Bitcoin Forum
May 17, 2021, 10:56:16 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.21.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 [132] 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 »
  Print  
Author Topic: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin  (Read 234923 times)
Maicol792
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1260
Merit: 1010


View Profile
August 25, 2018, 06:47:10 AM
 #2621

Faccio presente questa mappa per la tassazione nei diversi Paesi del mondo, è ancora parecchio work in progress ma penso che valga la pena salvarla nei preferiti: https://cryptotaxmap.org

Grazie del contributo, molto utile per tenere un po una vista a 360 gradi della situazione;) grazie
1621248976
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1621248976

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1621248976
Reply with quote  #2

1621248976
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1621248976
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1621248976

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1621248976
Reply with quote  #2

1621248976
Report to moderator
1621248976
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1621248976

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1621248976
Reply with quote  #2

1621248976
Report to moderator
RoccoSiffredi
Member
**
Offline Offline

Activity: 134
Merit: 10


View Profile
August 26, 2018, 10:50:19 PM
 #2622

C'è ancora molta strada da percorrere, e probabilmente le crypto moriranno quando Facebook o Google lanceranno Fbcoin o Googcoin, convincendo il pubblico che quelle sono le crypto vere e sicure (con buona pace della decentralizzazione)

Sarà un giorno triste...

Secondo me su questo ti sbagli di grosso. Bitcoin nasce ed ha successo esattamente perché è slegato da qualsiasi persona giuridica. Se Bitmain facesse il bitmaincoin, chi lo utilizzerebbe?


Mi sembra che stiamo confondendo gli utenti del forum con il pubblico: voi credete davvero che la gente "normale" sia in grado di capire i concetti di centralizzazione/decentralizzazione? Siamo seri!

Il pubblico semiinformato (non parlo della casalinga di Voghera, parlo dell'avvocato, del professore, del commerciante, ecc) ha sentito/letto qualcosa a proposito di questa strana cosa da ragazzini, ha sentito/letto che si possono fare dei soldi ma che si possono anche perdere, che è instabile, che è un gioco, che è una truffa, che è il futuro, insomma tutta la panoplia di chiacchiere da bar che circolano al proposito.

Quelli che hanno capito qualcosina, sono comunque spaventati dalla mancanza di autorità: "a chi mi rivolgo se mi fregano?"
(forse non è chiarissimo, ma le persone hanno BISOGNO di autorità: quelle sbarre che per alcuni di noi sono una limitazione della libertà personale, per la stragrande maggioranza delle persone sono una protezione dal mondo brutto e cattivo: si sta così bene nello zoo, figuriamoci se voglio cacciarmi nella giungla...

Quindi, totalmente d'accordo con Semosuchi (che razza di nome....:-)))) ) che non appena un'autorità riconosciuta (Fb, Amazon, ma anche uno stato: Venezuela, Ecuador ed altri ci stanno provando) dichiarerà di aver creato una Crytpomoneta sigura e garantita il pubblico abboccherà in massa, lasciando strepitare quelli che hanno capito le cose.

Ragazzi, ma lo vogliamo capire che c'è gente che si informa con la tv?


Parole sante. Un paio di precisazioni: C'è gente che si informa con la tv, ma la maggior parte di essi non guarda neppure i telegiornali. I concetti di centralizzazione/decentralizzazione sono probabilmente comprensibili allo 0,1% della popolazione. Non dimentichiamo che oltre il 50% è secondo stime ufficiali un analfabeta funzionale, cioè non capisce propriamente neppure concetti semplici, figuriamoci il concetto centralizzazione/decentralizzazione, per non parlare di capire come si usa un wallet di Bitcoin. Ora il mondo crypto è il Far West, così come lo era l'Internet dei primi giorni. Avete visto come è andata a finire con Internet. Le corporation hanno preso tutto. Accadrà anche con le criptomonete.

●  ROC2  ●   We have successfully delivered STAGE 1   ● ━━━━━━━━━━ ━━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
━ ━━ ━━━━ ━━━━━━  We now invite you to become part of PHASE2 expansion In Partnership With REDTUBE
● Telegram    ● Twitter    ● Facebook    ● Medium    [  ICO is L I V E !  ]   ━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
Verde_Mantis
Member
**
Offline Offline

Activity: 322
Merit: 48


View Profile
August 27, 2018, 02:02:06 AM
 #2623

Faccio presente questa mappa per la tassazione nei diversi Paesi del mondo, è ancora parecchio work in progress ma penso che valga la pena salvarla nei preferiti: https://cryptotaxmap.org
Molto interessante, grazie per la condivisione! Praticamente con quella mappa si potrà avere sott'occhio tutta la situazione globale, molto utile.
RoccoSiffredi
Member
**
Offline Offline

Activity: 134
Merit: 10


View Profile
August 30, 2018, 11:48:54 AM
 #2624

Faccio presente questa mappa per la tassazione nei diversi Paesi del mondo, è ancora parecchio work in progress ma penso che valga la pena salvarla nei preferiti: https://cryptotaxmap.org
Molto interessante, grazie per la condivisione! Praticamente con quella mappa si potrà avere sott'occhio tutta la situazione globale, molto utile.

Concordo, eccellente mappa (in teoria) che ho subito condiviso suoi miei gruppi facebook. Perché dico "in teoria"? Perché mi risulta che per esempio Danimarca e Svizzera in Europa non tassino il capital gain e di conseguenza i guadagni ricavati da speculazioni su Bitcoin & C. - la qual cosa da questa mappa non risulta. Può darsi che non sia aggiornata.

●  ROC2  ●   We have successfully delivered STAGE 1   ● ━━━━━━━━━━ ━━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
━ ━━ ━━━━ ━━━━━━  We now invite you to become part of PHASE2 expansion In Partnership With REDTUBE
● Telegram    ● Twitter    ● Facebook    ● Medium    [  ICO is L I V E !  ]   ━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2716
Merit: 1299


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
August 30, 2018, 08:19:01 PM
 #2625

Faccio presente questa mappa per la tassazione nei diversi Paesi del mondo, è ancora parecchio work in progress ma penso che valga la pena salvarla nei preferiti: https://cryptotaxmap.org
Molto interessante, grazie per la condivisione! Praticamente con quella mappa si potrà avere sott'occhio tutta la situazione globale, molto utile.

Concordo, eccellente mappa (in teoria) che ho subito condiviso suoi miei gruppi facebook. Perché dico "in teoria"? Perché mi risulta che per esempio Danimarca e Svizzera in Europa non tassino il capital gain e di conseguenza i guadagni ricavati da speculazioni su Bitcoin & C. - la qual cosa da questa mappa non risulta. Può darsi che non sia aggiornata.

L'idea l'ho trovata azzeccatissima, se non fosse che mancano ancora delle info fondamentali tipo gli scaglioni di reddito, che sarebbero molto utili per fare un reale confronto.

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
DarkVenu
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 277
Merit: 250


View Profile
August 31, 2018, 08:21:26 AM
 #2626

Scusate casco dal pero, sto recuperando una 70ina di pagine arretrate che sto leggendo.
Mi sembra di capire che la risoluzione nr.72/e del 02/09/2016 è stata "sovrascritta" quindi i privati che trasferiscono da exchange a una banca italiana, una cifra in euro superiore a 51k son tenuti a pagare il capital gain mentre sotto si è esenti, giusto?
Tralasciando la % giusta o meno, dopo a regola si può dormire sonni tranquilli o serve/ sarebbe meglio avere pure uno storico degli ultimi 7-8 anni del mondo crypto?
Grazie.
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1484
Merit: 1502


View Profile
August 31, 2018, 11:15:21 AM
 #2627

Scusate casco dal pero, sto recuperando una 70ina di pagine arretrate che sto leggendo.
Mi sembra di capire che la risoluzione nr.72/e del 02/09/2016 è stata "sovrascritta" quindi i privati che trasferiscono da exchange a una banca italiana, una cifra in euro superiore a 51k son tenuti a pagare il capital gain mentre sotto si è esenti, giusto?
Tralasciando la % giusta o meno, dopo a regola si può dormire sonni tranquilli o serve/ sarebbe meglio avere pure uno storico degli ultimi 7-8 anni del mondo crypto?
Grazie.

Come estrema (mia) sintesi:
le novità le trovi riportate in  questo thread dal Marzo 2018 in avanti (puoi quindi anche saltare le pagine precedenti) dove vengono riportate le considerazioni sulla risposta AdE ad un interpello di quel periodo. Tali considerazioni sono state fatte con riferimento a quella risposta che però - come saprai - in quanto risposta ad interpello non è vincolante per nessuno.
Morale: non essendoci ad oggi leggi specifiche sulle cripto si continua ad andare ad interpretazione, chi si comporta in un modo chi in un altro. L'unica convergenza sembra essere sul fatto che si debba pagare il 26% sulle eventuali plus, ma già sul metodo di calcolo ci sono parecchi distinguo.
Quindi: fatti un'idea tua e poi parlane con un professionista che possa seguirti avendo l'accortezza di "capire" se quel professionista sia competente anche sul fronte cripto.
RoccoSiffredi
Member
**
Offline Offline

Activity: 134
Merit: 10


View Profile
September 02, 2018, 09:12:57 AM
 #2628

Scusate casco dal pero, sto recuperando una 70ina di pagine arretrate che sto leggendo.
Mi sembra di capire che la risoluzione nr.72/e del 02/09/2016 è stata "sovrascritta" quindi i privati che trasferiscono da exchange a una banca italiana, una cifra in euro superiore a 51k son tenuti a pagare il capital gain mentre sotto si è esenti, giusto?
Tralasciando la % giusta o meno, dopo a regola si può dormire sonni tranquilli o serve/ sarebbe meglio avere pure uno storico degli ultimi 7-8 anni del mondo crypto?
Grazie.

Come estrema (mia) sintesi:
le novità le trovi riportate in  questo thread dal Marzo 2018 in avanti (puoi quindi anche saltare le pagine precedenti) dove vengono riportate le considerazioni sulla risposta AdE ad un interpello di quel periodo. Tali considerazioni sono state fatte con riferimento a quella risposta che però - come saprai - in quanto risposta ad interpello non è vincolante per nessuno.
Morale: non essendoci ad oggi leggi specifiche sulle cripto si continua ad andare ad interpretazione, chi si comporta in un modo chi in un altro. L'unica convergenza sembra essere sul fatto che si debba pagare il 26% sulle eventuali plus, ma già sul metodo di calcolo ci sono parecchi distinguo.
Quindi: fatti un'idea tua e poi parlane con un professionista che possa seguirti avendo l'accortezza di "capire" se quel professionista sia competente anche sul fronte cripto.


Il problema della competenza cripto da parte dei commercialisti è serio, visto che quasi nessuno di essi lo è. D'altra parte, in un paese dove fiscalmente vale la presunzione di colpevolezza per il contribuente ed i teoremi arbitrari e fantasiosi di qualche funzionario del fisco sono validi fino a prova contraria, qualsiasi azione da parte di chi voglia incassare dei guadagni da cripto in Italia è una roulette russa. Il mio commercialista mi ha detto che su guadagni da cripto non c'è da pagare nulla in Italia, ma io non mi fido. D'altra parte, visto che sono residente all'estero egli ha anche aggiunto di continuarmene a stare fuori dall'Italia, che a stare in Italia in questo campo si va solo incontro a guai.

●  ROC2  ●   We have successfully delivered STAGE 1   ● ━━━━━━━━━━ ━━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
━ ━━ ━━━━ ━━━━━━  We now invite you to become part of PHASE2 expansion In Partnership With REDTUBE
● Telegram    ● Twitter    ● Facebook    ● Medium    [  ICO is L I V E !  ]   ━━━━━━ ━━━━ ━━ ━
deepxbit
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 31
Merit: 0


View Profile WWW
September 02, 2018, 06:21:57 PM
 #2629

Il problema della competenza cripto da parte dei commercialisti è serio, visto che quasi nessuno di essi lo è. D'altra parte, in un paese dove fiscalmente vale la presunzione di colpevolezza per il contribuente ed i teoremi arbitrari e fantasiosi di qualche funzionario del fisco sono validi fino a prova contraria, qualsiasi azione da parte di chi voglia incassare dei guadagni da cripto in Italia è una roulette russa. Il mio commercialista mi ha detto che su guadagni da cripto non c'è da pagare nulla in Italia, ma io non mi fido. D'altra parte, visto che sono residente all'estero egli ha anche aggiunto di continuarmene a stare fuori dall'Italia, che a stare in Italia in questo campo si va solo incontro a guai.
Falso che sulle cripto non c'è da pagare nulla, per quanto ne so io ogni entrata anche se crypto dovrebbe essere dichiarata, ma ci sono molti dubbi e incertezze al riguardo. Comunque hai ragione sul fatto che qui si va solo in contro ai guai.
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 391



View Profile
September 03, 2018, 10:45:18 AM
 #2630

Il problema della competenza cripto da parte dei commercialisti è serio, visto che quasi nessuno di essi lo è. D'altra parte, in un paese dove fiscalmente vale la presunzione di colpevolezza per il contribuente ed i teoremi arbitrari e fantasiosi di qualche funzionario del fisco sono validi fino a prova contraria, qualsiasi azione da parte di chi voglia incassare dei guadagni da cripto in Italia è una roulette russa. Il mio commercialista mi ha detto che su guadagni da cripto non c'è da pagare nulla in Italia, ma io non mi fido. D'altra parte, visto che sono residente all'estero egli ha anche aggiunto di continuarmene a stare fuori dall'Italia, che a stare in Italia in questo campo si va solo incontro a guai.
Falso che sulle cripto non c'è da pagare nulla, per quanto ne so io ogni entrata anche se crypto dovrebbe essere dichiarata, ma ci sono molti dubbi e incertezze al riguardo. Comunque hai ragione sul fatto che qui si va solo in contro ai guai.

In base a quale sapere dici che secondo te ogni entrata in crypto deve essere dichiarata?    Smiley

Quello che non mi spiego è il perché è così difficile capire che l’ADE non ha NESSUN POTERE legislativo e non può obbligare proprio niente senza una legge/norma a riguardo, che disciplini l’intera vicenda…..plusvalenze ma anche minisvalenze.

Per curiosità c’è qualcuno qui dentro o conoscete qualcuno che è andato da qualche commercialista a chiedere come comportarsi con le minusvalenze? In fondo, chi più chi meno, chi è entrato in questo 2018 e forse anche un poco prima, tutti siamo in negativo.
deepxbit
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 31
Merit: 0


View Profile WWW
September 03, 2018, 01:06:04 PM
 #2631


In base a quale sapere dici che secondo te ogni entrata in crypto deve essere dichiarata?    Smiley

Quello che non mi spiego è il perché è così difficile capire che l’ADE non ha NESSUN POTERE legislativo e non può obbligare proprio niente senza una legge/norma a riguardo, che disciplini l’intera vicenda…..plusvalenze ma anche minisvalenze.

Per curiosità c’è qualcuno qui dentro o conoscete qualcuno che è andato da qualche commercialista a chiedere come comportarsi con le minusvalenze? In fondo, chi più chi meno, chi è entrato in questo 2018 e forse anche un poco prima, tutti siamo in negativo.

Forse non mi hai capito, io intendevo che per lo stato dovrebbero essere dichiarate. Ovviamente nessuno dichiarerà mai le proprie criptovalute, ne tanto meno io, che sono il primo a stare dalla parte della privacy e dell' anonimato, non per altro investo in DeepOnion una criptovaluta completamente anonima e irrintracciabile, anche più dei Monero.
Criptovaluta == libertà economica
^BuTcH^2
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 92
Merit: 5


View Profile
September 03, 2018, 08:42:04 PM
 #2632

.... Ovviamente nessuno dichiarerà mai le proprie criptovalute, ....
Criptovaluta == libertà economica

Ovviamente? Per me è ovvio il contrario, punti di vista  Wink
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 391



View Profile
September 04, 2018, 08:14:38 AM
 #2633


In base a quale sapere dici che secondo te ogni entrata in crypto deve essere dichiarata?    Smiley

Quello che non mi spiego è il perché è così difficile capire che l’ADE non ha NESSUN POTERE legislativo e non può obbligare proprio niente senza una legge/norma a riguardo, che disciplini l’intera vicenda…..plusvalenze ma anche minisvalenze.

Per curiosità c’è qualcuno qui dentro o conoscete qualcuno che è andato da qualche commercialista a chiedere come comportarsi con le minusvalenze? In fondo, chi più chi meno, chi è entrato in questo 2018 e forse anche un poco prima, tutti siamo in negativo.

Forse non mi hai capito, io intendevo che per lo stato dovrebbero essere dichiarate. Ovviamente nessuno dichiarerà mai le proprie criptovalute, ne tanto meno io, che sono il primo a stare dalla parte della privacy e dell' anonimato, non per altro investo in DeepOnion una criptovaluta completamente anonima e irrintracciabile, anche più dei Monero.
Criptovaluta == libertà economica

Ok, adesso è già più chiaro e condivido in parte; questo perché penso che pagare le tasse, nei dovuti modi e equamente, sia anche giusto. Non vedo perché infatti se investi o speciali, a seconda dei punti di vista, sul Forex o nei mercati "tradizionali" accetti di pagare il dovuto mentre se SPECULI con le figurine e i Pokémon non le vuoi pagare?!

In fondo dai diciamo la verità e ammettiamolo, solo uno 0,00001% è qui per filosofeggiare; tutti gli altri siamo solo puri e semplici speculatori....ergo quando il mercato sarà davvero grande, sopra i 5 trilioni, il legislatore farà la legge e le tasse si pagheranno, come per tutto il resto.

Se fissano un limite del 10 o max 19% penso che quasi tutti accetteranno; se vanno oltre chi ha fatto tanto troverà e userà altre strade.
deepxbit
Newbie
*
Offline Offline

Activity: 31
Merit: 0


View Profile WWW
September 04, 2018, 03:25:15 PM
 #2634

Ok, adesso è già più chiaro e condivido in parte; questo perché penso che pagare le tasse, nei dovuti modi e equamente, sia anche giusto. Non vedo perché infatti se investi o speciali, a seconda dei punti di vista, sul Forex o nei mercati "tradizionali" accetti di pagare il dovuto mentre se SPECULI con le figurine e i Pokémon non le vuoi pagare?!

In fondo dai diciamo la verità e ammettiamolo, solo uno 0,00001% è qui per filosofeggiare; tutti gli altri siamo solo puri e semplici speculatori....ergo quando il mercato sarà davvero grande, sopra i 5 trilioni, il legislatore farà la legge e le tasse si pagheranno, come per tutto il resto.

Se fissano un limite del 10 o max 19% penso che quasi tutti accetteranno; se vanno oltre chi ha fatto tanto troverà e userà altre strade.

Esatto sono pienamente d' accordo, se scendessero a un 10% sarebbe più accettabile per tutti, anzi in quel caso converrebbe addirittura, ci guadagnerebbe anche lo stato, ma attualmente sugli investimenti c' è un tasso di interesse del 26%, coma fa una persona a dare più di un quarto dei suoi profitti quando sta investendo in un mercato cosi volatile e rischioso tra l' atro, ci sono molte cose che dovrebbero cambiare qui in Italia.
DarkVenu
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 277
Merit: 250


View Profile
September 05, 2018, 07:06:50 AM
 #2635

Vi ringrazio per le risposte.
Mi spiace scadere in discorsi apparentemente populisti ma concordo con voi ed è la realtà: trovo anche io esagerato per le Crypto dare il 26% "regalato" allo stato, quando ti va bene, rischiando probabilmente soldi già sudati e ampiamente tassati. C'è da dire che il 26% è allineato e talvolta sotto la % di tanti altri stati Europei, quindi figuratevi se l'Italia in queste cose non si allinea, anzi...
Sono manovre, oltre il palese fine per racimolare bei soldi, atte a frenare la possibilità a chiunque disponga di un computer di buttarsi a capofitto nel mondo finanziario. Per uno stato non è un problema secondario semmai, un po come le slot machines e per molte ragioni direi giustamente.

Son dell'idea che nel caso superassi i 51k   Roll Eyes preferirei pagare il capital gain e dormire tranquillo (al 99%) che vivere con l'ansia di essere perseguitato come evasore con tutte le rogne che ne conseguono.
Sono un ottimista/realista e spero sempre che l'Italia si riprenda e di non morire cagando  Grin Grin Grin
bekkioPEK
Member
**
Offline Offline

Activity: 356
Merit: 12


View Profile
September 05, 2018, 07:27:03 PM
 #2636

( dando per scontato che la storia dei 51k annuali sia quella legalmente corretta) in teoria se possiedo 100k$ in BTC tenuti equamente in 2 adress differenti, Potrei incassare 50k sul mio conto e altri 50 sul conto di un parente ( es madre,babbo,fratello,sorella) .non ci sarebbe da pagare le tasse??
Spero di avere questo problema da "risolvere" prima o poi Grin

DarkVenu
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 277
Merit: 250


View Profile
September 05, 2018, 08:05:01 PM
 #2637

( dando per scontato che la storia dei 51k annuali sia quella legalmente corretta) in teoria se possiedo 100k$ in BTC tenuti equamente in 2 adress differenti, Potrei incassare 50k sul mio conto e altri 50 sul conto di un parente ( es madre,babbo,fratello,sorella) .non ci sarebbe da pagare le tasse??
Spero di avere questo problema da "risolvere" prima o poi Grin

Si esatto, ma se ti chiedono come li hanno fatti le due persone sono tenute a dimostrare i modi, pena sanzioni, stress, incazzature...
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2716
Merit: 1299


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
September 06, 2018, 08:08:16 AM
 #2638

( dando per scontato che la storia dei 51k annuali sia quella legalmente corretta) in teoria se possiedo 100k$ in BTC tenuti equamente in 2 adress differenti, Potrei incassare 50k sul mio conto e altri 50 sul conto di un parente ( es madre,babbo,fratello,sorella) .non ci sarebbe da pagare le tasse??
Spero di avere questo problema da "risolvere" prima o poi Grin

In teoria tutto è lecito dal momento che gli address non sono nominali. In pratica non abbiamo ancora avuto horror stories per confrontarci.

  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
kronos123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 391



View Profile
September 06, 2018, 10:19:40 AM
 #2639

( dando per scontato che la storia dei 51k annuali sia quella legalmente corretta) in teoria se possiedo 100k$ in BTC tenuti equamente in 2 adress differenti, Potrei incassare 50k sul mio conto e altri 50 sul conto di un parente ( es madre,babbo,fratello,sorella) .non ci sarebbe da pagare le tasse??
Spero di avere questo problema da "risolvere" prima o poi Grin

In teoria tutto è lecito dal momento che gli address non sono nominali. In pratica non abbiamo ancora avuto horror stories per confrontarci.

Oltre a non essere nominali i Wallet, ricordiamoci che si possono avere anche 100 indirizzi diversi, e oltre ai bonifici su CC ci sono altri modi per rientrare in Fiat, vedi carte varie, nominative e non, buoni Amazon, oro, etc.
bekkioPEK
Member
**
Offline Offline

Activity: 356
Merit: 12


View Profile
September 06, 2018, 11:40:45 AM
 #2640

( dando per scontato che la storia dei 51k annuali sia quella legalmente corretta) in teoria se possiedo 100k$ in BTC tenuti equamente in 2 adress differenti, Potrei incassare 50k sul mio conto e altri 50 sul conto di un parente ( es madre,babbo,fratello,sorella) .non ci sarebbe da pagare le tasse??
Spero di avere questo problema da "risolvere" prima o poi Grin

In teoria tutto è lecito dal momento che gli address non sono nominali. In pratica non abbiamo ancora avuto horror stories per confrontarci.

Oltre a non essere nominali i Wallet, ricordiamoci che si possono avere anche 100 indirizzi diversi, e oltre ai bonifici su CC ci sono altri modi per rientrare in Fiat, vedi carte varie, nominative e non, buoni Amazon, oro, etc.

Quindi un eventuale limite di cambio cripto/fiat annuale ( che sia 20k o 50k ) è facilmente aggirabile. Penso che I burocrati ne terrano conto quando inizieranno a tirar giu qualche legge più precisa

Pages: « 1 ... 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 [132] 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!