Bitcoin Forum
February 05, 2023, 02:24:37 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 24.0.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 [674] 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 ... 1169 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 847260 times)
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1862
Merit: 3252


View Profile
December 09, 2019, 07:26:24 AM
Last edit: December 09, 2019, 07:36:35 AM by Plutosky
Merited by Micio (3)
 #13461



Riguardo invece la considerazione sul 2019: per me è stato un buon anno.
Ho visto parecchi fattori positivi:
1) ci sono stati sviluppi tecnologici interessanti
2) i prezzi hanno rifiatato ma hanno tenuto, e questo anche per chi non passa le giornate a guardare il valore corrente è comunque un indicatore utile perché dice chi/quanti guardano questo mercato
3) non ho più notato particolare accanimento nei media verso il mondo cripto
4) il tema Libra, che ha contribuito a far parlare molto di valute digitali
5) si sta muovendo qualcosa sul discorso regolamentazione (e mi aggancio a quanto dice sul punto Paolo nel post precedente, post che condivido)

Insomma le cose si muovono e stanno maturando, ovviamente sappiamo che ci vuole tempo....



Riguardo al punto 2, se ci limitiamo all'anno solare 2019, siamo a +100% da inizio anno. Bitcoin è probabilmente, ancora ad oggi e nonostante il calo da giugno a ora, il miglior investimento possibile del 2019.

Quindi direi che abbiamo molto più che tenuto, anche se la "prestazione" del 2019 è conseguente a quella , molto negativa, del 2018.

Ma mentre nel 2018 si leggevano paginate sui mass media generalisti riguardo alla imminente morte e sepoltura conseguente al famigerato scoppio della bolla, questo +100% è passato e sta passando molto sotto silenzio.

Oltretutto a fine 2017 fior di economisti preannunciavano come, con l'arrivo dei futures ufficiali e quindi con la possibilità di vendere btc anche a chi non possedeva btc, si sarebbe assistito alla morte dello "schema piramidale", come se la crescita del prezzo fosse dipesa fino allora solo dal fatto che gli hodlers avevano la possibilità di bloccare l'offerta.

Invece per circa 4 mesi quest'anno siamo cresciuti anche a ritmi superiori al 2017 nonostante qualsiasi scettico di bitcoin avesse la possibilità di iscriversi a CME e venderli allo scoperto allineando i soldi alla propria bocca come dicono gli anglosassoni.

Penso che un dato certo lo abbiamo: 3000$. Non può scendere sotto questa cifra poiché è il costo di produzione per btc. Siete d' accordo?


No.

Prima di tutto penso che il costo di produzione di 1 btc sia mediamente molto superiore a 3k$ altrimenti l'hashrate aumenterebbe esponenzialmente per le incredibili opportunità di guadagno.

Il mining è attività talmente competitiva che è forse la migliore applicazione pratica della teoria microeconomica di massimizzazione del profitto (uguaglianza tra costo e ricavo marginale).

Inoltre penso che il costo di mining segua il prezzo e non viceversa e che nel mercato bitcoin ci siano "forze" in grado di influenzare il prezzo molto più dei minatori.

Poi esistono i precedenti: l'ultima volta l'anno scorso di questi tempi, con il crollo a quasi 3k dollari, si ebbe un valore di bitcoin che andò ben sotto il costo necessario a minarlo.

Ed infatti, come conseguenza, l'hashrate precipitò del 30% (da 51 Eh/s a  36 Eh/s) in meno di 1 mese.

Per cui se fosse solo per quello, il prezzo potrebbe andare benissimo sotto 3k$
1675563877
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1675563877

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1675563877
Reply with quote  #2

1675563877
Report to moderator
1675563877
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1675563877

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1675563877
Reply with quote  #2

1675563877
Report to moderator
Unlike traditional banking where clients have only a few account numbers, with Bitcoin people can create an unlimited number of accounts (addresses). This can be used to easily track payments, and it improves anonymity.
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction.
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1204
Merit: 293


"Be Your Own Bank"


View Profile
December 09, 2019, 09:17:54 AM
 #13462


Nel frattempo in banca tassi negativi

https://www.laleggepertutti.it/345429_conti-correnti-le-banche-ribaltano-sui-clienti-i-costi?fbclid=IwAR0ipqVJYoOx-87LVHZyspozleXFuYHavGqvLFS_AxzKBi7iRXvSgYuX8xY

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 3136
Merit: 3386



View Profile WWW
December 09, 2019, 10:56:38 AM
 #13463

~snip~

Ma mentre nel 2018 si leggevano paginate sui mass media generalisti riguardo alla imminente morte e sepoltura conseguente al famigerato scoppio della bolla, questo +100% è passato e sta passando molto sotto silenzio.

Oltretutto a fine 2017 fior di economisti preannunciavano come, con l'arrivo dei futures ufficiali e quindi con la possibilità di vendere btc anche a chi non possedeva btc, si sarebbe assistito alla morte dello "schema piramidale", come se la crescita del prezzo fosse dipesa fino allora solo dal fatto che gli hodlers avevano la possibilità di bloccare l'offerta.

Invece per circa 4 mesi quest'anno siamo cresciuti anche a ritmi superiori al 2017 nonostante qualsiasi scettico di bitcoin avesse la possibilità di iscriversi a CME e venderli allo scoperto allineando i soldi alla propria bocca come dicono gli anglosassoni.

~snip~


passa sotto silenzio perche la questione fakenews e clickbait non e' solo usata dai terrapiattisti e da quelli che credono negli ufo e nei rimedi curativi con la luce energetica che ti esce dal buco del culo

le fakenews e i clickbait sono usati dalla stampa x veicolare click e quindi guadagni pubblicitari, quindi sono anche disposti a creare artificialmente news e articoli verosimili

un esempio
http://www.vita.it/it/article/2017/06/08/blue-whale-le-iene-e-una-bufala-conclamata/143683/

le iene (nella fattispecie quel coglione di matteo viviani) ha creato una NOTIZIA FALSA su questa fantomatica challenge
e' stata vera ma e' stata circoscritta e chiusa in brevissimo tempo (arrestato un cittadino uk)

SPARANDO questa notizia falsa di merda il rischio emulazione era altissimo
dopo questa fake news per fare 2 spicci mettendo in serio rischio la vita di adolescenti (rischio emulazione) io sono diventato un detrattore accanito contro la stampa che spara news a merda


quando una notizia o una news e' carente o volutamente esacerbata per fare clickbait non manco di segnalarla per mostrare alla gente che le fakenews non sono solo nel blog di tizio o di caio e quindi di stare attenti a quello che leggono e cercare piu fonti






quindi con bittecoin ti compri la droga? COL CAZZO, si te la compri ma ti ARRESTANO POCO DOPO, io ho visto gli strumenti forensi che fanno magie pazzesche
quindi il bittecoin e' morto, COL CAZZO.. sara morto 120910291 volte


per chiudere quindi il mio intervento incazzoso

stampa = merda (nel 95% dei casi) state bene attenti a cosa leggiamo e non consideriamolo parametro perche la stampa scrive e inventa news che possono acchiappare click

.freebitcoin.       ▄▄▄█▀▀██▄▄▄
   ▄▄██████▄▄█  █▀▀█▄▄
  ███  █▀▀███████▄▄██▀
   ▀▀▀██▄▄█  ████▀▀  ▄██
▄███▄▄  ▀▀▀▀▀▀▀  ▄▄██████
██▀▀█████▄     ▄██▀█ ▀▀██
██▄▄███▀▀██   ███▀ ▄▄  ▀█
███████▄▄███ ███▄▄ ▀▀▄  █
██▀▀████████ █████  █▀▄██
 █▄▄████████ █████   ███
  ▀████  ███ ████▄▄███▀
     ▀▀████   ████▀▀
BITCOIN
DICE
EVENT
BETTING
WIN A LAMBO !

.
            ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████████▄▄▄▄▄
▄▄▄▄▄██████████████████████████████████▄▄▄▄
▀██████████████████████████████████████████████▄▄▄
▄▄████▄█████▄████████████████████████████▄█████▄████▄▄
▀████████▀▀▀████████████████████████████████▀▀▀██████████▄
  ▀▀▀████▄▄▄███████████████████████████████▄▄▄██████████
       ▀█████▀  ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀  ▀█████▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
.PLAY NOW.
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 812
Merit: 64


View Profile
December 09, 2019, 01:37:14 PM
 #13464

~snip~

Ma mentre nel 2018 si leggevano paginate sui mass media generalisti riguardo alla imminente morte e sepoltura conseguente al famigerato scoppio della bolla, questo +100% è passato e sta passando molto sotto silenzio.

Oltretutto a fine 2017 fior di economisti preannunciavano come, con l'arrivo dei futures ufficiali e quindi con la possibilità di vendere btc anche a chi non possedeva btc, si sarebbe assistito alla morte dello "schema piramidale", come se la crescita del prezzo fosse dipesa fino allora solo dal fatto che gli hodlers avevano la possibilità di bloccare l'offerta.

Invece per circa 4 mesi quest'anno siamo cresciuti anche a ritmi superiori al 2017 nonostante qualsiasi scettico di bitcoin avesse la possibilità di iscriversi a CME e venderli allo scoperto allineando i soldi alla propria bocca come dicono gli anglosassoni.

~snip~


passa sotto silenzio perche la questione fakenews e clickbait non e' solo usata dai terrapiattisti e da quelli che credono negli ufo e nei rimedi curativi con la luce energetica che ti esce dal buco del culo

le fakenews e i clickbait sono usati dalla stampa x veicolare click e quindi guadagni pubblicitari, quindi sono anche disposti a creare artificialmente news e articoli verosimili

un esempio
http://www.vita.it/it/article/2017/06/08/blue-whale-le-iene-e-una-bufala-conclamata/143683/

le iene (nella fattispecie quel coglione di matteo viviani) ha creato una NOTIZIA FALSA su questa fantomatica challenge
e' stata vera ma e' stata circoscritta e chiusa in brevissimo tempo (arrestato un cittadino uk)

SPARANDO questa notizia falsa di merda il rischio emulazione era altissimo
dopo questa fake news per fare 2 spicci mettendo in serio rischio la vita di adolescenti (rischio emulazione) io sono diventato un detrattore accanito contro la stampa che spara news a merda


quando una notizia o una news e' carente o volutamente esacerbata per fare clickbait non manco di segnalarla per mostrare alla gente che le fakenews non sono solo nel blog di tizio o di caio e quindi di stare attenti a quello che leggono e cercare piu fonti






quindi con bittecoin ti compri la droga? COL CAZZO, si te la compri ma ti ARRESTANO POCO DOPO, io ho visto gli strumenti forensi che fanno magie pazzesche
quindi il bittecoin e' morto, COL CAZZO.. sara morto 120910291 volte


per chiudere quindi il mio intervento incazzoso

stampa = merda (nel 95% dei casi) state bene attenti a cosa leggiamo e non consideriamolo parametro perche la stampa scrive e inventa news che possono acchiappare click
penso che, ultimamente, le iene stiano sparando un sacco di minchiate. A partire dall' inquinamento sugli aerei di linea, fino alla patanata di Conte e la fattura , che in realtà era una parcella, che avrebbe fatto con chi lo esaminava. Poi, se ci mettiamo anche le putta.a..e sui btc, sarebbe da chiamare striscia la notizia .
Per quanto riguarda il costo di produzione del btc ho trovato un un'articolo ma un po' datato:
https://www.google.com/amp/s/www.money.it/%3fpage=amp&id_article=53647
Bisogna vedere meglio , questo è più recente ma può dare un senso all' attuale prezzo:
https://www.google.com/amp/s/cryptonomist.ch/2019/09/12/costo-mining-bitcoin-asic/amp/
bitcoin-shark
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 2380
Merit: 585



View Profile
December 09, 2019, 06:47:40 PM
 #13465

come si sono adeguati in fretta ai tassi negativi,sono sicuro che a unicredit seguiranno piano piano tutte le altre,consiglio levare i soldi da queste banche e trasferire al estero dove(forse) danno ancora interessi decenti...
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 3164
Merit: 1846


View Profile
December 09, 2019, 07:11:46 PM
 #13466


io ho visto gli strumenti forensi che fanno magie pazzesche [...]

tipo?

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1204
Merit: 293


"Be Your Own Bank"


View Profile
December 09, 2019, 07:54:57 PM
 #13467

come si sono adeguati in fretta ai tassi negativi,sono sicuro che a unicredit seguiranno piano piano tutte le altre,consiglio levare i soldi da queste banche e trasferire al estero dove(forse) danno ancora interessi decenti...
Su Nexo e soprattutto Eidoo con Compound cDAI e cUSDC ti danno 4/5% annui con liquidazione giornaliera, basta solo lasciarli lì e puoi ritirali quando vuoi.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1862
Merit: 3252


View Profile
December 09, 2019, 08:36:42 PM
Merited by Neo_Coin (1)
 #13468

Simpatica iniziativa del governo greco per combattere l’evasione fiscale e l’uso del contante, che potrebbe trovare proseliti anche da noi.

Legata tra l'altro al problema dei tassi negativi sui depositi bancari.

Ogni cittadino greco sarà obbligato per legge a spendere in maniera elettronica (bancomat, carte, bonifici…) almeno il 30% del proprio reddito.

Se non lo farà dovrà pagare una multa pari al 22% della differenza tra il 30% del reddito e quanto ha effettivamente speso elettronicamente.

Che tu sia un evasore o un semplice risparmiatore non conta: o spendi o paghi.

E’ un atto di guerra contro il risparmio, nel pieno stile delle teorie malate della MMT che vanno tanto per la maggiore adesso.

Le vecchie e sane abitudini fare sacrifici per crearsi un domani migliore non sono ammesse nel mondo moderno. Gli Stati hanno bisogno di denaro per cui tu, lavoratore, se osi destinare a consumi futuri oltre il 70% del TUO reddito vieni equiparato "di default" e a prescindere ad un evasore, e punito di conseguenza.

Così impari a tesaurizzare che l'economia deve girare per generare consumi sempre più inutili.

Chissà come verranno considerati i pagamenti in bitcoin. Elettronici sono elettronici ma non credo siano l'elettronico che hanno in mente loro.

https://www.smh.com.au/business/markets/greeks-set-to-face-heavy-fines-if-they-don-t-spend-30-per-cent-of-their-income-electronically-20191209-p53i14.html
marioantonini
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2114
Merit: 1081


View Profile
December 09, 2019, 08:50:43 PM
 #13469

Simpatica iniziativa del governo greco per combattere l’evasione fiscale e l’uso del contante, che potrebbe trovare proseliti anche da noi.

Legata tra l'altro al problema dei tassi negativi sui depositi bancari.

Ogni cittadino greco sarà obbligato per legge a spendere in maniera elettronica (bancomat, carte, bonifici…) almeno il 30% del proprio reddito.

Se non lo farà dovrà pagare una multa pari al 22% della differenza tra il 30% del reddito e quanto ha effettivamente speso elettronicamente.

Che tu sia un evasore o un semplice risparmiatore non conta: o spendi o paghi.

E’ un atto di guerra contro il risparmio, nel pieno stile delle teorie malate della MMT che vanno tanto per la maggiore adesso.

Le vecchie e sane abitudini fare sacrifici per crearsi un domani migliore non sono ammesse nel mondo moderno. Gli Stati hanno bisogno di denaro per cui tu, lavoratore, se osi destinare a consumi futuri oltre il 70% del TUO reddito vieni equiparato "di default" e a prescindere ad un evasore, e punito di conseguenza.

Così impari a tesaurizzare che l'economia deve girare per generare consumi sempre più inutili.

Chissà come verranno considerati i pagamenti in bitcoin. Elettronici sono elettronici ma non credo siano l'elettronico che hanno in mente loro.

https://www.smh.com.au/business/markets/greeks-set-to-face-heavy-fines-if-they-don-t-spend-30-per-cent-of-their-income-electronically-20191209-p53i14.html

Perfetto, ci mancava solo questa, vedrai che tempo 1-2 anni sta cosa verrà adottata anche in Italia.
E' disgustoso che un lavoratore deve dimostrare come usa il proprio denaro, voglio vedere i vecchietti a 90 anni a pagare con la carta di credito
fillippone
Legendary
*
pizza
Offline Offline

Activity: 1694
Merit: 11832


Merit Rascal - Pizza Maker - Golden Feather


View Profile
December 09, 2019, 09:19:16 PM
 #13470

<...>

Una mostruosità.
Sicuramente verrà proposta pure qui.
La cosa bella è che quando parlo con persone anche mediamente intelligenti quello che mi rispondono in media è : “ma io non ho nulla da nascondere! Solo chi evade ha paura del fisco ed usa la privacy come scusa”.
:facepalm:

Dan_SK
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 67
Merit: 1


View Profile
December 09, 2019, 09:41:52 PM
 #13471

Notizia brivido anche per Bitcoin e le Crypto, in Spagna stá per passare una legge ( decreto digitale) per spegnere internet in caso di emergenza nazionale:

https://www.elconfidencial.com/tecnologia/2019-11-27/decreto-ley-republica-digital-proces-psoe-cataluna-internet_2352548/


Giá mi vedo il politico Italiano di turno che arriva in parlamento dicendo..se lo fa la Spagna, possiamo farlo anche noi...

auguri

creep_o
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 724
Merit: 771



View Profile
December 09, 2019, 10:06:03 PM
 #13472

Perdonate l’OT, mostruosità x mostruosità... da pochi giorni in Cina se vuoi acquistare una sim telefonica, o anche solo un nuovo smartphone, oltre ai tuoi dati devi acconsentire anche al riconoscimento facciale.
http://scorza.blogautore.espresso.repubblica.it/2019/12/02/cina-riconoscimento-facciale-per-gli-utenti-dei-telefonini-e-emergenza-dei-diritti-umani/
Che poi da quelle parti il riconoscimento facciale (grazie anche ai passi avanti della a.i.) pare prenderà sempre più piede... ad es. come questo test nella metro https://www.google.it/amp/s/www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2019/09/22/news/cina_riconoscimento_facciale_nel_metro_cosi_gli_over_60_non_pagano-236657887/amp/
marioantonini
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2114
Merit: 1081


View Profile
December 09, 2019, 10:32:08 PM
 #13473

Perdonate l’OT, mostruosità x mostruosità... da pochi giorni in Cina se vuoi acquistare una sim telefonica, o anche solo un nuovo smartphone, oltre ai tuoi dati devi acconsentire anche al riconoscimento facciale.
http://scorza.blogautore.espresso.repubblica.it/2019/12/02/cina-riconoscimento-facciale-per-gli-utenti-dei-telefonini-e-emergenza-dei-diritti-umani/
Che poi da quelle parti il riconoscimento facciale (grazie anche ai passi avanti della a.i.) pare prenderà sempre più piede... ad es. come questo test nella metro https://www.google.it/amp/s/www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2019/09/22/news/cina_riconoscimento_facciale_nel_metro_cosi_gli_over_60_non_pagano-236657887/amp/

Premesso che sono totalmente contrario al regime comunista cinese, ho letto l'articolo e lo trovo troppo allarmista.
In Italia se vuoi acquistare una sim senza documenti, ci metti 5 minuti e qualche euro in più , in alcuni paesi europei che ho visitato, stesso il tabacchi che vendeva le sim mi attivava schede senza documenti, intestate chissà a chi.
Che male c'è se un governo vuol sapere a chi sia intestata una scheda telefonica?
Paolo.Demidov
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1848
Merit: 1923



View Profile
December 10, 2019, 01:02:38 AM
 #13474

Perdonate l’OT, mostruosità x mostruosità... da pochi giorni in Cina se vuoi acquistare una sim telefonica, o anche solo un nuovo smartphone, oltre ai tuoi dati devi acconsentire anche al riconoscimento facciale.
http://scorza.blogautore.espresso.repubblica.it/2019/12/02/cina-riconoscimento-facciale-per-gli-utenti-dei-telefonini-e-emergenza-dei-diritti-umani/
Che poi da quelle parti il riconoscimento facciale (grazie anche ai passi avanti della a.i.) pare prenderà sempre più piede... ad es. come questo test nella metro https://www.google.it/amp/s/www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2019/09/22/news/cina_riconoscimento_facciale_nel_metro_cosi_gli_over_60_non_pagano-236657887/amp/

Premesso che sono totalmente contrario al regime comunista cinese, ho letto l'articolo e lo trovo troppo allarmista.
In Italia se vuoi acquistare una sim senza documenti, ci metti 5 minuti e qualche euro in più , in alcuni paesi europei che ho visitato, stesso il tabacchi che vendeva le sim mi attivava schede senza documenti, intestate chissà a chi.
Che male c'è se un governo vuol sapere a chi sia intestata una scheda telefonica?


ILIAD lo fa in Italia da quando è arrivata.

In conformità ai principi del bipensiero, non ha importanza che la guerra ci sia davvero o che essendoci, la vittoria, sia impossibile. Lo scopo della guerra non è la vittoria ma la continuità.  Cool
...|... ...۞...|...òǥ73Ⱦ37ǥó...|...۞... ...|...
Paolo.Demidov
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1848
Merit: 1923



View Profile
December 10, 2019, 01:11:04 AM
 #13475

come si sono adeguati in fretta ai tassi negativi,sono sicuro che a unicredit seguiranno piano piano tutte le altre,consiglio levare i soldi da queste banche e trasferire al estero dove(forse) danno ancora interessi decenti...

Non credo che all'estero la situazione sia molto diversa...
...c'è molta liquidità nel sistema finanziario.

Il pensiero di tenere molti capitali fermi sul conto corrente credo che sia un sintomo di una malattia pericolosa...
esclusi uqel poco per le spese correnti.

Esistono molti strumenti finanziari per gestire la liquidità, anche all'esterno delle banche e avere una remunerazione adeguata.


In conformità ai principi del bipensiero, non ha importanza che la guerra ci sia davvero o che essendoci, la vittoria, sia impossibile. Lo scopo della guerra non è la vittoria ma la continuità.  Cool
...|... ...۞...|...òǥ73Ⱦ37ǥó...|...۞... ...|...
Paolo.Demidov
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1848
Merit: 1923



View Profile
December 10, 2019, 01:41:49 AM
 #13476



Riguardo invece la considerazione sul 2019: per me è stato un buon anno.
Ho visto parecchi fattori positivi:
1) ci sono stati sviluppi tecnologici interessanti
2) i prezzi hanno rifiatato ma hanno tenuto, e questo anche per chi non passa le giornate a guardare il valore corrente è comunque un indicatore utile perché dice chi/quanti guardano questo mercato
3) non ho più notato particolare accanimento nei media verso il mondo cripto
4) il tema Libra, che ha contribuito a far parlare molto di valute digitali
5) si sta muovendo qualcosa sul discorso regolamentazione (e mi aggancio a quanto dice sul punto Paolo nel post precedente, post che condivido)

Insomma le cose si muovono e stanno maturando, ovviamente sappiamo che ci vuole tempo....



Riguardo al punto 2, se ci limitiamo all'anno solare 2019, siamo a +100% da inizio anno. Bitcoin è probabilmente, ancora ad oggi e nonostante il calo da giugno a ora, il miglior investimento possibile del 2019.

Quindi direi che abbiamo molto più che tenuto, anche se la "prestazione" del 2019 è conseguente a quella , molto negativa, del 2018.

Ma mentre nel 2018 si leggevano paginate sui mass media generalisti riguardo alla imminente morte e sepoltura conseguente al famigerato scoppio della bolla, questo +100% è passato e sta passando molto sotto silenzio.

Oltretutto a fine 2017 fior di economisti preannunciavano come, con l'arrivo dei futures ufficiali e quindi con la possibilità di vendere btc anche a chi non possedeva btc, si sarebbe assistito alla morte dello "schema piramidale", come se la crescita del prezzo fosse dipesa fino allora solo dal fatto che gli hodlers avevano la possibilità di bloccare l'offerta.

Invece per circa 4 mesi quest'anno siamo cresciuti anche a ritmi superiori al 2017 nonostante qualsiasi scettico di bitcoin avesse la possibilità di iscriversi a CME e venderli allo scoperto allineando i soldi alla propria bocca come dicono gli anglosassoni.

Penso che un dato certo lo abbiamo: 3000$. Non può scendere sotto questa cifra poiché è il costo di produzione per btc. Siete d' accordo?


No.

Prima di tutto penso che il costo di produzione di 1 btc sia mediamente molto superiore a 3k$ altrimenti l'hashrate aumenterebbe esponenzialmente per le incredibili opportunità di guadagno.

Il mining è attività talmente competitiva che è forse la migliore applicazione pratica della teoria microeconomica di massimizzazione del profitto (uguaglianza tra costo e ricavo marginale).

Inoltre penso che il costo di mining segua il prezzo e non viceversa e che nel mercato bitcoin ci siano "forze" in grado di influenzare il prezzo molto più dei minatori.

Poi esistono i precedenti: l'ultima volta l'anno scorso di questi tempi, con il crollo a quasi 3k dollari, si ebbe un valore di bitcoin che andò ben sotto il costo necessario a minarlo.

Ed infatti, come conseguenza, l'hashrate precipitò del 30% (da 51 Eh/s a  36 Eh/s) in meno di 1 mese.

Per cui se fosse solo per quello, il prezzo potrebbe andare benissimo sotto 3k$


Ma il +100% è la giusta remunerazione per aver rischiato di perdere... "x" % ?

Lascio la domanda in sospeso, comunque una domanda da farsi perché Bitcoin, come molti altri asset, almeno per ora, non è privo di rischi finanziari per chi li detiene.

Per esempio, non esiste nessuna sospensione per eccesso di rialzo, così come non esiste sospensione per eccesso di ribasso.
Teoricamente ci si può trovare a -25% in pochi minuti.

Non esiste nemmeno un unico mercato, ma più "piazze" dove i giochi di sponda speculativi sono facili da eseguire.
Sottolineo che molti titoli azionari/obbligazionari hanno una unica piazza di scambio, con alcuni vantaggi tecnici che permettono un monitoraggio.

Per Bitcoin sarebbe veramente rivoluzionario e di grande valore, avere una unica piazza decentralizzata, senza exchange privati a sottrarre risorse economiche al sistema.
Perché gli exchange se guadagnano milioni di dollari in commissioni... se non ci fossero, questi milioni di dollari sarebbero un valore in più per tutti.

Solo per la cronaca, molti titoli azionari da Gennaio 2019 hanno fatto buone prestazioni... su un titolo come Apple, acquistato una trance di titoli il 4 Gennaio 2019, ad oggi si è avuta una rivalutazione dell'85,25%.
Dividendi esclusi.

Non sto parlando di un titolo di una azienda strana, sto parlando di quello che a Novembre era la prima azienda per capitalizzazione al mondo ~ 1.004 miliardi di dollari.
Da sola 5/6 volte tutta la capitalizzazione del mondo cripto;
1.000 miliardi di dollari, più o meno versati...

La Apple poteva crollare a -50% ? a zero ?
teoricamente sì... ma nella pratica, considerando un valore minimo ed intrinseco dell'azienda:
liquidità non impiegata, valore del marchio, valore brevetti, valore degli immobili di proprietà, valore dei prodotti finiti, altri immobilizzi finanziari, ecc... ecc...
lo zero rimane una ipotesi, se Apple fosse andata a zero... c'era poco da stare allegri anche per chi pensa di non aver a che fare con Apple.

Era più una ipotesi il -50%, almeno momentaneo.
Ma sarebbe costato davvero molto poco "assicurare" un default o anche il -50% volendo proprio dormire sonni tranquilli.

Sono cose diverse, era solo per dare un punto di ragionamento diverso.
In particolare vorrei suggerire a tutti, come valutazione, di non pesare solo al mero rendimento, ma pesare il rendimento in rapporto al rischio corso.

In conformità ai principi del bipensiero, non ha importanza che la guerra ci sia davvero o che essendoci, la vittoria, sia impossibile. Lo scopo della guerra non è la vittoria ma la continuità.  Cool
...|... ...۞...|...òǥ73Ⱦ37ǥó...|...۞... ...|...
MarioV
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 2114
Merit: 683


View Profile
December 10, 2019, 07:33:17 AM
 #13477


Esistono molti strumenti finanziari per gestire la liquidità, anche all'esterno delle banche e avere una remunerazione adeguata.



Puoi fare qualche nome, per cultura personale e/o degli altri?

         ▄████████▄▄
         ████████████▄
  ▄███▄  ████████████▀
 ███████  █████████▀
▐███████▌  ████▀▀   ▄▄▄███▄
█████████▌  ▀  ▄▄▄█████████
▀████▀▀▀     ██████████████
      ▄▄███  █████████████▌
   ▄████████  ████████████
  ███████████  ██████████
  ▀██████████▌  ███████▀
    ▀████████▌   ▀███▀
       ▀▀███▀
.Betnomi.     ▄██▄
     ▐███
█▄  ▄▄▄
 ▀█▄███▄██▀██▄
  ▀█▀▐███▌ ▄█▀
     ██████

     ██████▌
    ▐██████
    ███████
    █▌   █▌
   ▐▌    █
   █     █

  ▐▄     ▄▌
.
......8000+ SLOTS......
   ▄██▄
   ▐███
 ▄██▀▀▀███▄▄
██████████▀██
▐█
▀███████  ▀██▄
██
███████▌   ▀█▄
█▌
█████▄▄█▄   ▀█▌
▀▀
█████████▄
   ▀████ ▀███▄
    ▀
███  ▀██
      ▀███▄  ▀██
   ▄██▄ ▀██  ▀██
   ▀██▀  ▀█▌  ▀██▄
.
......HIGH ODDS......
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
   ▄▄█████▄▄▄
 ████▄███████
███▀    █████
██      ████
▀███▄    ████
 ▀███▄  ████
  ▀████████
    ▀████
    ███▄▀
   █████▄▀▄
  ████████▄▀
  ██████████
   ▀▀██▀▄▀▄
..FIFA WORLD CUP..
Qatar 2022
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
██
Paolo.Demidov
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1848
Merit: 1923



View Profile
December 10, 2019, 08:56:54 AM
 #13478


Esistono molti strumenti finanziari per gestire la liquidità, anche all'esterno delle banche e avere una remunerazione adeguata.



Puoi fare qualche nome, per cultura personale e/o degli altri?


Se vuoi cercare e approfondire:

- operazioni PCT, Pronti Contro Termine
- ETF long/short che tendenzialmente riescono a stare flat sui mercati azionari ( o altri ) prendendo posizioni opposte...
...oppure passando da una all'altra...
- HEDGE FUND che fanno ricorso tramite derivati per ottenere posizioni flat o con swap di vario tipo per rimanere entro range di perdita max e guadagno max ovviamente
- ETF sull'oro e tutti i derivati a base oro
- Gestioni Separate Assicurative che forniscono in un rendimento minimo o la protezione del capitale
- altre gestioni assicurative, Unit Linked che contengono fondi monetari + derivati per tenere la volatilità entro certi range


In quest'ultimo caso, si può riunire tutti il resto avendo strategie miste e differire la tassazione.

In termini semplici la storia di tutte queste soluzioni è una, investire in qualcosa e avere una "assicurazione" multirischi, che indenizza in tutti i casi che questo qualcosa venga danneggiato.

Per esempio, investire sull'indice S&P500 ed avere una assicurazione in caso lo S&P500 scenda entro una certa soglia, più scende più l'indennizzo è grande per proteggersi dalle perdite.
Con gestioni sofisticate si possono avere guadagni momentanei dalle perdite.


Il significato non è investire in una cosa e lasciarla lì, una cosa statica, ma usare cose che in chimica si direbbe in equilibrio dinamico.


In conformità ai principi del bipensiero, non ha importanza che la guerra ci sia davvero o che essendoci, la vittoria, sia impossibile. Lo scopo della guerra non è la vittoria ma la continuità.  Cool
...|... ...۞...|...òǥ73Ⱦ37ǥó...|...۞... ...|...
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1204
Merit: 293


"Be Your Own Bank"


View Profile
December 10, 2019, 09:57:25 AM
 #13479


Intanto la Cina avanza: 

https://it.cointelegraph.com/news/chinas-central-bank-uses-blockchain-to-issue-28b-worth-of-financial-bonds?fbclid=IwAR0jZVvuUAjUai7KKT6CB86XTkW6RAGcIps7SA1whSW1W3G7dEFakZ2vM2g

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
balladofjpeg
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 289
Merit: 253


View Profile
December 10, 2019, 10:54:31 AM
 #13480


Ma il +100% è la giusta remunerazione per aver rischiato di perdere... "x" % ?

Lascio la domanda in sospeso, comunque una domanda da farsi perché Bitcoin, come molti altri asset, almeno per ora, non è privo di rischi finanziari per chi li detiene.

Per esempio, non esiste nessuna sospensione per eccesso di rialzo, così come non esiste sospensione per eccesso di ribasso.
Teoricamente ci si può trovare a -25% in pochi minuti.

Non esiste nemmeno un unico mercato, ma più "piazze" dove i giochi di sponda speculativi sono facili da eseguire.
Sottolineo che molti titoli azionari/obbligazionari hanno una unica piazza di scambio, con alcuni vantaggi tecnici che permettono un monitoraggio.

Per Bitcoin sarebbe veramente rivoluzionario e di grande valore, avere una unica piazza decentralizzata, senza exchange privati a sottrarre risorse economiche al sistema.
Perché gli exchange se guadagnano milioni di dollari in commissioni... se non ci fossero, questi milioni di dollari sarebbero un valore in più per tutti.

Solo per la cronaca, molti titoli azionari da Gennaio 2019 hanno fatto buone prestazioni... su un titolo come Apple, acquistato una trance di titoli il 4 Gennaio 2019, ad oggi si è avuta una rivalutazione dell'85,25%.
Dividendi esclusi.

Non sto parlando di un titolo di una azienda strana, sto parlando di quello che a Novembre era la prima azienda per capitalizzazione al mondo ~ 1.004 miliardi di dollari.
Da sola 5/6 volte tutta la capitalizzazione del mondo cripto;
1.000 miliardi di dollari, più o meno versati...

La Apple poteva crollare a -50% ? a zero ?
teoricamente sì... ma nella pratica, considerando un valore minimo ed intrinseco dell'azienda:
liquidità non impiegata, valore del marchio, valore brevetti, valore degli immobili di proprietà, valore dei prodotti finiti, altri immobilizzi finanziari, ecc... ecc...
lo zero rimane una ipotesi, se Apple fosse andata a zero... c'era poco da stare allegri anche per chi pensa di non aver a che fare con Apple.

Era più una ipotesi il -50%, almeno momentaneo.
Ma sarebbe costato davvero molto poco "assicurare" un default o anche il -50% volendo proprio dormire sonni tranquilli.

Sono cose diverse, era solo per dare un punto di ragionamento diverso.
In particolare vorrei suggerire a tutti, come valutazione, di non pesare solo al mero rendimento, ma pesare il rendimento in rapporto al rischio corso.


penso che semplificando:
-si sono comprati btc prima fino a inizio 2017 (cioé diciamo sotto i 7-1000$)
-si sono comprati btc con soldi che ci si puó permettere di non rivedere piú
in questo caso credo che, in molti, il rischio di perdere tutto non valga la possibilitá, magari remota, di una salita esponenziale.

nel mio piccolo quando ho venduto, ho quasi sempre sbagliato, certo magari alla fine sbaglieró pure a tenerli
Pages: « 1 ... 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 [674] 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 ... 1169 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!