Bitcoin Forum
December 12, 2017, 10:32:05 AM *
News: Latest stable version of Bitcoin Core: 0.15.1  [Torrent].
 
   Home   Help Search Donate Login Register  
Pages: « 1 ... 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 [68] 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 »
  Print  
Author Topic: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin  (Read 194320 times)
Sampey
Legendary
*
Online Online

Activity: 1652



View Profile
September 11, 2017, 07:35:26 AM
 #1341

Secondo voi, le carte ricaricabili in BTC ed emesse all'estero (direi che lo sono praticamente tutte) sono soggette a controlli?
E' evidente che usare solo debit card non comporta movimenti da e verso conto bancario. Eppure con esse puoi pagare qualunque cosa e ritirare da ATM cifre importanti. Disponendo di carte multiple non ci sarebbe alcun problema a prelevare una milionata di euro in un anno.

Idee?


1513074725
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513074725

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513074725
Reply with quote  #2

1513074725
Report to moderator
1513074725
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513074725

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513074725
Reply with quote  #2

1513074725
Report to moderator
1513074725
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513074725

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513074725
Reply with quote  #2

1513074725
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1513074725
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1513074725

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1513074725
Reply with quote  #2

1513074725
Report to moderator
corvins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 395


Blockchain is the future


View Profile
September 11, 2017, 07:59:17 AM
 #1342

Secondo voi, le carte ricaricabili in BTC ed emesse all'estero (direi che lo sono praticamente tutte) sono soggette a controlli?
E' evidente che usare solo debit card non comporta movimenti da e verso conto bancario. Eppure con esse puoi pagare qualunque cosa e ritirare da ATM cifre importanti. Disponendo di carte multiple non ci sarebbe alcun problema a prelevare una milionata di euro in un anno.

Idee?



Considera che tutti gli istituti di pagamento che emettono carte di debito all'interno della UE hanno l'obbligo di comunicare annualmente i saldi e quindi gli organi tipo AdE conoscono il totale dei movimenti fatti con la carta di debito...per cui se movimenti 100.000 € l'anno si porranno delle domande.
Così come spendere i BTC per comprare beni di alto valore (tipo una bella macchina) potrebbe essere un problema, cerco di fare un esempio:
Giovanni impiegato guadagna 1.200€ al mese ma ha 100 BTC sul wallet;
Giovanni spende 50 BTC per una Ferrari perchè ha trovato un concessionario che come lui conosce il bitcoin;
L'AdE che conosce i dati della vendita grazie allo "spesometro" ed al "redditometro" verifica che quel bene non è alla portata del reddito dichiarato e chiede spiegazioni a Giovanni.
Ora spetta a Giovanni dimostrare tutto, perchè l'onere della prova è a carico del contribuente

Sampey
Legendary
*
Online Online

Activity: 1652



View Profile
September 11, 2017, 08:34:13 AM
 #1343

Non so quali siano le sedi di emissione delle carte, magari sono extra-ue (non trovo info precise su spectrocoin/advcash/bitwala/bitpay ad esempio)

La spiegazione all' AdE sarebbe l'unica possibile : "Sono possessore di bitcoin, con i quali ho pagato"
Cos'altro dovrei dimostrare/dire? Sarebbe tral'altro la verità.
Alla fine se non c'e legge in merito non sto facendo qualcosa di illegale.

Consideriamo un caso estremo : se avessi compato 2 dollari di BTC nel 2010, ai primi prezzi di mercato, ora avrei 2500 BTC equivalenti a circa 10 milioni di euro.
E' possibile che io non possa beneficiare di questo? Devo avere paura di non aver adempiuto a qualcosa che non esiste....
Mi pare di capire che ad oggi siamo ancora nel campo delle supposizioni a livello legislativo
Capisco che alcune persone vogliano a tutti i costi pagarci delle tasse per sentirsi "a posto". Ma la verità è che di leggi in merito non ce ne sono.

corvins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 395


Blockchain is the future


View Profile
September 11, 2017, 08:50:45 AM
 #1344

Non so quali siano le sedi di emissione delle carte, magari sono extra-ue (non trovo info precise su spectrocoin/advcash/bitwala/bitpay ad esempio)

La spiegazione all' AdE sarebbe l'unica possibile : "Sono possessore di bitcoin, con i quali ho pagato"
Cos'altro dovrei dimostrare/dire? Sarebbe tral'altro la verità.
Alla fine se non c'e legge in merito non sto facendo qualcosa di illegale.

Consideriamo un caso estremo : se avessi compato 2 dollari di BTC nel 2010, ai primi prezzi di mercato, ora avrei 2500 BTC equivalenti a circa 10 milioni di euro.
E' possibile che io non possa beneficiare di questo? Devo avere paura di non aver adempiuto a qualcosa che non esiste....
Mi pare di capire che ad oggi siamo ancora nel campo delle supposizioni a livello legislativo
Capisco che alcune persone vogliano a tutti i costi pagarci delle tasse per sentirsi "a posto". Ma la verità è che di leggi in merito non ce ne sono.

Ad oggi l'unica legislazione è la 72/E ma spesso quando citata in interpelli l'AdE è contraddittoria, stando a questa risoluzione il "contribuente" se non esercita attività di impresa non è tenuto a pagare nulla sul capital gain, il problema è che l'AdE se può arraffare belle somme rompe i cocomeri

Sampey
Legendary
*
Online Online

Activity: 1652



View Profile
September 11, 2017, 08:56:44 AM
 #1345

Ma per me possono rompere quanto vogliono, io non ho niente da nascondere e non devo neanche inventarmi strane storie.
Anzi sarei il primo a presentarmi nel posto indicato ad adempiere ai doveri fiscali.

Rimane il fatto che più che dire la verità non potrei fare.
Quindi cosa succederebbe? Immagino che una risposta non si possa ancora avere.
Dubito che mi dicano "Lei ci deve X, se paga è tutto ok".

corvins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 395


Blockchain is the future


View Profile
September 11, 2017, 09:35:55 AM
 #1346

Purtroppo una esperienza diretta nessuno la può raccontare perchè suppongo che ancora nessuno si sia bonificato 50k-100k € sul conto da un exchange.

Sampey
Legendary
*
Online Online

Activity: 1652



View Profile
September 11, 2017, 09:44:13 AM
 #1347

Purtroppo una esperienza diretta nessuno la può raccontare perchè suppongo che ancora nessuno si sia bonificato 50k-100k € sul conto da un exchange.

Ragionevole come cosa.
Però che qualcuno abbia speso 50K-100K con carte di credito ricaricabili in BTC immagino di si

corvins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 395


Blockchain is the future


View Profile
September 11, 2017, 09:56:32 AM
 #1348


Però che qualcuno abbia speso 50K-100K con carte di credito ricaricabili in BTC immagino di si

si credo che questo scenario sia + probabile

Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 896


🌟 https://cashaa.com/ 🌟


View Profile
September 11, 2017, 10:27:44 PM
 #1349

Posto qui il link ad un articolo interessante riassuntivo e generale sul mondo crypto, BTC e fiscalità ... che ho trovato in un gruppo fb italiano di speculazione sulle crypto. È uno speciale del SOLE24ORE

https://drive.google.com/file/d/0B83PyPUMGTFgYzBBdU5GMjNGSXc/view

.cashaa....█████
█╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

█╬██

█████
██████
██╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬██

██████
█████
██╬█
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬█

█████
filippoq
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 2


View Profile
September 12, 2017, 01:16:43 PM
 #1350

Ciao a tutti, spero di postare nella sezione giusta, in pratica vorrei delucidazioni sulla questione tasse e bitcoin, in pratica io compro bitcoin o ethereum su coinbase e poi invio a bittrex.com, ora su bittrex cambio i miei bitcoin per altre coin, mettiamo per ipotesi che io abbia fatto un'investimento di 1000€ e ora dopo 4 mesi mi ritrovi con una plusvalenza di 1000€ quindi un totale di 2000€, adesso vorrei cambiare tutte le mie coin in bitcoins su bittrex ed inviare tutti i miei bitcoins su coinbase dove provvederò a cambiare in euro.

In tutto ciò dovrei pagare qualche tassa? leggevo per esempio che se fai trading di criptovalute su una piattaforma forex, siccome è un puro atto speculativo allora si devi pagare... ma anche facendo trading su bittrex tra criptovalute? cioè per me è più plus500 una piattaforma forex che non bittrex, poi anche se cambio bitcoin in altre cripto e poi le detengo per dei mesi è considerato trading?  Huh

Grazie in anticipo a chi mi vorrà rispondere.
corvins
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 395


Blockchain is the future


View Profile
September 12, 2017, 01:21:51 PM
 #1351

Ciao a tutti, spero di postare nella sezione giusta, in pratica vorrei delucidazioni sulla questione tasse e bitcoin, in pratica io compro bitcoin o ethereum su coinbase e poi invio a bittrex.com, ora su bittrex cambio i miei bitcoin per altre coin, mettiamo per ipotesi che io abbia fatto un'investimento di 1000€ e ora dopo 4 mesi mi ritrovi con una plusvalenza di 1000€ quindi un totale di 2000€, adesso vorrei cambiare tutte le mie coin in bitcoins su bittrex ed inviare tutti i miei bitcoins su coinbase dove provvederò a cambiare in euro.

In tutto ciò dovrei pagare qualche tassa? leggevo per esempio che se fai trading di criptovalute su una piattaforma forex, siccome è un puro atto speculativo allora si devi pagare... ma anche facendo trading su bittrex tra criptovalute? cioè per me è più plus500 una piattaforma forex che non bittrex, poi anche se cambio bitcoin in altre cripto e poi le detengo per dei mesi è considerato trading?  Huh

Grazie in anticipo a chi mi vorrà rispondere.

In teoria mancando la finalità speculativa d'impresa e non dovresti pagare nulla stando alla risoluzione 72/E

filippoq
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 2


View Profile
September 16, 2017, 10:51:01 AM
 #1352

Ciao a tutti, spero di postare nella sezione giusta, in pratica vorrei delucidazioni sulla questione tasse e bitcoin, in pratica io compro bitcoin o ethereum su coinbase e poi invio a bittrex.com, ora su bittrex cambio i miei bitcoin per altre coin, mettiamo per ipotesi che io abbia fatto un'investimento di 1000€ e ora dopo 4 mesi mi ritrovi con una plusvalenza di 1000€ quindi un totale di 2000€, adesso vorrei cambiare tutte le mie coin in bitcoins su bittrex ed inviare tutti i miei bitcoins su coinbase dove provvederò a cambiare in euro.

In tutto ciò dovrei pagare qualche tassa? leggevo per esempio che se fai trading di criptovalute su una piattaforma forex, siccome è un puro atto speculativo allora si devi pagare... ma anche facendo trading su bittrex tra criptovalute? cioè per me è più plus500 una piattaforma forex che non bittrex, poi anche se cambio bitcoin in altre cripto e poi le detengo per dei mesi è considerato trading?  Huh

Grazie in anticipo a chi mi vorrà rispondere.

In teoria mancando la finalità speculativa d'impresa e non dovresti pagare nulla stando alla risoluzione 72/E

Grazie mille, mi scuso per il tempo che ci ho messo a rispondere ma ero convinto di ricevere una mail di notifica quando qualcuno mi avesse risposto Smiley
Grazie ancora, se qualcun'altro volesse dire la sua in merito altri pareri sono ben accetti.
mattonebit
Member
**
Offline Offline

Activity: 112


View Profile
September 16, 2017, 02:12:57 PM
 #1353

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie
Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 896


🌟 https://cashaa.com/ 🌟


View Profile
September 16, 2017, 03:37:49 PM
 #1354

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

.cashaa....█████
█╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

█╬██

█████
██████
██╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬██

██████
█████
██╬█
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬█

█████
mattonebit
Member
**
Offline Offline

Activity: 112


View Profile
September 17, 2017, 05:21:07 AM
 #1355

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

Certo il tuo ragionamento segue un filo vero .. io non so effettivamente da differenza tra investimenti speculativi o no (cè di certo una spiegazione con regole/legge che magari andrò a cercare) L unica cosa che posso dire che essendo un lavoratore autonomo ho chiesto a + commercialisti per non aver problemi e la risposta è stata sul discorso 12.5% e tasse/bolli conto estero, uguale .. vero anche che è  meglio pagare 12.5% per poi trovarsi un richiamo ,diciamo sul dover spiegare xche 12.5% e non 26% ho pagato, piuttosto che pagare zero e poi arrivano guai seri ..
grazie
buona giornata
jack0m
Legendary
*
Online Online

Activity: 1288


View Profile
September 17, 2017, 01:54:58 PM
 #1356

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

Certo il tuo ragionamento segue un filo vero .. io non so effettivamente da differenza tra investimenti speculativi o no (cè di certo una spiegazione con regole/legge che magari andrò a cercare) L unica cosa che posso dire che essendo un lavoratore autonomo ho chiesto a + commercialisti per non aver problemi e la risposta è stata sul discorso 12.5% e tasse/bolli conto estero, uguale .. vero anche che è  meglio pagare 12.5% per poi trovarsi un richiamo ,diciamo sul dover spiegare xche 12.5% e non 26% ho pagato, piuttosto che pagare zero e poi arrivano guai seri ..
grazie
buona giornata


il 12,5% si paga sui titoli di Stato e assimilati (forse sui buoni postali, non sono sicuro), per gli altri strumenti è del 26%. Non vedo come le crypto possano equivalere a titoli di Stato.

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 896


🌟 https://cashaa.com/ 🌟


View Profile
September 17, 2017, 07:16:09 PM
 #1357

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

Certo il tuo ragionamento segue un filo vero .. io non so effettivamente da differenza tra investimenti speculativi o no (cè di certo una spiegazione con regole/legge che magari andrò a cercare) L unica cosa che posso dire che essendo un lavoratore autonomo ho chiesto a + commercialisti per non aver problemi e la risposta è stata sul discorso 12.5% e tasse/bolli conto estero, uguale .. vero anche che è  meglio pagare 12.5% per poi trovarsi un richiamo ,diciamo sul dover spiegare xche 12.5% e non 26% ho pagato, piuttosto che pagare zero e poi arrivano guai seri ..
grazie
buona giornata


il 12,5% si paga sui titoli di Stato e assimilati (forse sui buoni postali, non sono sicuro), per gli altri strumenti è del 26%. Non vedo come le crypto possano equivalere a titoli di Stato.

grazie del chiarimento ... pero stavo pensando .. è pure vero che non sono titoli di Stato o buoni fruttiferi.... pero sempre premettendo che non provengono da attività speculativa (nel senso che non li abbia guadagnati da attività di trading speculativo, ma semplice acquisto di crypto hodling etc etc...) ed essendo stati definiti appunto "valute" forse il 12.5% di tassazione potrebbe passare come ragionamento...

.cashaa....█████
█╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

█╬██

█████
██████
██╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬██

██████
█████
██╬█
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬█

█████
mattonebit
Member
**
Offline Offline

Activity: 112


View Profile
September 18, 2017, 06:59:07 AM
 #1358

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

Certo il tuo ragionamento segue un filo vero .. io non so effettivamente da differenza tra investimenti speculativi o no (cè di certo una spiegazione con regole/legge che magari andrò a cercare) L unica cosa che posso dire che essendo un lavoratore autonomo ho chiesto a + commercialisti per non aver problemi e la risposta è stata sul discorso 12.5% e tasse/bolli conto estero, uguale .. vero anche che è  meglio pagare 12.5% per poi trovarsi un richiamo ,diciamo sul dover spiegare xche 12.5% e non 26% ho pagato, piuttosto che pagare zero e poi arrivano guai seri ..
grazie
buona giornata


il 12,5% si paga sui titoli di Stato e assimilati (forse sui buoni postali, non sono sicuro), per gli altri strumenti è del 26%. Non vedo come le crypto possano equivalere a titoli di Stato.

grazie del chiarimento ... pero stavo pensando .. è pure vero che non sono titoli di Stato o buoni fruttiferi.... pero sempre premettendo che non provengono da attività speculativa (nel senso che non li abbia guadagnati da attività di trading speculativo, ma semplice acquisto di crypto hodling etc etc...) ed essendo stati definiti appunto "valute" forse il 12.5% di tassazione potrebbe passare come ragionamento...

Buongiorno
Vero il discorso ( non sono titoli di stato ecc) ma cmq è un investimento fatto all estero ( a seconda delle piattaforme usate) se fosse fatto in italia speculando o altri investimenti si sarebbe il 26% ma è stato fatto all estero ( quindi sotto le regole di un altro paese con annesse tasse ) e fatto tornare il capitale diventa il 12.5% ( avevo chiesto anche io la stessa cosa e la risposta data era questa )
tanti dubbi rimangono cmq ma io una strada la devo seguire Wink
buona giornata
Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 896


🌟 https://cashaa.com/ 🌟


View Profile
September 18, 2017, 07:20:24 AM
 #1359

Beh direi che anche se non basta un idea de la stiamo facendo .. appunto credo che diverse persone abbiano bisogno di una strada da seguire ... e qui siamo in presenza di novità e di buchi normativi da colmare credo...

.cashaa....█████
█╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

█╬██

█████
██████
██╬██
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬██

██████
█████
██╬█
█╬█
█╬█
█╬█
█╬█

█╬█

██╬█

█████
jack0m
Legendary
*
Online Online

Activity: 1288


View Profile
September 23, 2017, 06:00:29 PM
 #1360

Buongiorno

Parto dal presupposto che ho parlato con diversi commercialisti ( in passato e presente) sia per caso di normale trading che discorso altcoin .. che sono un comune mortale come conoscenza in rigurado, mi scuso x il linguaggio semplice non chiarissimo/errori .. è un discorso serio e la legge si dice non ammette ignoranza ..
Cmq ..
Parto nel dire che se facciamo un investimento in italia con banche assicurazioni ecc o banche esterne ma con una base societarià ( ess banca fineco che ha le basi in italia Si ma la casa madre fiscale/societaria è in Inghilterra)   che paga le tasse in italia, l investimento che facciamo paga una tassa,bolli ecc abbastanza in automatico e basta chiedere e stare attenti,  che sappiamo esattamente cosa si paga x l investimento e se ce sul guadagno la tassa.

Trading o Altcoin ecc ..
Io faccio un bonifico a ess  Coinbasex nel 2013 di es 500 e nel 2017 voglio monettizzare vendendo i miei bitcoin e facendo un bonifico dalla piattaforma caoibasex al mio conto (Italia) es 3000 ( faccio notare che non fa differenza da quello che mi hanno detto se ho guadagnato 100 o1000 x fare le cose correttamente, cioè non ce un discorso se guadagni 100 sei esente se 100000 paghi le tasse No )
nel 2018 per fare le cose correttamente dovrei allegare nel 730 bonifico2013 di 500 in uscita e rientro del bonifoc2017 di 3000, pagando il 12.5% sulla differenza di 2500
Più mi è stato aggiunto che trading tipo pluss 500 o tutti gli altri con sede all estero ( stessa cosa piattaforme per bitcoin,altcoin sempre con sede estere ) dovrei pagare i +-18 euro ( non ricordo se sono 18 o 13 o …)come se fosse un conto correntre/deposito di marche da bollo/tassa in Italia
Ci saranno molti SE e MA su questo mio Post xche leggendo ho letto di tutto e di piu, (sotto a certe cifre non paghi o altre cose) .. io non ho la risposta delle risposte , ho solo chiesto a diversi commercialisti cosa fare in riguardo (cosa che potete fare anche voi ) e ogni uno poi farà quello che ritiene giusto .. Wink

questa è la mia conoscenza personale ..
grazie


bhe diciamo che già pagare il "12.5% sulla differenze" intese come plusvalenze ...direi che è meglio del 26% .... a questo punto io potrei dire pago il 12.5% perchè sono un investitore senza finalità speculativa .. invece pago il 26% se sono un investitore con finalità speculativa...

che ne dite di questa mia interpretazione "mediatrice" tra il pagare 0 tasse o X tasse dove X non si è ancora capito?

grazie

Certo il tuo ragionamento segue un filo vero .. io non so effettivamente da differenza tra investimenti speculativi o no (cè di certo una spiegazione con regole/legge che magari andrò a cercare) L unica cosa che posso dire che essendo un lavoratore autonomo ho chiesto a + commercialisti per non aver problemi e la risposta è stata sul discorso 12.5% e tasse/bolli conto estero, uguale .. vero anche che è  meglio pagare 12.5% per poi trovarsi un richiamo ,diciamo sul dover spiegare xche 12.5% e non 26% ho pagato, piuttosto che pagare zero e poi arrivano guai seri ..
grazie
buona giornata


il 12,5% si paga sui titoli di Stato e assimilati (forse sui buoni postali, non sono sicuro), per gli altri strumenti è del 26%. Non vedo come le crypto possano equivalere a titoli di Stato.

grazie del chiarimento ... pero stavo pensando .. è pure vero che non sono titoli di Stato o buoni fruttiferi.... pero sempre premettendo che non provengono da attività speculativa (nel senso che non li abbia guadagnati da attività di trading speculativo, ma semplice acquisto di crypto hodling etc etc...) ed essendo stati definiti appunto "valute" forse il 12.5% di tassazione potrebbe passare come ragionamento...

Buongiorno
Vero il discorso ( non sono titoli di stato ecc) ma cmq è un investimento fatto all estero ( a seconda delle piattaforme usate) se fosse fatto in italia speculando o altri investimenti si sarebbe il 26% ma è stato fatto all estero ( quindi sotto le regole di un altro paese con annesse tasse ) e fatto tornare il capitale diventa il 12.5% ( avevo chiesto anche io la stessa cosa e la risposta data era questa )
tanti dubbi rimangono cmq ma io una strada la devo seguire Wink
buona giornata

ma dove l'avresti letta sta cosa?? Se sei residente in Italia sei soggetto alla tassazione italiana, tra l'altro se esporti valuta per investire all'estero è il modo migliore per finire sotto la lente del fisco... Con alcuni paesi ci sono accordi per evitare la doppia tassazione, altrimenti pagheresti le tasse sia qui che là, ma non esiste che paghi di meno.

Never ascribe to malice that which can be explained by incompetence.
Pages: « 1 ... 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 [68] 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!