Bitcoin Forum
July 07, 2020, 04:54:30 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 [557] 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 ... 777 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 748780 times)
fucilator_3000
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 140
Merit: 3


View Profile
March 22, 2019, 02:55:12 PM
 #11121

Siamo in Altcoin season, non so se ve ne siete accorti...
1594140870
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1594140870

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1594140870
Reply with quote  #2

1594140870
Report to moderator
Best ratesfor crypto
EXCHANGE
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1594140870
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1594140870

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1594140870
Reply with quote  #2

1594140870
Report to moderator
1594140870
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1594140870

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1594140870
Reply with quote  #2

1594140870
Report to moderator
shaba
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 211
Merit: 102


View Profile
March 22, 2019, 03:22:33 PM
 #11122

Criptovalute: scatta il sell-off su Bitcoin e Co.

https://www.money.it/prezzo-bitcoin-sell-off-su-quotazioni-criptovalute-colpa-ethereum
 Shocked Shocked
picchio
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296
Merit: 1091



View Profile
March 22, 2019, 03:50:21 PM
 #11123

Se stai male e ti addormenti questa chiama il becchino


 
 
           ▄████▄
         ▄████████▄
       ▄████████████▄
     ▄████████████████▄
    ████████████████████      ▄█▄                 ▄███▄                 ▄███▄                 ▄████████████████▀   ▄██████████

  ▄▄▄▀█████▀▄▄▄▄▀█████▀▄▄▄     ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀ ▀██▄             ▄██▀                   ██
▄█████▄▀▀▀▄██████▄▀▀▀▄█████▄     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀     ▀██▄         ▄██▀        ▄█▄          ▀██████████████▄
████████████████████████████       ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀         ▀██▄     ▄██▀          ▀█▀                        ██
 ▀████████████████████████▀          ▀██▄ ▄██▀             ▀██▄ ▄██▀     ▄█▄     ▀██▄ ▄██▀                                       ██
   ▀████████████████████▀              ▀███▀                 ▀███▀       ▀█▀       ▀███▀      ▄███████████████████████████████████▀
     ▀████████████████▀
       ▀████████████▀
         ▀████████▀
           ▀████▀
║║


║║
.
.

║║
██
║║
.
.

║║
██
║║
.
║║


║║
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2226
Merit: 1188


View Profile
March 22, 2019, 06:18:47 PM
 #11124

....

NB: A volte i picchi arrivano sul forum Smiley e scrivono ....


...ma i picchi picchiano?  o stanno solo in cima alle curve?  Cheesy

https://youtu.be/qid0pXe2gUA?t=230

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
shaba
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 211
Merit: 102


View Profile
March 22, 2019, 07:00:35 PM
 #11125

Se stai male e ti addormenti questa chiama il becchino

Peggio dello iettatore!!  Shocked
ta ta   ta ta    taaaaa
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 22, 2019, 08:35:09 PM
Last edit: March 22, 2019, 08:50:15 PM by Neo_Coin
 #11126

In attesa del fine settimana, questa è una bella analisi e situazione delle crypto:  Shocked Shocked

https://cointelegraph.com/news/bitcoin-ethereum-ripple-litecoin-eos-bitcoin-cash-binance-coin-stellar-tron-cardano-price-analysis-march-22

https://www.youtube.com/watch?v=3ODZVYsNl_8&feature=em-lbcastemail

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 910
Merit: 593


View Profile
March 22, 2019, 11:22:34 PM
 #11127

Il mercato è in una fase strana...
orsi, tori... e leoni...  Shocked Shocked

Se arrivano un po' di milioni, vincono i leoni...




...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Ale88
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 511


View Profile
March 23, 2019, 02:00:56 AM
 #11128

Il mercato è in una fase strana...
orsi, tori... e leoni...  Shocked Shocked

Se arrivano un po' di milioni, vincono i leoni...




Basta che non arrivino i cogl... Cheesy
Dan_SK
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 67
Merit: 1


View Profile
March 23, 2019, 08:08:10 AM
 #11129

Una voce contro, molto famosa negli USA, Armstrong con il suo sito: https://www.armstrongeconomics.com/world-news/cryptocurrency/bitcoin-v-gold/
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 23, 2019, 08:51:13 AM
Last edit: March 23, 2019, 09:12:38 AM by Neo_Coin
 #11130


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 910
Merit: 593


View Profile
March 23, 2019, 12:20:18 PM
 #11131

Il mercato è in una fase strana...
orsi, tori... e leoni...  Shocked Shocked

Se arrivano un po' di milioni, vincono i leoni...


https://i.ibb.co/xChqMdb/IMG-20190323-001804.jpg

Basta che non arrivino i cogl... Cheesy


Quelli ci devono già essere, altrimenti i soldi a chi li porti via ?  Grin

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
BitBitCoin
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1249
Merit: 1004


View Profile WWW
March 23, 2019, 01:54:36 PM
 #11132

Sembrerebbe che il lancio di Bakkt venga ancora rimandato e che i tempi per l’apertura siano ancora molto lunghi!
https://cryptonomist.ch/it/2019/03/22/bakkt-data-rilascio-futures-rinviata/

Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 23, 2019, 03:54:39 PM
 #11133


Google sempre più verso le crypto:   Shocked Shocked

https://dailyhodl.com/2019/03/23/google-ramps-up-crypto-integration-and-user-exposure-to-bitcoin-ether-ripple-xrp-litecoin-cardano/



- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
fucilator_3000
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 140
Merit: 3


View Profile
March 23, 2019, 04:06:27 PM
 #11134

Sembrerebbe che il lancio di Bakkt venga ancora rimandato e che i tempi per l’apertura siano ancora molto lunghi!
https://cryptonomist.ch/it/2019/03/22/bakkt-data-rilascio-futures-rinviata/

Come non detto... Vabbè ragazzi era prevedibile... Ci vuole ancora un bel pò di lateralizzazione, dovremmo pazientare Cheesy
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1161


View Profile
March 23, 2019, 04:17:49 PM
Last edit: March 23, 2019, 04:30:15 PM by Plutosky
Merited by Neo_Coin (1), coinlocket$ (1), Piggy (1)
 #11135


Quando una cosa deve nascere e non è ancora una cosa commercialmente profittevole...
ci deve essere qualcuno che ti finanzia il progetto, prevedendo poi ritorni futuri.

Siamo nell'area crowdfunding, venture capital, ecc...

La domanda nasce spontanea nel mondo "blockchain", ma chi lo fa lo stipendio a tutti quei volti sorridenti ? Grin

Saggezza popolare ci racconta che... i mesi son fitti...


Molti progetti rimangono un po' un mistero... l'impressione è che quasi tutto parta, direttamente o indirettamente, dalle commissioni che generano gli exchange, gli exchange più che con gli "hodler" guadagnano con i "trader"... il trading sulle criptovalute, attualmente, quasi tutto speculazione pura,
siamo più vicini al gioco delle roulette e allo scambio di figurine che ad un progetto.

Quando sento parlare di "asset digitali", ancora mi domando quali siano, è un termine che da una veste finanziaria, una veste istituzionale, a qualcosa che ancora non ne ha.
È la stessa sensazione che ho quando sento parlare di "asset immobiliari" da parte di quei proprietari d'immobili che hanno 4/5 o più appartamenti, ma estremamente ordinari, quelli costruiti fra il 1960/1980, "palazzinari" style ( N.B. quelli che fra 30/40 anni, finito di pagare il mutuo, saranno da abbattere o da restaurare pesantemente, per problemi strutturali e/o per adeguarli a norme, classi energetiche e/o per adeguarli al mercato che sfornerà immobili di nuova concezione ).
Per non parlare di quelli che negli anni '60/'70 si erano buttati sull'acquisto di fondi commerciali, avete presente quei fondi sotto i palazzi nelle prima cintura di periferia...? Quelli che una volta ospitavano i negozi di quartiere, quelli che ora sono sfitti o trasformati in mini-appartamenti o bilocali...

Pensavo che "asset immobiliari" fossero cose tipo alcuni grattacieli a Manhattan o a Singapore, completamente affittati, tra grandi uffici, hotel, ristoranti... un palazzo storico in centro a Venenzia uso resort...
un centro congressi a Roma... le quote di una società che gestisce aeroporti...


Ad ogni modo, Bitcoin, il mondo cripto, che concettualmente vorrebbe smarcarsi, porsi come radicale ( se non unica ) alternativa, al cattivo mondo finanziario tradizionale, fatto di carta, valori finti, e speculazione...
si sta finanziando direttamente o indirettamente con le commissioni di trading, e/o di cambio.
Con la fine del mining puro, tutto il sistema dovrà vivere di fee, commissioni, servizi vari.


Ogni rete, ogni sistema, deve trovare una propria autonomia finanziaria:
Amazon per molto tempo è stato in perdita oggi vende, commercia a tutto tondo;
Alphabet con i due alfieri Google e YouTube vende pubblicità, annunci, dati, visibilità...
La sfera di Facebook, fra pubblicità, raccolta dati, si sostiene...
Il bar sotto casa, vende caffè, prodotti di pasticceria e sigarette...

Tutti questi progetti blockchain, "criptocosi"...? ho l'impressione che siamo vicini al momento della verità.
o tanti progetti trovano una via di utilità o saranno destinati a seccarsi finiti i finanziamenti.

Probabilmente non è rimasto molto per capire che direzione ci sarà da prendere, dopo l'uscita mediatica del 2017 verso la massa, in tre anni, si dovrebbe capire il destino di molti soggetti.


Sono generalmente d'accordo, tranne che sulla parte in grassetto.
Quando si parla di "progetti" su cui investire nel mondo cripto, si parla di almeno tre gruppi differenti:

1)Le criptovalute prettamente dette. Cioè dei token digitali che viaggiano su una rete pubblica, aperta ma soprattutto decentralizzata.
Progetti che non hanno una testa, una guida, un capo, un business plan, una divisione marketing,  una progettazione, un soggetto emettitore e/o organizzatore.
E che per questo si avvicinano molto di più al concetto di "protocollo" che a quello di "prodotto".
Che hanno insito nel loro DNA un sistema di incentivi economici volti al mantenimento della struttura esistente e alla resistenza al cambiamento, il contrario di ogni prodotto o servizio che si rispetti, che invece deve essere innovativo e trendy.
E che, altra caratteristica fondamentale, vengono create mediante un'attività di mining (diverso dalla semplice validazione), senza cioè una pre-emissione o un'offerta di acquisto.
Per questo molto più vicine al concetto tradizionale di commodity che a quello di asset o security

2)I token digitali che , pur basandosi su una blockchain, non hanno le caratteristiche di cui sopra.
Token centralizzati che vengono emessi da una società o da un soggetto ben identificato e che si configurano come forme di investimento, legate ad una serie di risultati (=promesse) futuri.
Tu, investitore, mi presti i tuoi soldi e io, soggetto emettitore, creo dal nulla un token su cui prometto favolose rivalutazioni in termini di valore.
Una specie di titoli azionari, ma in salsa blockchain e senza regolamentazione.
Quindi  molto più simili a delle security.
L'esempio tipico è rappresentato dalle ICO., per le quali sarei molto più cattivo di quanto sei stato tu: non servono anni per capire che fine faranno questi "progetti".

Quasi il 90% di essi è oggi sotto il prezzo di lancio. Si è trattato di truffe o schemi piramidali nella maggior parte dei casi o comunque di tipici esempi dove il marketing ha saputo esaltare pochi pregi e nascondere enormi magagne. Il verdetto di quasi totale fallimento può essere già tirato oggi, non serve altro tempo.

3)Le aziende, classiche, che erogano dei servizi sui token del gruppo 1 o del gruppo 2 (o entrambi).
Quindi exchange ma non solo: wallet, payment processor, sviluppo di basso livello, fornitori di applicazioni...etc...etc

La differenza fra 1 o 2 è una differenza fatta di sfumature: ad esempio la seconda e terza crypto per market cap (Ethereum e Ripple ) hanno caratteristiche sia del gruppo 1 che del gruppo 2 (perchè hanno vari gradi di centralizzazione, assenza di mining inteso come lavoro/attività e/o pre-emissione).
Con un'interpretazione un pò massimalista si potrebbe dire che solo bitcoin rientra a pieno titolo nel gruppo 1.
In questo senso possiamo dire che bitcoin essendo un protocollo/commodity e non un titolo/token centralizzato/azienda, non ha bisogno di finanziarsi in nessun modo.

In effetti bitcoin è l'unico progetto "cripto" esistente e mai esistito che quando è nato non valeva assolutamente nulla e che per anni, dopo la sua nascita, ha continuato a non avere alcun valore economico.
E, ciò nonostante, funzionava esattamente come adesso. Il mining funzionava, la rete funzionava, il wallet funzionava.

Semplicemente perchè bitcoin, a differenza del 99.9% dei restanti progetti crypto, ha, fin dall'inizio, mantenuto tutte le promesse che ha fatto.

Se uno non sapesse cosa è bitcoin e si affidasse all'unico documento "ufficiale" che esiste, cioè il whitepaper, scoprirebbe che bitcoin, nelle intenzioni del suo ideatore, è solo e soltanto contante digitale: digital cash.

Un contante digitale peer-to-peer per lo scambio diretto tra due soggetti  in modo tale che il token non possa essere falsificato, duplicato o doppio-speso.

"Tutto" qui, né più né meno.

Dal momento del suo lancio fino ad oggi, tutto ciò che è contenuto nel WP di Satoshi è stato perfettamente mantenuto, senza bisogno di alcun pre-finanziamento, di alcuna ICO, di alcun ufficio marketing.

Senza alcun costoso e roboante annuncio che promettesse chissà quali ritorni.

Bitcoin non è  mai stato, nelle intenzioni iniziali, una forma di investimento. Lo è diventato nel tempo perchè le sue qualità hanno attirato una domanda e la conseguente nascita di un valore economico ha attirato la speculazione.

Per cui dall'iniziale idea di MOE si è passati a quella di SOV e di commodity speculativa.

Ma queste due forme di utilizzo non sono essenziali alla sua sopravvivenza.

Quando, tra diversi anni, il mining vivrà solo di fees (che sono cosa ben diversa dalle fees degli exchange), se le fees non avranno un valore economico tale da sostenere l'attuale hashrate, la sicurezza della rete diminuirà.

Poco male: già oggi btc è ipersicuro. Basti pensare che la rete è oggi quasi 3 volte e mezzo più sicura di quando il prezzo toccò il suo massimo.

Il meccanismo della difficoltà di mining verso l'alto garantisce un adeguamento della sicurezza in relazione al valore da proteggere: il mining è come una cassaforte che diventa automaticamente più sicura al crescere del valore di ciò che vi è contenuto dentro.

Ma quando il valore decresce tale adeguamento non è così automatico per una serie di ragioni (la principale è che i miner continuano a minare se hanno un utile marginale anche se tale utile non è sufficiente a rientrare dell'investimento fatto).

In ogni caso se il valore dovesse per assurdo tornare a zero la difficoltà crollerebbe e il mining tornerebbe ad essere un'attività hobbistica come era agli inizi. Uno scenario che non accadrà mai, fin quando btc avrà valore economico.  

Può essere importante anche il ruolo delle aziende (gruppo 3) che hanno costruito un business "sopra" bitcoin: esse potranno avere interesse a sostenere il mining (anche in caso di antieconomicità) per il vantaggio indiretto che traggono da un btc più sicuro per il loro modello di business.

E' una situazione tipica del rapporto tra aziende e progetti aperti.

Ad esempio ogni anno Google fa donazioni milionarie a Wikipedia senza averne alcun ritorno economico diretto. Lo fa perchè in questo modo ne ha un beneficio di immagine, donando soldi ad un encicolpedia gratuita usatissima. Ma lo fa soprattutto perchè sa che più tempo le persone passano sul Web e su wikipedia, più è probabile che finiscano per usare qualche servizio di Big G. Un piccolo costo diretto per avere un enorme vantaggio economico indiretto.

Altro esempio è il supporto economico che alcuni big dell'elettronica (Intel, AMD, Nvidia...) danno allo sviluppo di Linux.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 23, 2019, 08:08:22 PM
 #11136


Interessante paragone per numero di transazioni per secondo:   Shocked Shocked


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 23, 2019, 08:21:31 PM
 #11137


Cit.: "Non tenete in banca e in euro più soldi di quelli che siete disposti a perdere".   Grin Grin

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1161


View Profile
March 24, 2019, 10:09:34 AM
Merited by Neo_Coin (1), kronos123 (1), coinlocket$ (1)
 #11138



Dovuti a persone che fanno trading o a bot che fanno trading automatico 24/24? c'è modo di saperlo?

Domanda da 10 milioni di euro... e purtroppo con l'abbondanza di exchange dell'ultima ora, falsificare il volume è abbastanza semplice

A riguardo è stata pubblicata un'analisi veramente ben fatta da Bitwise (https://www.bitwiseinvestments.com/) di cui si fa un gran parlare.

L'analisi rientra in una presentazione che Bitwise ha fatto durante un'audizione presso la SEC per l'approvazione del loro ETF (https://www.coindesk.com/bitwise-plans-new-bitcoin-etf-with-nyse-arca)

Il titolo da copertina di questa analisi (il 95% del volume dei mercati bitcoin è finto) è abbastanza impressionante (per chi non conosce questi mercati) e sembrerebbe una campana a morto per una eventuale futura "istituzionalizzazione" del trading, compresa l'approvazione di un ETF.

Anche il WSJ ha riportato la notizia basandosi sul titolo sensazionalistico (https://www.wsj.com/articles/most-bitcoin-trading-faked-by-unregulated-exchanges-study-finds-11553259600).

In realtà leggendo in maniera approfondita il report le cose stanno in modo un pò diverso.

L'analisi parte da quanto riportato sul sito coinmarketcap a questa pagina (https://coinmarketcap.com/currencies/bitcoin/#markets), essendo questa una fonte molto usata dai siti generalisti che parlano di volumi negli exchange bitcoin.

Coinmarketcap riporta un volume giornaliero mondiale di circa 6 miliardi di dollari, considerando tutti i mercati dove btc è scambiato vs fiat o stablecoin.

In realtà per chi conosce questo mondo non è difficile ordinare in senso decrescente per volume  gli exchange e scoprire che c'è qualcosa che non quadra: ci sono exchange semi o del tutto sconosciuti (Coinbene, EXX,Bitforex, Bibox....) che hanno volumi giornalieri dieci o venti volte superiori a Coinbase o Binance.

Abbastanza improbabile.

Coinbene ad es ha 42 dipendenti, non risulta che abbia mai raccolto finanziamenti di venture capital ed ha 600k visitatori mensili sul sito.

Coinbase ha 850 dipendenti, ha raccolto mezzo miliardo di $ di finanziamenti ed ha 25 milioni di visite mensili.

Che il primo abbia un volume di scambi 20 volte superiore al secondo è decisamente strano.

Per dimostrare in maniera più precisa quanto sopra, Bitwise ha elaborato un software che ha monitorato l'order book e la trade history per 81 exchange per 4 volte al secondo, monitorando nello specifico lo spread bid/ask, il numero di trade per dimensione e gli spike di volume. Oltre a confrontare le dinamiche di arbitraggio tra i vari exchanges.

Da questa analisi è venuto fuori che solo 10 exchange rispettano dei criteri di affidabilità nei volumi e che solo per questi 10 si può affermare che è alquanto improbabile che vi siano dei sistematici artifici nella entità degli scambi.

La buona notizia è che i 10 migliori sono quelli che ci aspettavamo più o meno che fossero:



La brutta notizia è che dei 6 miliardi di scambi giornalieri che riporta coinmarketcap, quelli reali sono solo 273 milioni, quindi oltre il 90% dei volumi riportati è probabile che siano fasulli.

6 miliardi è anche un valore del tutto implausibile perchè, data la market cap di btc, vorrebbe dire che quasi il 9% dei bitcoin in esistenza cambiano padrone ogni giorno.

Se invece consideriamo solo il  volume reale di 273 milioni, il "turnover" giornaliero di btc in rapporto alla market cap è simile a quello dell'oro (e, aggiungo io, se a questo aggiungiamo anche il volume degli exch. decentralizzati non presi in considerazione dall'analisi, ci avviciniamo ancora di più).



Questa analisi ha anche due importanti conseguenze positive:

1)il volume dei mercati istituzionali (i futures CME hanno volume giornal. di circa 85 milioni di dollari) che sembrava una goccia nell'oceano rispetto a quello degli exchanges non istituzionali, in realtà "pesa" molto di più se rapportato al volume non farlocco dei 10 exchange migliori. CME ad es ha un volume di poco inferiore al principale exchange non istituzionale (Binance)

2)Non è un caso che i 10 exchange con volume più "reale" sono anche quelli più vicini ad un concetto di mercato regolamentato: 9 su 10 rispettano i requisiti di Money Business Service (MSB) come definiti dal Dipartimento del Tesoro americano e 5 su 10 hanno una licenza per operare ufficialmente nello Stato di New York (Bitlicense), il rilascio della quale implica il rispetto di requisiti ben più stringenti




Si conferma quindi quello che diciamo da tempo: non tutti gli exchange sono uguali.

L'intera analisi è disponibile qui: https://www.sec.gov/comments/sr-nysearca-2019-01/srnysearca201901-5164833-183434.pdf

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 267


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 24, 2019, 11:30:13 AM
 #11139

Se davvero arriviamo a 3.600 come da questa proiezione è una bella occasione per prendermi BTC a buon prezzo. Anche sotto la spinta delle news di tutto quello che sta accadendo in giro a livello politico e finanziario  Wink Wink


- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
fucilator_3000
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 140
Merit: 3


View Profile
March 24, 2019, 12:08:42 PM
 #11140

Se davvero arriviamo a 3.600 come da questa proiezione è una bella occasione per prendermi BTC a buon prezzo. Anche sotto la spinta delle news di tutto quello che sta accadendo in giro a livello politico e finanziario  Wink Wink



Finchè non ci sarà la “crisi del debito” dubito fortemente che BTC riparta....


Spero prima possibile
Pages: « 1 ... 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 [557] 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 ... 777 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!