Bitcoin Forum
August 08, 2022, 11:24:59 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 23.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 [180] 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 »
  Print  
Author Topic: Fisco / Tasse / Legge sul Bitcoin  (Read 242933 times)
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1680
Merit: 2836



View Profile
July 01, 2021, 01:49:34 PM
 #3581

Se vogliono un'emersione di b. credo debbano impegnarsi un pò di più.... Cheesy

Figuriamoci se pensano all'emersione di b, non gli passa nemmeno per l'anticamera del cervello  Cheesy
Con la riforma fiscale devono sistemare 1.000 cose prima di arrivare anche solo a pensare a b, vogliamo per esempio parlare della Tobin Tax? che all'inizio siamo stati gli UNICI a mettere in piedi perché "ce lo chiede l'Europa"..... peccato che poi nessun altro in Europa l'avesse implementata.
Dopo parecchi anni lo hanno fatto Francia e Spagna ma almeno rendendo deducibile l'imposta, da noi ovviamente no……
Altro che b !!

Si sono d'accordo, ero ironico. Grin
E' anche ironico che si parli di ridurre le tasse in un periodo in cui le tasse andrebbero aumentate dell' 800000%, visto quello che sta succedendo al debito pubblico. Ma tanto chi se ne frega, come dicono quelli della MMT il debito pubblico è solo una finzione, sono soldi che dobbiamo a noi stessi. Restano anche  seri mentre lo dicono.

█▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀

█          ▄         ▄      ▄▄▄▄▄
█       ▄███      ▄███      █████
█        ████      ████     ▀▀▀▀▀
█         ████      ████
█          ████▄▄▄▄▄▄████▄▄▄▄▄▄▄▄
█           █████████████████████
█            ▀█████▄   ▀█████▄
█              ▀█████▀   ▀█████▀
█                 ▀▀        ▀▀

█▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄
.....Your private Bitcoin wallet for desktop.....█▀▀▀▀▀▀











█▄▄▄▄▄▄
▀▀▀▀▀▀█











▄▄▄▄▄▄█
1660001099
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1660001099

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1660001099
Reply with quote  #2

1660001099
Report to moderator
1660001099
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1660001099

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1660001099
Reply with quote  #2

1660001099
Report to moderator
1660001099
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1660001099

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1660001099
Reply with quote  #2

1660001099
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1660001099
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1660001099

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1660001099
Reply with quote  #2

1660001099
Report to moderator
fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
July 02, 2021, 08:02:12 AM
Last edit: July 02, 2021, 08:19:08 AM by fillippone
Merited by creep_o (1)
 #3582

E' anche ironico che si parli di ridurre le tasse in un periodo in cui le tasse andrebbero aumentate dell' 800000%, visto quello che sta succedendo al debito pubblico. Ma tanto chi se ne frega, come dicono quelli della MMT il debito pubblico è solo una finzione, sono soldi che dobbiamo a noi stessi. Restano anche  seri mentre lo dicono.

Sarebbe ancora più ironico aumentare le tasse mentre stampi moneta. A quel punto perché stampare moneta per poi richiederla indietro ai cittadini? Le tasse sono incompatibili con lo stampare moneta. Ma qui il problema non sono le tasse: è il QE.
Se poi aggiungi il fatto che molti paesi hanno (avevano) la curva dei rendimenti interamente negativa: che senso aveva andare ad obbligare i cittadini a darti dei soldi, quando c’erano persone disposte a tassarsi volontariamente per darteli!

fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
August 07, 2021, 03:03:23 PM
 #3583

Non sapevo se postato qui, o in notizie spazzatura:

Bitcoin e fisco: il rapporto decisivo per fare chiarezza

Quote
Per il tributarista Luciano Quarta ci sono dubbi sul pagamento delle plusvalenze, per questo ci vuole una legge. La sentenza della Corte Ue che parla di sistema di pagamenti

Voglio vedere questo fiscalista consigliare ad un SUO cliente di non pagare le imposte sulle plusvalenze.
Tutti froci col culo degli altri.

fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
September 16, 2021, 10:27:44 PM
Merited by Plutosky (6)
 #3584

Una nuova norma su bitcoin.
Ennesimo pasticcio all'italiana, mi verrebbe da dire:



TL;DR: L'anagrafe tributaria che già oggi esiste per le valute FIAT detenute in Italia, viene estesa alle criptovalute. 
Cosa vuol dire questo?
Che tutti prestatori di servizi italiani (Exchange, payment processor (chi sono, tra l'altro?), o qualsiasi altro soggetto che maneggi crypto per conto di un retail italiano), sono costritti a passsare quelle informazioni all'OAM.
In teoria anche tuti i soggetti stranieri che operano verso cittadini italiani sarebbero tenuti alla medesima comunicazione. Ma dato che non hanno sede in Italia, by definition, ce li vedete a consegnare una lista del genere alle autorità italiane? Non scherziamo.
Tenete presente che per la SEC funziona in maniera ancora più "stretta": se un qualsiasi ente finanziario vuole fare business con un qualsioasi cittadino US in qualunque parte del mondo, devono sottostare alle loro regole. Ovvio che poi queste regole hanno un effetto ben diverso rispetto alle nostre, dato che loro hanno le capacità di farle rispettare!

Se vi interessa l'argomento: un approfondimento qui:
L’APPROVAZIONE DEL REGISTRO SPECIALE DEI PRESTATORI DI SERVIZI RELATIVI ALLA VALUTA DIGITALE È IMMINENTE: LUCI E QUALCHE OMBRA

Prova123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 295



View Profile
September 17, 2021, 06:56:52 AM
 #3585

Una nuova norma su bitcoin.
Ennesimo pasticcio all'italiana, mi verrebbe da dire:
... In teoria anche tuti i soggetti stranieri che operano verso cittadini italiani sarebbero tenuti alla medesima comunicazione. Ma dato che non hanno sede in Italia, by definition, ce li vedete a consegnare una lista del genere alle autorità italiane? Non scherziamo. ...

Certo ma potrebbe esserci l'inversione dello scenario, in cui potrei legiferare - tanto una più, una meno - che i contribuenti italiani devono "passare" per quelli adeguati all'OAM altrimenti carte e burocrazia a non finire. Oppure un bel accertamento fiscale massivo per tutti. Anche qui... ne abbiamo di esempi nella storia. Io continuo a ricordarmi quel poverino che si è appiccato il fuoco davanti a Equitalia, mi pare dalle parti dell'Emilia Romagna, ed è morto inutilmente, purtroppo. Quindi se cerchiamo logica e giustizia in questo settore, ne abbiamo di strada da fare. Ma su entrambe le sponde, contribuenti e stato!! Cominciando a porsi qualche dubbio quando vedi SUV ovunque e sembra ci sia la crisi in questo benedetto paese.  Lips sealed
fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
September 17, 2021, 09:16:50 AM
 #3586

Una nuova norma su bitcoin.
Ennesimo pasticcio all'italiana, mi verrebbe da dire:
... In teoria anche tuti i soggetti stranieri che operano verso cittadini italiani sarebbero tenuti alla medesima comunicazione. Ma dato che non hanno sede in Italia, by definition, ce li vedete a consegnare una lista del genere alle autorità italiane? Non scherziamo. ...

Certo ma potrebbe esserci l'inversione dello scenario, in cui potrei legiferare - tanto una più, una meno - che i contribuenti italiani devono "passare" per quelli adeguati all'OAM altrimenti carte e burocrazia a non finire. Oppure un bel accertamento fiscale massivo per tutti. Anche qui... ne abbiamo di esempi nella storia. Io continuo a ricordarmi quel poverino che si è appiccato il fuoco davanti a Equitalia, mi pare dalle parti dell'Emilia Romagna, ed è morto inutilmente, purtroppo. Quindi se cerchiamo logica e giustizia in questo settore, ne abbiamo di strada da fare. Ma su entrambe le sponde, contribuenti e stato!! Cominciando a porsi qualche dubbio quando vedi SUV ovunque e sembra ci sia la crisi in questo benedetto paese.  Lips sealed

Il punto è che si discriminano gli operatori italiani in confronto a quelli europei. é assurdo che non ci si muova tutti assieme, ma che ogni paese vada avanti in ordine sparso, a maggior ragione in un contesto aperto come quello delle cryptovalute, o in generale, dei servizi finanziari.

duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 2183


View Profile
September 17, 2021, 01:56:46 PM
Merited by fillippone (2)
 #3587

Il punto è che si discriminano gli operatori italiani in confronto a quelli europei. é assurdo che non ci si muova tutti assieme, ma che ogni paese vada avanti in ordine sparso, a maggior ragione in un contesto aperto come quello delle cryptovalute, o in generale, dei servizi finanziari.


Hai perfettamente ragione ma - purtroppo - è un film già visto. Ricordiamoci della Tobin tax......

Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1680
Merit: 2836



View Profile
September 17, 2021, 04:59:57 PM
 #3588

Una nuova norma su bitcoin.
Ennesimo pasticcio all'italiana, mi verrebbe da dire:

TL;DR: L'anagrafe tributaria che già oggi esiste per le valute FIAT detenute in Italia, viene estesa alle criptovalute. 
Cosa vuol dire questo?
Che tutti prestatori di servizi italiani (Exchange, payment processor (chi sono, tra l'altro?), o qualsiasi altro soggetto che maneggi crypto per conto di un retail italiano), sono costritti a passsare quelle informazioni all'OAM.
In teoria anche tuti i soggetti stranieri che operano verso cittadini italiani sarebbero tenuti alla medesima comunicazione. Ma dato che non hanno sede in Italia, by definition, ce li vedete a consegnare una lista del genere alle autorità italiane? Non scherziamo.
Tenete presente che per la SEC funziona in maniera ancora più "stretta": se un qualsiasi ente finanziario vuole fare business con un qualsioasi cittadino US in qualunque parte del mondo, devono sottostare alle loro regole. Ovvio che poi queste regole hanno un effetto ben diverso rispetto alle nostre, dato che loro hanno le capacità di farle rispettare!

Se vi interessa l'argomento: un approfondimento qui:
L’APPROVAZIONE DEL REGISTRO SPECIALE DEI PRESTATORI DI SERVIZI RELATIVI ALLA VALUTA DIGITALE È IMMINENTE: LUCI E QUALCHE OMBRA


Molto interessante, io ne vedo anche un aspetto positivo: chi usa solo exchange nazionali e compila l'RW (dicendo il vero  Grin) avrebbe una riprova automatica di quanto dichiarato.
In caso di accertamenti non avrei bisogno di sbattermi a dimostrare che ho acquistato X bitcoin nell'anno Y se anche l'exchange confermasse ogni trimestre quanto da me dichiarato. 

█▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀

█          ▄         ▄      ▄▄▄▄▄
█       ▄███      ▄███      █████
█        ████      ████     ▀▀▀▀▀
█         ████      ████
█          ████▄▄▄▄▄▄████▄▄▄▄▄▄▄▄
█           █████████████████████
█            ▀█████▄   ▀█████▄
█              ▀█████▀   ▀█████▀
█                 ▀▀        ▀▀

█▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄
.....Your private Bitcoin wallet for desktop.....█▀▀▀▀▀▀











█▄▄▄▄▄▄
▀▀▀▀▀▀█











▄▄▄▄▄▄█
Prova123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 295



View Profile
September 17, 2021, 06:11:09 PM
 #3589

Una nuova norma su bitcoin.
Ennesimo pasticcio all'italiana, mi verrebbe da dire:

TL;DR: L'anagrafe tributaria che già oggi esiste per le valute FIAT detenute in Italia, viene estesa alle criptovalute. 
Cosa vuol dire questo?
Che tutti prestatori di servizi italiani (Exchange, payment processor (chi sono, tra l'altro?), o qualsiasi altro soggetto che maneggi crypto per conto di un retail italiano), sono costritti a passsare quelle informazioni all'OAM.
In teoria anche tuti i soggetti stranieri che operano verso cittadini italiani sarebbero tenuti alla medesima comunicazione. Ma dato che non hanno sede in Italia, by definition, ce li vedete a consegnare una lista del genere alle autorità italiane? Non scherziamo.
Tenete presente che per la SEC funziona in maniera ancora più "stretta": se un qualsiasi ente finanziario vuole fare business con un qualsioasi cittadino US in qualunque parte del mondo, devono sottostare alle loro regole. Ovvio che poi queste regole hanno un effetto ben diverso rispetto alle nostre, dato che loro hanno le capacità di farle rispettare!

Se vi interessa l'argomento: un approfondimento qui:
L’APPROVAZIONE DEL REGISTRO SPECIALE DEI PRESTATORI DI SERVIZI RELATIVI ALLA VALUTA DIGITALE È IMMINENTE: LUCI E QUALCHE OMBRA


Molto interessante, io ne vedo anche un aspetto positivo: chi usa solo exchange nazionali e compila l'RW (dicendo il vero  Grin) avrebbe una riprova automatica di quanto dichiarato.
In caso di accertamenti non avrei bisogno di sbattermi a dimostrare che ho acquistato X bitcoin nell'anno Y se anche l'exchange confermasse ogni trimestre quanto da me dichiarato. 

Se non esisteranno due binari, Italia e estero. L'Italia da preferire a discapito del resto del mondo, con evidenti muri burocratici. Certo. Però sarebbe dal giorno X in poi, per tutto quanto arretrato facciamo un bel condono?  Grin Cheesy Cheesy Cheesy
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 2183


View Profile
September 17, 2021, 08:10:11 PM
 #3590

Molto interessante, io ne vedo anche un aspetto positivo: chi usa solo exchange nazionali e compila l'RW (dicendo il vero  Grin) avrebbe una riprova automatica di quanto dichiarato.
In caso di accertamenti non avrei bisogno di sbattermi a dimostrare che ho acquistato X bitcoin nell'anno Y se anche l'exchange confermasse ogni trimestre quanto da me dichiarato. 

Ti piace vedere il bicchiere mezzo pieno....  Cheesy
Io invece su questa notizia sono pessimista. Quello che dici tu lo puoi ottenere "da sempre" con TRT (cito quello perché non conosco gli altri due) dove hai lo storico completo di tutti i movimenti dall'inizio dell'attività. Ti basta scaricare quell'elenco e produrlo al momento del bisogno.
Però un conto è che lo faccia tu in caso di tuo bisogno, e altra cosa è che venga fatto in automatico dall'exchange. Non è una news positiva per me.

Prova123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 295



View Profile
September 18, 2021, 08:59:35 AM
 #3591

Molto interessante, io ne vedo anche un aspetto positivo: chi usa solo exchange nazionali e compila l'RW (dicendo il vero  Grin) avrebbe una riprova automatica di quanto dichiarato.
In caso di accertamenti non avrei bisogno di sbattermi a dimostrare che ho acquistato X bitcoin nell'anno Y se anche l'exchange confermasse ogni trimestre quanto da me dichiarato. 

... Però un conto è che lo faccia tu in caso di tuo bisogno, e altra cosa è che venga fatto in automatico dall'exchange. Non è una news positiva per me.

"... super-cervellone della Sogei, l'azienda telematica che si occupa di gestire lo stato contributivo nazionale, chiamato Serpico, non a caso e con una certa dose di ironia. L'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza hanno a disposizione, infatti, un mega software, una sorta di programmone, di gigantesca anagrafe tributaria che si avvale innanzitutto dell'obbligo per le banche di consegnarli, letteralmente parlando, tutte le nostre movimentazioni bancarie, ma non solo..."

Il sistema che controlla tutti i nostri conti, e che esiste da un po' di anni, e mi ricordo che tutti mi dicevano che il sistema italiano era davvero ottimo. Tutto automatico. Adesso trattiamo di bitcoin ed exchanges ma dov'è la differenza? A mio modo di vedere, è un'ulteriore conferma della esistenza di bitcoin - volenti o nolenti - nella realtà italiana. Poi personalmente, se compro bitcoin vorrei avere la certezza di una buona pezza giustificativa dei miei acquisti nei confronti del fisco. Non ho ancora comprato nulla e sto facendo tifo da stadio per il bibit  Cool
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 2183


View Profile
September 18, 2021, 01:19:20 PM
 #3592

Molto interessante, io ne vedo anche un aspetto positivo: chi usa solo exchange nazionali e compila l'RW (dicendo il vero  Grin) avrebbe una riprova automatica di quanto dichiarato.
In caso di accertamenti non avrei bisogno di sbattermi a dimostrare che ho acquistato X bitcoin nell'anno Y se anche l'exchange confermasse ogni trimestre quanto da me dichiarato. 

... Però un conto è che lo faccia tu in caso di tuo bisogno, e altra cosa è che venga fatto in automatico dall'exchange. Non è una news positiva per me.

"... super-cervellone della Sogei, l'azienda telematica che si occupa di gestire lo stato contributivo nazionale, chiamato Serpico, non a caso e con una certa dose di ironia. L'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza hanno a disposizione, infatti, un mega software, una sorta di programmone, di gigantesca anagrafe tributaria che si avvale innanzitutto dell'obbligo per le banche di consegnarli, letteralmente parlando, tutte le nostre movimentazioni bancarie, ma non solo..."

Il sistema che controlla tutti i nostri conti, e che esiste da un po' di anni, e mi ricordo che tutti mi dicevano che il sistema italiano era davvero ottimo. Tutto automatico. Adesso trattiamo di bitcoin ed exchanges ma dov'è la differenza? A mio modo di vedere, è un'ulteriore conferma della esistenza di bitcoin - volenti o nolenti - nella realtà italiana. Poi personalmente, se compro bitcoin vorrei avere la certezza di una buona pezza giustificativa dei miei acquisti nei confronti del fisco. Non ho ancora comprato nulla e sto facendo tifo da stadio per il bibit  Cool


Se io compro Btc tramite un exchange italiano, perché questa info dev'essere trasmessa in automatico a sto cervellone ?
Forse che quando vai all'Esselunga a comperare un pollo allo spiedo qualcuno si sogna di mandare quell'informazione a OAM? non mi risulta....  e allora cosa rende Btc così degno di attenzione ?

fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
September 18, 2021, 01:43:15 PM
 #3593



Se io compro Btc tramite un exchange italiano, perché questa info dev'essere trasmessa in automatico a sto cervellone ?
Forse che quando vai all'Esselunga a comperare un pollo allo spiedo qualcuno si sogna di mandare quell'informazione a OAM? non mi risulta....  e allora cosa rende Btc così degno di attenzione ?



Mhhhh
Come no?
La banca, manda tutte le tue operazioni, giacenza, movimenti (somma spese e somma incassi) etc all'anagrafe tributaria. Di default per tutti. Un giudice poi può avere tutti i dettagli che vuole, ovviamente.

Quote
Mica crederai di vivere in una democrazia Stato di Diritto, Buddy?

duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 2183


View Profile
September 18, 2021, 02:14:09 PM
 #3594



Se io compro Btc tramite un exchange italiano, perché questa info dev'essere trasmessa in automatico a sto cervellone ?
Forse che quando vai all'Esselunga a comperare un pollo allo spiedo qualcuno si sogna di mandare quell'informazione a OAM? non mi risulta....  e allora cosa rende Btc così degno di attenzione ?



Mhhhh
Come no?
La banca, manda tutte le tue operazioni, giacenza, movimenti (somma spese e somma incassi) etc all'anagrafe tributaria. Di default per tutti. Un giudice poi può avere tutti i dettagli che vuole, ovviamente.

Quote
Mica crederai di vivere in una democrazia Stato di Diritto, Buddy?

Se pago con CdC, ma se pago in contanti non può mandare nulla, come potrebbe?
Quindi perché con Btc dovrebbe mandare ogni singola strisciata ? è questo l'assurdo!  si presuppone che Btc debba essere per forza usato per fare chissà quale crimine, mentre il contante è per definizione pulito!  Bah.....


fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
September 18, 2021, 02:16:09 PM
 #3595



Se pago con CdC, ma se pago in contanti non può mandare nulla, come potrebbe?
Quindi perché con Btc dovrebbe mandare ogni singola strisciata ? è questo l'assurdo!  si presuppone che Btc debba essere per forza usato per fare chissà quale crimine, mentre il contante è per definizione pulito!  Bah.....


Nella loro logica assurda, tu per usare il contante non usi un "payment processor" mentre per Bitcoin potresti usarlo. in quel caso lo obbligano.
Perchè?
Non c'è nessun motivo per il quale lo Stato fa quel che fa, se non perchè può farlo.

Prova123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 295



View Profile
September 18, 2021, 02:29:50 PM
 #3596

Con una precisazione che un pollicino da 3 €uro in contanti può starci. E' tollerabile, ma comprare in contanti l'equivalente di 1 BTC, no. Poi chi ha stabilito il limite dei contanti a mille o tremila euro è un altro discorso ancora.
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1932
Merit: 2183


View Profile
September 18, 2021, 02:40:09 PM
Merited by fillippone (3)
 #3597

Con una precisazione che un pollicino da 3 €uro in contanti può starci. E' tollerabile, ma comprare in contanti l'equivalente di 1 BTC, no. Poi chi ha stabilito il limite dei contanti a mille o tremila euro è un altro discorso ancora.

Tutto quel che vuoi, ma anche qui facciamo la parte dei più co@@ni di tutti!  In Germania, patria del rigore, non esiste ad oggi limite nell'utilizzo dei contanti. Ti puoi anche comperare una casa se vuoi. Da noi tra 3 mesi e mezzo arriverà il limite di 1k €; e che cavolo!!  Cheesy

Prova123
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 561
Merit: 295



View Profile
September 18, 2021, 02:45:39 PM
 #3598

Con una precisazione che un pollicino da 3 €uro in contanti può starci. E' tollerabile, ma comprare in contanti l'equivalente di 1 BTC, no. Poi chi ha stabilito il limite dei contanti a mille o tremila euro è un altro discorso ancora.

Tutto quel che vuoi, ma anche qui facciamo la parte dei più co@@ni di tutti!  In Germania, patria del rigore, non esiste ad oggi limite nell'utilizzo dei contanti. Ti puoi anche comperare una casa se vuoi. Da noi tra 3 mesi e mezzo arriverà il limite di 1k €; e che cavolo!!  Cheesy

Il problema nasce dal fatto che in Italia abbiamo purtroppo diverse mafie. Questo impedisce ogni progresso.
Dernoste
Full Member
***
Offline Offline

Activity: 413
Merit: 105


View Profile
September 18, 2021, 03:01:57 PM
 #3599

Con una precisazione che un pollicino da 3 €uro in contanti può starci. E' tollerabile, ma comprare in contanti l'equivalente di 1 BTC, no. Poi chi ha stabilito il limite dei contanti a mille o tremila euro è un altro discorso ancora.

Tutto quel che vuoi, ma anche qui facciamo la parte dei più co@@ni di tutti!  In Germania, patria del rigore, non esiste ad oggi limite nell'utilizzo dei contanti. Ti puoi anche comperare una casa se vuoi. Da noi tra 3 mesi e mezzo arriverà il limite di 1k €; e che cavolo!!  Cheesy

Il problema nasce dal fatto che in Italia abbiamo purtroppo diverse mafie. Questo impedisce ogni progresso.


la mafia, la criminalità organizzata sta ovunque anche in germania...credo sia una questione di Controllo!!!!
fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1512
Merit: 10330


Merit Rascal - Pizza Maker


View Profile
September 19, 2021, 02:13:22 PM
 #3600

Con una precisazione che un pollicino da 3 €uro in contanti può starci. E' tollerabile, ma comprare in contanti l'equivalente di 1 BTC, no. Poi chi ha stabilito il limite dei contanti a mille o tremila euro è un altro discorso ancora.

Tutto quel che vuoi, ma anche qui facciamo la parte dei più co@@ni di tutti!  In Germania, patria del rigore, non esiste ad oggi limite nell'utilizzo dei contanti. Ti puoi anche comperare una casa se vuoi. Da noi tra 3 mesi e mezzo arriverà il limite di 1k €; e che cavolo!!  Cheesy



La Germania è patria del rigore, ma non è che i Tedeschi abbiano un DNA diverso dal nostro. Il sistema è equo: se infrangi il sistema ti beccano, paghi, e poi amici come prima.
Da noi infrangi il sistema, non ti beccano, se ti beccano provano a recuperare anche quello delle volte prima… processi infiniti. Oppure provano a beccare su una categoria di contribuenti quelli che l’hanno perso da altri… insomma una lotta impari. A farne le spese ovviamente gli onesti.

Pages: « 1 ... 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 [180] 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!