Bitcoin Forum
November 24, 2020, 07:31:24 AM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.1 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 [653] 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 ... 808 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 757036 times)
duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1316
Merit: 1274


View Profile
October 10, 2019, 07:34:41 PM
 #13041

Non c'è differenza tra il caso nel quale la banca detenga liquidità presso la ECB o presso un suo contro corrente: il tasso è negativo uguale con interessi versati alla banca centrale.
In pratica tutta la liquidità in eccesso (rispetto alle riserve minime obbligatorie) è remunerata ad un tasso negativo (è un costo per le banche-trascuriamo per semplicità il meccanismo di tiering introdotto recentemente).

Trovi tutto spiegato abbastanza bene qui:
https://www.ecb.europa.eu/explainers/tell-me-more/html/excess_liquidity.it.html


Grazie, non conoscevo questi meccanismi.
Alla luce di questa spiegazione effettivamente capisco che per la banca diventi effettivamente un costo il deposito di 100k che io avevo fatto (immaginario, ovvio    Grin )
Comunque speriamo non arrivino davvero a scaricare questi costi sui correntisti poiché anch'io sono straconvinto che dalla soglia dei 100k si farebbe presto a scendere per allargare al parco buoi.....


1606203084
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606203084

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606203084
Reply with quote  #2

1606203084
Report to moderator
1606203084
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606203084

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606203084
Reply with quote  #2

1606203084
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1606203084
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606203084

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606203084
Reply with quote  #2

1606203084
Report to moderator
1606203084
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606203084

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606203084
Reply with quote  #2

1606203084
Report to moderator
1606203084
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606203084

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606203084
Reply with quote  #2

1606203084
Report to moderator
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 723


View Profile
October 10, 2019, 09:23:35 PM
 #13042

Non c'è differenza tra il caso nel quale la banca detenga liquidità presso la ECB o presso un suo contro corrente: il tasso è negativo uguale con interessi versati alla banca centrale.
In pratica tutta la liquidità in eccesso (rispetto alle riserve minime obbligatorie) è remunerata ad un tasso negativo (è un costo per le banche-trascuriamo per semplicità il meccanismo di tiering introdotto recentemente).

Trovi tutto spiegato abbastanza bene qui:
https://www.ecb.europa.eu/explainers/tell-me-more/html/excess_liquidity.it.html


Grazie, non conoscevo questi meccanismi.
Alla luce di questa spiegazione effettivamente capisco che per la banca diventi effettivamente un costo il deposito di 100k che io avevo fatto (immaginario, ovvio    Grin )
Comunque speriamo non arrivino davvero a scaricare questi costi sui correntisti poiché anch'io sono straconvinto che dalla soglia dei 100k si farebbe presto a scendere per allargare al parco buoi.....





Ad oggi avere soldi su un conto corrente già costa qualcosa... l'interesse è miserrimo, diciamo pure nullo... e non copre i costi mensili dei canoni, anche se minimi.




...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
marioantonini
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1988
Merit: 1067



View Profile
October 11, 2019, 12:09:55 AM
 #13043

Non c'è differenza tra il caso nel quale la banca detenga liquidità presso la ECB o presso un suo contro corrente: il tasso è negativo uguale con interessi versati alla banca centrale.
In pratica tutta la liquidità in eccesso (rispetto alle riserve minime obbligatorie) è remunerata ad un tasso negativo (è un costo per le banche-trascuriamo per semplicità il meccanismo di tiering introdotto recentemente).

Trovi tutto spiegato abbastanza bene qui:
https://www.ecb.europa.eu/explainers/tell-me-more/html/excess_liquidity.it.html


Grazie, non conoscevo questi meccanismi.
Alla luce di questa spiegazione effettivamente capisco che per la banca diventi effettivamente un costo il deposito di 100k che io avevo fatto (immaginario, ovvio    Grin )
Comunque speriamo non arrivino davvero a scaricare questi costi sui correntisti poiché anch'io sono straconvinto che dalla soglia dei 100k si farebbe presto a scendere per allargare al parco buoi.....




sono convinto che nel giro di pochi anni, da 100k si passerà a 50k e via dicendo. Io per pigrizia non ho mai cambiato banca, ho un conto attivo quasi da 20 anni, prima avevo un piccolo interesse, oggi zero assoluto, prima non pagavo spese , oggi pago un canone di 2 euro al mese, quindi per me già è in perdita.
io non capisco in cosa ci "costringeranno" ad investire per non avere tasso negativo sul conto

             ▓▓▓▄             ▓▓▓▓
           ▓▓▀  ▀█▄        ▓▓▓   ▓▓
          ▓▓  ▓▄   ▀╗ ▓▓▓▓▓  ▓▓▓ ▓▓
         ▓▓ ▄▓▓▓▓▄              ▓▓ ▓▓
        ▐▓▌ ▓   ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄    ▓ ▓
        ▓▓  ▀  ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╬╦   ▓▓▓
      ▄▓▓▀  ▄▓▓▓▓▓█▀▀ ▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╦  ▓▓▓
    ▄▓▓▀    ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄ ▄▄  ▀▓▓▀▓▓▓▓▓▓▄  ▓▓
   ▄▓▓▓▓  ▄▓▓▓▓▓▓▀▀     ▓▓▓     ▀ ▀ ▄   ▓▓
    ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓▀             ▄     ▀▀  ▓▀
   ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓    ▄▓▓▀ ▄▄▀█▓▓▓▓▓▓▄  ▄  ▓▓▓
  ▓▓▌  ▓▓▓▓▓▓▌   ▓▓▓▌ ▀▀▓▓▓ ▀▓▓▓▓▓▓██▓▓▓  ▓▓
 ▐▓▌        ▀▀▓▌ ╟▀▓▓▌▐▓▓▓▓▓▄ ▓▓▓▓▓   ╔    ▓▓
 ███▓▓▓▓▄▄        ▐▓▓ ▓▄▀▀▀▀▀▀ ▀▓▓▓▓▓▄      ▓▓
           ▀▀▀█▄     ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄       ▓ ▓▓
                 ▀█▄  ▀▀▀▀▀▀▀▀█  ▀     
                     ▄▄
  BETFURY ..🎲 YOU PLAY - WE PAY 🎲..|    ▄▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓
   ▐▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
     ▀▀▀          ▓▓▓         ▀▀▀▀
             ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
             ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
               ▀▓▓▓▓▓▓▓▀        ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
                               ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
 
                                     ▓ ▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓ ▓
|
Twitter
Telegram
Bitcointalk
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 32


View Profile
October 11, 2019, 09:57:21 AM
 #13044

E' qualcosa di cui abbiamo già parzialmente discusso ma questa è notizia di oggi e conferma l'intenzione di Unicredit:

https://www.corriere.it/economia/finanza/19_ottobre_09/tassi-negativi-unicredit-li-applichera-depositi-sopra-100-mila-euro-2ffe061a-eaae-11e9-9140-07f05ef9e6ae.shtml

la cosa davvero triste è leggere cose del tipo:

Quote
Le banche finora hanno risposto alla politica di tassi negativi della Bce incrementando le spese e le commissioni. Proprio per questo la scorsa settimana Mustier, in qualità di presidente dell’Ebf, l’associazione bancaria europea, aveva sottolineato che «è importante che la Bce dica alle banche “per favore passate i tassi negativi ai vostri clienti” in un modo o nell’altro, proteggendo naturalmente i piccoli clienti con depositi inferiori ai 100 mila euro».

che in sintesi significa: vuole farci pagare il conto (nel vero senso della parola) e vuole che sia qualcun altro (la BCE) ad "imporlo"  in modo da poter dire che non è stata colpa sua.
Che pelo sullo stomaco!    Angry



Dal suo punto di vista non ha torto: i tassi negativi sono una conseguenza delle politiche della banca centrale non certo un desiderio delle banche, visto che erodono i profitti di quest'ultime.

Nella testa di Draghi&C, ufficialmente, le politiche espansive dovrebbero servire a stimolare consumi e investimenti.

In un periodo di scarsa propensione alla spesa, sempre secondo la teoria malsana di cui sopra, fintanto che le persone non hanno un "sensibile costo" nel tenere liquidità ferma sui conti corrente, continueranno a farlo e quindi non faranno "girare l'economia".

Nella tua risposta ho grassettato un concetto che non capisco.
Se io cliente lascio sul conto 100k , quelli sono soldi miei che diventano della banca (con l'obbligo di restituzione), quindi quei soldi la banca LI HA, non ha bisogno né di chiederli alla BCE né tantomeno di depositarle presso essa.
Al massimo potrà decidere di tenerli lì senza farci nulla, ma quei soldi sono in suo possesso, nella sua disponibilità.
Quindi non rappresentano un costo per la banca.
Di conseguenza perché dovrebbe chiedere alla BCE di imporre tassi negativi ai depositi del cliente eccetera eccetera ? potrei capirlo se quei soldi fermi per la banca rappresentassero un costo, ma non è così.

Sbaglio ?
O forse la banca è obbligata a girare questi 100k sui conti BCE in caso di non utilizzo dopo tot giorni ?
(chiedo perché non conosco questi meccanismi bancari)


I soldi li ha ma non è che può farci quello che vuole. Con i tassi negativi potrà finanziare nuovamente banca etruria per fare voti a tutti i PD-PDL
mocassino
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 45
Merit: 6


View Profile
October 11, 2019, 11:25:43 AM
 #13045

Quote
I soldi li ha ma non è che può farci quello che vuole. Con i tassi negativi potrà finanziare nuovamente banca etruria per fare voti

Questa affermazione sembra priva di senso compiuto
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 4535


Merit Rascal


View Profile
October 11, 2019, 11:28:19 AM
 #13046

Quote
I soldi li ha ma non è che può farci quello che vuole. Con i tassi negativi potrà finanziare nuovamente banca etruria per fare voti

Questa affermazione sembra è priva di senso compiuto
FTFY

jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 32


View Profile
October 11, 2019, 11:41:25 AM
 #13047

Quote
I soldi li ha ma non è che può farci quello che vuole. Con i tassi negativi potrà finanziare nuovamente banca etruria per fare voti

Questa affermazione sembra è priva di senso compiuto
FTFY
tutti Pdl+Pd-l a quanto vedo. Ha più senso se scrivo banca mps o poi vengono a suicidarmi come hanno fatto con David Rossi?
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
October 11, 2019, 01:24:59 PM
 #13048


Nel frattempo con l'aria di guerra che gira, il barometro dell'economia, e non solo italiana, va verso il basso:

https://www.repubblica.it/economia/2019/10/11/news/censis_commercialisti_economia_prospettive-237969670/?ref=RHPPLF-BH-I238233293-C8-P11-S1.8-T1

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
mocassino
Jr. Member
*
Offline Offline

Activity: 45
Merit: 6


View Profile
October 11, 2019, 03:01:11 PM
 #13049

Quote
I soldi li ha ma non è che può farci quello che vuole. Con i tassi negativi potrà finanziare nuovamente banca etruria per fare voti

Questa affermazione sembra è priva di senso compiuto
FTFY
tutti Pdl+Pd-l a quanto vedo. Ha più senso se scrivo banca mps o poi vengono a suicidarmi come hanno fatto con David Rossi?

Allora, io evito di attribuire pensieri/identità/appartenenze ed evito di dare giudizi sulle persone, che vengono definite da ciò che scrivono.

La parte che ho quotato era appositamente scevra da riferimenti partitici, proprio per spogliare la discussione da paranoie preconcette eventuali.

La parte che ho quotato mi sembrava priva di senso, in quanto riferiva l'uso di una banca x di finanziare un'altra banca y, cosa che mi suona strana di per sé, tra l'altro allo scopo di *fare voti*.

Tuttavia mi rendo conto che l'affermazione, apparentemente improvvida, fatta da un altro utente poche pagine fa, probabilmente è più vera del vero.

quindi lascio qui queste troppe troppe righe che, pleonasticamente e pletoricamente, evidenziano ciò che già è evidente a chiunque abbia un cervello funzionante che non sia avvolto nella carta oleata che si usa per gli affettati.
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1078
Merit: 1375


View Profile
October 11, 2019, 05:09:24 PM
Merited by fillippone (2)
 #13050

Un grafico che fa riflettere, e molto.


"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 4535


Merit Rascal


View Profile
October 11, 2019, 05:32:47 PM
Last edit: October 11, 2019, 05:49:15 PM by fillippone
Merited by redsn0w (2)
 #13051

Ci sono altri due grafici che a me impressionano parecchio.

L'ammontare di titoli a rendimento negativo: dai massimi attorno ai 16 Trillion di dollari, siamo scesi a poco più di 14. Comunque un'enormità.




Secondo grafico: la percentuale degli attivi delle banche centrali espressa come percentuale del prodotto interno lordo (GDP) delle rispettive aree monetarie di riferimento.
Si va dal 120% (!!!) della SNB ( BAnca Nazionale Svizzera) al 102% della Bank of  Japan (BOJ), al quasi 40% della ECB (ha ripreso ad acquistare 20 Billions di Titoli di Stato al mese) al 18% della FED, che ha appena annunciato un programma di acquisto da 60 Billions al mese




duesoldi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1316
Merit: 1274


View Profile
October 11, 2019, 07:04:10 PM
 #13052


Ad oggi avere soldi su un conto corrente già costa qualcosa... l'interesse è miserrimo, diciamo pure nullo... e non copre i costi mensili dei canoni, anche se minimi.

Qualche banca con costo zero (bolli a parte) la trovi ancora. Ad es io uso Fineco da anni e non ho alcuna spesa. Ovviamente l'interesse è 0 ma credo ormai sia così dappertutto.
Aprendo ora un conto in Fineco si avrebbero condizioni diverse da quelle del mio, ma se non erro il costo sarebbe comunque zero (le condizioni che sono cambiate sono per es. il costo per l'acquisto/vendita di titoli, ora con costi base doppi rispetto al mio).


sono convinto che nel giro di pochi anni, da 100k si passerà a 50k e via dicendo. Io per pigrizia non ho mai cambiato banca, ho un conto attivo quasi da 20 anni, prima avevo un piccolo interesse, oggi zero assoluto, prima non pagavo spese , oggi pago un canone di 2 euro al mese, quindi per me già è in perdita.
io non capisco in cosa ci "costringeranno" ad investire per non avere tasso negativo sul conto

Boh, ad esempio potrebbero spingerti ad acquistare qualche loro fondo"vantaggiosissimo".


Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 723


View Profile
October 11, 2019, 08:42:15 PM
 #13053


Ad oggi avere soldi su un conto corrente già costa qualcosa... l'interesse è miserrimo, diciamo pure nullo... e non copre i costi mensili dei canoni, anche se minimi.

Qualche banca con costo zero (bolli a parte) la trovi ancora. Ad es io uso Fineco da anni e non ho alcuna spesa. Ovviamente l'interesse è 0 ma credo ormai sia così dappertutto.
Aprendo ora un conto in Fineco si avrebbero condizioni diverse da quelle del mio, ma se non erro il costo sarebbe comunque zero (le condizioni che sono cambiate sono per es. il costo per l'acquisto/vendita di titoli, ora con costi base doppi rispetto al mio).


sono convinto che nel giro di pochi anni, da 100k si passerà a 50k e via dicendo. Io per pigrizia non ho mai cambiato banca, ho un conto attivo quasi da 20 anni, prima avevo un piccolo interesse, oggi zero assoluto, prima non pagavo spese , oggi pago un canone di 2 euro al mese, quindi per me già è in perdita.
io non capisco in cosa ci "costringeranno" ad investire per non avere tasso negativo sul conto

Boh, ad esempio potrebbero spingerti ad acquistare qualche loro fondo"vantaggiosissimo".





Esiste, da tempo la possibilità di gestire la liquidità, in periodi di bail-in... al di là dei tassi, tenere liquidità sul normale conto corrente non ha nessun significato.


La cosa più banale è "collegare" il proprio conto corrente con una polizza vita assicurativa, a versamenti libero, senza una precisa durata, con un rendimento minimo.

Un tipo di polizza su cui non si paga nemmeno l'imposta di bollo ( 100% RAMO I ).

Rimane in piedi anche in caso di fallimento della compagnia.

Presenta delle riserve in caso di default dei titoli contenuti.

Un rischio molto basso.

Pressoché inesistente sul mercato perché ovviamente ci sono pochissime provvigioni... Grin
Una soluzione diffusa solo in una certa parte del mercato private.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
marioantonini
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1988
Merit: 1067



View Profile
October 11, 2019, 09:23:56 PM
 #13054



Esiste, da tempo la possibilità di gestire la liquidità, in periodi di bail-in... al di là dei tassi, tenere liquidità sul normale conto corrente non ha nessun significato.


La cosa più banale è "collegare" il proprio conto corrente con una polizza vita assicurativa, a versamenti libero, senza una precisa durata, con un rendimento minimo.

Un tipo di polizza su cui non si paga nemmeno l'imposta di bollo ( 100% RAMO I ).

Rimane in piedi anche in caso di fallimento della compagnia.

Presenta delle riserve in caso di default dei titoli contenuti.

Un rischio molto basso.

Pressoché inesistente sul mercato perché ovviamente ci sono pochissime provvigioni... Grin
Una soluzione diffusa solo in una certa parte del mercato private.


Paolo, senza andare ot, mi spieghi come una polizza vita rimane in piedi anche in caso di fallimento della compagnia.
La mia banca mi ha sempre proposto soluzioni simili ma non ho accettato proprio perchè ero convinto che, fallendo la banca, i soldi della polizza vita sarebbero andati persi

             ▓▓▓▄             ▓▓▓▓
           ▓▓▀  ▀█▄        ▓▓▓   ▓▓
          ▓▓  ▓▄   ▀╗ ▓▓▓▓▓  ▓▓▓ ▓▓
         ▓▓ ▄▓▓▓▓▄              ▓▓ ▓▓
        ▐▓▌ ▓   ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄    ▓ ▓
        ▓▓  ▀  ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╬╦   ▓▓▓
      ▄▓▓▀  ▄▓▓▓▓▓█▀▀ ▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓╦  ▓▓▓
    ▄▓▓▀    ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄ ▄▄  ▀▓▓▀▓▓▓▓▓▓▄  ▓▓
   ▄▓▓▓▓  ▄▓▓▓▓▓▓▀▀     ▓▓▓     ▀ ▀ ▄   ▓▓
    ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓▀             ▄     ▀▀  ▓▀
   ▓▓▀  ▓▓▓▓▓▓    ▄▓▓▀ ▄▄▀█▓▓▓▓▓▓▄  ▄  ▓▓▓
  ▓▓▌  ▓▓▓▓▓▓▌   ▓▓▓▌ ▀▀▓▓▓ ▀▓▓▓▓▓▓██▓▓▓  ▓▓
 ▐▓▌        ▀▀▓▌ ╟▀▓▓▌▐▓▓▓▓▓▄ ▓▓▓▓▓   ╔    ▓▓
 ███▓▓▓▓▄▄        ▐▓▓ ▓▄▀▀▀▀▀▀ ▀▓▓▓▓▓▄      ▓▓
           ▀▀▀█▄     ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄       ▓ ▓▓
                 ▀█▄  ▀▀▀▀▀▀▀▀█  ▀     
                     ▄▄
  BETFURY ..🎲 YOU PLAY - WE PAY 🎲..|    ▄▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓▄▄▄▄▄▄▄▄▓▓▓▓
   ▐▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
     ▀▀▀          ▓▓▓         ▀▀▀▀
             ▄▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
             ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▄
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▌
 ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
 ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▀▀▀▀▀▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
               ▀▓▓▓▓▓▓▓▀        ▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓
                               ▀▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
 
                                     ▓ ▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓▓  ▓▓
                                     ▓▓▓▓▓
                                     ▓ ▓
|
Twitter
Telegram
Bitcointalk
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 723


View Profile
October 11, 2019, 10:18:46 PM
 #13055



Esiste, da tempo la possibilità di gestire la liquidità, in periodi di bail-in... al di là dei tassi, tenere liquidità sul normale conto corrente non ha nessun significato.


La cosa più banale è "collegare" il proprio conto corrente con una polizza vita assicurativa, a versamenti libero, senza una precisa durata, con un rendimento minimo.

Un tipo di polizza su cui non si paga nemmeno l'imposta di bollo ( 100% RAMO I ).

Rimane in piedi anche in caso di fallimento della compagnia.

Presenta delle riserve in caso di default dei titoli contenuti.

Un rischio molto basso.

Pressoché inesistente sul mercato perché ovviamente ci sono pochissime provvigioni... Grin
Una soluzione diffusa solo in una certa parte del mercato private.


Paolo, senza andare ot, mi spieghi come una polizza vita rimane in piedi anche in caso di fallimento della compagnia.
La mia banca mi ha sempre proposto soluzioni simili ma non ho accettato proprio perchè ero convinto che, fallendo la banca, i soldi della polizza vita sarebbero andati persi

La cosa è molto semplice, non direi nemmeno OT, ma un principio di decentralizzazione, stabilito prima delle criptovalute.


Una premessa polizze ce ne sono molte, con contenuti finanziari diversi, fai attenzione perché in banca ci sono altri problemi tra cui i COSTI di adesione e gestione,
comuni a tanti prodotti.
In banca allo sportello, clientela retail, chiedono anche 5%, 8%... di commissioni in entrata... in ambito private 0%... Grin
Commissione di gestione 1,5% in ambito private 0,5%...

Quelle che danno maggiore garanzia sono quelle interamente collegate ad una gestione separata.

Lo dice il nome, sono soldi che appartengono ai vari assicurati e la legislazione le considera, separati dalle normali attività di una compagnia assicurativa, quindi non sono in possesso della compagnia ma il possesso è degli assicurati, la compagnia ne ha la sola gestione.

Quelle proposte in banca, anche della banca stessa, non le emette la banca, ma una compagnia assicurativa che magari si chiama come la banca... ma è una società diversa.

CARIGE aveva un comparto assicurativo discreto, è stato fatto confluire dentro una nuova compagnia, Amissima.
BANCA CARIGE invece naviga in cattivissima acque.

Una eventuale gestione separata iniziata con CARIGE è ora in gestione Amissima.
Ma se anche dovesse fallire Amissima, trovando un nuovo gestore, rimane in piedi.
È successo con INA ASSITALIA e TORO assorbite da Generali, Fondiaria, Sai, Liguria, Aurora, Sasa, ecc... confluite UnipolSai,
Milano confluita in Allianz, ecc...


Il rischio è solo uno, quello di Bitcoin, che tutti gli assicurati si ritirino e ne chiedano il rimborso e non vi siano assicurati nuovi che vogliono aderire, allora la gestione si svuota, chiaro.
Considera che le maggiori gestioni sono in piedi dal 1979...

I vantaggi sono molteplici, se hai € 3.000.000 su conto corrente, se muori paghi le tasse di successione, gli stessi tre milioni in polizza, zero.

Non si paga l'imposta di bollo ( se 100% ramo I, ovvero 100% gestione separata ).

I guadagni si consolidano ( con le nuove normative non in tutte le polizze a dire il vero, nella maggioranza ) ovvero se avevi € 100, faccio un 3%, vado a € 103 e quei € 3 di guadagno rimangono sempre, non mi possono essere rimangiati.
Ma anche il capitale iniziale € 100, non viene intaccato.

Molte, specialmente in passato, offrono un rendimento minimo garantito, ad esempio il 3%, se la gestione fa per assurdo -50%, mi viene attribuito comunque il 3%.

Le tasse sulle plusvalenzale si pagano al riscatto o al momento dell'incasso, se la polizza ha un termine.

Le somme di tutte le polizze che hanno un fine previdenziale, non sono pignorabili o sequestrabili.


Ci sono poi dettegli più fini i BTp o altri titoli analoghi all'interno di una gestione separata non seguono le oscillazioni di mercato.

Un BTp comprato a 100, rimane contabilizzato a 100 anche se in quel momento sul mercato è a 80 o 130.

L'effettivo valore verrebbe considerato plus o minus valenza se la compagnia vende il titolo, la ciò in pratica non avviene mai.

Questo ovviamente fornisce la massima stabilità.
Si va a pesare la sola cedola.


Considera che molte gestioni separate non sono accessibili a chiunque, ma sono dette "chiuse"... Grin
Perché forniscono condizioni di particolare valore, perché hanno costi molto bassi, perché contengono le trance dei vecchi BTp trentennali... e non si può diluire quel rendimento con altri assicurati nuovi.

Se si guadagna 1 in 10, perché guadagnare 0,5 in 20 ?! ... Grin



Esistono invece polizze con altro o completamente altro contenuto finanziario: ETF, fondi, pacchetti azionari, confezionati in altro modo... sì tratta di polizze a contenuti finanziario ( RAMO III ), tipologia variegata dove il rendimento è generalmente molto più alto, ma si perdono alcune tutele.

È chiaro che se ho 300 milioni un 3% garantito è ottimo.
Considerando che sono interessi composti.

Se ho solo poche migliaia di euro, posso andare a cercare un rendimento maggiore.


La zavorra sono sempre i costi.
Per un cliente retail è accettabile 1,5% ma... di default ne conosco solo pochi prodotti che offrono questo.
Meno di dieci.



...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 723


View Profile
October 11, 2019, 10:40:58 PM
 #13056


Oggi le borse sono andate piuttosto bene hanno recuperato ritracciamento avuto nei giorni scorsi...
...in particolare Wall Street.

https://www.corriere.it/economia/finanza/19_ottobre_11/dazi-brexit-borse-euforiche-milano-chiede-188percento-vola-wall-street-2ac840aa-ec40-11e9-bbaa-5355d8cbf64b.shtml


I listini europei, tendenzialmente, soffriranno ancora per un nel po'...
L'Italia, FTSE MIB,  dimostra ancora molto poco attrattiva, molto, molto, poco...


Sì prospetta un 2020 con maggiore volatilità, come c'è stata da un anno a questa parte.

Da ricordare che poche aziende americane fanno quasi la metà della marketcap azionaria mondiale.

La vera novità storica sono le aziende come Amazon, Apple, Microsoft e i più noti colossi tecnologici, aziende così grandi non c'erano mai state.

Quanti visto in passato non è da ritenersi quindi valido, vedo molti Youtuber fare previsioni di trend macro-economici...
L'elemento della dimensione delle aziende che fanno trend, non è stato mai considerato.


Sui trend macro-economici, quelli che è interessante è la correlazione fra la guerra dei dazi USA-Cina e il valore di Bitcoin.

Quando in Cina arriva un po' di paura... su svalutazione, chiusura, ecc... Bitcoin impenna, quando le acque si calmano, si torna giù.

Un asptt non da poco, si può presumere che il maggior peso è ancora più spostato verso la Cina, più di quanto si potesse ipotizzare, fino ad un recente passato.


...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 32


View Profile
October 12, 2019, 06:48:11 AM
 #13057


Oggi le borse sono andate piuttosto bene hanno recuperato ritracciamento avuto nei giorni scorsi...
...in particolare Wall Street.

https://www.corriere.it/economia/finanza/19_ottobre_11/dazi-brexit-borse-euforiche-milano-chiede-188percento-vola-wall-street-2ac840aa-ec40-11e9-bbaa-5355d8cbf64b.shtml


I listini europei, tendenzialmente, soffriranno ancora per un nel po'...
L'Italia, FTSE MIB,  dimostra ancora molto poco attrattiva, molto, molto, poco...


Sì prospetta un 2020 con maggiore volatilità, come c'è stata da un anno a questa parte.

Da ricordare che poche aziende americane fanno quasi la metà della marketcap azionaria mondiale.

La vera novità storica sono le aziende come Amazon, Apple, Microsoft e i più noti colossi tecnologici, aziende così grandi non c'erano mai state.

Quanti visto in passato non è da ritenersi quindi valido, vedo molti Youtuber fare previsioni di trend macro-economici...
L'elemento della dimensione delle aziende che fanno trend, non è stato mai considerato.


Sui trend macro-economici, quelli che è interessante è la correlazione fra la guerra dei dazi USA-Cina e il valore di Bitcoin.

Quando in Cina arriva un po' di paura... su svalutazione, chiusura, ecc... Bitcoin impenna, quando le acque si calmano, si torna giù.

Un asptt non da poco, si può presumere che il maggior peso è ancora più spostato verso la Cina, più di quanto si potesse ipotizzare, fino ad un recente passato.


condivido questa analisi. In particolare per i bancari. Anche se in medio/lungo termine il trend lo vedo negativo. D' altronde quale investitore che magari ha acquistato una mps a 50 euro, sotto spinta dell' allora presidente del consiglio Renzusconi, reinvestirebbe oggi, con il titolo ad 1 euro e 40? Bper peggio ancora. Ma poi, alla fine, i titoli bancari hanno sempre fatto così, anche Banca di Roma fece così, poi si trasformò in capitalia e successe la stessa cosa.
Sarebbe interessante vedere se in qualche modo c' è un' inferenza tra il sistema borsistico e quello delle crypto.
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1078
Merit: 1375


View Profile
October 12, 2019, 09:52:23 AM
 #13058

La scure dei governi, in difesa del loro monopolio di battere moneta, si abbatte sia su Libra, con sempre più aziende del Consorzio che abbandonano la nave (https://www.ilsole24ore.com/art/la-grande-fuga-libra-tutti-scappano-criptovaluta-facebook-ACKPyXr) sia su Telegram con la SEC che ha ordinato il blocco immediato della emissione del token Gram come "security" non autorizzata (https://it.cointelegraph.com/news/breaking-us-sec-deems-17-billion-telegram-offering-illegal-orders-halt)

Secondo me, lo sapete, sono azioni che nel tempo si riveleranno inutili, l'adozione di monete alternative a quelle statali  è un processo inevitabile e inarrestabile.

Ma si ribadisce comunque un fatto noto da tempo e sempre più evidente: la decentralizzazione è un anticorpo importantissimo per contrastare il monopolio.

In ogni caso non darei ancora Libra come spacciata, come fanno molti media oggi.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
jqprez
Member
**
Offline Offline

Activity: 550
Merit: 32


View Profile
October 12, 2019, 10:12:17 AM
 #13059

La scure dei governi, in difesa del loro monopolio di battere moneta, si abbatte sia su Libra, con sempre più aziende del Consorzio che abbandonano la nave (https://www.ilsole24ore.com/art/la-grande-fuga-libra-tutti-scappano-criptovaluta-facebook-ACKPyXr) sia su Telegram con la SEC che ha ordinato il blocco immediato della emissione del token Gram come "security" non autorizzata (https://it.cointelegraph.com/news/breaking-us-sec-deems-17-billion-telegram-offering-illegal-orders-halt)

Secondo me, lo sapete, sono azioni che nel tempo si riveleranno inutili, l'adozione di monete alternative a quelle statali  è un processo inevitabile e inarrestabile.

Ma si ribadisce comunque un fatto noto da tempo e sempre più evidente: la decentralizzazione è un anticorpo importantissimo per contrastare il monopolio.

In ogni caso non darei ancora Libra come spacciata, come fanno molti media oggi.
questo è lo specchio dell' America di trump: un paese illiberale e bullo, non aperto alle innovazioni e che non cresce più
arulbero
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1610
Merit: 1666


View Profile
October 12, 2019, 03:27:00 PM
Last edit: October 12, 2019, 05:16:47 PM by arulbero
Merited by Plutosky (10), fillippone (2), duesoldi (1), mocassino (1)
 #13060

Non so se avete mai sentito qualcosa di Yuval Noah Harari.

In questo video
https://www.youtube.com/watch?v=nzj7Wg4DAbs

egli parla di ciò che contaddistingue l'uomo dagli animali:
la capacità di inventare storie e realtà fittizie (un secondo layer oltre la realtà fisica).

Da questa particolare capacità egli fa derivare il fatto che 1000 uomini sono in grado di collaborare in modo molto più efficace di 1000 scimpanzè (mentre un singolo uomo da solo ha meno capacità di sopravvivenza di un singolo scimpanzè).

Tra queste storie fittizie (Dio, diritti umani, Stato, nazione) che l'uomo inventa per collaborare con chi non conosce egli cita anche il denaro.

E immagina il seguente dibattito tra un scimpanzé e un uomo (minuto 11:24 - 13:15):

Quote
Chimpanzees trade, of course.

"yes, you give me a coconut, I'll give you a banana"

That could work. But

"you give me a worthless piece of paper, and you expect me to give you a banana? No way! What do you think I am, a human?

L'aspetto intrigante è che ciò che sembra a livello di comportamento di un singolo stupido (scambiare qualcosa che in sé non ha valore per qualcosa che si mangia) ha permesso invece a livello di comunità all'uomo di essere diventato il gestore del pianeta, o almeno la specie di gran lunga dominante.

Quando qualcuno vi dice che bitcoin è solo un'invenzione astratta (realtà fittizia) e quindi priva di senso e valore, forse gli manca quest'ultimo passaggio.
Pages: « 1 ... 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 [653] 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 ... 808 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!