indennizzo, il vero valore è una assistenza immediata.
Fra i servizi vari c'è anche anticipo di somme cash...
...ma qui siamo a livello di élite, poche persone che viaggiavano molto e sapevano che in certi scenari potrebbe essere difficile disporre di somme, ci vuole proprio qualcuno che operi al posto tuo.
Se sono all'estero e sono bloccato da una malattia chi li sblocca i fondi ?

Tutti questi per dire che in molti casi non è il tipo di asset detenuti che ti risolve il problema.
Meglio avere un servizio che tu porta dove c'è un posto di terapia intensiva, magari all'estero.


Sul discorso età, mah... non la metterei sul classico chi è attempato non ha familiarità con i mezzi tecnologici, le.nuove generazioni sono tutti smanettoni...
è sempre un fatto culturale, di elasticità mentale.

Su alcune cose sono d'accordo con te: solitamente all'estero si ha una assicurazione sanitaria, che a rigor di logica dovrebbe anticipare i costi in caso di problemi. Non sottovalutare invece i servizi sanitari privati, ti faccio questo esempio:

A Marzo, io, se fossi stato un anziano, mi sarei sentito molto più sicuro ad avere un infermiere a domicilio per somministrazione di ossigeno, ecc... anziché recarmi in ospedale.

Un infermiere a domicilio lo stato non te lo da, e se la situazione richiede particolari attenzioni (non l'oretta dove viene e ti misura la pressione) una struttura privata te lo fa pagare abbastanza caro.

Alla fine la questione secondo me è che per la banca il cittadino medio con 1000€ di spesa giornaliera autorizzabile sulla sua carta è apposto, quando in realtà ci sono circostanze dove può servire molta più liquidità e in fretta. Non mi riferisco al decesso di una persona dove le pompe funebri sono abituate ad anticipare costi ed emettere fatture a... 30, 60 giorni, parlo di altri tipi di emergenza.


  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1106
Merit: 798


View Profile
November 08, 2020, 10:24:50 AM
 #8

Anzitutto grazie per gli input, provo a rispondere con altre considerazioni:

Dipende a che livello parliamo...

Forse la maggior parte delle persone non se ne è accorto,
ma le borse non hanno mai chiuso...

La borsa non ha mai chiuso, e mi sta bene, però come la compariamo all'operatività molto più vitale ed essenziale di un conto corrente?

Faccio questo esempio: a Marzo mi ammalo di Covid, devo sostenere spese importanti che superano l'operatività del bancomat e potrebbero essere agevolate dai contanti (a titolo di esempio, sanità privata perché quella pubblica non sta funzionando, acquistare voli di rimpatrio per familiari che hanno un certo costo, spese accessorie, ecc...)

La filiale apre solo su appuntamento, senza la rapidità di cui avrei bisogno. Rimango col cerino in mano.

Potremmo obbiettare che se avessi BTC comunque dovrei fare un SEPA da un exchange finendo nuovamente nella mia banca, quello che però è diverso secondo me è la pluralità di gateway per ottenere fiat che diventa un importante ridondanza: SEPA, carte prepagate e contanti, oltre a chi accetta BTC o alt direttamente.

Penso che di Bitcoin vada cercato un pregio più concettuale.
Oggi a livello pratico la storia non è semplice, la custodia in proprio, le piccole transazioni, la gestione di più wallet, lasciare istruzioni in caso di amnesia, malattia, dipartita definitiva... ci vogliono tutta una serie di accortezze... rimane ancora più complesso che usare una applicazione di home banking, parlo ovviamente dell'uomo della strada.
Quelli che magari ha difficoltà anche con l'uso dell'home banking.

Sopra una certa età si entra inevitabilmente nella situazione dei non avvezzi a mezzi digitali, ma scendendo di età si può benissimo riuscire ad apprendere due o tre nozioni base di sicurezza senza dover fare un corso universitario. Imho.



Parlando di gestione patrimoniale che le mi riserve/patrimonio siano in oro, fiat, Bitcoin...
...non andrebbero intaccate per un problema sanitario/salute.

Spesso non affrontabile nemmeno se si riesce ad attingere a tutta la propria liquidità disponibile.

I servizi sanitari privati in Italia hanno scarsa diffusione,
sembrano rientrare in un discorso prettamente assicurativo e invece fanno parte della gestione patrimoniale.

In caso da te citati ed in molti altri, non è tanto il valore di un rimborso o il valore di un indennizzo, il vero valore è una assistenza immediata.
Fra i servizi vari c'è anche anticipo di somme cash...
...ma qui siamo a livello di élite, poche persone che viaggiavano molto e sapevano che in certi scenari potrebbe essere difficile disporre di somme, ci vuole proprio qualcuno che operi al posto tuo.
Se sono all'estero e sono bloccato da una malattia chi li sblocca i fondi ?

Tutti questi per dire che in molti casi non è il tipo di asset detenuti che ti risolve il problema.
Meglio avere un servizio che tu porta dove c'è un posto di terapia intensiva, magari all'estero.


Sul discorso età, mah... non la metterei sul classico chi è attempato non ha familiarità con i mezzi tecnologici, le.nuove generazioni sono tutti smanettoni...
è sempre un fatto culturale, di elasticità mentale.

Su alcune cose sono d'accordo con te: solitamente all'estero si ha una assicurazione sanitaria, che a rigor di logica dovrebbe anticipare i costi in caso di problemi. Non sottovalutare invece i servizi sanitari privati, ti faccio questo esempio:

A Marzo, io, se fossi stato un anziano, mi sarei sentito molto più sicuro ad avere un infermiere a domicilio per somministrazione di ossigeno, ecc... anziché recarmi in ospedale.

Un infermiere a domicilio lo stato non te lo da, e se la situazione richiede particolari attenzioni (non l'oretta dove viene e ti misura la pressione) una struttura privata te lo fa pagare abbastanza caro.

Alla fine la questione secondo me è che per la banca il cittadino medio con 1000€ di spesa giornaliera autorizzabile sulla sua carta è apposto, quando in realtà ci sono circostanze dove può servire molta più liquidità e in fretta. Non mi riferisco al decesso di una persona dove le pompe funebri sono abituate ad anticipare costi ed emettere fatture a... 30, 60 giorni, parlo di altri tipi di emergenza.




Me lo dici a me ?  Grin
molta gente mi chiede cosa c'entra occuparsi d'investimenti l, risparmi... e polizze malattia... in generale polizze che riguardano le vicende della vita.

Forse ti è sfuggito ma mi occupo di questo... nonché della costruzione del prodotto oltre che della successiva commercializzazione.

Purtroppo in Italia le compagnie italiane ( Europee... ) sono molto indietro e spesso devono operare nei limiti imposti da un riassicuratore perché sono troppo piccole per fornire prestazioni secondo le proprie idee commerciali.

Nel caso, ci sono polizze che offrono servizio domiciliare, ma soprattutto indennizzo diretto, cioè il cliente non anticipa nulla, usufruisce delle prestazioni e basta.

Sarà la frontiera futura, ricevere prestazioni più che indennizzi economici.

Con le compagnie più grandi in grado di avere proprie strutture sanitarie dove fare ricoverare i clienti e fornire prestazioni direttamente, più che usufruire di centri esterni convenzionati.


Forse il Covid-19 ha fatto emergere qualche pensiero in più...
...l'Italia è agli ultimi posti su queste tematiche, se la cultura finanziaria è bassissima la cultura di mantenimento di un patrimonio è prossima allo zero.
C'è la cultura del vivere alla giornata, così... a carattere predatorio ed individuale, senza programmare nulla.



Ciao, Lawrence ! - Noi non abbiamo alcuna fiducia nella tua capacità di individuare i trend macroeconomici. Eh... eh... sei venuto fin qui per dirmi questo... ? Perché ? Chiunque può vedere che c'è una bolla immobiliare. - A dire il vero nessuno vede una bolla, è questo che la rende una bolla. ( cit. )
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2604
Merit: 1230


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
November 08, 2020, 10:43:52 AM
 #9


Me lo dici a me ?  Grin
molta gente mi chiede cosa c'entra occuparsi d'investimenti l, risparmi... e polizze malattia... in generale polizze che riguardano le vicende della vita.

Forse ti è sfuggito ma mi occupo di questo... nonché della costruzione del prodotto oltre che della successiva commercializzazione.




Non sapevo che fai il broker assicurativo, comunque la polizza può avere qualsiasi costo che può anche annullare i beneifici economici, indi ragion per cui può risultare anche conveniente "mettere da parte", avere un network di contatti e all'occorrenza pagare per es. la prestazione dell'infermiere a domicilio. Non sempre è fattibile specialmente se si viaggia molto.

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1106
Merit: 798


View Profile
November 08, 2020, 06:57:07 PM
 #10


Me lo dici a me ?  Grin
molta gente mi chiede cosa c'entra occuparsi d'investimenti l, risparmi... e polizze malattia... in generale polizze che riguardano le vicende della vita.

Forse ti è sfuggito ma mi occupo di questo... nonché della costruzione del prodotto oltre che della successiva commercializzazione.




Non sapevo che fai il broker assicurativo, comunque la polizza può avere qualsiasi costo che può anche annullare i beneifici economici, indi ragion per cui può risultare anche conveniente "mettere da parte", avere un network di contatti e all'occorrenza pagare per es. la prestazione dell'infermiere a domicilio. Non sempre è fattibile specialmente se si viaggia molto.


Danno questi ruoli fanta scientifici...
private wealth manager, poi ti fanno pagare anche le penne, perché sei indipendente.

Va beh...

Dipende... i piccoli indenizzi non sono significativi.
Ci deve essere sempre un costo in relazione al premio.
Spesso il costo per chi ha una azienda è relativo.

In ogni caso se capita una cosa medio-grave... difficilmente i risparmi possono coprire il danno.

Il danno vero è poi non poter più lavorare, perdere la capacità di reddito.
Prendo un dato medio:
€ 2.000 al mese in un anno sono € 24.000,
per 30 anni sono € 720.000; una vita di lavoro.

Più si guadagna e più si è giovani e più il danno è elevato.

In una situazione del genere liquidare le proprie posizioni potrebbe essere e altamente sconveniente, oltre che insufficiente.

Sono argomenti che vengono sottaciuti, nelle gestioni del risparmio, negli investimenti, si evidenziano i possibili rendimenti... è tutto basato sul rendimento.

Non c'è quasi mai una gestione organica, tranne nocche di mercato.

Ciao, Lawrence ! - Noi non abbiamo alcuna fiducia nella tua capacità di individuare i trend macroeconomici. Eh... eh... sei venuto fin qui per dirmi questo... ? Perché ? Chiunque può vedere che c'è una bolla immobiliare. - A dire il vero nessuno vede una bolla, è questo che la rende una bolla. ( cit. )
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2394
Merit: 1982



View Profile WWW
November 13, 2020, 11:04:51 AM
 #11

un'altra cosa che bitcoin ha portato.. e' la concorrenza
al pari di iliad.. ha messo un po' di pepe al culo


in modo che adesso abbiamo i bonifici instant (servizio molto utile) cosa che in regime di non concorrenza non avremmo mai avuto

.freebitcoin.       ▄▄▄█▀▀██▄▄▄
   ▄▄██████▄▄█  █▀▀█▄▄
  ███  █▀▀███████▄▄██▀
   ▀▀▀██▄▄█  ████▀▀  ▄██
▄███▄▄  ▀▀▀▀▀▀▀  ▄▄██████
██▀▀█████▄     ▄██▀█ ▀▀██
██▄▄███▀▀██   ███▀ ▄▄  ▀█
███████▄▄███ ███▄▄ ▀▀▄  █
██▀▀████████ █████  █▀▄██
 █▄▄████████ █████   ███
  ▀████  ███ ████▄▄███▀
     ▀▀████   ████▀▀
BITCOIN
DICE
EVENT
BETTING
WIN A LAMBO !

.
            ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████████▄▄▄▄▄
▄▄▄▄▄██████████████████████████████████▄▄▄▄
▀██████████████████████████████████████████████▄▄▄
▄▄████▄█████▄████████████████████████████▄█████▄████▄▄
▀████████▀▀▀████████████████████████████████▀▀▀██████████▄
  ▀▀▀████▄▄▄███████████████████████████████▄▄▄██████████
       ▀█████▀  ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀  ▀█████▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
.PLAY NOW.
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!