Bitcoin Forum
December 09, 2016, 01:34:55 PM *
News: To be able to use the next phase of the beta forum software, please ensure that your email address is correct/functional.
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Miglior metodo per regalare BTC  (Read 1692 times)
paci
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 485



View Profile WWW
October 26, 2011, 09:48:52 AM
 #1

Ciao,

sono convinto che l'economia legata ai bitcoin vada sostenuta in qualsiasi modo,
visto che è interesse di tutti che bitcoin si diffonda.

Convincere qualche negozio o azienda ad accettare bitcoin è sempre la cosa migliore,
ma non semplice, soprattutto in Italia. Comprare qualcosa con i bitcoin, aiuta,
ma anche qui al momento non mi è facile trovare qualcosa da comprare.

Un amico americano cerca di diffonderlo localmente nella sua area, lasciando le
mance nei ristoranti in bitcoin, con degli "instant wallet".

L'idea mi piace molto e avendo un certo numero di bitcoin non mi dispiacerebbe
"regalare" piccole cifre qui e la' per scatenare la curiosità di qualcuno e farlo
avvicinare ai bitcoin.

Mi piacerebbe ricevere opinioni e commenti su quale potrebbe essere il modo migliore
per "regalare" qualche spicciolo qui e la', e soprattutto quale potrebbe essere
il target migliore (esempio: lasciare le mance come fa il mio amico, non credo sia
l'ideale, in quanto i camerieri non penso siano gli utenti che più facilmente in questo
momento si avvicinerebbero ai bitcoin ... ma magari mi sbaglio).

Grazie
/paci

https://www.therocktrading.com - Bitcoin exchange since 2011 - BTC/LTC/ETH/ZEC/PPC/XRP/EUR/USD - SEPA, OKPAY, Cryptocapital and Ripple gateway!
1481290495
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481290495

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481290495
Reply with quote  #2

1481290495
Report to moderator
1481290495
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481290495

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481290495
Reply with quote  #2

1481290495
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1481290495
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481290495

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481290495
Reply with quote  #2

1481290495
Report to moderator
1481290495
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481290495

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481290495
Reply with quote  #2

1481290495
Report to moderator
1481290495
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1481290495

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1481290495
Reply with quote  #2

1481290495
Report to moderator
spotlessmind1975
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12



View Profile WWW
October 26, 2011, 01:52:59 PM
 #2

ciao paci, e buon pomeriggio.

Prima di tutto grazie mille per il contributo di riflessione: ritengo che uno dei limiti (attuali) alla diffusione del bitcoin sia la sua relativa poca disponibilità.

Il valore attuale di cambio (intorno ai 2.3 EUR per BTC) dovrebbe corrispondere a una maggior facilità/frequenza di produzione, cosa che invece non accade per via del valore di difficoltà calcolato dalla rete (che ora vale 1468195.4272208), il che obbliga i detentori di bitcoin a "regalarli" per poterli immettere nel mercato. Non ho avuto ancora modo di approfondire il motivo per cui la difficoltà di produzione sia così alta.

Tuttavia non è l'unico motivo e forse non è il più importante: l'altro è la difficoltà di fruizione di tale sistema di scambio.

Vengo da un paio di giorni di tentativi per ricompilare il demone bitcoin (bitcoind) sotto linux, sotto Windows ho utilizzato l'eseguibile precompilato, e non ho avuto ovviamente problemi. Eppure, è proprio l'accesso ai sorgenti e la compilazione linux che dovrebbe essere facilitata e semplificata, se vogliamo diffondere e sostenere il bitcoin, perché dai sorgenti aperti sotto quella piattaforma nascono poi applicazioni "embedded" come i POS oppure i portafogli elettronici, realizzati con elettronica di largo consumo e memorie flash tipo Arduino.

Ecco, quindi, che forse dovremmo approfondire questi due punti, per diffondere ancora di più l'uso di questa moneta.

grazie a te, e a presto!

19VcLCTgLMtCdJRjKKsYD6Jh7SgfpbBJUi
paci
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 485



View Profile WWW
October 27, 2011, 07:10:43 AM
 #3

Il valore attuale di cambio (intorno ai 2.3 EUR per BTC) dovrebbe corrispondere a una maggior facilità/frequenza di produzione, cosa che invece non accade per via del valore di difficoltà calcolato dalla rete (che ora vale 1468195.4272208), il che obbliga i detentori di bitcoin a "regalarli" per poterli immettere nel mercato. Non ho avuto ancora modo di approfondire il motivo per cui la difficoltà di produzione sia così alta.

Beh, la difficoltà alta è dovuta al fatto che fino a poco tempo fa minava anche mio nonno. Ora con il prezzo basso
stanno smettendo in molti (io compreso) e la difficoltà è un po' che è in discesa; il prossimo scalino scenderà
di almeno un altro 10%, stando alle stime. La difficoltà si aggiusta a seconda della potenza della rete dei minatori.

Quote
Tuttavia non è l'unico motivo e forse non è il più importante: l'altro è la difficoltà di fruizione di tale sistema di scambio.

Si, questo è un punto. (A parte che il riferimento che fai tu a Linux non l'ho capito: anche per Linux c'è il binario precompilato)

Infatti, tornando un attimo alla mia domanda su quale sia il miglior modo di regalare bitcoin, un punto fondamentale è
proprio questo: se lo regalo a un linuxiano, o comunque a un informatico, probabilmente non gli creo grossi problemi;
se lo regalo al tabaccaio, o al giornalaio, o comunque alla prima persona che incontro per strada, rischio che non
capisca una mazza e manco come si fa a usarlo. Cosa molto diversa se gli regalo 20 euro cash.

L'"instant wallet" è una bella idea, ma in pratica qual è il miglior modo per realizzarla?
Magari con i bitcoin coniati realmente stile https://www.casascius.com/ ? Boh.

/paci

https://www.therocktrading.com - Bitcoin exchange since 2011 - BTC/LTC/ETH/ZEC/PPC/XRP/EUR/USD - SEPA, OKPAY, Cryptocapital and Ripple gateway!
lamec
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 27



View Profile
October 27, 2011, 07:55:24 AM
 #4

ciao secondo me è presto per credere che un tabaccaio si installi il client spinto dalla curiosità.

meglio allargare la base di chi almeno usa già il pc: al momento per chi si affaccia a BTC il problema principale è la scarsa reperibilità. pochi hanno voglia di tenere occupata la scheda grafica un giorno per 12 centesimi..

la cosa più veloce è un sito tipo il faucet, da "pubblicizzare" a sua volta su altri siti di diffusione.

 in questo momento, se io avessi una pagina con un fumetto online ad esempio, o che so tipo quelle newsletter o i servizi di oroscopo con mail giornaliere, metterei le iscrizioni/i gadget in vendita in EUR/USD normali, ma con fortissimi sconti se uno paga in BTC.


ciao

lamec Cheesy
spotlessmind1975
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12



View Profile WWW
October 27, 2011, 08:19:03 AM
 #5

ciao paci e ciao lamec, e buongiorno! Cheesy

Quote from: lamec
al momento per chi si affaccia a BTC il problema principale è la scarsa reperibilità.
Quote from: paci
La difficoltà si aggiusta a seconda della potenza della rete dei minatori.
Proprio questo, secondo me, è il punto debole di bitcoin: è evidente che la facilità di coniare è legata al valore del singolo bitcoin (più facile = meno valore), però il fatto che esista in questo preciso istante un differenziale così elevato, e la lentezza con cui la difficoltà si adegua, dovrebbe dare a tutti un campanello di allarme. Undecided


Quote from: lamec
fortissimi sconti se uno paga in BTC.
Purtroppo questo non risolve il problema a monte: ci sono troppi pochi bitcoin, e la moneta "non gira", diciamo così.


Quote from: paci
Si, questo è un punto. (A parte che il riferimento che fai tu a Linux non l'ho capito: anche per Linux c'è il binario precompilato)
I binari precompilati, in Linux, non hanno l'importanza che hanno sotto Windows a causa delle molteplici piattaforme su cui Linux può girare: personalmente, non ho mai trovato un singolo eseguibile che potesse essere eseguito direttamente sulle macchine sotto la mia responsabilità, a volte solo per una differente release di una libreria di sistema, a volte proprio perché la piattaforma di esecuzione era del tutto "aliena". Non mi riferisco a tecnologie RISC o ARM ma "solo" a macchine certificate in esercizio con software di 3 anni fa.


Quote from: paci
L'"instant wallet" è una bella idea, ma in pratica qual è il miglior modo per realizzarla?
Per i clienti dei negozi basterebbe un portafoglio elettronico con tecnologia di memorizzazione embedded e connessione wi-fi; per i negozianti, dei piccoli scatolotti da attaccare ad abbonamenti ADSL e da accoppiare a registratori di cassa, in modo da registrare le transazioni.

Tutto questo, però, ha bisogno di meccanismi di compilazione che risolvano le dipendenze architetturali: per esempio, si potrebbe adottare il meccanismo diffuso dello script "configure", il quale risolve e dichiara anche le dipendenze da risolvere PRIMA della compilazione. Questo è il punto che mi ha fatto perdere più tempo nella ricompilazione. E come lo ha fatto perdere a me, lo avrà fatto perdere a chi avrebbe avuto magari voglia di realizzare la scatoletta e diffondere ancora di più il bitcoin.

grazie ancora, e a presto!

19VcLCTgLMtCdJRjKKsYD6Jh7SgfpbBJUi
Stemby
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1960



View Profile
October 27, 2011, 11:52:16 AM
 #6

Proprio questo, secondo me, è il punto debole di bitcoin: è evidente che la facilità di coniare è legata al valore del singolo bitcoin (più facile = meno valore), però il fatto che esista in questo preciso istante un differenziale così elevato, e la lentezza con cui la difficoltà si adegua, dovrebbe dare a tutti un campanello di allarme. Undecided

Tieni però presente che tutto il sistema Bitcoin è un progetto di lunghissimo periodo. Inoltre le regole del gioco sono queste, punto. Non c'è molto da discutere a riguardo.

“…virtual currencies, could have a substitution effect on central bank money if they become widely accepted.”
ECB Report, October 2012
spotlessmind1975
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12



View Profile WWW
October 27, 2011, 12:26:03 PM
 #7

Quote from: Stemby
Tieni però presente che tutto il sistema Bitcoin è un progetto di lunghissimo periodo. Inoltre le regole del gioco sono queste, punto. Non c'è molto da discutere a riguardo.
La domanda posta da paci era molto chiara, e volendo offrire una mia personale opinione sulle cause del problema, ne ho trovate due molto significative: non sono neanche l'unico ad aver sollevato questo problema strutturale!  Shocked

Detto questo, se esiste la possibilità di accedere ai sorgenti e proporre delle modifiche, non è escluso che alcune di queste possano influire sulle "regole del gioco". Per esempio, se tutti gli sviluppatori si rendono conto che l'unica alternativa al conio è l'uso delle monete, ma le monete scarseggiano per via di una decrescita del parametro "difficoltà" eccessivamente lenta, sarà il caso di valutare una patch da applicare in modo da modificare la velocità di adattamento del parametro stesso (attenzione: influenziamo la velocità di adattamento, non il valore del parametro in sé!!).

grazie e a presto!

19VcLCTgLMtCdJRjKKsYD6Jh7SgfpbBJUi
HostFat
Moderator
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296


I support freedom of choice


View Profile WWW
October 27, 2011, 12:34:17 PM
 #8

Tieni però presente che tutto il sistema Bitcoin è un progetto di lunghissimo periodo ...
A proposito di questo  Wink

unsigned int is good until 2106.  Surely the network will have to be totally revamped at least once by then.

There should not be any signed int.  If you've found a signed int somewhere, please tell me (within the next 25 years please) and I'll change it to unsigned int.
Ecco cosa vuol dire essere lungimirante  Grin

Eternity Wall: Messages lasting forever - The Rock Trading (ref): A good exchange / gateway Ripple, with support for multisig, since 2007. 
https://bitcointa.lk: Bitcointalk backup if offline - Bitcoin Foundation Italia - Blog: http://theupwind.blogspot.it
Stemby
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1960



View Profile
October 27, 2011, 02:05:04 PM
 #9

Detto questo, se esiste la possibilità di accedere ai sorgenti e proporre delle modifiche, non è escluso che alcune di queste possano influire sulle "regole del gioco".
A mio avviso sarebbe l'errore più madornale che si potrebbe fare. Andare a modificare le regole del gioco a giochi aperti, farebbe perdere tutta la (poca) credibilità che il progetto oggi possiede.

Non ci sono scelte: o il progetto funziona così com'è, o è destinato a fallire.

Ovviamente una volta morto il Bitcoin (io spero che non sia questo il destino, beninteso), non è escluso che possa partire un nuovo (o molti altri nuovi) progetti, con le loro nuove e diverse regole.

Per come la vedo io, però, il Bitcoin va benissimo così com'è. Ciò che manca è un'infrastruttura organica di servizi ai margini della rete Bitcoin; la rete Bitcoin è l'unica cosa che proprio non modificherei di una virgola, almeno per i prossimi 20 o 30 anni.

Ciao!

“…virtual currencies, could have a substitution effect on central bank money if they become widely accepted.”
ECB Report, October 2012
HostFat
Moderator
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296


I support freedom of choice


View Profile WWW
October 27, 2011, 02:19:49 PM
 #10

Se girate nelle altre sezioni del forum, nella mailing list dei dev, e nei commenti sul git ... vedrete che c'è un lavorio, e un evoluzione, un groviglio di idee e progetti straordinari ... che stanno pian piano prendendo piede Grin
Senza contare il risultato dell'incontro europeo che ci sarà a novembre.

A parer mio non abbiamo ancora visto nulla!

Eternity Wall: Messages lasting forever - The Rock Trading (ref): A good exchange / gateway Ripple, with support for multisig, since 2007. 
https://bitcointa.lk: Bitcointalk backup if offline - Bitcoin Foundation Italia - Blog: http://theupwind.blogspot.it
spotlessmind1975
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12



View Profile WWW
October 27, 2011, 02:24:36 PM
 #11

Quote from: Stemby
Andare a modificare le regole del gioco a giochi aperti, farebbe perdere tutta la (poca) credibilità che il progetto oggi possiede.
Non sarei così lapidario. Per esempio, Gavin Andresen aveva aggiunto una proposta per modificare alcuni coefficienti coinvolti nella generazione dei blocchi, con la conseguente possibilità di aggiustare più rapidamente il peso del parametro difficoltà nel tempo. Non avendo raggiunto un accordo tra i vari sviluppatori, la patch non è stata applicata, ma questo non significa che il concetto sia sbagliato! Wink

Del resto, qui non modifichiamo le regole del gioco (che rimangono uguali) bensì le "meta-regole", diciamo così, le quali non premiano né puniscono nessuno (sono praticamente neutre): da questo punto di vista sono d'accordo con HostFat, e se davvero vi saranno novità, alcune di queste potrebbero influire sulla facilità del conio.

grazie mille, e a presto!

19VcLCTgLMtCdJRjKKsYD6Jh7SgfpbBJUi
HostFat
Moderator
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296


I support freedom of choice


View Profile WWW
October 27, 2011, 02:53:32 PM
 #12

Comunque quel commit è di Gennaio:
- E nella testnet e non nella chain ufficial, e quindi può voler dire fare solo una prova
- Può aver già pensato che sia sbagliato, oppure ... da li non si può capire
- Il fatto che lo proponga non vuol dire che sia una idea giusta, oppure si ... è tutto da valutare Smiley

Per il resto anche io sono abbastanza aperto a relativi cambiamenti, ma più si va a fondo più servirebbero mesi di discussione imho.
E tutta la comunità dovrebbe essere informata e messa al corrente, mesi prima del cambio ...

Eternity Wall: Messages lasting forever - The Rock Trading (ref): A good exchange / gateway Ripple, with support for multisig, since 2007. 
https://bitcointa.lk: Bitcointalk backup if offline - Bitcoin Foundation Italia - Blog: http://theupwind.blogspot.it
paci
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 485



View Profile WWW
October 28, 2011, 07:09:14 AM
 #13

Scusate, stiamo andando un po' off-topic :-)

La mia domanda non è come migliorare Bitcoin; la mia domanda è, volendo diffondere Bitcoin anche dove
non è conosciuto, qual è il metodo migliore per farlo e quali sono le persone più adatte come "clienti"?

Secondo me regalarne un po' in giro, è una idea (non la migliore forse), ma come e a chi?

Grazie,
/paci

https://www.therocktrading.com - Bitcoin exchange since 2011 - BTC/LTC/ETH/ZEC/PPC/XRP/EUR/USD - SEPA, OKPAY, Cryptocapital and Ripple gateway!
spotlessmind1975
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 12



View Profile WWW
October 28, 2011, 07:51:23 AM
 #14

Quote from: paci
qual è il metodo migliore per farlo
Quote from: paci
Secondo me regalarne un po' in giro, è una idea (non la migliore forse), ma come e a chi?
... questa è la ragione principale del presunto off-topic. Wink

19VcLCTgLMtCdJRjKKsYD6Jh7SgfpbBJUi
Uffa
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 14



View Profile
October 29, 2011, 05:08:49 PM
 #15

L'instabilità del cambio è un fattore che riduce l'adozione della moneta. E' inutile per i primi tempi si farà sempre paragone con euro e dollari quindi bisogna che la moneta rimanga stabile altrimenti...
Se un giorno per un kg di cioccolato si pagano 3 bitcoin mentre il giorno dopo ce ne vogliono 30, ditemi quale commerciante è disposto a rischiare così tanto...

Mining at 350 MH/s - Poker Blog (http://www.pokerfalcon.com)
HostFat
Moderator
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296


I support freedom of choice


View Profile WWW
October 29, 2011, 07:19:29 PM
 #16

Beh alcune soluzioni ci sono, come quelle usate da SR e bit-pay.
La più semplice è quella di mettere i prezzi in euro/dollari ... e rendere quello di Bitcoin dinamico.
Il sistema Bit-pay ( per ora attivo solo in america ), poi è molto comodo, perchè converte la valuta Bitcoin in dollari all'istante.
Quindi il commerciante mette il prezzo in dollari, e però accetta anche i Bitcoin ... pur non tenendone mai da parte.

Eternity Wall: Messages lasting forever - The Rock Trading (ref): A good exchange / gateway Ripple, with support for multisig, since 2007. 
https://bitcointa.lk: Bitcointalk backup if offline - Bitcoin Foundation Italia - Blog: http://theupwind.blogspot.it
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!