Bitcoin Forum
December 16, 2017, 06:55:52 PM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.15.1  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: « 1 ... 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 [263] 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 615228 times)
duesoldi
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 238


View Profile
November 05, 2017, 02:40:38 PM
 #5241

Vi invito caldamente a prendervi 5 minuti e leggere TUTTA questa lettera, poi vorrei i vostri pareri a riguardo: https://theflippening.github.io/open-letter-to-bitcoin-miners-from-another-miner/

Molto interessante! Quando ho letto questa frase:

Quote
Blockstream and the Bitcoin core developers partnered with Theymos[ref], who administrates the BitcoinTalk forum, moderates the main /r/bitcoin subreddit and a few other sites. Together they enacted a massive censorship scheme to block any user from speaking out against BlockStream, the Core developers or discussing alternatives to BlockStream's chosen scaling solution[ref]. Entire posts to this day continue to be deleted, users are banned, comments are deleted or in some cases hidden from view from everyone else which is unknown to the comment owner.

l'ho collegata a quest'altra  letta ieri su questo thread:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=2350484.msg24063543#new

Quote
HostFat
Non doveva funzionare cosi, ma attualmente il team di sviluppo principale a mio parere è corrotto, il fork del 18 servirebbe a riportarli in riga.
Poi, non è detto che questo veramente avvenga.

Interessante anche questa associazione....
1513450552
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513450552

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513450552
Reply with quote  #2

1513450552
Report to moderator
1513450552
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513450552

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513450552
Reply with quote  #2

1513450552
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1513450552
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513450552

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513450552
Reply with quote  #2

1513450552
Report to moderator
1513450552
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513450552

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513450552
Reply with quote  #2

1513450552
Report to moderator
1513450552
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513450552

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513450552
Reply with quote  #2

1513450552
Report to moderator
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 168


---->"Be Your Own Bank"<----


View Profile
November 05, 2017, 03:42:30 PM
 #5242

Vi invito caldamente a prendervi 5 minuti e leggere TUTTA questa lettera, poi vorrei i vostri pareri a riguardo: https://theflippening.github.io/open-letter-to-bitcoin-miners-from-another-miner/

Molto interessante! Quando ho letto questa frase:

Quote
Blockstream and the Bitcoin core developers partnered with Theymos[ref], who administrates the BitcoinTalk forum, moderates the main /r/bitcoin subreddit and a few other sites. Together they enacted a massive censorship scheme to block any user from speaking out against BlockStream, the Core developers or discussing alternatives to BlockStream's chosen scaling solution[ref]. Entire posts to this day continue to be deleted, users are banned, comments are deleted or in some cases hidden from view from everyone else which is unknown to the comment owner.

l'ho collegata a quest'altra  letta ieri su questo thread:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=2350484.msg24063543#new

Quote
HostFat
Non doveva funzionare cosi, ma attualmente il team di sviluppo principale a mio parere è corrotto, il fork del 18 servirebbe a riportarli in riga.
Poi, non è detto che questo veramente avvenga.

Interessante anche questa associazione....


Insomma, una guerra interna per interessi contrapposti. Come si stava bene quando si stava a guardare i candle rossi e verdi...  Grin Grin

- "Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence".     
- "Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire".                                     
- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 05, 2017, 05:43:13 PM
 #5243

Vi invito caldamente a prendervi 5 minuti e leggere TUTTA questa lettera, poi vorrei i vostri pareri a riguardo: https://theflippening.github.io/open-letter-to-bitcoin-miners-from-another-miner/

Molto interessante! Quando ho letto questa frase:

Quote
Blockstream and the Bitcoin core developers partnered with Theymos[ref], who administrates the BitcoinTalk forum, moderates the main /r/bitcoin subreddit and a few other sites. Together they enacted a massive censorship scheme to block any user from speaking out against BlockStream, the Core developers or discussing alternatives to BlockStream's chosen scaling solution[ref]. Entire posts to this day continue to be deleted, users are banned, comments are deleted or in some cases hidden from view from everyone else which is unknown to the comment owner.

l'ho collegata a quest'altra  letta ieri su questo thread:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=2350484.msg24063543#new

Quote
HostFat
Non doveva funzionare cosi, ma attualmente il team di sviluppo principale a mio parere è corrotto, il fork del 18 servirebbe a riportarli in riga.
Poi, non è detto che questo veramente avvenga.

Interessante anche questa associazione....


Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.
BitNow
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 798


- Buy bitcoins now! -


View Profile WWW
November 05, 2017, 05:48:32 PM
 #5244


...omissis...


Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.


Domande di interesse economico:
- dopo il fork del 18 Novembre mi ritrovo tanti bitcoin2X quanti sono i miei bitcoin (mi aspetto di si)??
- nel caso il fork avvenga i miner dichiarno il loro esplicito potere decisionale su come va la rete bitcoin2X diventera' la catena principale ed il valore di bitcoin "legacy" crollera' a valori irrisori??


 
 
                  ▄  ▀▄▄   ▀▄▄ ▀▄ ▀▄
             ▀█▄▄▄▄███▀▀▀▀▀▀▀█████████ ▄
         ▀████▀▀    ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄    ▀███▄
 ▄▄▄▄▄  ▄▄▀      ██▀▀     ▄██▀▀▀   █     ██
██    ▀█  ▄█▀▀▀▄  ▀█   ▄█▀   ▄▄▄ ▀██  █▀▀▄▀▄

▀▀▀   ▐█ █▌    ▐▌  █  ▐█ ▄█▀▀   █ █  ▄▀ ▄█ ▌
      ▐▌ ▀█ ▄▀▄█  █▀  █  █      ▐▌ █▀ █    ▀▄
      █     ▄█▀  ▀▀▀▀▄█  ▀█▄▄▀ ▄▀  █▄ █  ██ ▐▌
     █   ▄███▄▄███▄▄▄▄       ▄█▄▄▄▄ █▄    ▀  █ ▄
   ▄█▀▀▀▀     █▀      █   ▄█▀▀███    ▀▀▄▄   ▄██
  ▐█         ▐▌       ▐▌▄▀     ██        ▀███ ▐█
  █           ▀▄      ▐█▀       ▀█           ▀▀
  █▄           ██     ██         ██▄
   █▀            ▀     ▀          ▀█▀



.




 
 
 
                 ▄████▄▄    ▄
██             ████████████▀
████▄         █████████████▀
▀████████▄▄   █████████████
▄▄█████████████████████████
██████████████████████████
  ▀██████████████████████
   █████████████████████
    ▀█████████████████▀
      ▄█████████████▀
▄▄███████████████▀
   ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀

 
 
 
       ▄▄▄▄▄▄
    ▄████████
    █████▀▀▀▀
   ▐████
   ▐████
████████████
████████████
   ▐████
   ▐████
   ▐████
   ▐████

 
 
 
  ▄██▄▄                ▄▄██▄
  ████████▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████
  ██████████████████████████
  ██████████████████████████
▄████████████████████████████▄
██████████████████████████████▌
█████▀                  ▀█████▌
████    ███▄      ▄███    ████▌
████   ▐████      ████▌   ████
 ███    ▀██▀      ▀██▀    ███▀
  ▀██▄                  ▄██▀
    ▀▀██████████████████▀▀

 
 
 
             ▄██▄
     ▄      ▐████   ▄▄
   █████     ██████████
    █████████████████▀
 ▄████████████▀████▌
██████████     ▀████   
 ▀▀   █████     ██████████
      ▀████▌▄████████████▀
    ▄▄▄███████████████▌
   ██████████▀    ▐████
    ▀▀▀  ████▌     ▀▀▀
         ▀███▀
duesoldi
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 238


View Profile
November 05, 2017, 07:16:31 PM
 #5245

Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.

Guarda, io ammetto in tutta sincerità di non aver (volutamente) approfondito i temi dei vari fork perché non ho proprio il tempo per farlo. Però ho sempre avuto molto rispetto per le valutazioni che esprime HostFat, sia perché riesce ad approfondire le questioni, sia per il background storico che ha  (oltre alla pacatezza con la quale risponde a tanti - io sarei molto più sanguigno!).
Restando sui contenuti del quote che avevo ripreso da lui:

1) sul fatto del complotto, certamente /r/btc ed il resto possono essere indipendenti, ma poter influenzare/controllare un forum come bitcointalk secondo me ha una enorme influenza. Anche leggendo le chat telegram vedo che quando qualcuno chiede approfondimenti lo si rimanda il più delle volte su btctalk, e comunque più frequentemente che su /r o medium

2) sulla scalabilità ti dirò che la lettura del link di Ale88 mi ha messo una pulce nelle orecchie. E se avessero ragione ? tutto sommato se torni con la memoria ai giorni successivi l'1/8  anche qui su btctalk in molti  (deridendo) davano per morto bch, e la quotazione rispecchiava questa idea visto che quotava intorno ai 200 €. Poi ha passato mesi in un limbo mentre ha ripreso vigore nei giorni scorsi - cioè proprio quando ci si è lasciati alle spalle il tema gold per iniziare a pensare a Sw2.
Se non fosse "casuale" questa ripresa elle quotazioni ?
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 05, 2017, 08:03:33 PM
 #5246


...omissis...


Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.


Domande di interesse economico:
- dopo il fork del 18 Novembre mi ritrovo tanti bitcoin2X quanti sono i miei bitcoin (mi aspetto di si)??
- nel caso il fork avvenga i miner dichiarno il loro esplicito potere decisionale su come va la rete bitcoin2X diventera' la catena principale ed il valore di bitcoin "legacy" crollera' a valori irrisori??

1)Si a condizione che siano su un tuo wallet o che il sito (exchange) su cui li hai depositati supporti il fork

*********************************************************************************

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:

1)Allo scoccare del fork, se i miner faranno quello che hanno detto, l'85% circa del loro hashrate passerà a minare b2x. Il fork sarà lanciato al blocco 494.784 quando mancheranno ancora 1152 blocchi al prossimo aggiustamento di difficoltà. Le conseguenze saranno un rallentamento enorme della rete BTC su cui verrà minato circa un blocco ogni ora. Questo a sua volta provocherà inizialmente un aumento spropositato delle fees perchè gli utenti faranno a gara per entrare nei pochi blocchi a disposizione il quale aumento, si augurano i promotori di B2X, causerà un passaggio degli utenti alla rete B2X che abbandoneranno così la legacy chain facendo diventare B2X il "nuovo" bitcoin. Il tutto sarà condito da un crollo iniziale del prezzo dei BTC causato sia dal casino generale che dalla congestione della rete che spaventerà gli investitori.

Questo è quello che probabilmente succederà almeno all'inizio. Ma non è affatto detto che alla fine B2X vincerà. In cosa può fallire questa previsione? Vediamolo suddividendo la cosa per argomenti

A) I MINERS. Prima di tutto non è detto che l'85% di loro passerà a B2X. L'85% si basa sulle "intenzioni di voto" delle pools ma non è affatto detto che ogni miner seguirà il volere della pool. Ad esempio da quando Slush e F2Pool  hanno dichiarato di essere le due uniche pool pro legacy chain il loro hashrate è cresciuto di molto segno che molti miners non vogliono minare su una pool pro B2x. Molti altri potrebbero seguirne le orme dopo il fork mandando all'aria le previsioni dei promotori del fork.
Inoltre l'aumento delle fees renderà molto più remunerativi i blocchi della legacy chain attirando i miners. Inoltre ancora i futures BTC-B2x sono nettamente a favore del prima quindi un miner che passerà a B2x lo farà in perdita. Quanto sono disposti i miners per motivi politici a minare "in perdita" quanto potrebbero guadagnare di più da un'altra parte? Specialmente visto che molti miners sono pro BCH e non hanno voglia di andare in perdita a lungo per un progetto come B2X che per molti di loro è troppo prudenziale nell'aumento della dimensione di blocco

B)GLI EXCHANGE. Molti sono a favore di B2X ma molti no. Bitfinex,OKCoin e Bitmex per esempio hanno dichiarato che indipendemente dall'hashrate per loro BTC sara B1X. Bitso si è sfilato dal supporto a B2X recentemente. Coinbase, anche se firmataria dell'accordo di NY da cui è nato B2X, almeno all'inizio a dichiarato che continuerà a etichettare come BTC la legacy chain. Presumo anche che se la maggior parte degli exchange farà così gli altri si adegueranno altrimenti sai che casino per i loro utenti se BTC=B1X su un exchange e B2X su un altro? Gli exchange saranno un elemento fondamentale della partita: se la maggioranza di loro continuerà a chiamare BTC la legacy chain è inevitabile che B2X diventerà alla fine un'altra altcoin agli occhi di utenti, trader e investitori e il fork sarà un fallimento.

C)I NODI. Qui non c'è partita. Chi è full node con una versione qualsiasi di Core rimarrà automaticamente sulla legacy chain: si tratta di oltre l'80% dei nodi esistenti (circa 10000). BTC1, il client di B2X, è supportato al momento da un migliaio di nodi, ma come è stato dimostrato si tratta di nodi farlocchi creati da pochi utenti su Amazon. Di conseguenza la legacy chain sarà molto più supportata e molto più decentralizzata. Di conseguenza avrà più valore economico e sarà meno soggetta ad attacchi esterni (anche perchè il suo software è più collaudato e supportato)

D)GLI SVILUPPATORI. Qui c'è ancora meno partita. La totalità dei programmatori Bitcoin con un minimo di esperienza è contrario a 2x (https://en.bitcoin.it/wiki/Segwit_support). Solo Jeff Garzik è favorevole. E, tra l'altro, ha lanciato pochi giorni fa una ICO a cui sembra più interessato che a 2x (LOL)

Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo
Ale88
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 280



View Profile
November 05, 2017, 08:08:26 PM
 #5247

2) sulla scalabilità ti dirò che la lettura del link di Ale88 mi ha messo una pulce nelle orecchie. E se avessero ragione ? tutto sommato se torni con la memoria ai giorni successivi l'1/8  anche qui su btctalk in molti  (deridendo) davano per morto bch, e la quotazione rispecchiava questa idea visto che quotava intorno ai 200 €. Poi ha passato mesi in un limbo mentre ha ripreso vigore nei giorni scorsi - cioè proprio quando ci si è lasciati alle spalle il tema gold per iniziare a pensare a Sw2.
Se non fosse "casuale" questa ripresa elle quotazioni ?
Non penso proprio che sia casuale, io per pararmi il culo comunque ho appena comprato gli ultimi BCH che mi mancavano per avere la stessa quantità di BTC dato che ne avevo presi altri post fork. Magari sono soldi buttati, magari e' un eccesso di prudenza, ma io sono seriamente preoccupato.

Su Telegram leggo di gente molto rilassata sicura del proseguimento di Legacy, addirittura tanti pensano che il fork neanche avverrà mai, non so, io di dubbi ne ho tanti, anche facendo un giro su Reddit di gente che fa scorta di BCH ce n'e' tanta.
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 05, 2017, 08:25:29 PM
 #5248

Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.

Guarda, io ammetto in tutta sincerità di non aver (volutamente) approfondito i temi dei vari fork perché non ho proprio il tempo per farlo. Però ho sempre avuto molto rispetto per le valutazioni che esprime HostFat, sia perché riesce ad approfondire le questioni, sia per il background storico che ha  (oltre alla pacatezza con la quale risponde a tanti - io sarei molto più sanguigno!).
Restando sui contenuti del quote che avevo ripreso da lui:

1) sul fatto del complotto, certamente /r/btc ed il resto possono essere indipendenti, ma poter influenzare/controllare un forum come bitcointalk secondo me ha una enorme influenza. Anche leggendo le chat telegram vedo che quando qualcuno chiede approfondimenti lo si rimanda il più delle volte su btctalk, e comunque più frequentemente che su /r o medium

2) sulla scalabilità ti dirò che la lettura del link di Ale88 mi ha messo una pulce nelle orecchie. E se avessero ragione ? tutto sommato se torni con la memoria ai giorni successivi l'1/8  anche qui su btctalk in molti  (deridendo) davano per morto bch, e la quotazione rispecchiava questa idea visto che quotava intorno ai 200 €. Poi ha passato mesi in un limbo mentre ha ripreso vigore nei giorni scorsi - cioè proprio quando ci si è lasciati alle spalle il tema gold per iniziare a pensare a Sw2.
Se non fosse "casuale" questa ripresa elle quotazioni ?

BCH ha ripreso quotazioni perchè è pompato dai suoi sostenitori nell'imminenza del fork. Alcuni trader lo hanno preso addirittura come hedge contro il fork. Ma non sarà mai il Bitcoin, è solo una altcoin il cui prezzo va su e giù come sempre. E/r/btc è tutto fuorchè indipendente, mentre bitcointalk lo è di più perchè ci trovi un pò di tutto. Reddit è in generale una  pessima fonte per informarsi nel mondo bitcoin, al contrario di twitter.
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 168


---->"Be Your Own Bank"<----


View Profile
November 05, 2017, 08:45:21 PM
 #5249


...omissis...


Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.


Domande di interesse economico:
- dopo il fork del 18 Novembre mi ritrovo tanti bitcoin2X quanti sono i miei bitcoin (mi aspetto di si)??
- nel caso il fork avvenga i miner dichiarno il loro esplicito potere decisionale su come va la rete bitcoin2X diventera' la catena principale ed il valore di bitcoin "legacy" crollera' a valori irrisori??

1)Si a condizione che siano su un tuo wallet o che il sito (exchange) su cui li hai depositati supporti il fork

*********************************************************************************

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:

1)Allo scoccare del fork, se i miner faranno quello che hanno detto, l'85% circa del loro hashrate passerà a minare b2x. Il fork sarà lanciato al blocco 494.784 quando mancheranno ancora 1152 blocchi al prossimo aggiustamento di difficoltà. Le conseguenze saranno un rallentamento enorme della rete BTC su cui verrà minato circa un blocco ogni ora. Questo a sua volta provocherà inizialmente un aumento spropositato delle fees perchè gli utenti faranno a gara per entrare nei pochi blocchi a disposizione il quale aumento, si augurano i promotori di B2X, causerà un passaggio degli utenti alla rete B2X che abbandoneranno così la legacy chain facendo diventare B2X il "nuovo" bitcoin. Il tutto sarà condito da un crollo iniziale del prezzo dei BTC causato sia dal casino generale che dalla congestione della rete che spaventerà gli investitori.

Questo è quello che probabilmente succederà almeno all'inizio. Ma non è affatto detto che alla fine B2X vincerà. In cosa può fallire questa previsione? Vediamolo suddividendo la cosa per argomenti

A) I MINERS. Prima di tutto non è detto che l'85% di loro passerà a B2X. L'85% si basa sulle "intenzioni di voto" delle pools ma non è affatto detto che ogni miner seguirà il volere della pool. Ad esempio da quando Slush e F2Pool  hanno dichiarato di essere le due uniche pool pro legacy chain il loro hashrate è cresciuto di molto segno che molti miners non vogliono minare su una pool pro B2x. Molti altri potrebbero seguirne le orme dopo il fork mandando all'aria le previsioni dei promotori del fork.
Inoltre l'aumento delle fees renderà molto più remunerativi i blocchi della legacy chain attirando i miners. Inoltre ancora i futures BTC-B2x sono nettamente a favore del prima quindi un miner che passerà a B2x lo farà in perdita. Quanto sono disposti i miners per motivi politici a minare "in perdita" quanto potrebbero guadagnare di più da un'altra parte? Specialmente visto che molti miners sono pro BCH e non hanno voglia di andare in perdita a lungo per un progetto come B2X che per molti di loro è troppo prudenziale nell'aumento della dimensione di blocco

B)GLI EXCHANGE. Molti sono a favore di B2X ma molti no. Bitfinex e Bitmex per esempio hanno dichiarato che indipendemente dall'hashrate per loro BTC sara B1X. Bitso si è sfilato dal supporto a B2X recentemente. Coinbase, anche se firmataria dell'accordo di NY da cui è nato B2X, almeno all'inizio a dichiarato che continuerà a etichettare come BTC la legacy chain. Presumo anche che se la maggior parte degli exchange farà così gli altri si adegueranno altrimenti sai che casino per i loro utenti se BTC=B1X su un exchange e B2X su un altro? Gli exchange saranno un elemento fondamentale della partita: se la maggioranza di loro continuerà a chiamare BTC la legacy chain è inevitabile che B2X diventerà alla fine un'altra altcoin agli occhi di utenti, trader e investitori e il fork sarà un fallimento.

C)I NODI. Qui non c'è partita. Chi è full node con una versione qualsiasi di Core rimarrà automaticamente sulla legacy chain: si tratta di oltre l'80% dei nodi esistenti (circa 10000). BTC1, il client di B2X, è supportato al momento da un migliaio di nodi, ma come è stato dimostrato si tratta di nodi farlocchi creati da pochi utenti su Amazon. Di conseguenza la legacy chain sarà molto più supportata e molto più decentralizzata. Di conseguenza avrà più valore economico e sarà meno soggetta ad attacchi esterni (anche perchè il suo software è più collaudato e supportato)

D)GLI SVILUPPATORI. Qui c'è ancora meno partita. La totalità dei programmatori Bitcoin con un minimo di esperienza è contrario a 2x (https://en.bitcoin.it/wiki/Segwit_support). Solo Jeff Garzik è favorevole. E, tra l'altro, ha lanciato pochi giorni fa una ICO a cui sembra più interessato che a 2x (LOL)

Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo


Grazie mille. Finalmente una bella e chiara analisi della situazione pre-fork e degli attori della vicenda.

Dopo di che però mi chiedo in pratica quale potrà essere la posizione più conveniente da tenere tra quelle possibili subito dopo il fork:

- Realizzo subito i B2X e holdo più che posso tutto in BTC.

- Realizzo subito i B2X e tengo tutto in Fiat in attesa di vedere cosa succede, pronto al buy back, immagino non sarà un tempo breve.

- Realizzo subito tutto e punto su qualche Alt tipo ETH o LTC.

- Lascio e hold a lungo sia i BTC che i B2X.

Per le idee che mi sono fatto credo che sceglierò la seconda soluzione, non solo perchè è la meno rischiosa ma penso che molti faranno allo stesso modo causando notevoli scossoni di prezzo.

Grazie ancora.

 Wink Wink







- "Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence".     
- "Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire".                                     
- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 05, 2017, 09:00:43 PM
 #5250

Quando vi dicono che a 7500 dollari il bitcoin è in bolla, fategli vedere questo:

http://www.visualcapitalist.com/worlds-money-markets-one-visualization-2017/

 Grin
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 05, 2017, 09:02:13 PM
 #5251


...omissis...


Ho il massimo rispetto per HostFat per tutto quello che ha fatto e sta facendo per promuovere Bitcoin in Italia, ma sullo scaling per me sbaglia. Peggio che mai sulle teorie del complotto. Di quale censura e corruzione parla quando esiste /r/btc e quando il sito di accesso mondiale alla rete (bitcoin.com) è gestito da Ver o quando Wu controlla il mercato mondiale dei miners? I big blockers hanno mezzi di informazione e risorse semmai più potenti degli altri per promuovere le loro idee.


Domande di interesse economico:
- dopo il fork del 18 Novembre mi ritrovo tanti bitcoin2X quanti sono i miei bitcoin (mi aspetto di si)??
- nel caso il fork avvenga i miner dichiarno il loro esplicito potere decisionale su come va la rete bitcoin2X diventera' la catena principale ed il valore di bitcoin "legacy" crollera' a valori irrisori??

1)Si a condizione che siano su un tuo wallet o che il sito (exchange) su cui li hai depositati supporti il fork

*********************************************************************************

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:

1)Allo scoccare del fork, se i miner faranno quello che hanno detto, l'85% circa del loro hashrate passerà a minare b2x. Il fork sarà lanciato al blocco 494.784 quando mancheranno ancora 1152 blocchi al prossimo aggiustamento di difficoltà. Le conseguenze saranno un rallentamento enorme della rete BTC su cui verrà minato circa un blocco ogni ora. Questo a sua volta provocherà inizialmente un aumento spropositato delle fees perchè gli utenti faranno a gara per entrare nei pochi blocchi a disposizione il quale aumento, si augurano i promotori di B2X, causerà un passaggio degli utenti alla rete B2X che abbandoneranno così la legacy chain facendo diventare B2X il "nuovo" bitcoin. Il tutto sarà condito da un crollo iniziale del prezzo dei BTC causato sia dal casino generale che dalla congestione della rete che spaventerà gli investitori.

Questo è quello che probabilmente succederà almeno all'inizio. Ma non è affatto detto che alla fine B2X vincerà. In cosa può fallire questa previsione? Vediamolo suddividendo la cosa per argomenti

A) I MINERS. Prima di tutto non è detto che l'85% di loro passerà a B2X. L'85% si basa sulle "intenzioni di voto" delle pools ma non è affatto detto che ogni miner seguirà il volere della pool. Ad esempio da quando Slush e F2Pool  hanno dichiarato di essere le due uniche pool pro legacy chain il loro hashrate è cresciuto di molto segno che molti miners non vogliono minare su una pool pro B2x. Molti altri potrebbero seguirne le orme dopo il fork mandando all'aria le previsioni dei promotori del fork.
Inoltre l'aumento delle fees renderà molto più remunerativi i blocchi della legacy chain attirando i miners. Inoltre ancora i futures BTC-B2x sono nettamente a favore del prima quindi un miner che passerà a B2x lo farà in perdita. Quanto sono disposti i miners per motivi politici a minare "in perdita" quanto potrebbero guadagnare di più da un'altra parte? Specialmente visto che molti miners sono pro BCH e non hanno voglia di andare in perdita a lungo per un progetto come B2X che per molti di loro è troppo prudenziale nell'aumento della dimensione di blocco

B)GLI EXCHANGE. Molti sono a favore di B2X ma molti no. Bitfinex e Bitmex per esempio hanno dichiarato che indipendemente dall'hashrate per loro BTC sara B1X. Bitso si è sfilato dal supporto a B2X recentemente. Coinbase, anche se firmataria dell'accordo di NY da cui è nato B2X, almeno all'inizio a dichiarato che continuerà a etichettare come BTC la legacy chain. Presumo anche che se la maggior parte degli exchange farà così gli altri si adegueranno altrimenti sai che casino per i loro utenti se BTC=B1X su un exchange e B2X su un altro? Gli exchange saranno un elemento fondamentale della partita: se la maggioranza di loro continuerà a chiamare BTC la legacy chain è inevitabile che B2X diventerà alla fine un'altra altcoin agli occhi di utenti, trader e investitori e il fork sarà un fallimento.

C)I NODI. Qui non c'è partita. Chi è full node con una versione qualsiasi di Core rimarrà automaticamente sulla legacy chain: si tratta di oltre l'80% dei nodi esistenti (circa 10000). BTC1, il client di B2X, è supportato al momento da un migliaio di nodi, ma come è stato dimostrato si tratta di nodi farlocchi creati da pochi utenti su Amazon. Di conseguenza la legacy chain sarà molto più supportata e molto più decentralizzata. Di conseguenza avrà più valore economico e sarà meno soggetta ad attacchi esterni (anche perchè il suo software è più collaudato e supportato)

D)GLI SVILUPPATORI. Qui c'è ancora meno partita. La totalità dei programmatori Bitcoin con un minimo di esperienza è contrario a 2x (https://en.bitcoin.it/wiki/Segwit_support). Solo Jeff Garzik è favorevole. E, tra l'altro, ha lanciato pochi giorni fa una ICO a cui sembra più interessato che a 2x (LOL)

Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo


Grazie mille. Finalmente una bella e chiara analisi della situazione pre-fork e degli attori della vicenda.

Dopo di che però mi chiedo in pratica quale potrà essere la posizione più conveniente da tenere tra quelle possibili subito dopo il fork:

- Realizzo subito i B2X e holdo più che posso tutto in BTC.

- Realizzo subito i B2X e tengo tutto in Fiat in attesa di vedere cosa succede, pronto al buy back, immagino non sarà un tempo breve.

- Realizzo subito tutto e punto su qualche Alt tipo ETH o LTC.

- Lascio e hold a lungo sia i BTC che i B2X.

Per le idee che mi sono fatto credo che sceglierò la seconda soluzione, non solo perchè è la meno rischiosa ma penso che molti faranno allo stesso modo causando notevoli scossoni di prezzo.

Grazie ancora.

 Wink Wink








di niente  Wink

Io dopo il fork sarò probabilmente short su BTC.
E secondo me si sta avvicinando il momento di rientrare con i BTC in alcune alts. Ho già comprato ETC e mi attirano molto sia ETH che STRAT. E' significativo che a fronte di nuovi massimi di BTC non ci siano stati nuovi minimi.
Nigry
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 131



View Profile
November 05, 2017, 09:36:19 PM
 #5252

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:
...
Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo

Ottima analisi, però hai dimenticato l'ultima categoria (a mio avviso la più importante) : i possessori di BTC. Che poi sono da dividere in due categorie: i possessori attivi (i traders) e quelli passivi (i cassettisti).
A mio avviso sono loro e solo loro che decideranno dove dovrà andare il mercato. Cosa faranno costoro?


ps: mi piacerebbe proprio sapere qual'è la proporzione tra traders e cassettisti


Come qualunque altra innovazione della storia dell’umanità, ฿itcoin ormai è stato inventato e non si può più tornare indietro....
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 168


---->"Be Your Own Bank"<----


View Profile
November 05, 2017, 09:57:06 PM
 #5253

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:
...
Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo

Ottima analisi, però hai dimenticato l'ultima categoria (a mio avviso la più importante) : i possessori di BTC. Che poi sono da dividere in due categorie: i possessori attivi (i traders) e quelli passivi (i cassettisti).
A mio avviso sono loro e solo loro che decideranno dove dovrà andare il mercato. Cosa faranno costoro?


ps: mi piacerebbe proprio sapere qual'è la proporzione tra traders e cassettisti



C'è anche una gran quantità di possessori di BTC che vengono dalle Alt e sono qui per prendersi un po' di B2X. Non sono pochi, e conclusa l'operazione potrebbero tornare in altri lidi.

- "Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence".     
- "Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire".                                     
- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
babo
Legendary
*
Online Online

Activity: 1274


http://archive.is/W6mtE https://www.bitrated.com/b


View Profile
November 05, 2017, 10:37:05 PM
 #5254

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:
...
Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo

Ottima analisi, però hai dimenticato l'ultima categoria (a mio avviso la più importante) : i possessori di BTC. Che poi sono da dividere in due categorie: i possessori attivi (i traders) e quelli passivi (i cassettisti).
A mio avviso sono loro e solo loro che decideranno dove dovrà andare il mercato. Cosa faranno costoro?


ps: mi piacerebbe proprio sapere qual'è la proporzione tra traders e cassettisti



Io nn capisco xche debbano esserci scossoni, il btc si é dimostrato molto resistente ai fork
Se come dice plutosky, nessuno supporta segwit2..-nn vedo nessun problema o scossone

       ▀
   ▄▄▄   ▄▀
   ███ ▄▄▄▄  ██
       ████
    ▄  ▀▀▀▀
▄▄
      ██    ▀▀
██▄█▄▄▄████████
▄▄▄▄▄▄▄▄▀▀███▀▀▀
██████████████████
████▄▀▄▀▄▀███▀▀▀▀▀
████▄▀▄▀▄▀███ ▀
████▄▀▄▀▄▀████████
▀█████████████████
]
,CoinPayments,
█████
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████
█████
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████
█████
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████ ██
█████
picchio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1456



View Profile
November 06, 2017, 12:54:42 AM
 #5255

Quando vi dicono che a 7500 dollari il bitcoin è in bolla, fategli vedere questo:

http://www.visualcapitalist.com/worlds-money-markets-one-visualization-2017/

 Grin
Grande grafico, son contento l'abbiano aggiornato. Vale la pena osservarlo anche per capire la portata dei vari fenomeni.


 
 
           ▄████▄
         ▄████████▄
       ▄████████████▄
     ▄████████████████▄
    ████████████████████      ▄█▄                 ▄███▄                 ▄███▄                 ▄████████████████▀   ▄██████████

  ▄▄▄▀█████▀▄▄▄▄▀█████▀▄▄▄     ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀                   ██
▄█████▄▀▀▀▄██████▄▀▀▀▄█████▄     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀        ▄█▄          ▀██████████████▄
████████████████████████████       ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀          ▀█▀                        ██
 ▀████████████████████████▀          ▀██▄ ▄██▀             ▀██▄ ▄██▀     ▄█▄     ▀██▄ ▄██▀                                       ██
   ▀████████████████████▀              ▀███▀                 ▀███▀       ▀█▀       ▀███▀      ▄███████████████████████████████████▀
     ▀████████████████▀
       ▀████████████▀
         ▀████████▀
           ▀████▀
║║


║║
.
.

║║
██
║║
.
.

║║
██
║║
.
║║


║║
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 06, 2017, 07:40:43 AM
 #5256

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:
...
Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo

Ottima analisi, però hai dimenticato l'ultima categoria (a mio avviso la più importante) : i possessori di BTC. Che poi sono da dividere in due categorie: i possessori attivi (i traders) e quelli passivi (i cassettisti).
A mio avviso sono loro e solo loro che decideranno dove dovrà andare il mercato. Cosa faranno costoro?


ps: mi piacerebbe proprio sapere qual'è la proporzione tra traders e cassettisti



Giusto.

TRADERS: Difficile da prevedere, faranno quello che dice il prezzo in quel momento come sempre. BTC è cresciuto nel breve in maniera non sostenibile (il prezzo è più del doppio della media mobile a 200 giorni!!) molti traders stanno aspettando l'occasione del fork per shortare complice l'incertezza e l'incasso della "cedola" b2X. B2X invece inizialmente sarà pompato dai suoi sostenitori e alimentato dalla scarsa offerta ma, visti i futures, non credo che raggiungerà un prezzo superiore al 20-30% dei bitcoin anche se i CEO di moneta da buttarci ne hanno parecchia

CASSETTISTI (o come si dice nel mondo delle criptovalute HODLERS con d e l rigorosamente invertite): vista la loro natura per me continueranno l'hodling. Anche perchè senza (o con poca) replay protection sarà molto pericoloso spostare BTC o B2X sugli exchange

C'è però un altra categoria di investitori che secondo me è la più numerosa:

BEGINNERS: E' la massa giunta nelle ultime settimane, sono la maggior parte dei 100.000 utenti il giorno aggiunti da Coinbase. Sono completamente ignoranti della materia (nel senso che "ignorano" non voglio offendere nessuno), gente che ha sentito parlare di questi misteriosi "bit coin" ( Grin) alla radio o dalla parrucchiera ed hanno deciso di provarci chi con pochi spiccioli chi ipotecando la casa e sperando di arricchirsi alla svelta (la classica "carne da cannone" per i traders più esperti). Questi beginners non hanno idea né di cosa sia né di come funzioni bitcoin, figuriamoci un fork. Per questo dicevo prima che il comportamento degli exchange sarà fondamentale: perchè questi ultimi arrivati compreranno tutto ciò che è nominato BTC indipendentemente che sia B1X o B2X.
Per cui se gli exchange nomineranno B1X=BTC non ci sarà storia, dopo un'iniziale fuga dei miners e probabilmente una bella correzione di prezzo, B2x sarà definitivamente etichettata come altcoin, i miners torneranno all'ovile attirati dai maggiori guadagni  e BTC potrà raggiungere i 10.000$ senza troppi problemi (in assenza di altri traumi ovviamente)
Se invece gli exchange faranno B2X=BTC (ipotesi meno probabile) il cammino per la legacy chain sarà più in salita perchè allora dovrà dimostrare nei fatti di essere più decentralizzata, più "skilled", con più utenti. Alla fine per me vincerà sempre lei ma ci vorrà più tempo e più shock di prezzo
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 06, 2017, 07:48:22 AM
 #5257

Per quanto riguarda la seconda domanda nessuno ha la palla di vetro, ma in base a quelle che sono le info a ns disposizione possiamo fare la seguente previsione:
...
Per tutte queste considerazioni ritengo molto plausibile che B2X non sarà il nuovo bitcoin ma solo un altra altcoin anche se causerà molti scossoni di prezzo

Ottima analisi, però hai dimenticato l'ultima categoria (a mio avviso la più importante) : i possessori di BTC. Che poi sono da dividere in due categorie: i possessori attivi (i traders) e quelli passivi (i cassettisti).
A mio avviso sono loro e solo loro che decideranno dove dovrà andare il mercato. Cosa faranno costoro?


ps: mi piacerebbe proprio sapere qual'è la proporzione tra traders e cassettisti



Io nn capisco xche debbano esserci scossoni, il btc si é dimostrato molto resistente ai fork
Se come dice plutosky, nessuno supporta segwit2..-nn vedo nessun problema o scossone

Lo supportano in pochi, ma molto potenti e ricchi.
Comunque anche la tua è un'opinione da tenere in considerazione, c'è anche chi dice che alla fine il fork non si farà e Segwit2x crollerà come un castello di carte nell'imminenza della scadenza. Io non lo ritengo probabile ma chissà. So solo che se dovesse succedere sarò long 100x su Bitmex  Grin
Plutosky
Member
**
Offline Offline

Activity: 70


View Profile
November 06, 2017, 07:49:40 AM
 #5258

parere molto interessante uscito oggi su cui sono molto d'accordo

https://www.coindesk.com/opinion-segwit2x-doomed-fail/?utm_content=buffer106a3&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer
Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 896


🌟 https://cashaa.com/ 🌟


View Profile
November 06, 2017, 07:58:07 AM
 #5259

Quando vi dicono che a 7500 dollari il bitcoin è in bolla, fategli vedere questo:

http://www.visualcapitalist.com/worlds-money-markets-one-visualization-2017/

 Grin

Bella visualizzazione ... rende bene molto molto bene chiare le idee e di come stanno le cose, grazie del contributo.

.cashaa....█████
█╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

█╬██

█████
██████
██╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬██

██████
█████
██╬█
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬█

█████
Nigry
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 131



View Profile
November 06, 2017, 09:47:35 AM
 #5260

...

Io nn capisco xche debbano esserci scossoni, il btc si é dimostrato molto resistente ai fork
Se come dice plutosky, nessuno supporta segwit2..-nn vedo nessun problema o scossone
Ma infatti! Personalmente non ho la minima intenzione di spostare i miei carissimi bitcoin (legacy) dal mio wallet.
So benissimo che le cripto sono capaci di grandi range di volatilità, ma alla lunga si sa bene in quale direzione andranno  Wink

Come qualunque altra innovazione della storia dell’umanità, ฿itcoin ormai è stato inventato e non si può più tornare indietro....
Pages: « 1 ... 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 [263] 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!