Bitcoin Forum
September 24, 2018, 06:58:04 AM *
News: ♦♦ New info! Bitcoin Core users absolutely must upgrade to previously-announced 0.16.3 [Torrent]. All Bitcoin users should temporarily trust confirmations slightly less. More info.
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: [1]
  Print  
Author Topic: Perchè le crypto "istituzionali" non possono essere vere criptomonete  (Read 91 times)
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 129
Merit: 2


View Profile
April 23, 2018, 04:28:40 PM
 #1

Le criptomonete "di stato" o quelle create da banche centrali o private, per loro natura non possono essere delle autentiche criptomonete, ecco perchè
https://www.coinrush.it/criptovalute-di-stato-e-delle-banche-perche-non-sono-vere-crypto/
1537772284
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1537772284

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1537772284
Reply with quote  #2

1537772284
Report to moderator
1537772284
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1537772284

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1537772284
Reply with quote  #2

1537772284
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1537772284
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1537772284

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1537772284
Reply with quote  #2

1537772284
Report to moderator
Speculatoross
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 266
Merit: 135


View Profile
April 23, 2018, 05:18:24 PM
 #2

Perche' non fai un unico 3d con i link a coinrush o non li metti in https://bitcointalk.org/index.php?topic=924937 io ho l'abitudine ad iscrivermi ai post interessanti ma voglio limitarne il numero quindi mi risulta dispersivo.

Potresti non ignorare i consigli/pareri degli altri utenti, e smettere di aprire 3d solo per ottenere attenzione/click al tuo sito?.
Sono anche articoli scritti bene, ma sei antipatico  Cheesy

alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1834
Merit: 1042



View Profile WWW
April 24, 2018, 07:55:03 AM
 #3

Concordo, non è una buona strategia aprire un thread ad ogni articolo di un blog piccolino, al massimo potresti scrivere qui l'articolo e mettere come mirror il tuo sito


       █
      ██
     ██
   ██ ██
 █ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██

       █
      ██
     ██
   ██ ██
 █ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
██ ██ ██
  B

          ▄▄▄▄▄▄
     ▄▄████████████▄▄
   ▄█████▀▀    ▀▀█████▄
  ████▀            ▀████
 ████                ████
▐███                  ███▌
███▌                  ▐███
▐███           ▄▄     ███▌
 ████         ▀███▄  ▐███
  ████▄         ▀███▄███
   ▀█████▄▄     ▄█████▀
     ▀▀████████████▀▀
          ▀▀▀▀▀▀
T 
.Better. Quick..

.Transparent....






             ▄████▄▄   ▄
█▄          ██████████▀▄
███        ███████████▀
▐████▄     ██████████▌
▄▄██████▄▄▄▄█████████▌
▀████████████████████
  ▀█████████████████
  ▄▄███████████████
   ▀█████████████▀
    ▄▄█████████▀
▀▀██████████▀
    ▀▀▀▀▀






▄█████████████████████████▄
███████████████████████████
███████████████▀       ████
██████████████      ▄▄▄████
██████████████    ▐████████
██████████████    ▐████████
██████████            ▐████
██████████            █████
██████████████    ▐████████
██████████████    ▐████████
██████████████    ▐████████
▀█████████████    ▐███████▀






                   ▄▄████
              ▄▄████████▌
         ▄▄█████████▀███
    ▄▄██████████▀▀ ▄███▌
▄████████████▀▀  ▄█████
▀▀▀███████▀   ▄███████▌
      ██    ▄█████████
       █  ▄██████████▌
       █  ███████████
       █ ██▀ ▀██████▌
       ██▀     ▀████
                 ▀█▌
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 129
Merit: 2


View Profile
April 24, 2018, 02:32:34 PM
 #4

Perche' non fai un unico 3d con i link a coinrush o non li metti in https://bitcointalk.org/index.php?topic=924937 io ho l'abitudine ad iscrivermi ai post interessanti ma voglio limitarne il numero quindi mi risulta dispersivo.

Potresti non ignorare i consigli/pareri degli altri utenti, e smettere di aprire 3d solo per ottenere attenzione/click al tuo sito?.
Sono anche articoli scritti bene, ma sei antipatico  Cheesy

Mi spiace di non aver risposto prima, ma una volta letto il commento mi è sparito dagli "unread posts" e non sono riuscito a ripescarlo.
Non intendo ignorare i consigli, grazie per i complimenti e sull'antipatia, non me la prendo!
Proverò ad inserirli tra le news, anche se mi sembra ultra-dispersivo.
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 182
Merit: 0


View Profile WWW
April 29, 2018, 04:15:42 PM
 #5

"D’altro canto la crypto di stato Petro, lanciata dal presidente venezuelano Maduro, si è rivelata alquanto fallimentare."

In base a cosa lo dici? Sembra abbiano incassato 3 miliardi con la prevendita del Petro. Alla faccia del fallimento Grin
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 518
Merit: 356


View Profile
April 29, 2018, 04:34:03 PM
 #6

"D’altro canto la crypto di stato Petro, lanciata dal presidente venezuelano Maduro, si è rivelata alquanto fallimentare."

In base a cosa lo dici? Sembra abbiano incassato 3 miliardi con la prevendita del Petro. Alla faccia del fallimento Grin

L'hai detto: sembra.
Il problema con il Venezuela è che lì tutto "sembra".

Scherzi a parte: non si sa effettivamente quanti ne abbiamo venduti, qualcuno dice addirittura che non abbiamo venduto proprio nulla. Il problema è che fin che lo dice Maduro non c'è nessuna garanzia.....

Lascio un paio di link a chi voglia approfondire:

1)  un articolo di due giorni fa:
http://bitcoinist.com/central-bank-venezuela-1-billion-petro-sale/
del quale invito a leggere la parte finale che esprime tutti i dubbi del caso.
In particolare questo passo:
Quote
The opposition-controlled Legislature in Venezuela has described the cryptocurrency as being “illegal and unconstitutional.” Nevertheless, the government has continued with its plans for the cryptocurrency, even declaring it to a legal tender in the country.

che parla della possibile incostituzionalità del Petro, come dicevo in altro thread 2 o 3 mesi fa.


2) il link al thread specifico qui su bitcointalk:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=3006037.660

leggendo qualche pagina anche qui qualcuno mette in dubbio il fatto che abbiano venduto qualcosa.....


CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 129
Merit: 2


View Profile
April 30, 2018, 12:35:43 PM
 #7

"D’altro canto la crypto di stato Petro, lanciata dal presidente venezuelano Maduro, si è rivelata alquanto fallimentare."

In base a cosa lo dici? Sembra abbiano incassato 3 miliardi con la prevendita del Petro. Alla faccia del fallimento Grin

A volte, nello scrivere un articolo, non c'è la possibilità di spiegare tutto ciò di cui capita di discutere, come in questo caso per il Petro.
Già altri hanno risposto alla tua domanda, ma la risposta dettagliata richiederebbe un post apposito.
In sostanza ci sono state varie dichiarazioni ufficiali secondo le quali, prima il Petro sarebbe stato "coperto" da petrolio, poi da varie risorse naturali a disposizione del Venezuela, poi la copertura è stata smentita dalle stesse fonti ufficiali.
Successivamente si è dichiarato che il Petro sarebbe stato accettato per pagamento delle tasse al governo del Venezuela (cosa poco utile ad investitori esteri) fino ad arrivare a dedurre che non fosse "coperto" (backed) da nessun bene reale.
In sostanza si tratta di una coin "fiduciaria", basata sulla fiducia verso un governo che è pieno di problemi e debiti.

Bitcoin, ad esempio, è "coperto" dal valore dell'hardware e dell'energia elettrica, che sono beni reali.
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 129
Merit: 2


View Profile
April 30, 2018, 12:38:56 PM
 #8

Concordo, non è una buona strategia aprire un thread ad ogni articolo di un blog piccolino, al massimo potresti scrivere qui l'articolo e mettere come mirror il tuo sito

Riguardo l'idea di scrivere qui l'intero post, ho dei dubbi sulla sua correttezza dal punto di vista del SEO, si tratterebbe di contenuti inutilmente duplicati. Per questo preferisco lasciare i contenuti lì e cercare di stimolare una discussione qui (visto che i commenti sul sito sono ancora molto pochi, mentre qui è possibile confrontarsi).
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 182
Merit: 0


View Profile WWW
April 30, 2018, 03:02:51 PM
 #9

L'hai detto: sembra.
Il problema con il Venezuela è che lì tutto "sembra".

Scherzi a parte: non si sa effettivamente quanti ne abbiamo venduti, qualcuno dice addirittura che non abbiamo venduto proprio nulla. Il problema è che fin che lo dice Maduro non c'è nessuna garanzia.....

Tutte le transazioni del Petro saranno visibili e registrate sulla blockchain di NEM non appena il Token viene distribuito. Bisogna quindi aspettare che finisca la vendita, finalizzino lo smart contract e distribuiscano il Token, e solo a quel punto avremo una conferma ufficiale. E' una pratica normale distribuire il Token a fine vendita. Detto questo, non trovo irrealistico abbia venduto 3 miliardi. Dato che ancora non si possono verificare le transazioni, mentre l'articolo esprime certezze parlando già di fallimento accertato, volevo capire in base a cosa fosse fatta una tale dichiarazione.


Quote
Lascio un paio di link a chi voglia approfondire:

1)  un articolo di due giorni fa:
http://bitcoinist.com/central-bank-venezuela-1-billion-petro-sale/
del quale invito a leggere la parte finale che esprime tutti i dubbi del caso.
In particolare questo passo:
Quote
The opposition-controlled Legislature in Venezuela has described the cryptocurrency as being “illegal and unconstitutional.” Nevertheless, the government has continued with its plans for the cryptocurrency, even declaring it to a legal tender in the country.

Se è per quello anche concedere in appalto gli impianti per la produzione di gas alla Russia sarebbe contro la costituzione in teoria. Si tratta di concetti molto flessibili.

L'opposizione ormai è molto tempo che non fa nulla di costruttivo per il paese, ed è diventata una sorta di "fantoccio" degli USA. Gli USA sono contro il Petro perchè permette di aggirare le sanzioni con cui tentano di soffocare economicamente il paese, per far cadere il governo e farci salire qualcuno che può dargli accesso alle loro immense risorse petrolifere. Quindi l'opposizione sarà sempre contro qualsiasi cosa che rappresenti un passo in avanti positivo per il paese che può aumentare il consenso di Maduro. Detto questo, l'assemblea nazionale costituente ha tra i suoi poteri anche quello di cambiare la costituzione, quindi il problema sulla costituzionalità del Petro, finche stà al governo Maduro, non si pone.


Quote
che parla della possibile incostituzionalità del Petro, come dicevo in altro thread 2 o 3 mesi fa.


2) il link al thread specifico qui su bitcointalk:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=3006037.660

leggendo qualche pagina anche qui qualcuno mette in dubbio il fatto che abbiano venduto qualcosa.....

Ribadisco il concetto che la blockchain non è un opinione, e baserà aspettare l'emissione del Token per verificare le transazioni del Petro  Wink
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 182
Merit: 0


View Profile WWW
April 30, 2018, 03:20:14 PM
 #10

"D’altro canto la crypto di stato Petro, lanciata dal presidente venezuelano Maduro, si è rivelata alquanto fallimentare."

In base a cosa lo dici? Sembra abbiano incassato 3 miliardi con la prevendita del Petro. Alla faccia del fallimento Grin

A volte, nello scrivere un articolo, non c'è la possibilità di spiegare tutto ciò di cui capita di discutere, come in questo caso per il Petro.
Già altri hanno risposto alla tua domanda, ma la risposta dettagliata richiederebbe un post apposito.
In sostanza ci sono state varie dichiarazioni ufficiali secondo le quali, prima il Petro sarebbe stato "coperto" da petrolio, poi da varie risorse naturali a disposizione del Venezuela, poi la copertura è stata smentita dalle stesse fonti ufficiali.

Puoi citarmi la fonte di queste dichiarazioni? Ho seguito molto da vicino tutta la storia del Petro e non ho mai letto dichiarazioni di Maduro smentire che il Petro sia garantito dal petrolio. In realtà quello che ha suggerito Maduro è che potrebbero anche fare un altra Crypto sostenuta dall'oro e dai diamanti.


Quote
Successivamente si è dichiarato che il Petro sarebbe stato accettato per pagamento delle tasse al governo del Venezuela (cosa poco utile ad investitori esteri) fino ad arrivare a dedurre che non fosse "coperto" (backed) da nessun bene reale.
In sostanza si tratta di una coin "fiduciaria", basata sulla fiducia verso un governo che è pieno di problemi e debiti.

Bitcoin, ad esempio, è "coperto" dal valore dell'hardware e dell'energia elettrica, che sono beni reali.

Che il Petro sia utilizzabile per pagare beni e servizi in Venezuela è un ottima notizia per i venezuelani, che hanno disperatamente bisogno di una moneta che non si svaluti come il Bolivar.

Per ogni Petro prodotto c'è a garanzia un barile di petrolio. E' stato dichiarato che il Petro sarà accettato da PDVSA come medoto di pagamento. Quindi questo significa che un azienda può usare Petro per comprare barili di petrolio da PDVSA. Percui se le cose funzionano in questo modo, il Petro è davvero garantito dal petrolio.

E' il Bitcoin invece che non è garantito da nulla, se non dal concetto di fiducia. Se fosse come dici tu, io dovrei poter convertirte il Bitcoin in hardware ed energia elettrica, cosa che ovviamente non si può fare.

Il nostro Token INNBC è l'unico Token a parte il Petro ad essere sostenuto dal valore di un bene reale, come le auto JDM. Difatti, sarà spendibile nel nostro JDM ONLINE GARAGE per comprare auto JDM classiche ed iconiche come Skyline, Supra, Subaru, Evo.

duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 518
Merit: 356


View Profile
May 01, 2018, 03:53:50 PM
 #11

Tutte le transazioni del Petro saranno visibili e registrate sulla blockchain di NEM non appena il Token viene distribuito. Bisogna quindi aspettare che finisca la vendita, finalizzino lo smart contract e distribuiscano il Token, e solo a quel punto avremo una conferma ufficiale. E' una pratica normale distribuire il Token a fine vendita. Detto questo, non trovo irrealistico abbia venduto 3 miliardi. Dato che ancora non si possono verificare le transazioni, mentre l'articolo esprime certezze parlando già di fallimento accertato, volevo capire in base a cosa fosse fatta una tale dichiarazione.
Quote

Le motivazioni mi sembrano ben espresse nell'articolo, credo sia sufficiente leggerlo.

Riguardo invece il punto sull'effettivo incasso dei 3 mld alla fine elementi concreti non ce ne sono giusto? tu stesso scrivi che "Bisogna quindi aspettare che finisca la vendita"  perciò fino a che questo non accadrà Maduro potrebbe dire di aver incassato 3 mld $ oppure 1 mln, oppure 30 mld  senza alcun elemento a supporto, dico bene ?
E siccome Maduro è da anni che spara numeri a caso (un valore tra tutti: il valore delle riserve in $ che da anni non ha più alcuna attendibilità reale) penso che quella cifra di 3 mld non supportata - ad oggi - da elementi concreti sia l'ennesimo numero azzardato.
Rimarranno opinioni fino a che qualcuno non sarà in grado di dimostrarne la veridicità, ma le opinioni sono importanti quando decidi di investire....
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 182
Merit: 0


View Profile WWW
May 02, 2018, 02:54:07 PM
 #12

Le motivazioni mi sembrano ben espresse nell'articolo, credo sia sufficiente leggerlo.

Non si può parlare di insuccesso senza i dati per poterlo affermare. Un opinione non costituisce un fatto.

Quote
Riguardo invece il punto sull'effettivo incasso dei 3 mld alla fine elementi concreti non ce ne sono giusto? tu stesso scrivi che "Bisogna quindi aspettare che finisca la vendita"  perciò fino a che questo non accadrà Maduro potrebbe dire di aver incassato 3 mld $ oppure 1 mln, oppure 30 mld  senza alcun elemento a supporto, dico bene ?
E siccome Maduro è da anni che spara numeri a caso (un valore tra tutti: il valore delle riserve in $ che da anni non ha più alcuna attendibilità reale) penso che quella cifra di 3 mld non supportata - ad oggi - da elementi concreti sia l'ennesimo numero azzardato.
Rimarranno opinioni fino a che qualcuno non sarà in grado di dimostrarne la veridicità, ma le opinioni sono importanti quando decidi di investire....

Comunque se ha sparato numeri a caso gli si ritorce contro una volta che viene distribuito il Token. Tuttavia, non mi sembrano numeri irrealistici per il Token di uno stato.
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 518
Merit: 356


View Profile
May 02, 2018, 06:40:59 PM
 #13

Non si può parlare di insuccesso senza i dati per poterlo affermare. Un opinione non costituisce un fatto.

Vero, ma questo vale anche per la tesi contraria: se mi si dice che sono stati venduti 3 mld senza portare alcuna prova concreta, anche questa rimane un'opinione e non costituisce un fatto.
Concordi?   Wink


Quote from: INNOVATIVE BIORESEARCH link=topic=3377359.msg36120109#msg36120109date=1525272847

Comunque se ha sparato numeri a caso gli si ritorce contro una volta che viene distribuito il Token. Tuttavia, non mi sembrano numeri irrealistici per il Token di uno stato.
Dipende sempre dallo stato.
Non sarebbero numeri irrealistici se forniti da uno stato solvente, ma il Venezuela non sta più pagando i suoi debiti da Dicembre, non dimentichiamolo!

p.s. per la verità proprio lo scorso we sono arrivati due rimborsi cedole che dovevano essere pagate a Ottobre per Elecar e Pdvsa ed erano state invece bloccate dai trustee.
Resta il fatto che non sta più pagando alcun bonos né le altre Pdvsa /Elecar scadute da Dicembre.
CryptoAdvise
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 129
Merit: 2


View Profile
May 03, 2018, 10:58:20 AM
 #14

"D’altro canto la crypto di stato Petro, lanciata dal presidente venezuelano Maduro, si è rivelata alquanto fallimentare."

In base a cosa lo dici? Sembra abbiano incassato 3 miliardi con la prevendita del Petro. Alla faccia del fallimento Grin

A volte, nello scrivere un articolo, non c'è la possibilità di spiegare tutto ciò di cui capita di discutere, come in questo caso per il Petro.
Già altri hanno risposto alla tua domanda, ma la risposta dettagliata richiederebbe un post apposito.
In sostanza ci sono state varie dichiarazioni ufficiali secondo le quali, prima il Petro sarebbe stato "coperto" da petrolio, poi da varie risorse naturali a disposizione del Venezuela, poi la copertura è stata smentita dalle stesse fonti ufficiali.

Puoi citarmi la fonte di queste dichiarazioni? Ho seguito molto da vicino tutta la storia del Petro e non ho mai letto dichiarazioni di Maduro smentire che il Petro sia garantito dal petrolio. In realtà quello che ha suggerito Maduro è che potrebbero anche fare un altra Crypto sostenuta dall'oro e dai diamanti.


Quote
Successivamente si è dichiarato che il Petro sarebbe stato accettato per pagamento delle tasse al governo del Venezuela (cosa poco utile ad investitori esteri) fino ad arrivare a dedurre che non fosse "coperto" (backed) da nessun bene reale.
In sostanza si tratta di una coin "fiduciaria", basata sulla fiducia verso un governo che è pieno di problemi e debiti.

Bitcoin, ad esempio, è "coperto" dal valore dell'hardware e dell'energia elettrica, che sono beni reali.

Che il Petro sia utilizzabile per pagare beni e servizi in Venezuela è un ottima notizia per i venezuelani, che hanno disperatamente bisogno di una moneta che non si svaluti come il Bolivar.

Per ogni Petro prodotto c'è a garanzia un barile di petrolio. E' stato dichiarato che il Petro sarà accettato da PDVSA come medoto di pagamento. Quindi questo significa che un azienda può usare Petro per comprare barili di petrolio da PDVSA. Percui se le cose funzionano in questo modo, il Petro è davvero garantito dal petrolio.

E' il Bitcoin invece che non è garantito da nulla, se non dal concetto di fiducia. Se fosse come dici tu, io dovrei poter convertirte il Bitcoin in hardware ed energia elettrica, cosa che ovviamente non si può fare.

Il nostro Token INNBC è l'unico Token a parte il Petro ad essere sostenuto dal valore di un bene reale, come le auto JDM. Difatti, sarà spendibile nel nostro JDM ONLINE GARAGE per comprare auto JDM classiche ed iconiche come Skyline, Supra, Subaru, Evo.



come fonti interessanti da vedere citerei sicuramente questo post di Investopedia
https://www.investopedia.com/news/venezuela-petro-not-cryptocurrency/
INNOVATIVE BIORESEARCH
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 182
Merit: 0


View Profile WWW
May 03, 2018, 10:00:32 PM
 #15

come fonti interessanti da vedere citerei sicuramente questo post di Investopedia
https://www.investopedia.com/news/venezuela-petro-not-cryptocurrency/

Un opinione, appunto. Ho già spiegato che nel momento in cui PDVSA accetta il pagamento in petro per le esportazioni di petrolio, il petro diventa automaticamente garantito dal petrolio. Ovvero, ho petro, posso convertirlo in petrolio. Così come li nostro Token INNBC è garantito delle auto JDM.
Pages: [1]
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!