Bitcoin Forum
June 25, 2018, 07:00:50 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.16.1  [Torrent]. (New!)
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: P2P pool mining, come funziona ?  (Read 2594 times)
Ermo
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 410
Merit: 250


View Profile
April 02, 2013, 02:08:41 PM
á#1

Ciao a tutti !  Cheesy

Chiedo ai pi¨ esperti se c'Ŕ qualcosa in merito al funzionamento del P2P pool mining. Io ho trovato solo
https://en.bitcoin.it/wiki/P2Pool e sinceramente non sono riuscito a capire bene il meccanismo ...
Sembra che si elaborino dei blocchi con difficoltÓ inferiore che passano di peer in peer ... ma come pu˛ funzionare visto che la difficoltÓ Ŕ una sola ?

Una curiositÓ infine: come mai secondo voi pochi vi partecipano visto che hai quasi 0 fee ? Dovrebbe essere molto conveniente in teoria ...

Visto poi che la filosofia Ŕ perfettamente in linea con il client ufficiale io lo integrerei in esso...  Wink

 Cool

LTC: Lea4dcKi2FuZZecyDqaqvH5T5CJBLuSW2h
XPM: AKqTVeegaUS8BJUfFp7QWh4ANUTNFpeiGJ
XRP: rMAiUYD4nE2odV8fmRoQE9PzvsNZdNMNNJ
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1529910050
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1529910050

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1529910050
Reply with quote  #2

1529910050
Report to moderator
ziomik
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1960
Merit: 1004


https://blog.comprarebitcoin.info


View Profile WWW
April 02, 2013, 02:14:16 PM
á#2

L'ho usato un anno fa.. Era la pool pi¨ sfigata (nel senso di sfortunata) beccava un blocco al giorno... terribile.

Come principio Ŕ fantastica ma nella pratica fa acqua.. 3-4 programmi da installare..

Poi non so se oggi le cose sono cambiate..

"Se domani senti due massaie che parlano di bitcoin tra di loro dal macellaio, forse e' il momento di vendere.. se pero' le sentirai fra 10 anni forse staranno solo pagando il conto" GBianchi
---- +++ ----
https://www.comprarebitcoin.info | https://blog.comprarebitcoin.info | https://www.bitcoinitalia.com
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797
Merit: 1000



View Profile
April 02, 2013, 08:37:06 PM
á#3

P2Pool funziona lavorando su una catena dei blocchi parallela a quella normale, con una difficoltÓ notevolmente ridotta e calibrata in modo da far trovare un blocco in media ogni 10 secondi. Questa catena Ŕ composta da blocchi "facilitati", chiamiamoli blocchetti, che sono del tutto uguali ai blocchi normali e rappresentano le "share" della pool: ogniuno di essi comprende la spartizione della ricompensa in base ai blocchetti pubblicati precedentemente. Ovviamente questa ricompensa Ŕ "vera" solo quando viene trovato un blocco compatibile con la rete normale, negli altri casi serve solo a dimostrare la propria onestÓ agli altri minatori e a farsi includere a propria volta nella spartizione della ricompensa.

La limitata diffusione di P2Pool deriva dalla maggiore complessitÓ del sistema e da una minore efficienza rispetto al mining "centralizzato". Effettivamente la pool ha sofferto di scarsa fortuna, non saprei dirti se dovuto a problemi oggettivi o al semplice caso.


ziomik
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1960
Merit: 1004


https://blog.comprarebitcoin.info


View Profile WWW
April 02, 2013, 10:43:51 PM
á#4

Grazie del dettaglio rb1205, mi mancavano queste caratteristiche della rete p2p. Buono a sapersi Cool

"Se domani senti due massaie che parlano di bitcoin tra di loro dal macellaio, forse e' il momento di vendere.. se pero' le sentirai fra 10 anni forse staranno solo pagando il conto" GBianchi
---- +++ ----
https://www.comprarebitcoin.info | https://blog.comprarebitcoin.info | https://www.bitcoinitalia.com
Ermo
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 410
Merit: 250


View Profile
September 18, 2013, 01:49:46 PM
á#5

P2Pool funziona lavorando su una catena dei blocchi parallela a quella normale, con una difficoltÓ notevolmente ridotta e calibrata in modo da far trovare un blocco in media ogni 10 secondi. Questa catena Ŕ composta da blocchi "facilitati", chiamiamoli blocchetti, che sono del tutto uguali ai blocchi normali e rappresentano le "share" della pool: ogniuno di essi comprende la spartizione della ricompensa in base ai blocchetti pubblicati precedentemente. Ovviamente questa ricompensa Ŕ "vera" solo quando viene trovato un blocco compatibile con la rete normale, negli altri casi serve solo a dimostrare la propria onestÓ agli altri minatori e a farsi includere a propria volta nella spartizione della ricompensa.

La limitata diffusione di P2Pool deriva dalla maggiore complessitÓ del sistema e da una minore efficienza rispetto al mining "centralizzato". Effettivamente la pool ha sofferto di scarsa fortuna, non saprei dirti se dovuto a problemi oggettivi o al semplice caso.



Scusami rb1205, ma sto di nuovo cercando di capire i dettagli del meccanismo p2pool e mi sembra di capire che sei quello che ne capisce di pi˙.
C'Ú una sorta di correlazione fra il mining per risolvere il blocco e la "share chain" con la lista dei minatori ma con diffocoltß pi˙ bassa o sono 2 operazioni completamente distinte ?

Se sono 2 operazioni distinte chi trova il blocco perchÚ mon se lo tiene per se, piuttosto che distribuire i profitti ?

PS: mi sto scervellando per capire come funziona la difficoltß nell'algoritmo di sha ma ancora non capisco come un target diverso possa essere un poco pi˙ difficile di una altro ... si vede che la crittografia non fa per me !


LTC: Lea4dcKi2FuZZecyDqaqvH5T5CJBLuSW2h
XPM: AKqTVeegaUS8BJUfFp7QWh4ANUTNFpeiGJ
XRP: rMAiUYD4nE2odV8fmRoQE9PzvsNZdNMNNJ
EErik
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile WWW
August 12, 2014, 12:20:37 PM
á#6

Ciao sono nuovo del forum, scusate se riapro questo post dopo un'anno, sono un nabbo del mining ma ho notato che rispetto a un'anno fa la p2pool Ŕ davvero fiammante, e ora come ora, sto ricevendo delle entrate molto superiori a paritÓ di calcolo che su tutte le pool pi¨ famose come ghash, discus fish, eligius e compagnia bella. Il meccanismo Ŕ quello di una unica pool centrale con centinaia di nodi (ognuno pu˛ installare questo software sul computer https://github.com/forrestv/p2pool/tags e aprirsi il suo nodo o collegarsi a uno giÓ fatto scegliendolo da qua http://p2pool-nodes.info/). 

A parte il guadagno giornaliero (che imho Ŕ leggermente pi¨ alto) i vantaggi sono che a ogni blocco si viene remunerati immediatamente e con monete appena generate (quindi mai spese), gli svantaggi la difficoltÓ nel settarlo in modo corretto e il fatto che non si possono monitorare i singoli workers.

Per quanto riguarda la fortuna della pool lascio giudicare a voi: http://p2pool.info/. la potenza di hashing della rete p2p Ŕ quintuplicata nell'ultimo mese, penso che questo possa dirla lunga su quanto stanno prendendo piede.

Vi lascio un po' di indirizzi utili se vi interessano

wiki: https://en.bitcoin.it/wiki/P2Pool   
node finder: http://p2pool-nodes.info/

come aprire il nodo su cui minare:
linux: https://github.com/forrestv/p2pool
winzoz: https://bitcointalk.org/index.php?topic=18313.msg712967#msg712967

stat pool:
http://p2pool.info/
http://minefast.coincadence.com/p2pool-stats.php


No shares, no party!
EErik
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile WWW
August 29, 2014, 07:24:16 PM
á#7

Aggiornamento per dire che ho aperto una P2Pool di BTC a Bologna connessione in fibra ottica (10-20ms di ping in media), chiunque venisse a minare da noi è benvenuto, fee 0.1%

http://2.234.55.84:9332/

Se volete qualche info, o avete qualche domanda specifica sul p2p, chiedete pure!

E

 

No shares, no party!
EErik
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 26
Merit: 0


View Profile WWW
August 31, 2014, 09:19:04 AM
á#8

http://s14.postimg.org/47tqvb99p/Schermata_da_2014_08_31_11_02_21.jpg

e attualmente siamo una delle p2p più veloci in europa. http://p2pools.org/btc (è da ricaricaricare un paio di volte la pagina che lo script è un po' sglitchoso)

le impostazioni di cgminer sono:

./cgminer -o 2.234.55.84:9332 -u VOSTROINDIRIZZOBTC -p UNAPASSWORDQUALSIASI (altre opzioni se necessarie)

Si può comunicare alla pool lo share diff preferito mettendo dopo il VOSTROINDIRIZZOBTC "+sharediff". Esempio 1a3s7dc3a861ca187ds8a1adsasdas6a1dsa+256. nel caso degli antminer S1 consiglio un valore di 128 e per gli s3 256.

Bisogna attendere circa 3 giorni per sapere il reward medio che si può prendere in p2p, si viene pagati con monete vergini ogni volta che viene preso il blocco direttamente sull'indirizzo che abbiamo indicato nella riga di comando.

Nota finale. la difficoltà della pool p2p è molto alta quindi se non riuscite a raggiungere almeno 1,5 th/s potete rinunciare in partenza perchè cresce il reward solo nel caso che si riesce a fare una condivisione di difficoltà molto alta e con pochi miner è quasi impossibile

No shares, no party!
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!