Bitcoin Forum
December 14, 2019, 05:41:30 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.19.0.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 [387] 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 ... 676 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 724394 times)
sorrisoporcino
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 504
Merit: 252


View Profile
February 07, 2018, 07:53:49 AM
Merited by mattonebit (1)
 #7721

Secondo me, da un lato le tasse mettono i bastoni tra le ruote, però potrebbe anche succedere il contrario, nel senso a quel punto chi acquista, si tiene i bitcoin senza fare trading e quindi il prezzo andrebbe su, a quel punto useranno quelli...  Grin perchè se compro bitcoin sono tassato al 26% o ma siamo pazzi ? Cheesy

ormai stanno giocando col fuoco  Cheesy vogliono per forza farlo passare per asset... in fondo che cazzata è tassare? è come tassare l'euro? boh  Roll Eyes

I soldi non fanno la felicità, i bitcoin si.
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1576302090
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1576302090

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1576302090
Reply with quote  #2

1576302090
Report to moderator
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 840
Merit: 195


"Be Your Own Bank"


View Profile
February 07, 2018, 08:06:44 AM
 #7722

----
ormai stanno giocando col fuoco  Cheesy vogliono per forza farlo passare per asset... in fondo che cazzata è tassare? è come tassare l'euro? boh  Roll Eyes

grazie, bella.

se avessi dei merit a disposizione te lo darei   Grin

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 840
Merit: 195


"Be Your Own Bank"


View Profile
February 07, 2018, 08:10:58 AM
 #7723

......

Fare previsioni di qualsiasi tipo è un azzardo, in questi giorni setacciando le notizie e dai movimenti di mercato, alcune cose si possono dire, mio pensiero del tutto personale:

1. su Bitcoin ci sono pesanti posizioni corte nette, difficile farne una stima, cerchiamo almeno di poter individuare un ordine di grandezza, proviamo a dire una forchetta da 4~7 miliardi.

Diamo un parametro, nel mondo dei private Banking italiani circa il ~40% dei clienti ha un patrimonio personale, liquido superiore ai 5 milioni. Poche decine di persone quindi sono in grado di muovere quanto migliaia e migliaia di singoli avventurieri e sognatori.
Molti "investitori" di bitcoin, non hanno nemmeno un capitale iniziale... sono entrati quando il mercato era bassissimo.

Ad ogni modo, da Dicembre queste pressioni hanno impresso una decisa impronta, considerando che a differenza del mercato tradizionale delle borse, il bitcoin è in mano appunto a singoli privati, spesso poco preparati, cultura finanziaria prossima allo zero, cultura generale sottozero, creare panico per drenare soldi è come rubare le caramelle ai bambini.
Senza appunto la "mediazione" - come accade nei comuni mercati - di intermediari, fondi comuni d'investimento, banche d'affari, assicurazioni, gestori patrimoniali, ecc...

2. la "tenuta" del mercato - appunto tenuta... in un mesetto siamo da $ 20.000 al simbolico $ 5.900 - potrebbe essere data da input degli stessi exchange; se le cripto crollano ed il mercato implode, tutto insieme smetterebbero di incassare le loro commissioni.
Stesso discorso per i detentori di grandi mine farm che devono sostenere gli ammortamenti di macchine e strutture e potrebbero destinare parte dei loro proventi per sostenere il mercato.
Insomma, dare da mangiare al cavallo per continuare a cavalcare...

Lo spunto per dire questo è la vicenda Tether...
Tether "vuoti" non agganciati cioè ad un USD vero, fisico... usati dal maggiore exchange Bitfinex per comprare bitcoin e sostenere i prezzi.

Considerando che uno dei personaggi di Bitfinex è un italiano che nel 1996 ha dovuto pagare 100 milioni di lire a Microsoft, perché si vendeva copie di Windows illegali... ci può anche stare.


3. non darei peso al così detto FUD, o le notizie fake vere e presunte.. è proprio l'esperienza bruciante di aver perso denaro...  che segna il mercato.
Chi è entrato ai massimi magari verso i ~ $ 10.000 probabilmente ha già accettato la perdita... quanto meno la maggioranza, e già ha repulsione sulle criptovalute.
Se c'è o c'è stato un effetto dei media è stato quello di effetto contrario, esaltare le quotazioni e la curiosità.


4. Sul bitcoin, come tutti gli altri asset finanziari, gravano vari rischi, questi sono imprenscindibili, come per ogni persona: rischio di avere una malattia, un grave infortunio, la morte...

Sul bitcoin e le criptovalute grava un rischio normativo; sicuramente se una o più criptovalute avrà successo, ci saranno norme e normative che ne regoleranno l'uso, così come potrebbe poi gravare un sistema di tassazione più definito di quello di adesso.

Così come gravano altri rischi, sulla sua conservazione per esempio.

Questa parte limita ancora una sua diffusione. Larga diffusione.
Tenendo conto che è semplice da acquistare e conservare, ma non proprio intuitivo... larghe fette di popolazione sono impossibilitate ad usarlo. Tutte quelle che hanno difficoltà ad usare il bancomat o a fare un biglietto del treno alla biglietteria automatica.
Non sono poche.


Per il bitcoin, altro grosso rischio è stato il fatto che è poco originale, molto imitato, replicato... ci saranno nel mondo si è no 300 valute, ci sono già 1.600 criptovalute...
Un vantaggio competitivo rilevante potrebbe essere una ipotetica criptovalute emessa da una entità autorevole che per qualche ragione gli Stati potrebbero favorire con una esenzione fiscale.

Immaginiamo una sorta di PensionCoin statale... come strumento previdenziale, contro l'inflazione, riconosciuto da uno o più sistemi Statali... con vantaggi fiscali, con utilizzo reso davvero facile, per tutti, a conservazione sicura, con regole per disporne eredità e compra/vendite... ecc.. ecco quella potrebbe essere una criptovaluta con alto valore intrinseco.



Personalmente penso che il futuro della blockchain non sia nel concetto di "oro digitale", ma in altro che ancora ha da venire.
__________________________________________________________

grazie.

se avessi dei merit a disposizione te lo darei

 Shocked Shocked Shocked Shocked




















- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
pablito1989
Member
**
Offline Offline

Activity: 238
Merit: 18


View Profile
February 07, 2018, 08:29:41 AM
 #7724

Le balene su sono riempite la pancia ed ora si riparte verso l’alto. Come prevedibile.
mattonebit
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 392
Merit: 130


View Profile
February 07, 2018, 08:38:32 AM
 #7725

Le balene su sono riempite la pancia ed ora si riparte verso l’alto. Come prevedibile.

Buongiorno Wink
sono d'accordo solo vedo che i volumi dalla ripresa di prezzo sono sempre stati bassini .. sulle 24 ore vedi che differenza di quando crollava a quando per via della notizia SEC o altro, si è salito il valore ma mi volumi bassissimi direi ..
http://bitcointicker.co/
spero tornino + forti e in acquisto Wink
cmq io sono positivo sulla ripresa di valore, certo con le suddette oscillazioni
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 700
Merit: 328


View Profile
February 07, 2018, 09:22:33 AM
 #7726

Secondo me, da un lato le tasse mettono i bastoni tra le ruote, però potrebbe anche succedere il contrario, nel senso a quel punto chi acquista, si tiene i bitcoin senza fare trading e quindi il prezzo andrebbe su, a quel punto useranno quelli...  Grin perchè se compro bitcoin sono tassato al 26% o ma siamo pazzi ? Cheesy

ormai stanno giocando col fuoco  Cheesy vogliono per forza farlo passare per asset... in fondo che cazzata è tassare? è come tassare l'euro? boh  Roll Eyes

... :|

Se fai trading in valuta su Euro, sono tassati anche gli Euro;
se detieni Euro in paesi dove è usata altra divisa, tassano gli Euro come detenzione di valuta straniera...
per certe soglie e su differenze di cambio, come in Italia per USD o altro.

Su un normale conto bancario, gli interessi sugli Euro sono tassati... :|


Il bitcoin, in Italia è già considerato e tassato come una qualsiasi altra VALUTA STRANIERA:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=25061.msg26231202#msg26231202


Domanda... ma qualcuno pensava, pensa davvero di comprare un bitcoin a € 1 l'uno...
venderli a € 20.000... comprare un'auto, una casa, fare un bel viaggio... cambiare il proprio stile di vita e di fronte al fisco fare finta di nulla e fischiettare... ?!  Cool


Perché se il bitcoin fosse 100% esentasse... allora sarebbe già decretato il suo successo.





...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
sorrisoporcino
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 504
Merit: 252


View Profile
February 07, 2018, 09:37:41 AM
Last edit: February 07, 2018, 09:48:47 AM by sorrisoporcino
 #7727

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

I soldi non fanno la felicità, i bitcoin si.
pablito1989
Member
**
Offline Offline

Activity: 238
Merit: 18


View Profile
February 07, 2018, 09:50:10 AM
 #7728

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
bitvalmont
Member
**
Offline Offline

Activity: 154
Merit: 10


View Profile
February 07, 2018, 09:52:48 AM
 #7729

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
sotto i 5000 euro la tassazione sulle rendite finanziarie attualmente è 0, giusto?
Attualmente qual'è la soglia per la tassazione sulle rendite finanziarie?
pablito1989
Member
**
Offline Offline

Activity: 238
Merit: 18


View Profile
February 07, 2018, 09:57:49 AM
 #7730

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
sotto i 5000 euro la tassazione sulle rendite finanziarie attualmente è 0, giusto?
Attualmente qual'è la soglia per la tassazione sulle rendite finanziarie?

non ne ho idea sinceramente, ma era un esempio
sorrisoporcino
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 504
Merit: 252


View Profile
February 07, 2018, 10:04:10 AM
 #7731

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
Esatto, ma il bitcoin non deve passare come investimento, deve diventare qualcos'altro... poi ste tasse a che servono? a controllare sempre più denaro?

I soldi non fanno la felicità, i bitcoin si.
JollyRoker
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 35
Merit: 1


View Profile WWW
February 07, 2018, 10:15:01 AM
Merited by mattonebit (1)
 #7732

https://it.tradingview.com/chart/BTCUSD/mZ4XfHPM/

"Continuo nella mia ricerca di componenti cicliche stabili e durature sul Bitcoin 3.84% .

I cicli da 61 giorni evidenziati e descritti nel precedente post, continuano ad essere confermati.

La proiezione ciclica, continua ad essere valida.

Il movimento del prezzo, in netto calo, mi fa pensare alla possibilità di essere entrati nella fase ribassista dei cicli superiori.

Purtroppo la mancanza di uno storico sufficientemente dinamico, mi impedisce di determinare i cicli da 20w, 40w e 18m. I conteggi dicono che potremmo essere nella fase ribassista del ciclo a 20w (122 D ossia 61 x 2).

Avro’ più chiaro dove ci troviamo, se il prezzo, seguendo l’attuale ciclo a 21 giorni, supererà la VTL a 80 D. In tal caso, la continuazione rialzista sarà importante fino intorno al 17 di febbraio.
Per ora, il supporto 7899.34 sta tenendo e nel momento in cui scrivo, ha respinto il prezzo con convinzione.

Diverso è lo scenario, se il prezzo non riuscirà a rompere la VTL a 80D durante la fase di rialzo del ciclo a 20D, vedremmo una spinta al ribasso con la rottura del supporto 7889.34 e
inzierebbe o meglio continuerebbe, la fase ribassista sempre con cicli da 21 giorni, a comporre il ciclo principale da 61 giorni.
Cio’ ci darebbe la possibilità di individuare a breve, la componente ciclica a 20W, ed avere un quadro più chiaro nello storico ciclico di BTC 3.84% ."

bitvalmont
Member
**
Offline Offline

Activity: 154
Merit: 10


View Profile
February 07, 2018, 10:29:31 AM
 #7733

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
Esatto, ma il bitcoin non deve passare come investimento, deve diventare qualcos'altro... poi ste tasse a che servono? a controllare sempre più denaro?

ma ti immagini se salisse a 500.000 euro???(cifra ipotetica e fantasiosa)il 10%/20% su 490.000 euro, 50.000/100.000 a capoccia che andrebbe allo stato.
Ho fatto dei calcoli assurdi, ma il succo è questo..i governi avrebbero solo da guadagnarci tassando le rendite su un bene/valuta in ascesa...di per contro le banche non sarebbero proprio felici.
Comunque gente, è un discorso troppo vasto per arrivare a capo della matassa!! Cè chi ci guadagnerà e chi ci rimetterà, dove peserà di più la bilancia??

Io rimango fiducioso che il BTC torni almeno ai livelli di Dicembre, non so in quanto tempo e non sono sicuro neanche che possa andare oltre...dipende da molti fattori che ancora non sono sciolti e che non saranno sciolti nei prossimi 2-3 mesi.
Ricordiamoci che i governi che devono legiferare a favore del regolamentatore, si incontreranno solo a Marzo al G20 e che questo G20 durerà fino a fine 2018, con continui incontri e discussioni anche sulla cryptomoneta e blockchain.
Fa un certo effetto sapere che i ministri dell'economia del G20 si incontreranno il primo giorno per parlare di cryptocurrency...mica di crollo della borsa, futures, lavoro, disoccupazione, crescita nazionale, ecc...si incontreranno e all'ordine del giorno ci sarà la cryptocurrency(oltre ad altri temi ovviamente). Da quegli incontri ne uscirà fuori qualcosa che deciderà le sorti delle crypto nel bene o nel male(poi la palla passerà ai regolamentatori...e li si apre un altro capitolo).
Ok...pare che il mercato si stia stabilizzando(anche se in 1 giorno non possiamo dirlo), pare che una pausa dal crollo ci sia, ma questo non vuol dire nulla attualmente.
Secondo voi i grandi investitori, attualmente possono essere spinti a investire milioni e milioni sapendo che i governi ancora non si sono pronunciati definitivamente?...ovviamente se fossi un grande investitore adesso starei fermo con il grande capitale pronto per essere spedito agli exchange, sia per acquistare a ottimo prezzo, sia per poter cavalcare un onda rialzista che attualmente manca, sopratutto con i volumi. Quando vedrò le candele dei volumi tornare ai livelli di inizio Dicembre...allora quello sarà un grande segnale, nel frattempo rimango in attesa e magari qualche acquisto lo faccio, ma qualcosina.
Voi non la pensate così?
Io aspetto con trepida attesa Marzo, da li partiranno altri step e per fine anno il quadro sarà completo.
sorrisoporcino
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 504
Merit: 252


View Profile
February 07, 2018, 10:32:25 AM
 #7734

Mi domando, bitfrankie che voleva vendere per comprare a 4,9 ... lol immagino che ha imbroccato anche questa salita  Grin

per tutti gli altri discorsi tasse ecc, ma allora se uno parte con l'idea che è un investimento, a sto punto... non serve a niente, cioè è un giochino che va su e giù niente di più  Huh  e tutti i discorsi sei la tua banca, libertà finanziaria e via dicendo, e cambiare questo sistema marcio ce li siamo dimenticati?

I soldi non fanno la felicità, i bitcoin si.
bitvalmont
Member
**
Offline Offline

Activity: 154
Merit: 10


View Profile
February 07, 2018, 10:43:12 AM
 #7735

Mi domando, bitfrankie che voleva vendere per comprare a 4,9 ... lol immagino che ha imbroccato anche questa salita  Grin

per tutti gli altri discorsi tasse ecc, ma allora se uno parte con l'idea che è un investimento, a sto punto... non serve a niente, cioè è un giochino che va su e giù niente di più  Huh  e tutti i discorsi sei la tua banca, libertà finanziaria e via dicendo, e cambiare questo sistema marcio ce li siamo dimenticati?

Ci sarà sempre un punto di incontro, credo sia davvero utopostico pensare che tra 20 anni le banche non esisteranno più! Questa rivoluzione le cambierà, magari toglierà un pò di potere a loro...ma in qualche modo il potere si sposterà e non svanirà assolutamente.
Immagino un futuro in cui le crypto saranno assorbite nella trama societaria, ma qualcuno ne acquisirà parte del potere, ciò non toglie che vi saranno cose positive e , ovviamente, cose negative.
Cmq come ho detto prima...troppe sono le variabili in gioco per capire che fine farà la crypto, di sicuro non spariranno le banche e le tasse, ma si modificheranno, metteranno su un abito diverso e proveranno a fare ciò che hanno fatto fino ad oggi...detenere il potere.


Bitfranky?? starà sicuramente attaccato al call center rumeno chiedendo spiegazioni per la truffa sul bot da $70k Grin Grin, che cazzaro ahahahah, si è dissolto come neve al sole di Marzo Grin Grin, ahaha ha venduto tutto sperando che andasse a 4.8K mhauhauhau e adesso stiamo ad 8.2k Grin Grin. Mi sono rivisto i suoi messaggi dove dava consigli...non ne ha beccato uno!!!!!
Gente...state alla larga da quei tipi, portano solo problemi.
bitvalmont
Member
**
Offline Offline

Activity: 154
Merit: 10


View Profile
February 07, 2018, 10:49:17 AM
 #7736

https://it.tradingview.com/chart/BTCUSD/mZ4XfHPM/

"Continuo nella mia ricerca di componenti cicliche stabili e durature sul Bitcoin 3.84% .

I cicli da 61 giorni evidenziati e descritti nel precedente post, continuano ad essere confermati.

La proiezione ciclica, continua ad essere valida.

Il movimento del prezzo, in netto calo, mi fa pensare alla possibilità di essere entrati nella fase ribassista dei cicli superiori.

Purtroppo la mancanza di uno storico sufficientemente dinamico, mi impedisce di determinare i cicli da 20w, 40w e 18m. I conteggi dicono che potremmo essere nella fase ribassista del ciclo a 20w (122 D ossia 61 x 2).

Avro’ più chiaro dove ci troviamo, se il prezzo, seguendo l’attuale ciclo a 21 giorni, supererà la VTL a 80 D. In tal caso, la continuazione rialzista sarà importante fino intorno al 17 di febbraio.
Per ora, il supporto 7899.34 sta tenendo e nel momento in cui scrivo, ha respinto il prezzo con convinzione.

Diverso è lo scenario, se il prezzo non riuscirà a rompere la VTL a 80D durante la fase di rialzo del ciclo a 20D, vedremmo una spinta al ribasso con la rottura del supporto 7889.34 e
inzierebbe o meglio continuerebbe, la fase ribassista sempre con cicli da 21 giorni, a comporre il ciclo principale da 61 giorni.
Cio’ ci darebbe la possibilità di individuare a breve, la componente ciclica a 20W, ed avere un quadro più chiaro nello storico ciclico di BTC 3.84% ."


ue jolly...bell'analisi...scrivi più spesso sul forum, che queste analisi sono molto utili(non le caz***e di bitfranky Cheesy).
A dir la verità ho capito metà del tuo post, dopo con calma me lo rileggo e andrò a spulciare infernet per capire cosa intendi(non facile); tu cmq continua ad aggiornarci con le analisi tecniche, fa sempre piacere.
gunflint
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 50
Merit: 0


View Profile
February 07, 2018, 10:55:13 AM
 #7737

Si è vero bell'analisi anche se, pure io, non ho capito moltissimo! Devo studiare ancora molto!

Cmq per quello che mi riguarda sto alla finestra ancora un pò prima di capire come muovermi, non mi sembra dalle vostre analisi e da quello che posso capire, che sia cominciata la fase di risalita.

Sarà utile vedere Febbraio per capire come muoversi.

Un saluto a tutti e grazie per i vostri preziosi contributi
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 700
Merit: 328


View Profile
February 07, 2018, 11:33:25 AM
 #7738

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

I soldi in quanto esistenti non sono tassati, ovvio.

Se vogliamo approfondire il concetto, però...

Un operaio, un qualsiasi dipendente... che prende quanto rimane della sua busta paga, già pesantemente tassata e va a comprare qualcosa, non so un vestito... paga ancora il 22% di tasse, ovvero l'IVA.

Se compra un libro 4% e così via.

Questo vale poi per qualsiasi persona fisica.


Per inciso l'IVA la paga gioco forza anche chi guadagna tutto a nero; almeno che non riesca a comprare tutto a nero, mi pare oggettivamente duro.

Per certi versi è la tassa più giusta, paghi se consumi, paghi le tasse per quello che puoi permetterti di comprare; sarebbe giusta se ci fosse solo quella, purtroppo.


EDIT:
dimenticavo la cosa più importante, considerando le commissioni, seppur minime, per farsi validare una transazione il bitcoin risulta nel meccanismo che hai descritto... :| Non è una vera e propria tassa, ma comunque non si può disporre esattamente del 100% della propria somma in bitcoin.


...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 700
Merit: 328


View Profile
February 07, 2018, 12:00:52 PM
 #7739

Il concetto che avevo pensato io è... se bitcoin o chi per lui, diventasse la moneta di scambio per eccellenza, perchè tassare? cioè è una cazzata... non è mica un'azione il bitcoin

se no proviamo a raccogliere firme, soldi tutti in banca, in modo coatto, quando prelevi per usarli, -26% ti andrebbe bene ?  Cheesy non so prelevi 126€ te ne danno 100€ non male come tassazione sull'euro

no ma non viene tassato il bitcoin, vengono tassati i guadagni con il bitcoin (in termini di investimento).
anche oggi se tu fai un investimento di 20.000 euro con la banca, ne guadagni 5.000, su quei 5.000 devi pagare le tasse.
sotto i 5000 euro la tassazione sulle rendite finanziarie attualmente è 0, giusto?
Attualmente qual'è la soglia per la tassazione sulle rendite finanziarie?

Nessuna soglia... ?

Se prendi l'estratto conto del tuo conto corrente bancario, ti accorgi che se anche hai maturato 3 centesimi d'interesse ti tassano il 26% anche di quelli.

Esistono aliquote agevolate, per esempio titoli di Stato, o sistemi dove si possono compensare minusvalenze di investimenti andati male, con i guadagni e le plusvalenze di quelli andati bene.
Altri prodotti finanziari, i più interessanti a lungo termine, permettono di posticipare il pagamento delle tasse al momento del realizzo, anche se questo avverrà fra 30 anni. Grosso vantaggio investire al lordo.

Alcune rendite finanziarie non sono tassate, ma è tassato il montante. Mi spiego.
Ho investito € 100, ho realizzato € 150, pago il capital gain su € 50; di quel che rimane mettiamo sia boh... ~€ 120, me lo faccio convertire in rendita vitalizia, in base ai miei parametri personali: età, salute, professione, ecc... mi viene una rendita di € 0,5 al mese; su questi € 0,5 non sono soggetto ad IRPEF.
Se sono un ricco che paga una aliquota alta di IRPEF, più mi faccio una rendita alta, più risparmio fiscale ho... Cool
Più in futuro la tassazione sarà alta, più mi difenderò dalla pressione fiscale... Cool
Per inciso la rendita rimane indicizzata all'inflazione. Altro rischio che metto da parte.

Tipicamente questo avviene in ambito assicurativo.
Da sottolineare inoltre che le somme in ambito assicurativo, se destinate alla previdenza e tutela personale, o familiare; sono impignorabili ed insequestrabili. Almeno di non aver risparmiato soldi provente di attività illecite, ovviamente.

Un esempio interessante per capire che essendo il bitcoin invece sottoposto a pesanti mutamenti o quanto meno incertezze normative future, non è interessante come riserva di valore. Direi nemmeno come investimento da "cassettista". Nemmeno come investimento... con le sue forti oscillazioni si presta invece alla speculazione più pura e selvaggia, al ribasso o al rialzo... Cool

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 700
Merit: 328


View Profile
February 07, 2018, 12:17:14 PM
Merited by Micio (1)
 #7740


ma ti immagini se salisse a 500.000 euro???(cifra ipotetica e fantasiosa)il 10%/20% su 490.000 euro, 50.000/100.000 a capoccia che andrebbe allo stato.
Ho fatto dei calcoli assurdi, ma il succo è questo..i governi avrebbero solo da guadagnarci tassando le rendite su un bene/valuta in ascesa...di per contro le banche non sarebbero proprio felici.
Comunque gente, è un discorso troppo vasto per arrivare a capo della matassa!! Cè chi ci guadagnerà e chi ci rimetterà, dove peserà di più la bilancia??

Io rimango fiducioso che il BTC torni almeno ai livelli di Dicembre, non so in quanto tempo e non sono sicuro neanche che possa andare oltre...dipende da molti fattori che ancora non sono sciolti e che non saranno sciolti nei prossimi 2-3 mesi.
Ricordiamoci che i governi che devono legiferare a favore del regolamentatore, si incontreranno solo a Marzo al G20 e che questo G20 durerà fino a fine 2018, con continui incontri e discussioni anche sulla cryptomoneta e blockchain.
Fa un certo effetto sapere che i ministri dell'economia del G20 si incontreranno il primo giorno per parlare di cryptocurrency...mica di crollo della borsa, futures, lavoro, disoccupazione, crescita nazionale, ecc...si incontreranno e all'ordine del giorno ci sarà la cryptocurrency(oltre ad altri temi ovviamente). Da quegli incontri ne uscirà fuori qualcosa che deciderà le sorti delle crypto nel bene o nel male(poi la palla passerà ai regolamentatori...e li si apre un altro capitolo).
Ok...pare che il mercato si stia stabilizzando(anche se in 1 giorno non possiamo dirlo), pare che una pausa dal crollo ci sia, ma questo non vuol dire nulla attualmente.
Secondo voi i grandi investitori, attualmente possono essere spinti a investire milioni e milioni sapendo che i governi ancora non si sono pronunciati definitivamente? ...ovviamente se fossi un grande investitore adesso starei fermo con il grande capitale pronto per essere spedito agli exchange, sia per acquistare a ottimo prezzo, sia per poter cavalcare un onda rialzista che attualmente manca, sopratutto con i volumi. Quando vedrò le candele dei volumi tornare ai livelli di inizio Dicembre...allora quello sarà un grande segnale, nel frattempo rimango in attesa e magari qualche acquisto lo faccio, ma qualcosina.
Voi non la pensate così?
Io aspetto con trepida attesa Marzo, da li partiranno altri step e per fine anno il quadro sarà completo.

No  Smiley
Il grande investitore si muoverà se e quando i governi daranno certezze e garanzie, su accettazione, norme e regole.

Il grande speculatore invece si muove sempre. Più tutto è incerto e più si muove.
Se tutto è molto incerto, si muove anche lo speculatore improvvisato. Creando ancora più baraonda e speculazione su speculazione.

Il grande investitore oggi può fare solo una mossa, quella che ha già fatto, approfittando che il mercato è incerto, frazionato in tante piccole mani, inesperte ( quanti prima di acquistare bitcoin, avevano acquistato altri strumenti finanziari ? ) cresciuto a dismisura in poco tempo, è andato short, cioè contro il bitcoin. Appena c'è stato lo sbarco ufficiale in tema di future e appena le banche d'affari si sono organizzate per poter offrire operatività sul bitcoin.

Il resto delle cripto è venuto giù di conseguenza, perché bene o male tutte vivono ancora di luce riflessa del BTC.




...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Pages: « 1 ... 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 [387] 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 ... 676 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!