Bitcoin Forum
October 20, 2020, 07:57:03 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 [648] 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 ... 800 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 755225 times)
mocassino
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 45
Merit: 6


View Profile
October 02, 2019, 06:41:50 PM
 #12941

Puro Vangelo, satanasso di un Plutosky!
1603223823
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603223823

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603223823
Reply with quote  #2

1603223823
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1603223823
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603223823

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603223823
Reply with quote  #2

1603223823
Report to moderator
1603223823
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603223823

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603223823
Reply with quote  #2

1603223823
Report to moderator
arulbero
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1573
Merit: 1627


View Profile
October 02, 2019, 07:29:10 PM
Merited by duesoldi (1)
 #12942

La perdita del potere d'acquisto dell'euro negli ultimi anni in Italia:

https://www.ilsole24ore.com/art/borse-bond-oro-o-cash-ecco-quanto-valgono-mille-euro-investiti-10-anni-fa-ACIILBo

1000 euro di 10 anni fa hanno un potere d'acquisto attuale (in Italia) di 875 euro,  un -12% cumulato in 10 anni non è granchè come inflazione. 1000 euro di 5 anni oggi hanno un potere d'acquisto di 967 euro (-3,3%).

Mi domando se è mai esistita una moneta più forte, nel senso non deflattiva, che abbia veramente mantenuto intatto il potere d'acquisto anche per lunghi periodi come 10 o 20 anni.

Il mio parere è che un po' di inflazione sia inevitabile e non dannosa.

Per il resto concordo anch'io con il post di Plutosky.  Sembra così ovvio che il problema fondamentale è diminuire la spesa. In caso contrario come è possibile diminuire le tasse? A spesa costante al massimo puoi scegliere di diminuire la tassa A e contestualmente aumentare la tassa B.
mocassino
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 45
Merit: 6


View Profile
October 02, 2019, 07:36:17 PM
 #12943

 Sembra così ovvio che il problema fondamentale è diminuire la spesa.

Credo che il focus sia più sulla qualità della spesa. Per quanto la quantità di questa possa essere importante.
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1274
Merit: 1225


View Profile
October 02, 2019, 07:49:56 PM
 #12944

Concordo su tutto e certamente l'hai spiegato meglio di me, normale e sana competizione tra individui laddove ora c'è un ente unico che si chiama stato.
Serve un totale cambio di mentalità però, persone che vorrebbero cambiare ci sono per questo sopratutto va fatto capire che è possibile (nonché desiderabile) un sistema di vita completamente senza stati. Quindi io privatizzerei anche tutti quei servizi statali che diamo per scontati, può sembrare estremo ma la vera follia è adesso dove c'è un unico ente che si occupa delle questioni vitali, senza competizione ne quindi incentivi a fare meglio.

Mi si potrà obbiettare, ma chi non ce la fa? Chi è indigente, o handicappato? Bene, l'assistenza a queste fasce deboli ora la fanno già meglio i volontari di paese rispetto ad un intero stato, quindi i volontari non mancheranno nemmeno quando lo stato non ci sarà più.

Questi tuoi pensieri mi hanno fatto tornare alla memoria quanto HostFat diceva in questo veccho (nemmeno poi tanto) thread:
https://bitcointalk.org/index.php?topic=2162505.0

nel caso tu non l'abbia già letto ti consiglio di leggerne almeno le prime pagine: troverai idee interessanti e molto vicine a quello che hai scritto sopra.



La questione qui sono le uscite statali, non le entrate.
....[cut]

Da incorniciare tutto il post, complimenti  Wink
L'unica cosa sulla quale non sono d'accordo è il punto sull'inflazione; secondo me un pochino ci vuole (poca poca). Ma non sono un economista per cui non conosco le teorie che potrebbero supportare il concetto di inflazione zero e quindi mi taccio.

fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 854
Merit: 4317


Merit Rascal


View Profile
October 02, 2019, 08:35:12 PM
 #12945

La questione qui sono le uscite statali, non le entrate.

Se un governo prevede di recuperare 6 miliardi dall'evasione (previsione futura), automaticamente aumenta oggi di 6 miliardi (quasi sempre di più di 6 miliardi) la spesa pubblica.

Corollario: è un falso dire pagare tutti le tasse per pagare meno tasse!
Non si è mai visto uno Stato che autoriduce il livello di imposizione quando aumenta il gettito.
Se tutti pagassero tutti le tasse, pagheremmo tutti più tasse, a livello aggregato, e ci sarebbero solo più tasse da pagare e più entrate per chi fa affari con lo Stato.
La ricetta sempre quella: meno Stato, dappertutto.

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1008
Merit: 681


View Profile
October 02, 2019, 08:41:28 PM
 #12946

Firenze ce la mette tutta per diffondere il verbo Grin

https://cryptonomist.ch/2019/10/02/futsal-florentia-bitcoin-2/

Buoni li hai presi... 😁

Io direi che più che mettercela tutta, la prende tutta...

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1008
Merit: 681


View Profile
October 02, 2019, 08:43:41 PM
 #12947

La perdita del potere d'acquisto dell'euro negli ultimi anni in Italia:

https://www.ilsole24ore.com/art/borse-bond-oro-o-cash-ecco-quanto-valgono-mille-euro-investiti-10-anni-fa-ACIILBo

1000 euro di 10 anni fa hanno un potere d'acquisto attuale (in Italia) di 875 euro,  un -12% cumulato in 10 anni non è granchè come inflazione. 1000 euro di 5 anni oggi hanno un potere d'acquisto di 967 euro (-3,3%).

Mi domando se è mai esistita una moneta più forte, nel senso non deflattiva, che abbia veramente mantenuto intatto il potere d'acquisto anche per lunghi periodi come 10 o 20 anni.

Il mio parere è che un po' di inflazione sia inevitabile e non dannosa.

Per il resto concordo anch'io con il post di Plutosky.  Sembra così ovvio che il problema fondamentale è diminuire la spesa. In caso contrario come è possibile diminuire le tasse? A spesa costante al massimo puoi scegliere di diminuire la tassa A e contestualmente aumentare la tassa B.

Il fiorino, il genovino e gli zecchini di Venezia...

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1008
Merit: 681


View Profile
October 02, 2019, 08:56:56 PM
Merited by fillippone (1)
 #12948


Togli del tutto le tasse, e con tutti i soldi lasciati nelle tasche le persone potranno pagarsi quello che gli serve, quando gli serve e se gli serve, trovando certamente servizi più all'altezza di quelli che uno stato potrà mai offrire, dato che lo stato non ha incentivi e che offra un servizio scadente o meno non cambia nulla, i soldi tanto li prendono lo stesso.


Scusa, ma non posso che ridere di questa che prendo come una boutade: ce li vedo i cittadini a fare ponti, strade, ospedali...  Per carità, non è impossibile, ma servirebbe un cambio di paradigma tale, nel cervello delle persone, che presuppone un passaggio al collettivismo (partendo per altro da un presupposto del tutto individualista) che mi pare più assurdo che improbabile


I servizi dello stato sono anche altri, cose che sembrano scontate ma non lo sono dalle infrastrutture per fornire acqua, elettricità, gas... istruzione, ritiro e smaltimento rifuti, forza pubblica, tribunali... ovviamente pensioni, servizi sanitari...
welfare: assistenza agli indigenti, a chi ha gravi problemi di salute, case popolari...


Certo sono servizi scarsi e molto cari, per tutta una serie di ragioni, prima fra tutti creare consenso politico nei decenni della prima, ma anche seconda repubblica...

La parte più scarsa è proprio il welfare, talmente misera... che a tratti diventa offensiva.

In Italia si è andati un po' oltre... in questo senso, la normale competizione fra gli uomini crea progresso, spinge a fare, lavorare, guadagnare; viceversa se ho un ente che mi dà tutto... la gente si adagia su questo assistenzialismo... e non è spinta a progredire e si accontenta solo di quello che passa il convento.

Questo ha solcato pensatemente la società italiana, anche altre.

Sarà difficile invertire la rotta.

Paolo mi ritrovo al 100% con quel che dici.
Sull'ultima frase dobbiamo ricordarci che sarà difficile invertire la rotta ma allo stesso tempo che BISOGNERA' farlo.
Non farlo vorrebbe dire prima o poi trovarsi con le chiappe al vento. Ci sono parecchi esempi che si potrebbero citare, il più semplice è forse il Venezuela: paese appoggiato su riserve petrolifere immense, ma che da decenni è abituato a vivere di assistenzialismo. E il risultato è sotto gli occhi di tutti.
Non può esistere uno stato che si prende cura di in senso assoluto perché ci sarà sempre qualcuno che non si accontenterà e mangerà fino ad esaurirne le risorse.
Dobbiamo abituarci a vivere pensando che bisogna "produrre" per vivere - fatte salve le eccezioni dei casi di bisogno (invalidità, handicap, ....).
Ovviamente si può ragionare su cosa voglia dire "produrre" e magari anche ripensare al modello lavoro/tempo libero (ma questo è un altro discorso).






Ti do uno spunto di riflessione.

Se una fondazione, un patto di famiglia, un trust volesse offrire ai propri membri una copertura assicurativa per l'invalidità, cure mediche, cure a lungo termine...

Volesse fornirlo alle persone nate sane per quasi tutta la vita...
ci si sta dentro dai € 3.000 ai € 7.000 l'anno, circa, a persona.
Quasi sempre non è un costo reale, perché diventa un costo di bilancio... diciamo che chi è ricco in moneta e in conoscenze tecniche, con il risparmio fiscale si tutela ai massimi.

Sicuramente è un costo molto inferiore alle coperture statali, per plavere prestazioni x100 rispetto a quelle statali.


In Italia la competizione è al minimo... sì cerca sempre la soluzione popolare, gli € 80 di Renzi, il reddito di cittadinanza... tutte queste cose qua.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1120
Merit: 281


"Be Your Own Bank"


View Profile
October 03, 2019, 10:21:59 AM
 #12949


Per chi è interessato Edge, che è un wallet non custodial x ios e android, ha introdotto Bity con cui secondo normativa svizzera permette di acquistare e vendere fino a 5000 euro al gg di Bitcoin senza kyc.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1120
Merit: 281


"Be Your Own Bank"


View Profile
October 03, 2019, 12:57:48 PM
 #12950


Bitcoin sbarca alla borsa di Zurigo:

https://www.ilbitcoin.news/bitcoin-sbarca-alla-borsa-di-zurigo/?fbclid=IwAR0H1SuaD_Hb2Bf2uMPq0q6CUlN7h38S2xCN8SviM_QL-OQMPkO6uuKNVjg

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1120
Merit: 281


"Be Your Own Bank"


View Profile
October 03, 2019, 01:56:36 PM
 #12951


Due settimane fa Anthony Pompliano, Co-Fondatore di Morgan Creek Capital: "più persone capiranno come è progettato il sistema finanziario per controllarli e monitorarli, più persone saranno attratte da Bitcoin.”

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 28


View Profile
October 03, 2019, 04:20:54 PM
 #12952

Giusto per tornare al tema principale: Penso che la situazione dazi americani influirà/abbia influito sull' andamento del BTC. Qualcuno vuol fare/ha fatto un' analisi?
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 854
Merit: 4317


Merit Rascal


View Profile
October 03, 2019, 04:24:13 PM
 #12953

Mah, i dazi in quanto tali non credo.
I dazi in quanto prodromici ad uno scatafascio dell'equity US, quindi a tagli da parte della FED, quindi a tassi più bassi globalmente, quindi a maggior incentivo a detenere asset "rifugio" tipo oro fisico e quindi anche oro digitale, allora forse può avere un senso.
Ricordiamoci che al momento ci sono 15 Trilioni di dollari di asset a rendimento negativo. Tanto più questo numero aumenta, tanto più aumenta l'incentivo a detenere Bitcoin.

jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2324
Merit: 1254


View Profile
October 03, 2019, 04:24:55 PM
 #12954

Nel frattempo ecco avvicinarsi il suppostone dei tassi negativi sui conti bancari:

https://www.repubblica.it/economia/finanza/2019/10/03/news/banche_mustier_unicredit_tassi_negativi_vanno_trasferiti_ai_clienti_-237596331

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2296
Merit: 1882



View Profile WWW
October 03, 2019, 04:26:24 PM
Merited by fillippone (1)
 #12955

Ah questo secondo loro non si tramuta in un bank run e in un conseguente crash di alcune banche?
La gente si fuma la ceramica cristo, ma si puo essere cosi idioti?

.freebitcoin.       ▄▄▄█▀▀██▄▄▄
   ▄▄██████▄▄█  █▀▀█▄▄
  ███  █▀▀███████▄▄██▀
   ▀▀▀██▄▄█  ████▀▀  ▄██
▄███▄▄  ▀▀▀▀▀▀▀  ▄▄██████
██▀▀█████▄     ▄██▀█ ▀▀██
██▄▄███▀▀██   ███▀ ▄▄  ▀█
███████▄▄███ ███▄▄ ▀▀▄  █
██▀▀████████ █████  █▀▄██
 █▄▄████████ █████   ███
  ▀████  ███ ████▄▄███▀
     ▀▀████   ████▀▀
BITCOIN
DICE
EVENT
BETTING
WIN A LAMBO !

.
            ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████████▄▄▄▄▄
▄▄▄▄▄██████████████████████████████████▄▄▄▄
▀██████████████████████████████████████████████▄▄▄
▄▄████▄█████▄████████████████████████████▄█████▄████▄▄
▀████████▀▀▀████████████████████████████████▀▀▀██████████▄
  ▀▀▀████▄▄▄███████████████████████████████▄▄▄██████████
       ▀█████▀  ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀  ▀█████▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
.PLAY NOW.
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 28


View Profile
October 03, 2019, 06:01:00 PM
 #12956

Mah, i dazi in quanto tali non credo.
I dazi in quanto prodromici ad uno scatafascio dell'equity US, quindi a tagli da parte della FED, quindi a tassi più bassi globalmente, quindi a maggior incentivo a detenere asset "rifugio" tipo oro fisico e quindi anche oro digitale, allora forse può avere un senso.
Ricordiamoci che al momento ci sono 15 Trilioni di dollari di asset a rendimento negativo. Tanto più questo numero aumenta, tanto più aumenta l'incentivo a detenere Bitcoin.

Più che della questio squisitamente finanziario, legata all' oro, che può essere un buon cofattore ( ho letto anche degli asset a rendimento negativo ed è una cosa impensabile che esistano cose del genere a mio parere e penso che favorisca i btc)Il ragionamento che faccio è questo: La cina è il primo produttore di Asic ed affini, nonché il primo produttore/scambiatore di bitcoin e cripto varie (per comprare gli asic e correlati paghi in btc e poi guadagni btc o correlati). Quelli che comprano sono americani ed europei, se ci metti i dazi del 25% non comprano più e quindi questo vuol dire meno btc prodotti e scambiati, meno volume, il prezzo scende perché chi produce deve pagare la corrente e quindi è costretto a vendere.
lukax8
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1302
Merit: 285


View Profile WWW
October 03, 2019, 06:33:59 PM
 #12957


Il prelievo forzoso sui conti correnti non sarebbe stato visto di buon occhio dal popolo così si sono inventati i tassi negativi: stessa funzione con un nome diverso!  Sad
mocassino
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 45
Merit: 6


View Profile
October 03, 2019, 06:46:14 PM
 #12958


allora che trasferissero direttamente il bazooka di Draghi sul mio cc, mannaggia a loro!!!!
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1274
Merit: 1225


View Profile
October 03, 2019, 07:03:27 PM
Merited by fillippone (1)
 #12959

Ah questo secondo loro non si tramuta in un bank run e in un conseguente crash di alcune banche?
La gente si fuma la ceramica cristo, ma si puo essere cosi idioti?

Quando leggi certe notizie davvero ti viene da pensare se "lo sono ci fanno" ?!?  Huh

In effetti, oggi uno mette soldi in banca perché:
1) non rendono nulla ma nemmeno ti costa nulla farlo (bollo a parte)
2) è più sicuro che tenerli sotto il materasso
3) e anche perché ti obbligano a farli comunque passare da una banca per l'accredito dello stipendio

però oggi lo si fa perché almeno non ci sono grossi costi, ma se si dovesse pagare per tenerli in banca veramente la maggior parte delle persone tirerebbe via tutto.
Difficile pensare che sti capoccioni non arrivino a queste deduzioni, quindi cosa ci può essere dietro ?

Oltre tutto mettere i soldi in banca consente a questa di esercitare la sua vera funzione che dovrebbe essere prestare quei soldi ad altri e con questo guadagnarci. Ma se non ci fossero più soldi da prestare (perché la maggior parte potrebbe tirarli via dalla banca) anche questa possibilità per loro cesserebbe.
Insomma non mi sembra sta gran genialata uscire con queste sparate.
A meno che ci sia dietro qualche disegno oscuro.....


Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1036
Merit: 1322


View Profile
October 03, 2019, 07:32:08 PM
Merited by fillippone (2)
 #12960

La perdita del potere d'acquisto dell'euro negli ultimi anni in Italia:

https://www.ilsole24ore.com/art/borse-bond-oro-o-cash-ecco-quanto-valgono-mille-euro-investiti-10-anni-fa-ACIILBo

1000 euro di 10 anni fa hanno un potere d'acquisto attuale (in Italia) di 875 euro,  un -12% cumulato in 10 anni non è granchè come inflazione. 1000 euro di 5 anni oggi hanno un potere d'acquisto di 967 euro (-3,3%).

Mi domando se è mai esistita una moneta più forte, nel senso non deflattiva, che abbia veramente mantenuto intatto il potere d'acquisto anche per lunghi periodi come 10 o 20 anni.

Il mio parere è che un po' di inflazione sia inevitabile e non dannosa.

Per il resto concordo anch'io con il post di Plutosky.  Sembra così ovvio che il problema fondamentale è diminuire la spesa. In caso contrario come è possibile diminuire le tasse? A spesa costante al massimo puoi scegliere di diminuire la tassa A e contestualmente aumentare la tassa B.



L'inflazione non può essere un obiettivo perchè è la più antisociale delle tasse, che agisce in maniera inversa al reddito , colpendo di più chi ha meno.

Chi guadagna 1.000 euro al mese ha una altissima propensione al consumo sul reddito. Se il suo potere di acquisto si riduce del 12.5% in 10 anni (perchè il suo salario non cresce nello stesso modo), è normale che i consumi a livello aggregato ne risentano.

Se invece il suo salario si adegua automaticamente all'inflazione questo crea aspettative nei mercati di crescita dei prezzi che a loro volta generano nuova inflazione.

Questo è uno dei motivi per cui la politica monetaria attuale non riesce ad aumentare i consumi: è denaro che finisce alla fasce più alte della popolazione e si traduce in benzina per i mercati finanziari più che per l'economia reale.

Oggi si ha la tendenza a ritenere che l'inflazione sia bassa perchè è un indice medio composto da tanti settori nel quale i settori che risentono di più della globalizzazione (es elettronica di consumo) hanno prezzi in discesa da decenni e questo abbassa in modo anomalo il valore medio.

In USA il potere di acquisto medio del dollaro si è ridotto di circa il 40% negli ultimi 20 anni. Ma ci sono settori come la casa, l'istruzione o l'assistenza medica hanno avuto prezzi anche più che raddoppiati nello stesso periodo (https://twitter.com/dlacalle_IA/status/1179387467507609602/photo/1), e sono settori che incidono molto sulla spesa delle famiglie.

E parliamo della più "forte" delle valute fiat.

E questo, in un'epoca in cui tutti dicono che l'inflazione è bassissima e che va aumentata.

Ma il vero motivo per cui l'inflazione provocata dalla moneta facile ha effetti negativi sui consumi è che essa aumenta l'incertezza sul futuro.

I sostenitori della MMT attaccano la moneta forte perchè favorisce la tesaurizzazione.

Essi sostengono che se so che la moneta perde valore non la tengo in tasca ma la spendo, come nel gioco della patata bollente:me ne voglio liberare il prima possibile perchè altrimenti riduco il mio capitale.

Invece se ho una moneta forte la tengo nel cassetto nella speranza che si rivaluti e non la spendo per non rischiare di mangiarmi le mani domani.

E' una situazione che, agli appassionati di bitcoin, ricorda ovviamente le famose pizze di Lazslo Hanyecz pagate nel 2010 l'equivalente di milioni di dollari di adesso.

Questo vale in situazioni diciamo normali.

Ma quando le politiche monetarie si concentrano tutte nel tentativo di rendere più debole la moneta, scatta un meccanismo psicologico opposto.

Se io so che la BCE sta facendo di tutto per erodere il mio potere di acquisto di domani e indebolire gli euro che ho in tasca, cresce la mia apprensione sulla mia situazione finanziaria futura.

Aumenta la mia percezione di incertezza sul domani.

Questo mi spinge, una volta soddisfatti i bisogni primari, a conservare la restante parte del reddito (di solito in forma liquida proprio per far fronte a degli imprevisti) nonostante questa perda un pò di  valore nel tempo.

Si entra in una spirale dove più chi governa la moneta fa sforzi per indebolirla, più chi la possiede tende a tesaurizzare, per difendere il suo potere di acquisto dai rischi di domani.

Viceversa se avessi in tasca una moneta che si rivaluta nel tempo, so che domani sarò più ricco di oggi e posso permettermi di spendere di più oggi.

Per usare un esempio estremo: se sapessi di vincere al superenalotto fra 1 anno il mio stile di vita oggi aumenterebbe, probabilmente inizierei a spendere di più o a indebitarmi di più grazie alla maggiore tranquillità sulle mie finanze future.

Nel piccolo mondo di Bitcoin stiamo lentamente assistendo a questo fenomeno: il recente successo di app come Bitrefill e soprattutto Fold App (quest'ultima purtroppo ancora non disponibile in Europa) ne sono un pò la testimonianza.

Migliaia di persone che usano satoshi per comprare roba su Amazon, Target o Uber.

Satoshi che, in base ai modelli di crescita del prezzo di bitcoin, potrebbero valere anche decine di migliaia di dollari tra qualche anno.

Ma proprio perchè varranno così tanto domani, posso "rubare" un pò della mia ricchezza futura per vivere meglio oggi


*********************************************************************************************

Apro una parentesi sulla citata Fold App perchè in Italia se ne parla poco, ma nella community bitcoin d'oltre oceano è l'argomento del momento.

Sostanzialmente non ha inventato nulla di nuovo ma unisce un pò tutte le qualità delle app precedenti.

Cos'è Fold App?

E' un' applicazione (https://foldapp.com/) che, tramite le gift card, permette di spendere bitcoin o fiat per acquistare praticamente qualsiasi cosa.

L'elenco dei merchant supportati include nomi come Amazon, Starbucks, Burger King, Target (i supermercati USA fra i più diffusi),Donkin' Donuts, Uber, Hotels.com e via discorrendo.

Come Lolli (https://www.lolli.com) sono previsti dei "rimborsi" in bitcoin (fino al 20% della somma spesa) ad ogni acquisto. Lolli però non supporta btc come moneta di spesa, mentre Fold App si.

Non solo supporta bitcoin ma supporta anche LN appoggiandosi a wallet di terze parti, tra cui Casa, Blue wallet e Breeze

Quindi in modo "non custodial": i bitcoin non vengono mai depositati presso Fold App.

E' stato calcolato che , nonostante le fees che l'applicazione chiede per il servizio e quelle bassissime di LN, grazie al chargeback, fare acquisti su Fold App permette di risparmiare su Amazon dal 2 al 5% rispetto ad un acquisto con carta di credito.

Risparmio e non sono tracciato. Uso l'equivalente di un contante, ma a distanza, rimanendo comodamente seduto alla scrivania di casa.

Non vedo l'ora arrivi in Europa per provarla. Nelle faq dicono che lo sbarco nel Vecchio Continente è molto vicino



"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Pages: « 1 ... 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 [648] 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 ... 800 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!