Bitcoin Forum
December 08, 2016, 12:32:15 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.13.1  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Cosa mi serve per minare? (OBSOLETO)  (Read 10480 times)
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 30, 2011, 07:36:42 AM
 #1

Attenzione: Questa guida è obsoleta

Per minare è sufficiente un computer collegato ad internet. Teoricamente, qualunque computer può farlo, a partire dalle costose workstation o i potenti computer da videogiochi per finire ai netbook. Tuttavia, affinchè il mining sia efficiente, è praticamente obbligatorio minare utilzzando una GPU o scheda grafica relativamente potente e preferibilmente ATI. Il mining tramite CPU è, al giorno d'oggi, improponibile sia per la bassissima produzione giornaliera (parliamo di una manciata di millesimi di bitcoin), sia per l'elevata inefficienza energetica (il costo della corrente spesa per minare è molto superiore al denaro generato tramite il mining). Anche nel caso non paghiate l'energia elettrica necessaria, il CPU mining rimane sconsigliato per tutta una serie di motivi esposti nella FAQ "Conviene minare?". Esistono molti altri modi per entrare in possesso di qualche briciola di bitcoin, alcuni addirittura gratuiti.
Pertanto, verrà considerato esclusivamente il GPU mining.

Hardware
L'hardware principale necessario a minare con la GPU è, banalmente, una o più schede video compatibili con l'OpenCL. Qui potete vedere una lista delle compatibili ATI, qui delle compatibili NVIDIA. Se la vostra scheda video non è nell'elenco, non può essere usata per fare GPU mining.
ATTENZIONE: Per minare con schede multiple è necessario assicurarsi che le schede video NON siano messe in SLI / Crossfire.
Una considerazione importante: per motivi architetturali che non sto ad approfondire, le schede ATI sono circa 5 volte più veloci ed efficenti rispetto alle NVIDIA nel lavoro del mining a parità di potenza teorica. In base all'attuale valore del bitcoin e alla difficoltà corrente, potrebbe essere che minare con le schede NVIDIA sia economicamente svantaggioso. Maggiori informazioni le potete leggere sulla FAQ "Conviene minare?"
La potenza che riuscirete a sviluppare, e quindi il ritorno giornaliero, dipende quasi esclusivamente dalla scheda video utilizzata e dal suo eventuale overclock. Esiste una pagina, il mining hardware comparison, su cui sono riportate quasi tutte le schede video esistenti e le relative performances sia in termini velocistici che energetici. Una volta ottenuta la velocità della scheda (I MegaHash/sec) è possibile stimare il ritorno giornaliero ad una data difficoltà, per maggiori informazioni si legga la FAQ "Quanti bitcoin posso fare con il mio hardware?"
Parlando strettamente di mining, il resto del PC è fondamentalmente irrilevante. Qualsiasi scheda madre, CPU e quantitativo di RAM è adatto per minare, atom inclusi.
Oltre alla scheda video, l'unico componente rilevante è l'alimentatore. Questo ha importanza sia per quanto riguarda il ritorno economico (è necessario che abbia una buona efficienza ai carichi previsti) sia per quanto riguarda la sicurezza del computer, sopratutto per le schede video più potenti. In parole povere, assicuratevi che il vostro alimentatore sia di ottima qualità 85 plus di potenza massima pari a circa 1.5 volte il massimo consumo stimato. Se l'alimentatore in vostro possesso non soddisfa questi requisiti, prima di darvi al mining "serio" 24h/24 compratene uno adatto SENZA fare economia.

Sistema operativo
Il bitcoin è storicamente un mondo multipiattaforma. Questo si riflette anche nei miner: la maggior parte di essi sono disponibili per i tre sistemi operativi più diffusi (Windows, Mac, Linux) e scritti in linguaggi multipiattaforma come il Java o il Python. Se si è alla ricerca delle prestazioni migliori in assoluto, il sistema operativo più efficente nel mining a parità di hardware risulta essere Linux. La differenza, tuttavia, è abbastanza ridotta da permettere di scegliere il sistema operativo in base alle proprie necessità e preferenze.
Se avete delle schede multi GPU (ATI 5970 e 6990), pare ci possano essere dei problemi con Linux e Windows XP. In questi casi, può essere opportuno passare a Windows 7.

Software
Per minare è necessario il miner, un piccolo programma che si interfaccia con la/le schede video, le programma e fornisce i dati da elaborare. Questo programma NON ha nulla a che vedere con il normale client bitcoin, non è infatti necessario avere il client in esecuzione se si intende solo minare (a meno che non si voglia minare in solo, maggiori info al paragrafo "Pool mining vs. Solo mining")
Esistono numerosi miner diversi, potete vederne i thread relativi nell'apposita sezione di questo forum. La maggior parte sono programmi a linea di comando, e per questo tendono ad assomigliarsi un po' tutti: richiedono più o meno gli stessi parametri in input e forniscono le medesime informazioni di stato. Se siete su Windows e la linea di comando non è il vostro forte, mi sento di consigliarvi GUI Miner, un'interfaccia grafica con miner incluso (pobclm e phoenix).

Pool
Nel caso (consigliato) voleste minare come parte di una pool, è necessario sceglierne una tra le numerose disponibili e registrarsi. Per iniziare, personalmente consiglio una delle pool più grosse e stabili come DeepBit, Slush o BTCGuild. Una volta che avete chiaro il funzionamento del mining, potrete prendere parte anche alle pool più piccole.
Il procedimento è simile per ogni pool: innanzitutto è necessario registrarsi fornendo un nome utente, una password e una mail. Una volta creato e attivato l'account, si fa il login e si creano dei worker, idealmente uno per ogni miner che lancerete, che avranno un certo nome utente e password che andrete ad inserire nei vostri miner, unitamente all'URL della pool in questione che potete leggere nel sito.
GUI Miner possiede già le URL per le maggiori pool esistenti, quindi in quel caso non dovete fare altro che selezionarla e immettere nome utente del worker e relativa password.


edit 20/09: aggiornato

Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1481157135
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481157135

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481157135
Reply with quote  #2

1481157135
Report to moderator
1481157135
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481157135

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481157135
Reply with quote  #2

1481157135
Report to moderator
1481157135
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481157135

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481157135
Reply with quote  #2

1481157135
Report to moderator
nabbobit
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 42


View Profile
June 30, 2011, 08:54:25 AM
 #2

ben fatto come al solito... Io ho un pc con mobo intel P7p55-m con una ati 5670.. Vorrei aggiungerne una seconda (58XX) come faccio a sapere se la mobo mi supporta la seconda? E se non sono in crossfire  come faccio a farle funzionare entrambe?

donate:1P4ruut5fNgmjGHGH1vdTx5DYkrWS7iuBX
rb1205
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 797



View Profile
June 30, 2011, 09:23:15 AM
 #3

Ti basta vedere se è presente un secondo connettore pci express "lungo" che possa ospitare una scheda video.

Non è necessario il crossfire per vedere entrambe le schede, se usi windows però dovrai attaccarle ad un monitor ogiuna o farti un dummy plug.

Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!