Bitcoin Forum
December 03, 2016, 12:35:18 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.13.1  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 [27] 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 »
  Print  
Author Topic: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin  (Read 131438 times)
Amph
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1344



View Profile
March 12, 2014, 07:23:27 PM
 #521

Embè, quale è il problema se eventualmente ci paghi le tasse, come qualsiasi altra fonte di guadagno?  Huh
...l'iva, che non è un male eh

no infatti: l'estorsione e la rapina a mano armata non sono un male. Anzi ci fanno tanto bene. E' percio' che aumentano sempre.
[double facepalm]

 Cheesy

almeno lasciatemi evadere quei 10 euro ecchazz.. lol

1480725318
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480725318

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480725318
Reply with quote  #2

1480725318
Report to moderator
1480725318
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480725318

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480725318
Reply with quote  #2

1480725318
Report to moderator
1480725318
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480725318

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480725318
Reply with quote  #2

1480725318
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1480725318
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480725318

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480725318
Reply with quote  #2

1480725318
Report to moderator
1480725318
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1480725318

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1480725318
Reply with quote  #2

1480725318
Report to moderator
TulipBit
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 140


View Profile
March 12, 2014, 11:40:38 PM
 #522

tranquilli che renzi lo vedo in forma nell'aumentare le tasse ai risparmiatori, intanto ci voleva un bell'aumento del 26% sul capital gain per risultare in regola...  Roll Eyes
Kay0r
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 15, 2014, 02:02:42 PM
 #523

tranquilli che renzi lo vedo in forma nell'aumentare le tasse ai risparmiatori, intanto ci voleva un bell'aumento del 26% sul capital gain per risultare in regola...  Roll Eyes

Non era un cambio aliquota dal 20 al 26%?

If the above post was helpful, please consider donate BTC to 1F6BBUcpJLbGoXuftGYa9YSZkCCVHYdHAP
-gagapool.pw-  Multialgo/Multicoin payout. The first of its kind.
zoe
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 266



View Profile
March 16, 2014, 04:56:44 PM
 #524

Non era un cambio aliquota dal 20 al 26%?
Esatto anche io so cosi'
Posted from Bitcointa.lk - #hTkEL4cgrIPAj8QL
TulipBit
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 140


View Profile
March 20, 2014, 07:42:00 AM
 #525

Non era un cambio aliquota dal 20 al 26%?
Esatto anche io so cosi'
Posted from Bitcointa.lk - #hTkEL4cgrIPAj8QL

ho scritto malissimo è dal 20 al 26% sì, tocca vedere comunque quando e se c'entra con i bitcoin che ancora oggi con esattezza non si sa cosa siano fiscalmente.
wowmuchverydoge
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 4


View Profile
March 22, 2014, 02:26:56 PM
 #526

Salve, avrei bisogno di qualche consiglio pratico.

Sono entrato nel mondo delle crypto da poco, al momento mi stò organizzando per mettere su un paio di rig,
per ora mi limito a comprare e vendere monete varie, tra cui lite e dogecoin.
faccio tutto tramite paypal, quindi la maggior parte delle transazioni avvengono come "regalo", per una serie di motivi che immagino sappiate.

Ora, vengo al punto, almeno per ora, stò tirando fuori una mezza cifretta, i soldi in entrata sono solo di poco superiori a quelli in uscita,
a questo punto mi sorge spontanea la domanda: devo dichiarare\pagare tasse\roba del genere ?

giusto per dare due numeri, conto di muovere massimo 300-400€ per comprare e guadagnarne appena 100-200 nell'arco di un annetto (stando ai miei conti)
quindi si parla di cifre a mio parere trascurabili.. dato che al momento sono a carico dei miei, sono uno studente e non lavoro.

Kay0r
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 22, 2014, 02:40:55 PM
 #527

E' un campo poco chiaro, come avrai capito.
In teoria, dovrebbe rientrare nel campo della prestazione occasionale.

If the above post was helpful, please consider donate BTC to 1F6BBUcpJLbGoXuftGYa9YSZkCCVHYdHAP
-gagapool.pw-  Multialgo/Multicoin payout. The first of its kind.
Goldenboyz
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 22, 2014, 06:13:25 PM
 #528

Salve, avrei bisogno di qualche consiglio pratico.

Sono entrato nel mondo delle crypto da poco, al momento mi stò organizzando per mettere su un paio di rig,
per ora mi limito a comprare e vendere monete varie, tra cui lite e dogecoin.
faccio tutto tramite paypal, quindi la maggior parte delle transazioni avvengono come "regalo", per una serie di motivi che immagino sappiate.

Ora, vengo al punto, almeno per ora, stò tirando fuori una mezza cifretta, i soldi in entrata sono solo di poco superiori a quelli in uscita,
a questo punto mi sorge spontanea la domanda: devo dichiarare\pagare tasse\roba del genere ?

giusto per dare due numeri, conto di muovere massimo 300-400€ per comprare e guadagnarne appena 100-200 nell'arco di un annetto (stando ai miei conti)
quindi si parla di cifre a mio parere trascurabili.. dato che al momento sono a carico dei miei, sono uno studente e non lavoro.


Sei studente e non hai, mi pare di capire, altri redditi ed hai ingressi...qualche domanda io me la porrei no?
Non ho capito la tua "giustificazione" degli ingressi superiori alle uscite...si suppone che sia sempre così se non vuoi essere in rosso  Grin oppure mi sfugge qualcosa, ma la questione è che ricevi delle cifre, da tanti "amici", in ingresso ed hai un profilo discutibile...non so come vengano viste le transazioni di paypal, chi te le fa e dove vadano. In base a quello saresti più o meno tenuto a dichiarare, anche perché dichiarare, lo dice il nome stesso, è il modo con cui tu giustifichi allo stato come hai avuto sti soldi...non so se il "regalo" basti in sostanza.
wowmuchverydoge
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 4


View Profile
March 23, 2014, 11:30:02 AM
 #529

Salve, avrei bisogno di qualche consiglio pratico.

Sono entrato nel mondo delle crypto da poco, al momento mi stò organizzando per mettere su un paio di rig,
per ora mi limito a comprare e vendere monete varie, tra cui lite e dogecoin.
faccio tutto tramite paypal, quindi la maggior parte delle transazioni avvengono come "regalo", per una serie di motivi che immagino sappiate.

Ora, vengo al punto, almeno per ora, stò tirando fuori una mezza cifretta, i soldi in entrata sono solo di poco superiori a quelli in uscita,
a questo punto mi sorge spontanea la domanda: devo dichiarare\pagare tasse\roba del genere ?

giusto per dare due numeri, conto di muovere massimo 300-400€ per comprare e guadagnarne appena 100-200 nell'arco di un annetto (stando ai miei conti)
quindi si parla di cifre a mio parere trascurabili.. dato che al momento sono a carico dei miei, sono uno studente e non lavoro.


Sei studente e non hai, mi pare di capire, altri redditi ed hai ingressi...qualche domanda io me la porrei no?
Non ho capito la tua "giustificazione" degli ingressi superiori alle uscite...si suppone che sia sempre così se non vuoi essere in rosso  Grin oppure mi sfugge qualcosa, ma la questione è che ricevi delle cifre, da tanti "amici", in ingresso ed hai un profilo discutibile...non so come vengano viste le transazioni di paypal, chi te le fa e dove vadano. In base a quello saresti più o meno tenuto a dichiarare, anche perché dichiarare, lo dice il nome stesso, è il modo con cui tu giustifichi allo stato come hai avuto sti soldi...non so se il "regalo" basti in sostanza.

Si esatto, sono proprio queste le domande che mi vengono in mente.
Ma allo stesso tempo mi viene in mente roba come: se festeggio il mio compleanno e mia nonna mi regala 100€ (sono sempre uno studente senza entrate)
per stì 100€ devo aprire partita iva Grin ? *sarcasmo*

oppure ipotizziamo che faccio un lavoretto per conto di un amico, una tantum, gli creo un sito e lui mi paga 100€
mettiamo in conto che questi lavoretti in un anno mi permettono di guadagnare meno di 500€, che sono tenuto a fare ?

mi sembra un po'... anzi, questa è totalmente un'estorsione/pizzo, non parlo di cifre esorbitanti, sono un dannato studente che fa qualche lavoretto
per non dover chiedere soldi ai miei se voglio comprarmi un libro\un paio di scarpe\ecc... se devo dare il 20% al magnifico stato perchè si, (perchè dubito sti soldi mi ritorneranno
sottoforma di servizi statali\pensione\ecc...) a stò punto continuo gli studi finisco il prima possibile e me ne vado quanto prima da stò circo  Roll Eyes


Amph
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1344



View Profile
March 23, 2014, 06:02:54 PM
 #530

non dichiarare, per quella somma non ti cagano neanche

loro cercano chi supera certe soglie del reddito dichiarato, non stanno certo a segnalare i poveracci che evadono 100 euro all'anno lol

itsjustme
Member
**
Offline Offline

Activity: 85


View Profile
March 24, 2014, 07:47:31 AM
 #531

mi sembra un po'... anzi, questa è totalmente un'estorsione/pizzo, non parlo di cifre esorbitanti, sono un dannato studente che fa qualche lavoretto
per non dover chiedere soldi ai miei se voglio comprarmi un libro\un paio di scarpe\ecc... se devo dare il 20% al magnifico stato perchè si, (perchè dubito sti soldi mi ritorneranno
sottoforma di servizi statali\pensione\ecc...) a stò punto continuo gli studi finisco il prima possibile e me ne vado quanto prima da stò circo  Roll Eyes




Beato te che da quando sei nato non si mai andato in ospedale ne hai mai usato una strada asfaltata!

Comunque per i "lavoretti" come dici tu c'è la ritenuta d'acconto. Non serve aprire partita IVA... paga le tasse il committente come tuo sostituto d'imposta.

.
wowmuchverydoge
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 4


View Profile
March 24, 2014, 10:51:37 AM
 #532

mi sembra un po'... anzi, questa è totalmente un'estorsione/pizzo, non parlo di cifre esorbitanti, sono un dannato studente che fa qualche lavoretto
per non dover chiedere soldi ai miei se voglio comprarmi un libro\un paio di scarpe\ecc... se devo dare il 20% al magnifico stato perchè si, (perchè dubito sti soldi mi ritorneranno
sottoforma di servizi statali\pensione\ecc...) a stò punto continuo gli studi finisco il prima possibile e me ne vado quanto prima da stò circo  Roll Eyes




Beato te che da quando sei nato non si mai andato in ospedale ne hai mai usato una strada asfaltata!

Comunque per i "lavoretti" come dici tu c'è la ritenuta d'acconto. Non serve aprire partita IVA... paga le tasse il committente come tuo sostituto d'imposta.

Guarda che sono uno di quelli che paga ogni giorno il biglietto del treno\bus anche se il suddetto treno\bus fa sempre ritardo, puzza, è vecchio marcio ed il controllore non s'è mai fatto vedere in 2 anni  Roll Eyes
Lo faccio perchè per quanto scadenti possano essere i servizi mi sentirei in colpa ad utilizzarli aggratis, ma in questo caso... mi sento proprio derubato, sarò anche nel torto, ma ciò non cambia la mia impressione   

Kay0r
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 24, 2014, 12:21:52 PM
 #533

Segui il mio consiglio, informati sulle prestazioni occasionali.
Nessuna ritenuta d'acconto
Nessuna tassa da pagare.

If the above post was helpful, please consider donate BTC to 1F6BBUcpJLbGoXuftGYa9YSZkCCVHYdHAP
-gagapool.pw-  Multialgo/Multicoin payout. The first of its kind.
conspirosphere.tk
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1862


Revolution will be decentralized


View Profile WWW
March 24, 2014, 12:24:20 PM
 #534

Beato te che da quando sei nato non si mai andato in ospedale ne hai mai usato una strada asfaltata!

essi' perche' queste meraviglie dello statalismo giustificano la riduzione in schiavitu'.
il costo e l'approvazione dei 'beneficiati' so' dettagli irrilevanti.

wowmuchverydoge
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 4


View Profile
March 24, 2014, 01:53:57 PM
 #535

Segui il mio consiglio, informati sulle prestazioni occasionali.
Nessuna ritenuta d'acconto
Nessuna tassa da pagare.

In pratica se non supero i 30 giorni o i 5000€ annui (e chi li vedrà mai  Roll Eyes ) sono "libero" ?
ammetto di non averci capito tantissimo..
Goldenboyz
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 24, 2014, 02:25:38 PM
 #536

Salve, avrei bisogno di qualche consiglio pratico.

Sono entrato nel mondo delle crypto da poco, al momento mi stò organizzando per mettere su un paio di rig,
per ora mi limito a comprare e vendere monete varie, tra cui lite e dogecoin.
faccio tutto tramite paypal, quindi la maggior parte delle transazioni avvengono come "regalo", per una serie di motivi che immagino sappiate.

Ora, vengo al punto, almeno per ora, stò tirando fuori una mezza cifretta, i soldi in entrata sono solo di poco superiori a quelli in uscita,
a questo punto mi sorge spontanea la domanda: devo dichiarare\pagare tasse\roba del genere ?

giusto per dare due numeri, conto di muovere massimo 300-400€ per comprare e guadagnarne appena 100-200 nell'arco di un annetto (stando ai miei conti)
quindi si parla di cifre a mio parere trascurabili.. dato che al momento sono a carico dei miei, sono uno studente e non lavoro.


Sei studente e non hai, mi pare di capire, altri redditi ed hai ingressi...qualche domanda io me la porrei no?
Non ho capito la tua "giustificazione" degli ingressi superiori alle uscite...si suppone che sia sempre così se non vuoi essere in rosso  Grin oppure mi sfugge qualcosa, ma la questione è che ricevi delle cifre, da tanti "amici", in ingresso ed hai un profilo discutibile...non so come vengano viste le transazioni di paypal, chi te le fa e dove vadano. In base a quello saresti più o meno tenuto a dichiarare, anche perché dichiarare, lo dice il nome stesso, è il modo con cui tu giustifichi allo stato come hai avuto sti soldi...non so se il "regalo" basti in sostanza.

Si esatto, sono proprio queste le domande che mi vengono in mente.
Ma allo stesso tempo mi viene in mente roba come: se festeggio il mio compleanno e mia nonna mi regala 100€ (sono sempre uno studente senza entrate)
per stì 100€ devo aprire partita iva Grin ? *sarcasmo*

oppure ipotizziamo che faccio un lavoretto per conto di un amico, una tantum, gli creo un sito e lui mi paga 100€
mettiamo in conto che questi lavoretti in un anno mi permettono di guadagnare meno di 500€, che sono tenuto a fare ?

mi sembra un po'... anzi, questa è totalmente un'estorsione/pizzo, non parlo di cifre esorbitanti, sono un dannato studente che fa qualche lavoretto
per non dover chiedere soldi ai miei se voglio comprarmi un libro\un paio di scarpe\ecc... se devo dare il 20% al magnifico stato perchè si, (perchè dubito sti soldi mi ritorneranno
sottoforma di servizi statali\pensione\ecc...) a stò punto continuo gli studi finisco il prima possibile e me ne vado quanto prima da stò circo  Roll Eyes



Perché in altri stati credi che non pagherai le tasse? Continua a sognare  Wink
Come dicevo il problema non è solo il QUANTO ma anche il COME, il CHI, il MEZZO del pagamento, perché quei soldi ricavati dai bitcoin potrebbero essere visti come attività poco legali, fintanto che non li giustifichi...capisci?
Che è totalmente diverso dall'esempio del lavoro per un tuo amico, dove il consiglio di kayor è giustissimo.
Non sono un esperto del lavoro o commercialista e non so se quei guadagni siano inquadrabili come prestazione occasionale( chi sarebbero i soggetti? tu e..? ), il mio consiglio è di informarti.
Kay0r
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 182


View Profile
March 24, 2014, 02:39:01 PM
 #537

Segui il mio consiglio, informati sulle prestazioni occasionali.
Nessuna ritenuta d'acconto
Nessuna tassa da pagare.

In pratica se non supero i 30 giorni o i 5000€ annui (e chi li vedrà mai  Roll Eyes ) sono "libero" ?
ammetto di non averci capito tantissimo..

Si esatto, il problema è il documento da rilasciare per prestazione occasionale.
A chi lo rilasci?
Senti un commercialista, è il caso.

If the above post was helpful, please consider donate BTC to 1F6BBUcpJLbGoXuftGYa9YSZkCCVHYdHAP
-gagapool.pw-  Multialgo/Multicoin payout. The first of its kind.
Capaccioli
Member
**
Offline Offline

Activity: 65


View Profile WWW
March 26, 2014, 10:21:39 PM
 #538

Cari tutti,

ho aperto un piccolo blog, http://taxbitcoin.wordpress.com/ e sto pubblicando un saggio sulle criptovalute (Stefano Capaccioli, "Introduzione al trattamento tributario delle valute virtuali: criptovalute e bitcoin". in Diritto e Pratica Tributaria Internazionale, n. 1/2014, www.dpti.it, il primo in Italia che affronta le problematiche tributarie (Persone Fisiche, Aspetti Contabili, IVA, Imposte Dirette, IRES).

Sono interessato a chiunque abbia presentato un interpello all'Agenzia delle Entrate e le risposte che la stessa abbia dato, al fine di pubblicarle nel blog. Per invii, suggerimenti inviare mail a capaccioli (at) gmail.com

Il blog sarà aggiornato saltuariamente, dopo l'uscita dell'articolo.

Sto affrontando anche il problema antiriciclaggio, secondo la normativa italiana.

Buona serata a tutti


PickNic
Member
**
Offline Offline

Activity: 68


View Profile
March 28, 2014, 09:40:47 AM
 #539

salve a tutti!

recentemente ho iniziato a prelevare tramite SEPA i miei bitcoins, la cosa che mi preoccupa sono i ripetuti bonifici che mi arrivano ed un possible controllo fiscale.
Ho sempre fatto bgonifici al di sotto dei 1000€ in modo che non vengano rilevati automaticamente dal sistema.

Dovrei per caso dichiarare qualcosa? ho anche altri redditi da libero professionista. Sono un avvocato.

cosa pensate sia meglio per me? nel caso di un controllo fiscale cosa succederebbe? dovrei pagarci le tasse?

Nonostante la mia laurea in legge non so niente riguardo a tassazioni sui bitcoins e da quel che leggo in internet sembrerebbero guadagni non soggetti a tassazione cosa ne pensate?
jkoin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 398


View Profile
March 28, 2014, 10:07:39 AM
 #540

salve a tutti!

recentemente ho iniziato a prelevare tramite SEPA i miei bitcoins, la cosa che mi preoccupa sono i ripetuti bonifici che mi arrivano ed un possible controllo fiscale.
Ho sempre fatto bgonifici al di sotto dei 1000€ in modo che non vengano rilevati automaticamente dal sistema.

Dovrei per caso dichiarare qualcosa? ho anche altri redditi da libero professionista. Sono un avvocato.

cosa pensate sia meglio per me? nel caso di un controllo fiscale cosa succederebbe? dovrei pagarci le tasse?

Nonostante la mia laurea in legge non so niente riguardo a tassazioni sui bitcoins e da quel che leggo in internet sembrerebbero guadagni non soggetti a tassazione cosa ne pensate?

Non sapendo ne leggere ne scrivere ti consiglierei di dichiararli, magari nel modo più conveniente.

Se li dichiari e sbagli come dichiararli è un conto (tu essendo avvocato saprai che potrai dimostrare la non-intenzionalità ad evadere) ma se non li dichiari e ti beccano è peggio perchè sarà più difficile dimostrare che non intendevi evadere.
Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 [27] 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!