Bitcoin Forum
December 10, 2018, 07:48:26 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.17.0 [Torrent].
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 2 3 [4] 5 6 7 8 »  All
  Print  
Author Topic: Sicurezza: oltre gli aspetti tecnici.  (Read 3413 times)
gbianchi
Legendary
*
Online Online

Activity: 1722
Merit: 1175



View Profile
September 03, 2017, 12:59:45 PM
 #61

Beh questa però è la storia del gatto che si morde la coda.....
I casi sono due:
1) o paghi e quindi poi puoi dormire sonni tranquilli  (ma ci credi davvero?)
2) oppure paghi usando qualche espediente utile solo a lasciarti libero in quel momento e poi appena libero revochi la transazione (quindi alla fine non paghi).

In questo secondo scenario - che è quello che ti apre la porta alle ripicche del russo -  è chiaro che starà poi a te organizzarti un po' meglio per fare in modo che la cosa non si ripeta.
Se non vuoi inciampare in questa possibilità non resta che pagare, c'è poco da fare..... anche se non mi sentirei più tranquillo perché si sa che se paghi una volta, poi paghi sempre....



infatti piu' discuto e rifletto con voi su questi aspetti e piu' mi rendo conto di quanto sia importante un basso profilo iniziale.
Se "in giro" non si sa che uno scambia e probabilmente possiede delle crypto, disinnesca il problema alla radice.

Altrimenti per quante precauzioni si possano prendere, ci sono dei rischi e non facilmente gestibili.

Questo mi fa pensare a quanto sia importante l'aspetto "anonimato" delle crypto... probabilmente in un futuro
la capacita' di una crypto di offrire grandi livelli di anonimato sara' sempre piu' importante.

un alto livello di anonimato offerto dalla crypto e un "codice di comportamento personale" adeguato
saranno probabilmente le migliori garanzie per non trovarsi invischiati in brutte avventure.




GUIDA PER NUOVI UTENTI https://bitcointalk.org/index.php?topic=1241459.0
DO NOT HOLD YOUR BTC ON THIRD PARTY EXCHANGES – BE YOUR OWN BANK https://bitcointalk.org/index.php?topic=945881.0
BITCOIN... WHAT IS IT ? https://bitcointalk.org/index.php?topic=2107660.0
Donazioni: 17ykWbCHG6eMfLt42zCJVw5bZE1YxRMihL
1544428106
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1544428106

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1544428106
Reply with quote  #2

1544428106
Report to moderator
1544428106
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1544428106

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1544428106
Reply with quote  #2

1544428106
Report to moderator
1544428106
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1544428106

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1544428106
Reply with quote  #2

1544428106
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1544428106
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1544428106

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1544428106
Reply with quote  #2

1544428106
Report to moderator
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
September 03, 2017, 03:41:30 PM
 #62

Hai assolutamente ragione su questo, il punto però è che il low profile può essere sufficiente adesso che la gente non sa nemmeno cosa siano le monete virtuali, ma immagina tra 10 anni quando (si spera) magari ci saranno solo le cripto.....  (vedi il Lituania coin o l'Euro coin citato ieri nell'articolo del sole).

Chi in quel momento avrà una buona ricchezza in coin, sarà del tutto equivalente a chi oggi lo è in euro. E tra questi c'è certamente qualcuno che "non appare", ma in generale se uno è ricco in euro prima o poi lo vedi, anche solo per il fatto che probabilmente non abita in una casa popolare....
Quindi torniamo al punto che ti aveva - giustamente - portato ad aprire il post, ovvero alla "pericolosità" di una moneta che per il fatto di avere le caratteristiche che sappiamo (transazioni non revocabili, veloci, ecc.)  ci espone effettivamente alla pericolosità di una minaccia fisica.
In sintesi: il low profile ci salva oggi (uso il plurale solo per restare nel discorso ma non ci sono pericoli che qualcuno venga a estorcermi denaro, semmai me lo danno  Grin)   ma certamente non sarà sufficiente tra 10 anni.
Per me il tema resta....
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1652
Merit: 1022


View Profile
September 03, 2017, 09:36:39 PM
 #63

Comunque se ci si trova di fronte a una minaccia troppo grande per poterla affrontare da soli, l'unica possibilità è lanciare un allarme finché si è in tempo (cioè prima di finire sotto tiro e privato di qualunque libertà di movimento) e cercare di prendere tempo aspettando l'arrivo di soccorsi. A quel punto, si potrebbero creare due situazioni: sentendo le sirene della polizia, si danno alla fuga, parte l'inseguimento e c'è da sperare che riescano a prenderli, altrimenti il rischio - come già detto - è che tornino più incazzati di prima...
Oppure si fanno cogliere di sorpresa dalle forze dell'ordine, che taglia le vie di fuga, e potrebbe crearsi lo scenario assedio con ostaggio: una cosa poco piacevole, specialmente quando sei l'ostaggio.
Ma in entrambi i casi non c'è granché da fare, se non affidarsi a terzi che abbiano la capacità di contrastare i banditi.

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
September 04, 2017, 07:18:48 PM
 #64

Quote
Comunque se ci si trova di fronte a una minaccia troppo grande per poterla affrontare da soli, l'unica possibilità è lanciare un allarme finché si è in tempo (cioè prima di finire sotto tiro e privato di qualunque libertà di movimento) e cercare di prendere tempo aspettando l'arrivo di soccorsi.

Sono assssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssolutamente d'accordo con te.
Soluzione - tra l'altro - che prescinde dal fatto che ad innescare l'interesse dei russi ci siano i btc ma che vale a prescindere dal tipo di ricchezza che si possiede.
asdlolciterquit
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 966
Merit: 517



View Profile
November 02, 2017, 08:40:41 PM
 #65

Stavo riflettendo su una cosa, ovvero, sui motivi per cui questo non si può fare anche con i bonifici.

Per dire, se si può obbligare una persona a fare un trasferimento di btc da un indirizzo ad un altro, si può obbligare anche a fare un bonifico.

Premesso che, a quanto so, c'è un lasso di tempo (diverse ore se non sbaglio) in cui il bonifico può essere richiamato, ma mi chiedevo, se mi forzano a fare un bonifico verso un conto alle cayman, le autorità possono intervenire easy per restituirmi il mal tolto corretto?

A quanto pare, in questi casi, la mancanza di organi di controllo/centrali va a sfavore Sad

.W12.io.












Blockchain       
protocol
.......F O L L O W  U S...........
.TELEGRAM........
.
.WHITEPAPER.
.TWITTER...............
.
.FACEBOOK.
  Built.......
.F O R :....
           ,o████o. dd████
          d████████d████████
          ██████████████████
          Y█████████████████
           Y███████████████
            Y████████████
              `████████
                `Y███
        ,▄▄▄▄▄▄▄▄▄.] ,____  _▄██
     ,d██████████████████b▄██
  ,d███████████████PP▀██████
   Y██████████████████████
    `█████PPP██████████
      Y█
CHARITY
m    a    r    k    e    t
█████████
█████████████████
█████████████████████
███████████████████████
███  ██       ██      ███
███  ██  ███████  ██  ███
███  ██  ███████  ██  ███
███  ██  ███████  ██  ███
███  ██       ██      ███
███████████████████████
█████████████████████
█████████████████
█████████
.
ICO
     d██████b                   ,d█████
    ]████████'                  ████████
     Y███████                   Y███████
       `""'Y██. ,oo██████oo.  ,o██Y███
            `Y███P"'7oo.'`Y██d█
            ,██P   ,d██bo.  Y██
           ,██'  d████████   `██
           ██P   Y███o._`'    Y██
           ██[    `Y█████o    ]██
   ___     ██b   ,o__'Y███b   d██
 d█████bood███.  Y████████P  ,██
d████████"''`██o_ '"Y██P'  _o██
`███████P     Y██bo..  L,od██PY██
 `Y███P'        '"██████PP"'    `████████
                 ,██'            ████████
               _od█P             Y██████
             ,██████
             ████████
             Y███████
CROWD -
FUNDING
.....Token sale is LIVE.....
.
.R E G I S T E R  for..........
 the  TO K E N  S A L E.........
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
November 02, 2017, 08:51:14 PM
 #66

Se fai un bonifico sotto minaccia, anche nel caso in cui sia trascorso troppo tempo per annullarlo hai comunque la possibilità di fare una denuncia alla quale seguirà un'azione penale (sempre nell'ipotesi che ci siano prove a supporto). In questo caso se anche la banca fosse alle Cayman si potrebbe tentare la strada di una rogatoria con possibilità di recupero.
Con i btc questo sarebbe impossibile....
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
January 31, 2018, 08:39:20 PM
 #67

Riesumo questo vecchio thread perché quando ho letto la notizia del link che riporto sotto ho subito pensato che quanto accaduto era proprio uno degli scenari che avevamo immaginato in questa discussione.
Leggete, è interessante:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-5323601/Bitcoin-robbers-alerted-fortune-prolific-trading.html
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1652
Merit: 1022


View Profile
January 31, 2018, 09:53:09 PM
 #68

Riesumo questo vecchio thread perché quando ho letto la notizia del link che riporto sotto ho subito pensato che quanto accaduto era proprio uno degli scenari che avevamo immaginato in questa discussione.
Leggete, è interessante:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-5323601/Bitcoin-robbers-alerted-fortune-prolific-trading.html

sì, ci ho pensato anch'io quando ho letto le news qui: https://cointelegraph.com/news/uk-cryptocurrency-trader-robbed-at-gunpoint-amount-stolen-unknown
Certo che se sei noto al pubblico come trader e titolare di una "Aston Digital Currencies Ltd", e scegli come sede una villa isolata in un buco di villaggio di campagna completamente sguarnita e indifesa, stai commettendo tutti gli errori che dovresti accuratamente evitare, come si era a suo tempo discusso.

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
Speculatoross
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 350
Merit: 225


this is not a bounty avatar


View Profile
February 01, 2018, 05:04:00 PM
 #69

Ho appena letto tutto questo 3d che mi è stato segnalato in un altro post da arulbero, molto interessante!
(quindi ora mi intrometto e dico la mia Cheesy Tongue )

Ho pensato spesso anche io a queste questioni sulla sicurezza e visto il momento in cui siamo se vogliamo arrivare subito alla conclusione, i consigli su low profile sono quelli che anche secondo me hanno più senso, possiamo stare tranquilli così e pace.


La mia osservazione più generale dopo aver riletto il tutto è principalmente legata alla questione temporale, mi spiego:
 
avete parlato di sicurezza personale legata al possesso dei bitcoin, in relazione al tempo:
t1 ora, pochi conoscono le crypto, preponderanza trading / valute su exchange
t2 crypto sempre più diffuse, aumentano i possessori di btc e di conseguenza i malviventi potenziali in cerca di "bersagli" teste=btc
t3 (futuro sperato) le crypto sono di uso comune, non più solo un asset speculativo ma vera e propria moneta, la maggioranza delle persone è possessore di crypto, pericolo massimo.

dando per scontato che l'aumento nel tempo della conoscenza delle cryptovalute si porti dietro l'assioma "rubare crypto è semplice, resti impunito e quanto rubi sarà tuo per sempre", arrivando di conseguenza all'inevitabile t3 in cui il pericolo è massimo perchè "basta" un russo incazzato in casa che si fa consegnare una password e hai perso tutto.


SE -è un grosso "se", concedetemelo per un momento- la situazione attuale è a tutti gli effetti questa, ovvero oggi ti rubo una password e i tuoi bitcoin sono persi per sempre (poichè, come avete detto nei primi post, la differenza con le fiat sta nel fatto che il "possessore" dei bitcoin sia un numero, non tu), ricordatevi che siamo appunto al t1 ora!
e non è scontato questa situazione debba restare invariata fino all'ipotetico t3, anzi il solo fatto che siamo qui a porci il problema della sicurezza anche "i pochi che ora in t1 conosciamo il bitcoin" significa secondo me che inevitabilmente qualcosa dovrà cambiare ed evolversi MENTRE si arriva al t3.

Cioè si arriverà secondo me ad un futuro in cui le crypto potranno essere di uso comune e spendibili quotidianamente soltanto con un processo in cui l'aumento della conoscenza di queste valute si "porta dietro" dei cambiamenti tecnici per i quali cambia il paradigma "rubare crypto è facile".
La questione della sicurezza personale in futuro pertanto non è un tema nè di maggiore nè di minore importanza di quanto lo sia ora legato al possesso di valuta fiat. (per fortuna o purtroppo?)




Quindi:
- Mia testa =/ miei bitcoin

Se vogliamo che t3 sia possibile:
- Lato generale: aumenta la conoscenza di btc mentre si evolve il modo di usarlo e quindi la "credenza" rubare crypto =/ semplice. Stessa facilità/difficoltà/rischi del rubare fiat (in un qualche modo se sarà di uso comune sarà regolamentato anche dal punto di vista legale/penale)
- La "credenza" che rubare crypto sia semplice andrà a scemare poichè ci saranno evoluzioni dal lato tecnico oltre che nelle modalità di utilizzo delle crypto da parte delle persone:
1-la "liquidità" che voglio poter spendere è, innanzitutto sacrificabile, e comunque vincolata a wallet multisig con altri individui o istituzioni (leggi istituzioni anche come "negozi" es banale amazon o un supermercato. E' questo il concetto del lighting network o sbaglio?).
2-il "capitale che voglio depositare in banca" ha le caratteristiche che avete descritto sopra, ovvero (come avviene oggi per le fiat) l'utilizzo della maggior parte dei beni di una persona è vincolato anche a un ente terzo garante e/o è risaputo che tutti hanno la maggior parte dei propri bitcoin/crypto in portafogli i cui movimenti (esempio "se non anticipatamente segnalati")** attivano un allarme. O magari che ne so vincolati con smart contract rinnovabili settimanalmente.


A mio avviso se questa è o sarà la prassi comune "da subito" ovvero mentre facciamo t1-->t3 e le crypto diventano sempre meno asset speculativo e sempre più valuta spendibile, più che "rubare bitcoin è semplice" si va verso "provare a rubare bitcoin è inutile".

Cosa ne pensate di questa visione?

In sostanza "Be Your Own Bank" è bellissimo, ma nella visione letterale e completa non è possibile perchè l'uomo è ladro di natura ed esiste la violenza eccetera, non avreste aperto questo 3d se non ci fosse il problema. Quindi un compromesso è necessario




**EDIT Post scriptum: questo esempio mi è venuto in mente mentre scrivevo e l'ho buttato giù così, poi rileggendo non so nemmeno se sia fattibile dato non sono esperto dal punto di vista tecnico.

Voi giustamente parlavate di allarme con scopo ultimo ritardare la transazione, fatta la quale i btc sono persi, ma se come nel mio esempio invece di guardare al "futuro" si guarda a prima della transazione, si fa un ragionamento sensato/possibile tecnicamente?
Cioè i movimenti del wallet del punto 2 di cui sopra, dove starà in futuro il grosso del capitale di tutti i possessori di crypto, sono possibili soltanto previo annuncio di volerli spendere, es 24h prima.

--> "Deposito i btc in questo ente" rinunciando alla disponibilità immediata, se voglio spenderli devo dirlo 24h prima tramite una chiave. Di questa chiave vengono fatte due versioni, una è una dichiarazione di volontà di spendere parte del tuo capitale passate le 24h, una fa scattare un'allarme e magari blocca quell'indirizzo (fa partire una transazione pre firmata verso C che letteralmente ti svuota il portafoglio. Al ladro non resterebbe più nulla da rubare, tu e solo tu successivamente puoi rivolgerti a C per la transazione inversa). (Ho visto gbianchi non voleva sentir parlare di banca, qui C sembra un'assicurazione, è un problema?Smiley può essere comunque un conoscente, o più semplicemente un secondo portafoglio d'emergenza/backup dell'ente terzo, di cui ti verranno consegnate le chiavi in seguito. Ricordiamo infatti sempre che siamo nel compromesso in cui comunque ci siamo già fidati di quest'ente terzo e questo sarebbe il caso estremo)

Tutti utilizzano questo sistema, rubare il grosso dei tuoi btc non è semplice, il rischio di sequestrarti per 24h non vale la pena, come sopra, la credenza che si sviluppa è "tentare di rubare btc è inutile"

Può essere una soluzione?

jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1652
Merit: 1022


View Profile
February 06, 2018, 11:58:42 AM
 #70

Interessante articolo che ricalca la discussione, alla luce dei recenti eventi:

https://www.coindesk.com/rich-and-paranoid-threats-prompt-radical-security-in-bitcoinland/

Quote
If you get taken hostage, Lopp said, the only way to make it out without losing money is to not have direct access to your funds. In a post on Medium in 2014, Lopp suggested that at the level of investment-tier asset holdings, you'd want to have cold storage that requires multiple individuals to access. He recommended paper wallets with split keys via Shamir's Secret Sharing algorithm or storage of assets in multi-signature addresses.

Quote
"Over the years I've educated myself in hand-to-hand, knife and firearm combat," he said, adding that he’s received tactical training from a variety of experts and has applied "a great number of best practices to my home to fortify it against various types of intrusions."

 Grin Grin Grin

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
swisstortue
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 29
Merit: 0


View Profile
February 07, 2018, 05:34:50 PM
 #71

quale il migliore vpn per windows
gbianchi
Legendary
*
Online Online

Activity: 1722
Merit: 1175



View Profile
February 07, 2018, 05:53:59 PM
Merited by duesoldi (1)
 #72

quale il migliore vpn per windows

formattarlo, sostituirlo con unix, usare una vpn qualsiasi
e azzeccare il thread giusto!

GUIDA PER NUOVI UTENTI https://bitcointalk.org/index.php?topic=1241459.0
DO NOT HOLD YOUR BTC ON THIRD PARTY EXCHANGES – BE YOUR OWN BANK https://bitcointalk.org/index.php?topic=945881.0
BITCOIN... WHAT IS IT ? https://bitcointalk.org/index.php?topic=2107660.0
Donazioni: 17ykWbCHG6eMfLt42zCJVw5bZE1YxRMihL
gbianchi
Legendary
*
Online Online

Activity: 1722
Merit: 1175



View Profile
February 10, 2018, 12:53:43 AM
 #73

Ho come l'impressione che molte persone non si rendano conto di quanto
possa essere pericoloso possedere criptovalute, rendere l'informazione pubblica,
e non prendere adeguate misure di sicurezza personale.

In questi periodi di "euforia" ho sentito che parecchia gente che ne parlava,
e si vantava, anche pubblicamente, di possederne quantita'.

Detesto fare il profeta di sventura, ma necessita una presa di coscienza
su questo aspetto, pochissimo trattato.

Non vedo cosi' lontano il diffondersi di estorsioni di criptovalute, proprio
perche' il valore comincia ad essere consistente e la conoscenza si
sta diffondendo.

Raccomando a tutti un assoluto low profile, che dopo svariati ragionamenti,
pare essere l'unico sistema da tutti considerato come il metodo di protezione di base.

Ho pensato di riassumere il concetto con "Bitcoin... what is it ?"

"Be your own bank"  e ... "bitcoin... what is it ?"

le due cose non sono incompatibili, anzi sono facilmente conciliabili.

GUIDA PER NUOVI UTENTI https://bitcointalk.org/index.php?topic=1241459.0
DO NOT HOLD YOUR BTC ON THIRD PARTY EXCHANGES – BE YOUR OWN BANK https://bitcointalk.org/index.php?topic=945881.0
BITCOIN... WHAT IS IT ? https://bitcointalk.org/index.php?topic=2107660.0
Donazioni: 17ykWbCHG6eMfLt42zCJVw5bZE1YxRMihL
amit2007gunjan
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 378
Merit: 250



View Profile
February 13, 2018, 11:40:44 PM
 #74

Commenti molto interessanti. Aggiungerei solo una cosa: il vero, grande problema di sicurezza con le criptovalute è quello della protezione legale. Anche se conoscessi l'autore della sottrazione delle mie criptovalute nel contesto normativo attuale sarebbe quasi impossibile perseguirlo e/o ottenere la restituzione di quanto sottratto. Questo perchè le criptovalute non sono monete aventi corso legale e sono considerate poco più che fiches da gioco. A volte immagino la scena di un malcapitato che si presenta in commissariato o davanti al giudice per aver subito un furto di criptovalute. 

UbiatarPlay

▄▄▄▄▄▄
  ████
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
  ████
▀▀▀▀▀▀
        Cryptocurrency to be Everywhere     
   ●Power of Ubiquity  ●Connect- People  ●HumanNetwork  ●Marketplace   

▄▄▄▄▄▄
  ████
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
   ███
  ████
▀▀▀▀▀▀
■Facebook   ■ANN Thread      ■Linkedin 
■Twitter         ■Telegram          ■Github
■Medium       ■Whitepaper    ■Googleplus
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1652
Merit: 1022


View Profile
February 14, 2018, 10:12:40 AM
 #75

Commenti molto interessanti. Aggiungerei solo una cosa: il vero, grande problema di sicurezza con le criptovalute è quello della protezione legale. Anche se conoscessi l'autore della sottrazione delle mie criptovalute nel contesto normativo attuale sarebbe quasi impossibile perseguirlo e/o ottenere la restituzione di quanto sottratto. Questo perchè le criptovalute non sono monete aventi corso legale e sono considerate poco più che fiches da gioco. A volte immagino la scena di un malcapitato che si presenta in commissariato o davanti al giudice per aver subito un furto di criptovalute. 

prova a entrare in un casinò e intascarti delle fiches, vedi se non ti blindano all'istante Grin

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
gbianchi
Legendary
*
Online Online

Activity: 1722
Merit: 1175



View Profile
February 14, 2018, 10:45:26 AM
 #76

Commenti molto interessanti. Aggiungerei solo una cosa: il vero, grande problema di sicurezza con le criptovalute è quello della protezione legale. Anche se conoscessi l'autore della sottrazione delle mie criptovalute nel contesto normativo attuale sarebbe quasi impossibile perseguirlo e/o ottenere la restituzione di quanto sottratto. Questo perchè le criptovalute non sono monete aventi corso legale e sono considerate poco più che fiches da gioco. A volte immagino la scena di un malcapitato che si presenta in commissariato o davanti al giudice per aver subito un furto di criptovalute.  

L'argomento e' interessante.

Alcune persone cominciano a farsi dei capitali in criptomonete,
e suppongo ci tengano a non perdere tutto, anche se magari erano partiti
seguando il mantra "Non investire piu' di quanto sei disposto a perdere"

Un discorso e' se uno ci aveva messo 1000 euro qualche anno fa, e magari eri disposto a perderli tutti,
un altro e' se la stessa persona si ritrova oggi con 100.000 euro investiti in cryptovalute...
magari non sarebbe piu' cosi "impassibile" nel perderli tutti.

Come giustamente osservi se ti fregano il capitale
(o con hackeraggi tecnici, o con una rapina fisica e rimani vivo)
poi che fai ?

la scena di te che vai da carabinieri fa effettivamente ridere,
e anche se hai del tempo da perdere e ci vai, ovviamente non recupererai un tubo.

In pratica, l'unico sistema che mi viene in mente e' farsi un'assicurazione, ma
sapete se qualcuno stipula assicurazioni per "salvaguardare" un capitale in crypto ?


GUIDA PER NUOVI UTENTI https://bitcointalk.org/index.php?topic=1241459.0
DO NOT HOLD YOUR BTC ON THIRD PARTY EXCHANGES – BE YOUR OWN BANK https://bitcointalk.org/index.php?topic=945881.0
BITCOIN... WHAT IS IT ? https://bitcointalk.org/index.php?topic=2107660.0
Donazioni: 17ykWbCHG6eMfLt42zCJVw5bZE1YxRMihL
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
February 14, 2018, 12:05:42 PM
 #77

Commenti molto interessanti. Aggiungerei solo una cosa: il vero, grande problema di sicurezza con le criptovalute è quello della protezione legale. Anche se conoscessi l'autore della sottrazione delle mie criptovalute nel contesto normativo attuale sarebbe quasi impossibile perseguirlo e/o ottenere la restituzione di quanto sottratto. Questo perchè le criptovalute non sono monete aventi corso legale e sono considerate poco più che fiches da gioco. A volte immagino la scena di un malcapitato che si presenta in commissariato o davanti al giudice per aver subito un furto di criptovalute. 

Il problema vero è quello della restituzione, non del perseguirlo.
Per perseguirlo non è necessario che il bene sottratto sia oro, tu puoi fare denuncia anche se uno ti ruba una biro o un mattone usato. Solo che poi nessuno si metterà in pista per fare un'indagine.
Nel caso delle cripto tu puoi senz'altro fare denuncia ma il problema è che se anche identificassero l'autore del furto (e già questo in qualche caso potrebbe richiedere competenze e indagini non banali) poi come faresti a obbligarlo a restituire il maltolto ? esistono i pignoramenti ma cosa gli pignoreresti? una chiave privata che lui potrebbe benissimo dire di aver perso ?  oppure un bene di pari valore quando sappiamo bene che ad oggi non è facilmente quantificabile il valore di una cripto?
duesoldi
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 602
Merit: 392


View Profile
February 14, 2018, 12:13:53 PM
 #78

In pratica, l'unico sistema che mi viene in mente e' farsi un'assicurazione, ma
sapete se qualcuno stipula assicurazioni per "salvaguardare" un capitale in crypto ?



Che io sappia proprio no, almeno in Italia.
[inizio OT]
Stanno iniziando ora a uscire le prime assicurazioni contro i cybercrime, ma ti posso assicurare (ah ah! battutona...  Grin  )  che per ora sono poco più che assicurazioni di facciata nel senso che sono state create per iniziare ad occupare posizioni di questo nuovo mercato, ma concretamente non sono "usabili" perché ti chiedono tante di quelle garanzie che all'atto pratico è quasi impossibile soddisfarle.
[fine OT]

Comunque tornando alla tua domanda: se anche esistessero sarebbero difficili da usare perché essendo su un titolo finanziario (cioè non su un bene fisico)  ti vincolerebbero con modi molto precisi per essere sicuri che tu non faccia il furbo senza che l'assicurazione possa effettivamente controllare.
Per fare un esempio sull'assicurare beni che comportano vincoli precisi:
- tu puoi assicurare una casa e acquistare una garanzia furto che copra 5k €  senza dichiarare nulla di particolare
- ma non pensare di poter coprire 5k € di gioielli (o oro) senza prima aver fatto fare una perizia e dichiarare dove/come li conservi.

arulbero
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1128
Merit: 1221


View Profile
February 14, 2018, 03:19:00 PM
Merited by gbianchi (1)
 #79


In pratica, l'unico sistema che mi viene in mente e' farsi un'assicurazione, ma
sapete se qualcuno stipula assicurazioni per "salvaguardare" un capitale in crypto ?


Non penso sia proprio possibile. Come fai a dimostrare che i soldi ti sono stati effettivamente sottratti?
In ambito crypto si può solo dimostrare di possedere dei soldi, non di non averli più, un po' come succede adesso con i contanti.  

Tutti i problemi occorsi ai vari exchange alla fine si riducono a: siamo stati hackerati. Ma il più delle volte si trattava di un furto simulato.

Non si possono assicurare le proprie crypto, è l'altra faccia di "be your own bank", ognuno è solo con se stesso nella gestione dei propri soldi, non si è nemmeno in grado di dimostrare di essere stati derubati.
gbianchi
Legendary
*
Online Online

Activity: 1722
Merit: 1175



View Profile
February 14, 2018, 03:36:32 PM
 #80


In pratica, l'unico sistema che mi viene in mente e' farsi un'assicurazione, ma
sapete se qualcuno stipula assicurazioni per "salvaguardare" un capitale in crypto ?


Non penso sia proprio possibile. Come fai a dimostrare che i soldi ti sono stati effettivamente sottratti?
In ambito crypto si può solo dimostrare di possedere dei soldi, non di non averli più, un po' come succede adesso con i contanti.  

Tutti i problemi occorsi ai vari exchange alla fine si riducono a: siamo stati hackerati. Ma il più delle volte si trattava di un furto simulato.


gia', l'aspetto giuridico, pratico e filosofico della "proprieta'"  delle cryptovalute e' veramente profondo.
ho notato che  in altri thread hai cercato di far comprendere la portata di questo argomento, ma con scarsi risultati Smiley

Quote

Non si possono assicurare le proprie crypto, è l'altra faccia di "be your own bank", ognuno è solo con se stesso nella gestione dei propri soldi, non si è nemmeno in grado di dimostrare di essere stati derubati.


infatti il mio nuovo paradigma e' "be your own bank" e "bitcoin... what is it?"

non rinnego la bellezza di tornare padroni delle proprie cose,
ma il tutto va unito a un ASSOLUTO basso profilo, (bitcoin ? cos'e'?)
almeno in questa fase ove tutto va ancora scoperto e chiarito.


PS: comunque e' sempre un piacere vedere all'opera la tua attitudine all'approfondimento Smiley
"Ognuno sta solo sul cuor della terra... ecc..." questa e' la radice del probelma filosofico

Cerchiamo di delegare a qualcun altro cio' che ci compete, e quest'altro cerchera' di trarne vantaggio
oppure impariamo a prenderci le nostre responsabilita', accollandoci la fatica di farlo ?


 
 

GUIDA PER NUOVI UTENTI https://bitcointalk.org/index.php?topic=1241459.0
DO NOT HOLD YOUR BTC ON THIRD PARTY EXCHANGES – BE YOUR OWN BANK https://bitcointalk.org/index.php?topic=945881.0
BITCOIN... WHAT IS IT ? https://bitcointalk.org/index.php?topic=2107660.0
Donazioni: 17ykWbCHG6eMfLt42zCJVw5bZE1YxRMihL
Pages: « 1 2 3 [4] 5 6 7 8 »  All
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!