Bitcoin Forum
July 02, 2020, 05:29:59 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 [504] 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 ... 776 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 748560 times)
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1151


View Profile
November 05, 2018, 06:37:41 PM
 #10061

Se uno deve dimostrare che tether ha coperture in dollari, è ovvio che deve coinvolgere una banca. Mica è possibile tenere 1 milardo e 800 milioni sotto un materasso.
Semmai le stablecoin nel mondo decentralizzato delle cripto non servono a nulla, anche perchè sono agganciate ad una valuta che è in caduta libera nel proprio potere di acquisto da decenni, quindi stable un cavolo.
Servono nel trading dove devono supplire, tra l'altro, ai limiti delle valute fiat in termini di rapidità di trasferimento.

Al di là dell'ironia della firma, la cosa che stona di più è la mancanza di un destinatario ("Dear sirs" non si può leggere  Grin) e soprattutto la mancanza  del nome e cognome di chi ha firmato . Mi sembra però anche strano che una banca, anche se non tra le più credibili e proveniente da un paese più famoso per le spiagge che per gli istituti di credito, si sia prestata ad un falso.

Stando a quanto scrive Coindesk, il presidente della banca bahamense  (o bahamiana? Grin) ha confermato che la lettera pubblicata da tether è autentica.

https://www.coindesk.com/deltec-chairman-says-tether-letter-on-bank-relationship-is-authentic/

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
1593667799
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1593667799

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1593667799
Reply with quote  #2

1593667799
Report to moderator
AWARD-WINNING
CRYPTO CASINO
ASKGAMBLERS
PLAYERS CHOICE 2019
PROUD
PARTNER OF
1500+
GAMES
2 MIN
CASH-OUTS
24/7
SUPPORT
100s OF
FREE SPINS
PLAY NOW
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1593667799
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1593667799

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1593667799
Reply with quote  #2

1593667799
Report to moderator
1593667799
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1593667799

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1593667799
Reply with quote  #2

1593667799
Report to moderator
BitBitCoin
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1249
Merit: 1004


View Profile WWW
November 05, 2018, 07:33:50 PM
 #10062

Intanto attendiamo la decisione della SEC...

Speculatoross
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 462
Merit: 319


this is not a bounty avatar


View Profile
November 05, 2018, 07:42:12 PM
 #10063

Intanto attendiamo la decisione della SEC...

https://finance.yahoo.com/news/us-sec-sets-october-26-160300042.html

riassunto: la SEC non decide nulla oggi

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 05, 2018, 11:57:54 PM
 #10064

Se uno deve dimostrare che tether ha coperture in dollari, è ovvio che deve coinvolgere una banca. Mica è possibile tenere 1 milardo e 800 milioni sotto un materasso.
Semmai le stablecoin nel mondo decentralizzato delle cripto non servono a nulla, anche perchè sono agganciate ad una valuta che è in caduta libera nel proprio potere di acquisto da decenni, quindi stable un cavolo.
Servono nel trading dove devono supplire, tra l'altro, ai limiti delle valute fiat in termini di rapidità di trasferimento.

Al di là dell'ironia della firma, la cosa che stona di più è la mancanza di un destinatario ("Dear sirs" non si può leggere  Grin) e soprattutto la mancanza  del nome e cognome di chi ha firmato . Mi sembra però anche strano che una banca, anche se non tra le più credibili e proveniente da un paese più famoso per le spiagge che per gli istituti di credito, si sia prestata ad un falso.

Stando a quanto scrive Coindesk, il presidente della banca bahamense  (o bahamiana? Grin) ha confermato che la lettera pubblicata da tether è autentica.

https://www.coindesk.com/deltec-chairman-says-tether-letter-on-bank-relationship-is-authentic/

Te lo immagini se diceva che era falsa ?  Grin



...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 06, 2018, 12:00:00 AM
 #10065


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ? 

Huh

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
coinlocket$
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 966
Merit: 1273


One of the world's leading Bitcoin-powered casinos


View Profile WWW
November 06, 2018, 12:19:40 AM
Last edit: November 06, 2018, 12:35:06 AM by coinlocket$
 #10066


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 06, 2018, 01:02:13 AM
Last edit: November 06, 2018, 01:18:21 AM by Paolo.Demidov
 #10067


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?


Non in tutti i paesi, in gran parte sì.

È difficile pensare a creare un exchange e sperare che qualcuno ci arrivi... un po' per caso.

Su un sito come questo si potrebbe vedere qualcosa in più, ci sono anche pubblicità e marketing fatte con tecniche alternative.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 756
Merit: 3546


I worship Caffeine


View Profile
November 06, 2018, 06:17:30 AM
 #10068


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?


Non in tutti i paesi, in gran parte sì.

È difficile pensare a creare un exchange e sperare che qualcuno ci arrivi... un po' per caso.

Su un sito come questo si potrebbe vedere qualcosa in più, ci sono anche pubblicità e marketing fatte con tecniche alternative.

Bitcoin non ha bisogno di pubblicità.
Cioè, secondo voi Bitcoin ha bisogno di pubblicità per uscire dal range di 6,400 USD, quando è passato da 0.00 USD a 0.001 USD (QUESTO si che è stato un miracolo) senza pubblicità?

Non so se avete notato che pubblicità a Bitcoin non ne è mai stata fatta, al contrario di altre crtittovalute. È decentralizzata, per un motivo, non ci sono fondazioni o altri soggetti con budget di marketing da spendere.


Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1151


View Profile
November 06, 2018, 07:11:10 AM
 #10069



Te lo immagini se diceva che era falsa ?  Grin


Poteva anche evitare di rispondere lasciando il tutto dentro la nebbia dell'incertezza. Come il 99% delle news che ha riguardato tether da quando esiste.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
bubblebubble
Member
**
Offline Offline

Activity: 588
Merit: 23


View Profile WWW
November 06, 2018, 08:15:00 AM
 #10070


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?


Non in tutti i paesi, in gran parte sì.

È difficile pensare a creare un exchange e sperare che qualcuno ci arrivi... un po' per caso.

Su un sito come questo si potrebbe vedere qualcosa in più, ci sono anche pubblicità e marketing fatte con tecniche alternative.

Bitcoin non ha bisogno di pubblicità.
Cioè, secondo voi Bitcoin ha bisogno di pubblicità per uscire dal range di 6,400 USD, quando è passato da 0.00 USD a 0.001 USD (QUESTO si che è stato un miracolo) senza pubblicità?

Non so se avete notato che pubblicità a Bitcoin non ne è mai stata fatta, al contrario di altre crtittovalute. È decentralizzata, per un motivo, non ci sono fondazioni o altri soggetti con budget di marketing da spendere.



Beh, non si tratta di pubblicità ma di "moda".
I media segnano i comportamenti della gente. È risaputo.
Se gli stessi parlano di Bitcoin l'adozione sarà senza dubbio più rapida.
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 06, 2018, 09:45:56 AM
 #10071


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?


Non in tutti i paesi, in gran parte sì.

È difficile pensare a creare un exchange e sperare che qualcuno ci arrivi... un po' per caso.

Su un sito come questo si potrebbe vedere qualcosa in più, ci sono anche pubblicità e marketing fatte con tecniche alternative.

Bitcoin non ha bisogno di pubblicità.
Cioè, secondo voi Bitcoin ha bisogno di pubblicità per uscire dal range di 6,400 USD, quando è passato da 0.00 USD a 0.001 USD (QUESTO si che è stato un miracolo) senza pubblicità?

Non so se avete notato che pubblicità a Bitcoin non ne è mai stata fatta, al contrario di altre crtittovalute. È decentralizzata, per un motivo, non ci sono fondazioni o altri soggetti con budget di marketing da spendere.



Nemmeno un campo di grano per crescere ha bisogno di pubblicità, ma se voglio vendere del pane, ci sta che bisogna fare qualcosa...

Se io fossi un exchange e vedessi diminuire il numero di transazioni... inizierei a guardarmi un po' intorno.
Pubblicità in senso ampio, compreso marketing di vario tipo.

Anche organizzare una convention... ci sono e ci sono state, non ho visto niente di incisivo.


Era una mia riflessione a voce alta,
ad ogni modo io mi riferivo ai maggiori exchange che non penso siano stati aperti per visioni romantiche...  Undecided

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 06, 2018, 10:03:22 AM
 #10072



Te lo immagini se diceva che era falsa ?  Grin


Poteva anche evitare di rispondere lasciando il tutto dentro la nebbia dell'incertezza. Come il 99% delle news che ha riguardato tether da quando esiste.

Chiediamo all'oste se il vino che ci porta è buono.

Se anche fosse tutto falso, se chiudono la banca o anche se non la chiudono... boh... la vedo dura una causa di diritto internazionale con un soggetto delle Bahamas, specialmente se la dovesse inoltrare il popolo dei retail da $ 1.000.

Se la devo dire tutta, che l'affidabilità di Tether debba venire dalla "letterina"... anestetizza i pensieri dei retail appunto... è molto all'acqua di rose, molto da fumetto, molto semplicistico... Zio Paperone e l'affare dei Tether... Grin
pensare ad un conto in una banca dove è depositato tutto il miliardo e ottocento milioni di dollari...

Accidenti proprio una gestione attenta della liquidità,
pensata, programmata... il capo della gestione finanziaria ha dato prova di se.
A parte la lettera, sarebbe stato interessante avere qualche dettaglio sulle procedure e sui metodi con cui si calcolano e si movimentano queste riserve...

Ma... oh, non ci complichiamo la vita, i Tether ci sono, vengono usati, l'uomo Del Monte ha detto sì, son tutti contenti Grin

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1176
Merit: 1061


View Profile
November 06, 2018, 11:46:56 AM
 #10073


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ? 

Huh

Sanno che è un mercato che funziona a "ondate". In questo momento è un momento di calma ma sanno che tra poco non sarà più così e si tornerà di nuovo a correre.
Non sono comunque solo in attesa degli eventi: alcuni stanno sicuramente approfittando del momento per riorganizzarsi internamente sia come struttura IT sia come organizzazione.
Ad esempio so per certo che un exchange per ora poco conosciuto ha assunto 200 persone con l'obiettivo di entrare stabilmente in top5 entro fine anno.
Ma non penso sia il solo, secondo me zitti zitti lo stanno facendo in tanti approfittando della calma.


Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1151


View Profile
November 06, 2018, 11:51:51 AM
Merited by Piggy (1)
 #10074



Poteva anche evitare di rispondere lasciando il tutto dentro la nebbia dell'incertezza. Come il 99% delle news che ha riguardato tether da quando esiste.

Chiediamo all'oste se il vino che ci porta è buono.

Se anche fosse tutto falso, se chiudono la banca o anche se non la chiudono... boh... la vedo dura una causa di diritto internazionale con un soggetto delle Bahamas, specialmente se la dovesse inoltrare il popolo dei retail da $ 1.000.

Se la devo dire tutta, che l'affidabilità di Tether debba venire dalla "letterina"... anestetizza i pensieri dei retail appunto... è molto all'acqua di rose, molto da fumetto, molto semplicistico... Zio Paperone e l'affare dei Tether... Grin
pensare ad un conto in una banca dove è depositato tutto il miliardo e ottocento milioni di dollari...

Accidenti proprio una gestione attenta della liquidità,
pensata, programmata... il capo della gestione finanziaria ha dato prova di se.
A parte la lettera, sarebbe stato interessante avere qualche dettaglio sulle procedure e sui metodi con cui si calcolano e si movimentano queste riserve...

Ma... oh, non ci complichiamo la vita, i Tether ci sono, vengono usati, l'uomo Del Monte ha detto sì, son tutti contenti Grin

Su tether si può dire tutto e il contrario di tutto visto che da quando esiste non esistono certezze nè che sia una truffa nè che non lo sia.

Il consiglio resta sempre quello di starne lontani , visto che è inutile per il 100% degli hodler (anzi è dannosa per l'inflazione che colpisce le fiat) e per il 99% dei normali utenti (o trader hobbisitici) delle criptovalute.

Serve più agli exchange per aggirare relazioni bancarie e processi di verifica delle credenziali degli utenti, che agli utenti stessi.

Però, quello che per me è altrettanto certo è che c'è in corso una campagna di denigrazione a 360° contro Tether, messa in atto anche da noti haters di twitter, basandosi sul pretesto che la mancanza di prove di "innocenza" sia di per sè una garanzia assoluta di colpevolezza.

E la tendenza a far passare i cloni di Tether spuntati adesso, come cigni bianchi accanto ad un cigno nero, quando le differenze sono meno di quelle che si pensi.

I gemelli Winklevoss, ad esempio, promotori di uno di questi supposti cigni bianchi hanno già dichiarato che non potranno (vorranno?) rilasciare sulla loro stablecoin un audit tradizionale, che viene invocato da sempre come garanzia di assoluta solvibilità di una stablecoin senza che possa esserlo.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1151


View Profile
November 06, 2018, 11:57:22 AM
 #10075


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ? 

Huh

Sanno che è un mercato che funziona a "ondate". In questo momento è un momento di calma ma sanno che tra poco non sarà più così e si tornerà di nuovo a correre.
Non sono comunque solo in attesa degli eventi: alcuni stanno sicuramente approfittando del momento per riorganizzarsi internamente sia come struttura IT sia come organizzazione.
Ad esempio so per certo che un exchange per ora poco conosciuto ha assunto 200 persone con l'obiettivo di entrare stabilmente in top5 entro fine anno.
Ma non penso sia il solo, secondo me zitti zitti lo stanno facendo in tanti approfittando della calma.




Solo per ricordare che la maggior parte degli exchange ha avuto nel 2018 profitti superiori a quelli del 2017 . Il loro interesse è fare profitti non promuovere le criptovalute. Men che meno bitcoin che se potessero lo toglierebbero dalla lista quanto prima (soprattutto Coinbase)

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1176
Merit: 1061


View Profile
November 06, 2018, 12:13:01 PM
 #10076


Solo per ricordare che la maggior parte degli exchange ha avuto nel 2018 profitti superiori a quelli del 2017 . Il loro interesse è fare profitti non promuovere le criptovalute. Men che meno bitcoin che se potessero lo toglierebbero dalla lista quanto prima (soprattutto Coinbase)

Beh certo, quando dico che si stanno riorganizzando do per scontato il fatto che lo facciano in prospettiva di un "ancora maggior" guadagno quando sarà il momento. Non sono delle onlus, sappiamo bene.....   Wink

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 593


View Profile
November 06, 2018, 02:06:51 PM
Merited by Piggy (1)
 #10077


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Sanno che è un mercato che funziona a "ondate". In questo momento è un momento di calma ma sanno che tra poco non sarà più così e si tornerà di nuovo a correre.
Non sono comunque solo in attesa degli eventi: alcuni stanno sicuramente approfittando del momento per riorganizzarsi internamente sia come struttura IT sia come organizzazione.
Ad esempio so per certo che un exchange per ora poco conosciuto ha assunto 200 persone con l'obiettivo di entrare stabilmente in top5 entro fine anno.
Ma non penso sia il solo, secondo me zitti zitti lo stanno facendo in tanti approfittando della calma.




Solo per ricordare che la maggior parte degli exchange ha avuto nel 2018 profitti superiori a quelli del 2017.
Il loro interesse è fare profitti non promuovere le criptovalute. Men che meno bitcoin che se potessero lo toglierebbero dalla lista quanto prima (soprattutto Coinbase)


Lo so, qualche pagina fa ne avevo fatto io un post, ed avevano anche detto... dei maggiori guadagni,
nonostante tutto, ricordo anche di aver sottolineato che ma con questa grande abbuffata, qualcosa potevano anche reinvestire.


Ogni tanto mi sorprendo... Grin
Non so se è il gioco del frainteso oppure io che non so far cogliere delle sfumature... sicuramente quest'ultima cosa.
Ho paura che se scrivo domani ti do un colpo di telefono,
qualcuno mi risponda che non mi devo permettere azioni violente.

Quando ho scritto, poco più indietro che da parte degli exchange mi sarei aspettato della pubblicità,
delle azioni promozionali, ecc... era riferito al fatto che i volumi di scambio sono da tempo, molto scarsi.

Non intendevo certo dire che gli exchange debbano fare beneficenza o promuovere direttamente questa o quella criptovaluta... ma promuovere le loro attività, sì.


Con qualcosa di evidente, evidente a livello di grande massa, abbastanza mainstream;
domandavano appunto se ci fossero azioni di promozione di cui così... come tanti normali
spettatori non mi ero accorto.
Per fare un esempio una cosa che ricordo bene è una campagna sui CFD e qualche banner sparso,
sempre sui CFD.

Penso invece che sia chiaro e lineare che se l'interesse sulle criptovalute viene scemando, anche gli exchange ne risentono, almeno che non vogliano agire in senso piratesco: sfrutto la "moda", mi prendo l'incasso, non reinvesto NULLA e buonanotte ai suonatori.
Una scelta comunque.

Se la promozione delle criptovalute non interessa gli exchange, figuriamoci a tutti gli altri.

C'è da pensare che senza l'azione degli exchange, più o meno sottotraccia, tante cripto non sarebbero mai esistite.


Stiamo parlando di un mercato nuovo, giovane e particolare, il destino di una cripto, la larga diffusione, mi sembra molto legato a doppio filo al destino degli exchange.
Mia impressione.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 952
Merit: 1151


View Profile
November 06, 2018, 05:56:02 PM
Merited by Piggy (1)
 #10078


Solo per ricordare che la maggior parte degli exchange ha avuto nel 2018 profitti superiori a quelli del 2017 . Il loro interesse è fare profitti non promuovere le criptovalute. Men che meno bitcoin che se potessero lo toglierebbero dalla lista quanto prima (soprattutto Coinbase)

Beh certo, quando dico che si stanno riorganizzando do per scontato il fatto che lo facciano in prospettiva di un "ancora maggior" guadagno quando sarà il momento. Non sono delle onlus, sappiamo bene.....   Wink



In realtà il punto secondo me è che non hanno bisogno di tanta pubblicità visto che il trend di crescita di profitti e utenti iniziato nel 2017 è proseguito indisturbato nel 2018, nonostante il calo di prezzo.

Che poi "nonostante" è usato impropriamente visto che parliamo di piattaforme di trading ed un trader, per definizione, ha la stessa probabilità di guadagnare (o di perdere) in un mercato bullish così come in un mercato bearish.

Coinbase ad esempio ha raggiunto i 25 milioni di iscritti (5 volte quelli di due anni fa), aggiunge al momento circa 25.000 utenti al giorno ed ha un fatturato previsto in crescita del 30% rispetto al 2017. Binance va oltre i 10 milioni di iscritti e ha profitti attesi per il 2018 di 1 miliardo di dollari. Un'azienda che non esisteva a giugno del 2017 e che ha chiuso il 2017 con fatturato  di poco superiore ai 200 milioni.

Ha aperto poche settimane fa in Uganda il primo exchange  della famiglia  che accetta fiat (lo scellino ugandese) ed ha raggiunto 40.000 iscritti nella prima settimana, in un paese che ha 3/4 della popolazione "unbanked"

Che poi secondo me non è nemmeno tanto vero che non fanno pubblicità visto il marketing delle varie piattaforme che imperversa sui social networks così come su youtube o che Asiff Hirji, il nuovo COO di Coinbase (ex TD Ameritrade) è perennemente intervistato su Bloomberg per parlare di quanto è bella la sua azienda.

Fonti:
http://fortune.com/longform/coinbase-bitcoin-brian-armstrong/
https://news.bitcoin.com/crypto-exchange-binance-expects-up-to-1-billion-profit-in-2018/
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1NgvD2kFT69mSXuJPzPDu-Qv9SS1ck2iPt6Kw9a55z0k/edit#gid=0
https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-10-30/coinbase-to-bring-in-1-3-billion-in-2018-sales-documents-show
https://bitsonline.com/coinbase-25-million-users/
https://www.coindesk.com/uganda-africa-binance-crypto-unbanked-traders/

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1008
Merit: 390



View Profile
November 07, 2018, 12:45:09 PM
 #10079


Ma secondo voi...
su questa lunga inerzia di mercato... qualcosa da parte dei grandi exchange...  Huh

due spiccioli in più sulla pubblicità, qualche promo... o nonostante tutto si sono già strafogati di commissioni ?  

Huh

Bisogna vedere se possono fare pubblicità, mai vista una! Che ci siano leggi (o patti non scritti con governi/lobby) per non farle?


La pubblicità la faranno gli exchange regolamentati quando usciranno e prenderanno gran parte del mercato.....mi riferisco ai vari BAKKT e simili; una volta usciti con il primo in una borsa regolamentata seguiranno a ruota tutti le altre, e sarà lì che secondo me inizieremo a vedere le pubblicità, su giornali e riviste in primis e poi in Tv.
E nulla sarà più come prima  Grin
cobalto
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 275
Merit: 2


View Profile
November 07, 2018, 02:36:48 PM
 #10080

La pubblicità la faranno gli exchange regolamentati quando usciranno e prenderanno gran parte del mercato.....mi riferisco ai vari BAKKT e simili; una volta usciti con il primo in una borsa regolamentata seguiranno a ruota tutti le altre, e sarà lì che secondo me inizieremo a vedere le pubblicità, su giornali e riviste in primis e poi in Tv.
E nulla sarà più come prima  Grin

E poi ci sveglieremo tutti sudati  Grin Grin
Pages: « 1 ... 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 [504] 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 ... 776 »
  Print  
 
Jump to:  

Sponsored by , a Bitcoin-accepting VPN.
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!