Bitcoin Forum
December 03, 2016, 11:45:07 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.13.1  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1] 2 3 »  All
  Print  
Author Topic: Conviene minare? (OBSOLETA)  (Read 24812 times)
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 17, 2011, 02:20:46 PM
 #1

Attenzione: Questa guida è obsoleta

Molta gente vede nei Bitcoin e, più precisamente, nel mining una gallina dalle uova d'oro utilizzabile per generare soldi dal nulla.
Questo non è assolutamente vero: se è innegabile che il mining faccia guadagnare bitcoin, bisogna sempre ricordarsi che il calcolo del computer non è gratuito: il costo è rappresentato in primo luogo dalla corrente elettrica addizionale usata dal computer per calcolare, e in secondo luogo dall'usura a cui l'hardware va incontro. Da non trascurare, infine, l'impegno necessario a far funzionare correttaemnte il tutto e a mantenerlo funzionante.
La somma di queste componenti definiscono il costo che abbiamo sostenuto per produrre il nostro bitcoin tramite il mining. Se il prezzo finale è inferiore a quello di mercato, il mining è vantaggioso. Se è inferiore, è svantaggioso ed è quindi consigliabile acquistare i BTC direttamente sul mercato piuttosto che minarli.
Analizziamo separatamente le componenti del costo del mining:

Corrente elettrica
Il procedimento del mining richiede potenza elaborativa, e per generarla il computer assorbe energia elettrica. La quantità di bitcoin che si genera con un kilowattora di energia elettrica dipende dall'hardware utilizzato e dal livello di difficoltà di mining corrente. Quest'ultimo è un numero che varia (generalmente aumenta) ogni due settimane circa e che rappresenta quanto è difficile trovare i blocchi, e può essere letto qui. Sapendo quel valore, per sapere quanti BTC per Kilowattora si possono generare con un dato hardware, si può usare la formula "predigerita" di seguito:

BTC/KWh=41'911 * MHJ / difficulty

(questa formula vale nello scenario ideale: nessuna tassa di pool, stales=0, uptime 100% e in generale nessuna inefficienza. Viene tenuto conto della sola corrente consumata dalla scheda video)

dove MHJ è il valore di MegaHashes/Joule tipico di ogni dispositivo usato per minare e recuperabile sul mining hardware comparison

Con la difficoltà attuale al 19/09/11 di 1'755'425, ecco i BTC/KWh per qualche hardware di riferimento. Ho riportato, oltre ai valori già detti, il costo della corrente necessaria a fare 1 BTC ipotizzando 0.2€ per KWh e il guadagno netto per un BTC minato, ovvero la differenza tra valore di 1 BTC e il costo calcolato prima, ipotizzando 4€ per BTC.

_______Tipo_______Descrizione___MHJ____BTC/KWh__Costo per 1 BTC__Guadagno per 1 BTC__Guadagno netto giornaliero_
CPU Intel Core i5 650Bassa potenza0.10.002483.3 €-79.3 €-0.36 €
CPU Intel Core i7 950Alta potenza0.250.00633.3 €-29.3 €-0.34 €
GPU NVIDIA GTX570 0.50.01216.6 €-12.6 €-0.58 €
GPU ATI HD 4870Ati datata0.750.01612.5 €-8.5 €-0.73 €
GPU ATI HD 6850Ati recente bassa potenza1.40.0336.1 €-2.1 €-0.29 €
GPU ATI HD 6970Ari recente elevata potenza1.850.0444.5 €-0.5 €-0.11 €

Dalla tabella sopra, si può notare come il mining sia, calcolando il solo costo dell'energia elettrica, economicamente in perdita in ogni scenario possibile.

Usura
Questa voce è, al contrario del consumo di corrente, estremamente difficile da valutare e da mettere in conto. Il principio è che il mining, aumentando il consumo energetico del computer, provoca un'innalzamento delle temperature di funzionamento dello stesso, e con esso tutta una serie di fenomeni che possono portare a riduzione della vita operativa, malfunzionamenti, guasti o adirittura bruciature dei componenti con rischi non indifferenti.
Non potendo valutare l'influenza di questa voce, bisogna tenerne conto in un senso statistico: minare sul PC espone l'hardware ad una probabilità di guasto e malfunzionamenti superiore a quella che si avrebbe in assenza del carico dovuto allo stesso, e l'entità dell'aumento di questa probabilità è tanto maggiore quanto maggiori sono le temperature a cui arrivano le componenti interne al computer (scheda video, scheda madre, CPU, alimentore, dischi fissi,...). Siatene consapevoli e non date per scontato che il vostro hardware non avrà problemi. Ad ogni modo è FORTEMENTE SCONSIGLIATO minare su portatili o computer con limitata ventilazione (barebone, mediacenter,...)

Uptime
nella maggior parte dei calcoli si usa pensare che il/i PC dedicati al mining stiano accesi 24h/24 7g/7. Per esperienza dico che questo non succede MAI: interventi sul PC, problemi alla connessione internet, interruzione dell'elettricità, freezes, guasti, malfunzionamenti del pool etc. riducono, a volte sensibilmente, il tempo in cui i PC minano effettivamente. Personalmente, in via tutelativa, nei miei calcoli considero un'uptime dell'80%. Questo accade sopratutto nei primi tempi, dove passerete diverso tempo ad affinare il PC per spremerlo al meglio pur mantenendo una certa affidabilità.

Conclusione
Sebbene il mining possa sembrare un modo facile per guadagnare soldi con poco sforzo, la realtà è ben diversa. Considerando il solo consumo di energia elettrica si può concludere che in Italia, a causa dell'alto costo dell'energia elettrica relativamente ad altri stati, l'operazione di mining è attualmente in netta perdita.
Non solo: anche qualora si accettasse di minare in perdita, bisogna tener conto della riduzione della vita a cui l'hardware andrà inevitabilmente incontro.

Per farla breve: al momento, generare bitcoin tramite il mining NON è assolutamente conveniente.. A parità di denaro, è molto più conveniente acquistare direttamente bitcoin sul mercato piuttosto che produrli minando. In questo thread c'è la testimonianza di chi ha provato a minare seriamente in Italia, e lo sconfortante risultato.


edit 27/6: aggiornata tabella a difficoltà e prezzi attuali
edit 3/8: aggiornata tabella a difficoltà e prezzi attuali, modificata conclusione.
edit 19/9: aggiornata etc etc

1480765507
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480765507

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480765507
Reply with quote  #2

1480765507
Report to moderator
1480765507
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480765507

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480765507
Reply with quote  #2

1480765507
Report to moderator
1480765507
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480765507

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480765507
Reply with quote  #2

1480765507
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
hobo
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 32


8bit Operator


View Profile
June 17, 2011, 04:25:08 PM
 #2

ciao rb, sono nuovo del forum quindi cercherò di essere il più delicato possibile

ti parlo per esperienza personale, avendo avuto a che fare spesso con le ati, che queste ultime sono soggette a guasti molto più frequentemente delle loro controparti verdi ( a causa dei cattivi partner produttori, che hanno più libertà nella scelta dei componenti e che tendono a voler risparmiare selvaggiamente sostituendo in primis, i regolatori di tensione e scegliendo ram che tengono al pelo la frequenza, una volta provando di alzare di 20 mhz ho dovuto riavviare, mentre con le nvidia bene o male ho sempre avuto più margine, sia su modelli entry level che top di gamma)

il partner peggiore con la quale mi sono trovato ad avere a che fare è stato sapphire, per le ati, mentre per le nvidia è stata la point of view.

poi non ti dico, un mio amico a causa di un cortocircuito se lè vista prendere fuoco...

il mio consiglio per chi può permettersi di fare il mining è di scegliere con cura la scheda video da mettere sotto torchio :

da evitare le schede dual ( 6990 / 5970 / gtx590 ) poichè sono le prime a rompersi a causa dell'eccessivo calore anche in case ben areati
preferire invece sempre schede video con componenti e layout REFERENCE ( ovvero come mamma produttrice l'ha voluta )
e se proprio proprio non si può fare a meno di una dual, prenderla con un sistema di raffreddamento custom, il più efficente possibile ( sembrerà una cavolata ma le tamarrate di "mars" della asus hanno ottimi componenti e ottimi sistemi di raffreddamento )


rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 18, 2011, 12:42:14 AM
 #3

A quanto ne so io il rapporto di RMA è pressapoco simile per ATI e Nvidia. Ci sono note differenze di affidabilità da produttore a produttore (PoV, XFX dei primi tempi) che d'altronde si riflettono nei costi minori.
Detto questo, purtroppo non ci sono alternative: se si vuole minare efficaciemente si deve per forza usare una ATI. Dico purtroppo non per partigianeria per questa o quella marca, ma perchè la mancanza della scelta danneggia sempre il consumatore.

hobo
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 32


8bit Operator


View Profile
June 18, 2011, 05:20:07 AM
 #4

è vero ciò che dici, però ho voluto riportare solo esperienze personali, lungi da me il voler convincere qualcuno di cosa è meglio o cosa no, poi sicuramente ho avuto anche una buona dose di sfiga ( e se la fortuna è cieca... )

( edit : domanda risolta / ho trovato i valori in Mh/s della 6970 )




psychok9
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 224


View Profile
June 18, 2011, 02:29:04 PM
 #5

è vero ciò che dici, però ho voluto riportare solo esperienze personali, lungi da me il voler convincere qualcuno di cosa è meglio o cosa no, poi sicuramente ho avuto anche una buona dose di sfiga ( e se la fortuna è cieca... )

( edit : domanda risolta / ho trovato i valori in Mh/s della 6970 )
Io ho avuto esperienze invece totalmente opposte alla tua. Le vga nVidia che ho avuto, si sono guastate poco dopo lo scadere della garanzia... mentre le AMD... beh ho ancora un X800 AGP che funziona benone. E anche per quanto riguarda l'overclock, stessa identica cosa.

rb1205 grazie per la FAQ Tongue
0.2€mi pare arrotondato per eccesso o mi sbaglio?
Se non erro, la stragrande maggioranza degli utenti italiani adesso pagano secondo il modello bio-orario, ovvero prezzo alto di giorno e basso di sera e notte.
Immanuel10
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12


View Profile
June 18, 2011, 03:48:16 PM
 #6

è vero ciò che dici, però ho voluto riportare solo esperienze personali, lungi da me il voler convincere qualcuno di cosa è meglio o cosa no, poi sicuramente ho avuto anche una buona dose di sfiga ( e se la fortuna è cieca... )

( edit : domanda risolta / ho trovato i valori in Mh/s della 6970 )
Io ho avuto esperienze invece totalmente opposte alla tua. Le vga nVidia che ho avuto, si sono guastate poco dopo lo scadere della garanzia... mentre le AMD... beh ho ancora un X800 AGP che funziona benone. E anche per quanto riguarda l'overclock, stessa identica cosa.

rb1205 grazie per la FAQ Tongue
0.2€mi pare arrotondato per eccesso o mi sbaglio?
Se non erro, la stragrande maggioranza degli utenti italiani adesso pagano secondo il modello bio-orario, ovvero prezzo alto di giorno e basso di sera e notte.

Il prezzo medio mi sembra proprio arrotondato per ribasso invece, ci sono altre componenti di consumo e distribuzione che incidono sui consumi oltre che accise e tasse... Temo che presto minare sarà esclusivamente a favore di quei paesi in cui l'elettricità costa meno.
Stemby
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1960



View Profile
June 18, 2011, 04:09:21 PM
 #7

Islanda...

“…virtual currencies, could have a substitution effect on central bank money if they become widely accepted.”
ECB Report, October 2012
bitscoins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 392



View Profile
June 19, 2011, 10:33:22 AM
 #8

Islanda...

No, beh dai... se arriva in politica la voce del bitcoin, vedrai che la prossima propaganda sarà instaurata cosi:

La difficoltà aumenta?
Fare btc come prima è diventato un problema?

Abbiamo la soluzione!
Grazie ad una piccola centrale grande quanto un paese, installata qui sul territorio, il costo elettrico sarà abbattuto!


Scusate il sarcasmo ihihi  Grin


Per rb:
Rb sei un grande, te lo dico sempre.
Esiste da qualche parte sulla rete, uno schema relativo ai vari aumenti di difficoltà per il 2011 e magari 2012 post fine del mondo?
Enky1974
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 250



View Profile
June 19, 2011, 01:29:07 PM
 #9

Non so che dire, ho una sapphire overcloccata da 6 mesi  e per ora nessun problema, saro 'stato fortunato:)
bell'analisi cmq rb.

__________________________________
My Blog at http://btctrading.wordpress.com/ | « O Fortuna,velut Luna statu variabilis, semper crescis aut decrescis »
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 19, 2011, 07:32:42 PM
 #10

Esiste da qualche parte sulla rete, uno schema relativo ai vari aumenti di difficoltà per il 2011 e magari 2012 post fine del mondo?

Intendi un grafico con le difficoltà future? Impossibile, non sono predeterminati!

bitscoins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 392



View Profile
June 19, 2011, 09:19:02 PM
 #11

Esiste da qualche parte sulla rete, uno schema relativo ai vari aumenti di difficoltà per il 2011 e magari 2012 post fine del mondo?

Intendi un grafico con le difficoltà future? Impossibile, non sono predeterminati!

Si, esatto ... intendevo qualche bozza di questo genere.
Io francamente l'ho studiato poco il bitcoin a causa di mancanza di tempo, sto andando piano piano...  Grin
Penso che la predeterminazione della difficoltà, tenda a variare con la capacità computazionale immessa nella rete del btc.

Capace che ho detto una gran cavolata, non insultatemi  Roll Eyes Wink
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 20, 2011, 07:34:51 AM
 #12

Ovvio, è proprio quella che induce cambiamenti alla difficoltà. Ma come fai a stabilire in anticipo quanta gente acquisterà o userà nuovo hardware per minare, e quale? Dipende da troppi fattori... prezzo di cambio del bitcoin, fama dello stesso, rilascio di client più semplici da usare, annunci di nuove famiglie di schede video....
Si può fare una stima abbastanza verosimile della prossima difficoltà (ad esempio qui), si possono fare previsioni sulle prossime 2-3 difficoltà, si può stabilire una tendenza a medio-lungo termine (al momento, esponenziale con aumenti del 30-40%) ma ogni altra cosa è, secondo me, pura speculazione.

rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 27, 2011, 09:41:26 AM
 #13

Aggiornata la tabella alla difficoltà attuale, minare con le schede Nvidia comporta, al momento, guadagni pressochè nulli al netto del costo dell'energia elettrica.

Attualmente, il mining è sicuramente sconsigliato, i ricavi sono poco meno che ridicoli anche nella migliore delle ipotesi.

qed
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 196


View Profile
June 27, 2011, 11:29:50 AM
 #14

Aggiungendo che la scheda video ha bisogno di una scheda madre/processore per funzionare (almeno 60W) e che l'efficienza degli alimentatori è raramente sopra l'85%, mi sa che anche la 5750 è in negativo.

Mobile App (Android)

Monitor miners, exchange rates and Bitcoin network stats.
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 27, 2011, 12:06:56 PM
 #15

Aggiungendo che la scheda video ha bisogno di una scheda madre/processore per funzionare (almeno 60W) e che l'efficienza degli alimentatori è raramente sopra l'85%, mi sa che anche la 5750 è in negativo.

Molto probabile. Ho aggiunto un'avvertenza nelle conclusioni.
Per quanto riguarda l'alimentatore, credo proprio che i consumi specificati nel mining hardware comparison siano misurati a monte dell'alimentatore, quindi contemplino già la relativa efficienza.

liuk03
Member
**
Offline Offline

Activity: 66


View Profile
June 27, 2011, 12:23:07 PM
 #16

Aggiungendo che la scheda video ha bisogno di una scheda madre/processore per funzionare (almeno 60W) e che l'efficienza degli alimentatori è raramente sopra l'85%, mi sa che anche la 5750 è in negativo.

Molto probabile. Ho aggiunto un'avvertenza nelle conclusioni.
Per quanto riguarda l'alimentatore, credo proprio che i consumi specificati nel mining hardware comparison siano misurati a monte dell'alimentatore, quindi contemplino già la relativa efficienza.

ciao rb, volevo chiederti con due 6990 avendo un consumo totale di sistema di 1,1kw e 1,5 GHs converrebbe ancora?scusami ma non sono bravissimo con i conti Cheesy
qed
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 196


View Profile
June 27, 2011, 12:36:08 PM
 #17

ciao rb, volevo chiederti con due 6990 avendo un consumo totale di sistema di 1,1kw e 1,5 GHs converrebbe ancora?scusami ma non sono bravissimo con i conti Cheesy

Se pagassi la corrente 0.2 Euro/kWh saresti in positivo di circa 7,5 euro al giorno. Sempre ammesso che non usi condizionatore/ventilatore nela stanza per dissipare il calore del pc.

Mobile App (Android)

Monitor miners, exchange rates and Bitcoin network stats.
nabbobit
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 42


View Profile
June 27, 2011, 03:25:39 PM
 #18

in pratica i bitcoin sono stati una miniera solo x chi li ha scoperti subito... Adesso come tutto del resto è una gallina dalle uova d'oro solo x pochi.. 

donate:1P4ruut5fNgmjGHGH1vdTx5DYkrWS7iuBX
SeXy
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 126


View Profile
June 27, 2011, 03:34:28 PM
 #19

nn stare a guardare i MHash/sec quanto piuttosto i MHash/w.

se hai un pc efficiente rimani cmq in positivo.
liuk03
Member
**
Offline Offline

Activity: 66


View Profile
June 27, 2011, 03:40:32 PM
 #20

ciao rb, volevo chiederti con due 6990 avendo un consumo totale di sistema di 1,1kw e 1,5 GHs converrebbe ancora?scusami ma non sono bravissimo con i conti Cheesy

Se pagassi la corrente 0.2 Euro/kWh saresti in positivo di circa 7,5 euro al giorno. Sempre ammesso che non usi condizionatore/ventilatore nela stanza per dissipare il calore del pc.

grazie mille qed..potresti dirmi il calcolo che hai fatto per poter farlo anche con differenti impostazioni e sapere approssimativamente il guadagno giornaliero?
Pages: [1] 2 3 »  All
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!