Bitcoin Forum
October 27, 2020, 05:14:13 PM *
News: Latest Bitcoin Core release: 0.20.0 [Torrent]
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 [752] 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 755412 times)
creep_o
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 494
Merit: 368


View Profile
May 10, 2020, 08:30:54 AM
Merited by Paolo.Demidov (2)
 #15021

~~~
2)L'81% degli UTXO è in profitto, l'RSI (relative strength index) non è mai stata così alta da un anno e mezzo, segnali di ipercomprato ovunque. Occhio all'evento halving visto come "sell the news". My 2 cent: sfonderemo quota 10k (ormai ci siamo) entro lunedi. Nell'imminenza dell'halving (un pò prima o un pò dopo) qualcuno rovinerà la festa e punirà l'eccesso di euforia. Niente di drammatico ma nel breve un ritorno almeno intorno ad 8000 lo vedo possibile (e salutare).
~~~
Ottima analisi, come sempre del resto. Purtroppo non ho merit.
A mio modestissimo parere il punto 2 è il più attendibile. E se sfonda i 10.000$ è molto probabile lo farà prima di lunedì... ormai c’è una specie di ansia da prest halving, che sta attirando in questi ultimissimi giorni un po’ di retail imho, ma i più scaltri hanno acquistato/accumulato ben prima di questi prezzi, lo han fatto ovviamente all’ultimo down e giorni seguenti. Ed è proprio per questo che questi acquirenti più avveduti daranno probabilmente degli schiaffi agli ultimi entrati, pochissimo prima o poco dopo l’halving (ancora imho).
Poi lieto di essere smentito, magari i retail saranno più di quanti immagino e riusciranno a pompare il prezzo più del previsto  Grin
Comunque aldilà di come andrà penso anch’io che nel medio termine si andrà su come prezzo.

Nota: in questo momento siamo sui 9850$, il prezzo sta un attimo trattenendo il fiato appoggiato qui.
Su CMC la dominance è del 67,8%


Ad una analisi grossolana...
Ci saranno forti tensioni prima di vedere i $ 10.000,
con possibilità di sfondare fino a $ 13.000...
Poi il rischio è avere l'effetto acqua che bolle in una pentola,
senza più mettere niente...
...sempre meno e sempre più bollente ed agitata...

Ci potrebbe essere uno schiaffo fino a ~ $ 6.800.

non ho mai visto un dump così rapido, è passato da 9600 $ a 8100 in meno di 90 secondi
È arrivato un primo schiaffo  Smiley neanche troppo grande alla fine. Diciamo che fin qui una presa di beneficio (x i traders) ci stava alla grande.
Per il prezzo la speranza è che gli schiaffi non arrivino copiosi... Paolo sopra ipotizzava un possibile 6800$... e molte volte non ci va molto lontano quando si tratta di ipotizzare un ribasso.
Vediamo.
Ah, buona festa della mamma... qui è pieno di mamme no? Smiley
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
1603818853
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603818853

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603818853
Reply with quote  #2

1603818853
Report to moderator
1603818853
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603818853

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603818853
Reply with quote  #2

1603818853
Report to moderator
1603818853
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1603818853

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1603818853
Reply with quote  #2

1603818853
Report to moderator
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 08:56:41 AM
 #15022

~~~
2)L'81% degli UTXO è in profitto, l'RSI (relative strength index) non è mai stata così alta da un anno e mezzo, segnali di ipercomprato ovunque. Occhio all'evento halving visto come "sell the news". My 2 cent: sfonderemo quota 10k (ormai ci siamo) entro lunedi. Nell'imminenza dell'halving (un pò prima o un pò dopo) qualcuno rovinerà la festa e punirà l'eccesso di euforia. Niente di drammatico ma nel breve un ritorno almeno intorno ad 8000 lo vedo possibile (e salutare).
~~~
Ottima analisi, come sempre del resto. Purtroppo non ho merit.
A mio modestissimo parere il punto 2 è il più attendibile. E se sfonda i 10.000$ è molto probabile lo farà prima di lunedì... ormai c’è una specie di ansia da prest halving, che sta attirando in questi ultimissimi giorni un po’ di retail imho, ma i più scaltri hanno acquistato/accumulato ben prima di questi prezzi, lo han fatto ovviamente all’ultimo down e giorni seguenti. Ed è proprio per questo che questi acquirenti più avveduti daranno probabilmente degli schiaffi agli ultimi entrati, pochissimo prima o poco dopo l’halving (ancora imho).
Poi lieto di essere smentito, magari i retail saranno più di quanti immagino e riusciranno a pompare il prezzo più del previsto  Grin
Comunque aldilà di come andrà penso anch’io che nel medio termine si andrà su come prezzo.

Nota: in questo momento siamo sui 9850$, il prezzo sta un attimo trattenendo il fiato appoggiato qui.
Su CMC la dominance è del 67,8%


Ad una analisi grossolana...
Ci saranno forti tensioni prima di vedere i $ 10.000,
con possibilità di sfondare fino a $ 13.000...
Poi il rischio è avere l'effetto acqua che bolle in una pentola,
senza più mettere niente...
...sempre meno e sempre più bollente ed agitata...

Ci potrebbe essere uno schiaffo fino a ~ $ 6.800.

non ho mai visto un dump così rapido, è passato da 9600 $ a 8100 in meno di 90 secondi
È arrivato un primo schiaffo  Smiley neanche troppo grande alla fine. Diciamo che fin qui una presa di beneficio (x i traders) ci stava alla grande.
Per il prezzo la speranza è che gli schiaffi non arrivino copiosi... Paolo sopra ipotizzava un possibile 6800$... e molte volte non ci va molto lontano quando si tratta di ipotizzare un ribasso.
Vediamo.
Ah, buona festa della mamma... qui è pieno di mamme no? Smiley


La boule noir ... Undecided

https://youtu.be/1xZ83Yi7n9g

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Speculatoross
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 490
Merit: 353


this is not a bounty avatar


View Profile
May 10, 2020, 12:42:05 PM
 #15023

Anche io vorrei fare una emissione di gettoni...




(Scusa Paolo  Cheesy)

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 01:48:10 PM
 #15024



Ma io sarei andato proprio sulle monete metalliche...
un bel token pesante con cui riempire sacchetti...  Cool

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1036
Merit: 1322


View Profile
May 10, 2020, 03:00:51 PM
Last edit: May 10, 2020, 03:20:29 PM by Plutosky
Merited by bitbollo (2)
 #15025


Esatto. Gli Stati più che a bandire Tether & C. mirano a sostituirsi ad essi tramite le CBDC. E a quel punto tutti i dubbi sulle riserve saranno risolti alla radice: un bel moltiplicatore monetario  e avremo la certezza che le riserve col cavolo che coprono il 100% dei depositi.


2)L'81% degli UTXO è in profitto, l'RSI (relative strength index) non è mai stata così alta da un anno e mezzo, segnali di ipercomprato ovunque. Occhio all'evento halving visto come "sell the news". My 2 cent: sfonderemo quota 10k (ormai ci siamo) entro lunedi. Nell'imminenza dell'halving (un pò prima o un pò dopo) qualcuno rovinerà la festa e punirà l'eccesso di euforia. Niente di drammatico ma nel breve un ritorno almeno intorno ad 8000 lo vedo possibile (e salutare). Prendete questa pseudo previsione per quello che è , spero che non ipotecherete la casa lunedi sera per aprire uno short perchè l'ha detto Plutosky (che sta per diventare leggendario e quindi si è un pò montato la testa Grin)




Questo è quello che successe nel 2016. Tutto molto simile. Unica differenza: accadde un mesetto prima dell'halving e non il giorno prima.

Chissà se accadrà lo stesso anche nel 2024 Grin


"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 868
Merit: 4371


Merit Rascal


View Profile
May 10, 2020, 03:50:46 PM
Merited by bitbollo (2)
 #15026

Anche io vorrei fare una emissione di gettoni...




(Scusa Paolo  Cheesy)
Questa (serie di) foto è davvero inquietante. Dà esattamente l’idea di come la moneta rifugio del mondo sia un giocattolo personale di alcuni burocrati, animati da intenti per lo più sospetti.
Al momento la storia non ci da ragione: nonostante i miliardi stampati l’inflazione non c’è ed il cambio con le altre valute di fa vedere un dollaro più forte che mai.
Ma sappiamo come vanno certe cose:”slowly at start, then all of a sudden”.

 

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 04:30:47 PM
 #15027

Anche io vorrei fare una emissione di gettoni...




(Scusa Paolo  Cheesy)
Questa (serie di) foto è davvero inquietante. Dà esattamente l’idea di come la moneta rifugio del mondo sia un giocattolo personale di alcuni burocrati, animati da intenti per lo più sospetti.
Al momento la storia non ci da ragione: nonostante i miliardi stampati l’inflazione non c’è ed il cambio con le altre valute di fa vedere un dollaro più forte che mai.
Ma sappiamo come vanno certe cose:”slowly at start, then all of a sudden”.

 


Eventualmente è inquietante l'interpretazione di qualcuno... pensare che si stampi denaro in quel modo.

La moneta non ha solo una quantità.
Ha anche una qualità, una velocità di circolazione, una credibilità e molti alti parametri.

Ricordo solo che le aziende oltre i mille miliardi di capitalizzazione sono tutte USA.

Sulle prime 10 al mondo per capitalizzazione, 9 sono società USA.

Mi sembra che dietro il dollaro ci sia quello che è il parametro più importante, la capacità di creare ricchezza, se vogliamo il concetto più astratto che si è creato fino ad adesso per associare il valore ad una moneta.

Guardando l'indice suo dollaro ( https://it.m.wikipedia.org/wiki/US_dollar_index ) la fiducia è molto alta.

Se una moneta è replicabile, ad oggi non saprei trovare qualcuno in grado di replicare efficacemente alcune aziende.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 04:35:47 PM
 #15028


Esatto. Gli Stati più che a bandire Tether & C. mirano a sostituirsi ad essi tramite le CBDC. E a quel punto tutti i dubbi sulle riserve saranno risolti alla radice: un bel moltiplicatore monetario  e avremo la certezza che le riserve col cavolo che coprono il 100% dei depositi.


2)L'81% degli UTXO è in profitto, l'RSI (relative strength index) non è mai stata così alta da un anno e mezzo, segnali di ipercomprato ovunque. Occhio all'evento halving visto come "sell the news". My 2 cent: sfonderemo quota 10k (ormai ci siamo) entro lunedi. Nell'imminenza dell'halving (un pò prima o un pò dopo) qualcuno rovinerà la festa e punirà l'eccesso di euforia. Niente di drammatico ma nel breve un ritorno almeno intorno ad 8000 lo vedo possibile (e salutare). Prendete questa pseudo previsione per quello che è , spero che non ipotecherete la casa lunedi sera per aprire uno short perchè l'ha detto Plutosky (che sta per diventare leggendario e quindi si è un pò montato la testa Grin)




Questo è quello che successe nel 2016. Tutto molto simile. Unica differenza: accadde un mesetto prima dell'halving e non il giorno prima.

Chissà se accadrà lo stesso anche nel 2024 Grin

jttps://i.imgur.com/z1uUmrV.png


Se il dollaro è carta straccia Tether è carta straccia alla seconda.

Nonostante questo è utilizzato ad oggi per il ~ 70% degli scambi sugli exchange.

Gli scambi sugli exchange non sono tutti gli scambi, ma sono quelli più significativi, ad oggi.

Se dovesse venire a mancare Tether, lì per lì sarebbe un problema.

Poi sui problemi futuri... possiamo immaginare di tutto.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 868
Merit: 4371


Merit Rascal


View Profile
May 10, 2020, 04:40:37 PM
Merited by Paolo.Demidov (2)
 #15029


Eventualmente è inquietante l'interpretazione di qualcuno... pensare che si stampi denaro in quel modo.

La moneta non ha solo una quantità.
Ha anche una qualità, una velocità di circolazione, una credibilità e molti alti parametri.


Esattamente.
Il denaro non si stampa così, perché così sarebbe troppo “lento”.
Invece con helicopter money e QE si riesce a stampare molto più velocemente!

Il punto cruciale comunque è esattamente quello al quale accennavi tu: la qualità del dollaro non sta assolutamente peggiorando, anzi il dollar index in rialzo e molte previsioni di analisti che vedono euro/usd sotto la parità entro la fine dell’anno dimostrano quale sia la forza del greenback!

Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1036
Merit: 1322


View Profile
May 10, 2020, 05:16:00 PM
 #15030



Se il dollaro è carta straccia Tether è carta straccia alla seconda.

Nonostante questo è utilizzato ad oggi per il ~ 70% degli scambi sugli exchange.

Gli scambi sugli exchange non sono tutti gli scambi, ma sono quelli più significativi, ad oggi.

Se dovesse venire a mancare Tether, lì per lì sarebbe un problema.

Poi sui problemi futuri... possiamo immaginare di tutto.

Sono d'accordo sulla carta straccia (alla seconda l'ho detto tante volte anche io  Grin)

Con la differenza che per Tether viviamo nel dubbio se vi sia  adeguata copertura degli USDt emessi. Mentre per il dollaro, in versione depositi bancari, abbiamo la certezza che le riserve non ci sono.

Un dubbio vs una certezza.

Inoltre, per dovere di cronaca è  bene ricordare che Tether funziona dal 2014 senza problemi particolari.

E che è sotto indagine da parte delle autorità americane dal 2017 senza che vi sia stata finora una prova provata della mancata copertura.

Rinnovo l'invito a NON usarla ma dare per scontato che il collaterale manchi è una presunzione di colpevolezza sbagliata come qualsiasi presunzione di innocenza.





"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 06:26:59 PM
Merited by bitbollo (3)
 #15031



Se il dollaro è carta straccia Tether è carta straccia alla seconda.

Nonostante questo è utilizzato ad oggi per il ~ 70% degli scambi sugli exchange.

Gli scambi sugli exchange non sono tutti gli scambi, ma sono quelli più significativi, ad oggi.

Se dovesse venire a mancare Tether, lì per lì sarebbe un problema.

Poi sui problemi futuri... possiamo immaginare di tutto.

Sono d'accordo sulla carta straccia (alla seconda l'ho detto tante volte anche io  Grin)

Con la differenza che per Tether viviamo nel dubbio se vi sia  adeguata copertura degli USDt emessi. Mentre per il dollaro, in versione depositi bancari, abbiamo la certezza che le riserve non ci sono.

Un dubbio vs una certezza.

Inoltre, per dovere di cronaca è  bene ricordare che Tether funziona dal 2014 senza problemi particolari.

E che è sotto indagine da parte delle autorità americane dal 2017 senza che vi sia stata finora una prova provata della mancata copertura.

Rinnovo l'invito a NON usarla ma dare per scontato che il collaterale manchi è una presunzione di colpevolezza sbagliata come qualsiasi presunzione di innocenza.




Va beh... gli Stati Uniti d'America funzionano senza particolari problemi dal 4 Luglio 1776...

Nonché se prendiamo lo S&P500 ( https://it.m.wikipedia.org/wiki/S%26P_500 )  nell'arco di più di un secolo vediamo che come linea di tendenza è sempre aumentato.
Semplicemente perché sono aumentate le persone, i loro bisogni e mediamente il loro stile di vita.


Su questo forum si è spesso detto che un dollaro di anni fa è svalutato rispetto ad un dollaro attuale...
Vero, ma un dollaro investito anni fa è ora qualche migliaio di dollari, in alcuni casi centinaia di migliaia.
Recuperando i corsi inflazionistici e andando ben oltre.
Tant'è che gli Stati Uniti non hanno avuto un decremento sul predominio economico.

Non le vedo più deboli le aziende USA... in particolare negli ultimi 30 anni.
Mentre per esempio molte aziende giapponesi hanno accusato il colpo...


Il problema di Tether non sono tanto le coperture è il fatto che sono emesse da un ente centralizzato, anzi ultra centralizzato, con qualcuno che ha controllo diretto/indiretto/parziale, quel che sia, che è già stato incriminato e condannato per frode informatica.

Tether se gli vogliamo dare un rating gli diamo... ?!
zeta meno.


Tether si può chiudere domani ? sì.
Può fallire ? certo che sì.
Può anche morire chi lo gestisce attualmente e avere una governance non più consona...
Sai quanti ce ne sono di rischi.

Se muore un minatore in Cina, Bitcoin prosegue.
Così come se muore il presidente della BCE.

Così se muore il direttore di un report di lingotti d'oro ... il lingotto sta lì fermo.


Basare la maggior parte del trading di uno strumento di cui si esaltano le proprietà esclusive compresa la sua decentralizzazione, con uno strumento ultra-centralizzato...

Trading o se vogliamo semplicemente compra/vendite...

È una contraddizione in termini che espone il mercato del Bitcoin, almeno una sua rilevante parte, ai rischi da cui Bitcoin si voleva sottrarre.

Così come dato oggettivo.

Poi se vogliamo difendere Tether a spada tratta, o a mezza spada, dicendo che...
tuttavia... è dal 2014 che funziona benino... è una cosa che trovo incredibile.

Senza considerare che 6 anni in termini finanziari in riferimento ad una valutazione di stabilità e credibilità, sono nulla, un batter di ciglia.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
alexrossi
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2520
Merit: 1166


Join the world-leading crypto sportsbook NOW!


View Profile WWW
May 10, 2020, 06:50:30 PM
 #15032

Dopo l'immagine pubblicata, non ho resistito, magari esiste già...



  ▄▄█████▄▄███████▄▄
 ███████████
     ▀▀███▄
█████████████        ▀██▄
█████████████          ██▄
███████████            ██▄
██▀▀█████▀▀              ██
██                       ██
██                       ██
▀██                     ██▀
 ▀██                   ██▀
  ▀██▄               ▄██▀
    ▀███▄▄       ▄▄███▀
       ▀▀█████████▀▀
███████████    LEADING CRYPTO SPORTSBOOK & CASINO    ███████████
MULTI
CURRENCY
1500+
CASINO GAMES
CRYPTO EXCLUSIVE
CLUBHOUSE
FAST & SECURE
PAYMENTS
..PLAY NOW!..
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1120
Merit: 281


"Be Your Own Bank"


View Profile
May 10, 2020, 07:25:28 PM
 #15033

Forbes: Come Bitcoin potrebbe trarre vantaggio dalla guerra fredda USA / Cina:

https://www.forbes.com/sites/rogerhuang/2020/05/10/bitcoin-might-benefit-from-a-us-china-cold-war/

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
jack0m
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2338
Merit: 1254


View Profile
May 10, 2020, 07:45:05 PM
 #15034

Dopo l'immagine pubblicata, non ho resistito, magari esiste già...




cosa avete contro questa povera bionda? Ognuno quando arreda casa si sceglie la tappezzeria che vuole: i gusti sono gusti

Money is a hoax. Debt is slavery. Consumerism is toxic.
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1036
Merit: 1322


View Profile
May 10, 2020, 09:05:49 PM
 #15035




Va beh... gli Stati Uniti d'America funzionano senza particolari problemi dal 4 Luglio 1776...

Nonché se prendiamo lo S&P500 ( https://it.m.wikipedia.org/wiki/S%26P_500 )  nell'arco di più di un secolo vediamo che come linea di tendenza è sempre aumentato.
Semplicemente perché sono aumentate le persone, i loro bisogni e mediamente il loro stile di vita.


Su questo forum si è spesso detto che un dollaro di anni fa è svalutato rispetto ad un dollaro attuale...
Vero, ma un dollaro investito anni fa è ora qualche migliaio di dollari, in alcuni casi centinaia di migliaia.
Recuperando i corsi inflazionistici e andando ben oltre.
Tant'è che gli Stati Uniti non hanno avuto un decremento sul predominio economico.

Non le vedo più deboli le aziende USA... in particolare negli ultimi 30 anni.
Mentre per esempio molte aziende giapponesi hanno accusato il colpo...


Il problema di Tether non sono tanto le coperture è il fatto che sono emesse da un ente centralizzato, anzi ultra centralizzato, con qualcuno che ha controllo diretto/indiretto/parziale, quel che sia, che è già stato incriminato e condannato per frode informatica.

Tether se gli vogliamo dare un rating gli diamo... ?!
zeta meno.


Tether si può chiudere domani ? sì.
Può fallire ? certo che sì.
Può anche morire chi lo gestisce attualmente e avere una governance non più consona...
Sai quanti ce ne sono di rischi.

Se muore un minatore in Cina, Bitcoin prosegue.
Così come se muore il presidente della BCE.

Così se muore il direttore di un report di lingotti d'oro ... il lingotto sta lì fermo.


Basare la maggior parte del trading di uno strumento di cui si esaltano le proprietà esclusive compresa la sua decentralizzazione, con uno strumento ultra-centralizzato...

Trading o se vogliamo semplicemente compra/vendite...

È una contraddizione in termini che espone il mercato del Bitcoin, almeno una sua rilevante parte, ai rischi da cui Bitcoin si voleva sottrarre.

Così come dato oggettivo.

Poi se vogliamo difendere Tether a spada tratta, o a mezza spada, dicendo che...
tuttavia... è dal 2014 che funziona benino... è una cosa che trovo incredibile.

Senza considerare che 6 anni in termini finanziari in riferimento ad una valutazione di stabilità e credibilità, sono nulla, un batter di ciglia.

Io non difendo Tether né a spada tratta né a mezza spada, come ho scritto fino alla noia, ma tu hai probabilmente omesso di leggere.

Perchè io i sistemi centralizzati li critico tutti, non solo quelli legati alle criptovalute.

Vorrei sapere cosa accadrebbe al tuo S&P500 se domani mattina tutti i correntisti USA si recassero in massa a prelevare. Tether a confronto è una goccia nell'oceano.

Bitcoin è sopravvissuto alla caduta di MtGox e agli hack di Bitfinex e Bitstamp. E vale oggi molto di più di quanto valeva quando quegli eventi accaddero. Sopravviverebbe anche ad un fallimento di Tether.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1022
Merit: 690


View Profile
May 10, 2020, 10:34:12 PM
 #15036

Quote from: Plutosky link=topic=313900.msg54404626#msg54404626

Io non difendo Tether né a spada tratta né a mezza spada, come ho scritto fino alla noia, ma tu hai probabilmente omesso di leggere.

Perchè io i sistemi centralizzati li critico tutti, non solo quelli legati alle criptovalute.

Vorrei sapere cosa accadrebbe al tuo S&P500 se domani mattina tutti i correntisti USA si recassero in massa a prelevare. Tether a confronto è una goccia nell'oceano.

Bitcoin è sopravvissuto alla caduta di MtGox e agli hack di Bitfinex e Bitstamp. E vale oggi molto di più di quanto valeva quando quegli eventi accaddero. Sopravviverebbe anche ad un fallimento di Tether.

No io ho letto, ma ho letto anche il passo precedente, se mi dici che Tether funziona benino dal 2014... che non ci sono prove provate sulle riserve... una visione accomodante.

Il problema di Tether è semplicemente la sua esistenza.
Non si capisce... - si capisce ma facciamo finta... - come mai si debba utilizzare un prodotto centralizzato, di un intermediario per fare trading di Bitcoin.
Se i dollari fanno schifo, la centralizzazione pure e le banche pure... un prodotto legato al dollaro, di un intermediario che fa da banca, non essendo una banca... dovrebbe fare più schifo.
Perché poi legato al dollaro e non a oro ?
eeh...

Le stable coin non sono funzionali al trading o ai trader ma agli exchange stessi.
Per mille ragioni.


Lo S&P500 non è mio, non elenco a cosa è sopravvissuto storicamente per brevità.
Il suo valore nel tempo è quello del grafico storico disponibile per chiunque.

Se tutti dovessero andare a ritirare i depositi dai conti correnti per darsi alla pazza gioia l'indice sarebbe in calo, se dovessero tutti comprare azioni l'indice salirebbe ancora.


Cosa succederebbe se tutti, molti, nel mondo utilizzassero in solo motore di ricerca ? o tutti, molti, utilizzassero prevalentemente sito di commercio elettronico... ci sarebbero aziende gigantesche da oltre mille miliardi di dollari.
Ah... ma ci sono già...


Se domani tutti vendono Bitcoin ? visto che i possessori di bitcoin sono anche molti, ma molti meno,.meno dei correntisti americani...
Se domani lo comprano tutti ?
Se i minatori spengono tutti le macchine ?
Se domani ci ritroviamo tutti in via Capo le Case a Roma ?
Se domani la terra viene colpita da un virus, un contagiato un morto... ?
Se tutti nel mondo domani alle 18.07 gridano "pio" per strada ?!
Eeh...

Se domani si azzera lo S&P500, evento teoricamente possibile, saremmo verso una crisi totale o già alla quarta, quinta guerra mondiale.
Non si salverebbero molte cose e molte persone, compreso chi non ha mai investito un solo dollaro.
Si salva chi una un orto ed un pozzo.


C'è una differenza in questi scenari, una tragedia sullo S&P500 di una o più aziende è un evento gestibile, diciamo "assicurabile".

Se Tether si azzera, "assicurati" ? nessuno...
palo in faccia.
Questo è il rischio.
Rischio non gestito in maniera preventiva.


Poi se avete delle certezze incrollabili su un Bitcoin a sua volta incrollabile, inossidabile, resistente a tutti i problemi di qualsiasi natura e genere... investite tutto senza più guardare i grafici, basta aspettare.

1 btc = 1 btc...

Con un 1 btc ci si comprava una pizza, poi siamo arrivati a comprare un'auto medio-piccola nuova, ora siamo all'utilitaria... piano piano si arriva a una villa, passando naturalmente per una Lamborghini.

Anche un dollaro è un dollaro, ed un euro è un euro, non è l'unità di conto ma il suo potere d'acquisto che fa la differenza.

--------------------------------------------------

Tornando allo S&P500 o ad altro indice... da ricordare che il sistema delle azioni è la prima forma di decentralizzazione della proprietà.
A qualcuno è impedito di diventare proprietario di una società comprandone le azioni ?

Chi compra azioni aspira ai margini di guadagno di una società.
Una qualsiasi azienda che ha un margine di guadagno di "x"% lo ha adottando qualsiasi moneta, dollari, euro, bitcoin...
Il problema è creare una azienda, un sistema che dia guadagno.

Se domani cambia l'ordine mondiale e una azienda come Amazon dovesse utilizzare il fiorino d'oro... credo che avrebbe le stesse prospettive di guadagno e funzionamento.

Lo dimostrano aziende che operano da secoli che hanno visto mutare l'adozione di valuta spesso.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
icio
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 877
Merit: 360


View Profile
May 11, 2020, 12:33:13 PM
 #15037

quoto Paolo sopra...erano 10.000 i btc per la pizza però Grin Grin

In merito a questo
https://www.coindesk.com/cbdc-ecb-yves-mersch-euro
mi sembra che restiamo sempre a bomba, con il modello attuale si spezza la catena dell' "infrastruttura" di oggi


btc/block-block-btc, levi la parola btc rimane un corpo senz'anima
bitcoin-shark
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1596
Merit: 585


The Fourth Generation of Blockchain in DeFi


View Profile
May 11, 2020, 02:51:43 PM
 #15038

bitcoin e sopravvissuto a tante cose,bolle,prezzi altissimi,prezzi bassissimi,eppure e rimasto sempre li e lui che decide ed influenza il mercato,le stable coin sono una cosa piu recente e per me sono utilissime per uscire dal day trading e conservare i guadagni ottenuti,o anche tenere un valore una riserva costante per un po,per la trasformazione in fiat si puo eventualmente fare la strada inversa stable coin=>bitcoin=>fiat, l'alta volatilita,i cambi troppo repentini di valore del bitcoin secondo me spaventano un sacco di persone,possibili investitori che si vorrebbero avvicinare al mondo delle crypto




`````````▄▄▄▄▄▄▄
`````▄█████████████▄
```███████▀▀█▀▀███████
``████████``█``████████
`██████``````````▀██████
█████████```████```██████
█████████`````````███████
█████████```████▄``▀█████
█████████```████▀```█████
`██████```````````▄█████
``████████``█``████████
```███████▄▄█▄▄███████
`````▀█████████████▀
`````````▀▀▀▀▀▀▀

```````▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄
```███████████████████
```````▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
DRK Defi






The Fourth Generation Of Blockchain
                             In Decentralized Finance






Draken Exchange
     DrakenX






Facebook
     Twitter








`````````▄▄▄▄▄▄▄
`````▄█████████████▄
```███████████████████
``█████████████████████
`████████████▀▀▀`````███
████████▀▀▀````▄█````████
████▀▀``````▄██▀````▄████
███▄▄`````███▀``````█████
███████``██`````````█████
`███████`▐`````````█████
``███████▐`████▄▄`▄████
```███████▄███████████
`````▀█████████████▀
`````````▀▀▀▀▀▀▀

```````▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄
```███████████████████
```````▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀

.Telegram.
Channel
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1036
Merit: 1322


View Profile
May 11, 2020, 04:13:38 PM
Merited by bitbollo (10), MarioV (5), Neo_Coin (1), fillippone (1), creep_o (1), Speculatoross (1)
 #15039



No io ho letto, ma ho letto anche il passo precedente, se mi dici che Tether funziona benino dal 2014... che non ci sono prove provate sulle riserve... una visione accomodante.

Il problema di Tether è semplicemente la sua esistenza.
Non si capisce... - si capisce ma facciamo finta... - come mai si debba utilizzare un prodotto centralizzato, di un intermediario per fare trading di Bitcoin.
Se i dollari fanno schifo, la centralizzazione pure e le banche pure... un prodotto legato al dollaro, di un intermediario che fa da banca, non essendo una banca... dovrebbe fare più schifo.
Perché poi legato al dollaro e non a oro ?
eeh...

Le stable coin non sono funzionali al trading o ai trader ma agli exchange stessi.
Per mille ragioni.


Lo S&P500 non è mio, non elenco a cosa è sopravvissuto storicamente per brevità.
Il suo valore nel tempo è quello del grafico storico disponibile per chiunque.

Se tutti dovessero andare a ritirare i depositi dai conti correnti per darsi alla pazza gioia l'indice sarebbe in calo, se dovessero tutti comprare azioni l'indice salirebbe ancora.


Cosa succederebbe se tutti, molti, nel mondo utilizzassero in solo motore di ricerca ? o tutti, molti, utilizzassero prevalentemente sito di commercio elettronico... ci sarebbero aziende gigantesche da oltre mille miliardi di dollari.
Ah... ma ci sono già...


Se domani tutti vendono Bitcoin ? visto che i possessori di bitcoin sono anche molti, ma molti meno,.meno dei correntisti americani...
Se domani lo comprano tutti ?
Se i minatori spengono tutti le macchine ?
Se domani ci ritroviamo tutti in via Capo le Case a Roma ?
Se domani la terra viene colpita da un virus, un contagiato un morto... ?
Se tutti nel mondo domani alle 18.07 gridano "pio" per strada ?!
Eeh...

Se domani si azzera lo S&P500, evento teoricamente possibile, saremmo verso una crisi totale o già alla quarta, quinta guerra mondiale.
Non si salverebbero molte cose e molte persone, compreso chi non ha mai investito un solo dollaro.
Si salva chi una un orto ed un pozzo.


C'è una differenza in questi scenari, una tragedia sullo S&P500 di una o più aziende è un evento gestibile, diciamo "assicurabile".

Se Tether si azzera, "assicurati" ? nessuno...
palo in faccia.
Questo è il rischio.
Rischio non gestito in maniera preventiva.


Poi se avete delle certezze incrollabili su un Bitcoin a sua volta incrollabile, inossidabile, resistente a tutti i problemi di qualsiasi natura e genere... investite tutto senza più guardare i grafici, basta aspettare.

1 btc = 1 btc...

Con un 1 btc ci si comprava una pizza, poi siamo arrivati a comprare un'auto medio-piccola nuova, ora siamo all'utilitaria... piano piano si arriva a una villa, passando naturalmente per una Lamborghini.

Anche un dollaro è un dollaro, ed un euro è un euro, non è l'unità di conto ma il suo potere d'acquisto che fa la differenza.

--------------------------------------------------

Tornando allo S&P500 o ad altro indice... da ricordare che il sistema delle azioni è la prima forma di decentralizzazione della proprietà.
A qualcuno è impedito di diventare proprietario di una società comprandone le azioni ?

Chi compra azioni aspira ai margini di guadagno di una società.
Una qualsiasi azienda che ha un margine di guadagno di "x"% lo ha adottando qualsiasi moneta, dollari, euro, bitcoin...
Il problema è creare una azienda, un sistema che dia guadagno.

Se domani cambia l'ordine mondiale e una azienda come Amazon dovesse utilizzare il fiorino d'oro... credo che avrebbe le stesse prospettive di guadagno e funzionamento.

Lo dimostrano aziende che operano da secoli che hanno visto mutare l'adozione di valuta spesso.


Lascia perdere Tether: prendi gli exchange. Ci sono 2.300.000 btc sugli exchange che potrebbero sparire stanotte.

Se la tua più grande critica a Bitcoin è che esistono sistemi centralizzati per l'accesso ad esso, ti tranquillizzo subito: è vero. Sono esistiti, esistono ed esisteranno sempre.

Un sistema finanziario al 100% decentralizzato o è qualcosa di nicchia o semplicemente non potrà mai esistere. Un'utopia.

Dico di più: man mano che Bitcoin andrà mainstream, maggiori saranno i circuiti centralizzati che ruoteranno intorno ad esso. Dopo Tether ci sarà Libra, poi le CDBC. Ci saranno altri Bakkt e altri CME.

Perchè la massa adora la centralizzazione. L'utente medio è pigro, sfavato, stanco, stressato. Adora la pappa scodellata. Adora gestire le proprie finanze con lo stesso approccio con cui gestisce il 99% delle cose tecnologiche che lo circondano: a cervello spento.

Purtroppo invece la decentralizzazione richiede un minimo (proprio un minimo eh) di cervello acceso.

La cosa migliorerà con le nuove generazioni (20 anni fa nessuno sapeva usare il PC, oggi è molto diverso) ma la tendenza di fondo non si invertirà mai.

Se ti può consolare (a me non mi consola per niente, anzi, ma a te forse si) questi sistemi centralizzati che ruotano come satelliti intorno a bitcoin saranno sempre di più normati, regolamentati, impacchettati, imbavagliati.

La differenza ABISSALE che io e altri cerchiamo di evidenziarti  da oltre 2 anni (con pessimi risultati)  è che nel sistema Bitcoin tutta questa centralizzazione di contorno è FACOLTATIVA.

Io se voglio (le parole chiave sono proprio se voglio) posso aggirare completamente questi sistemi centralizzati, circumnavigarli, e usare Bitcoin al 100% decentralizzato. Al 100% senza intermediari.

Posso non usare gli exchange, non usare Tether, non usare Libra, non usare niente e, ciò nonostante, beneficiare in toto di tutte le meraviglie di Bitcoin.

La Storia di Bitcoin ha poi dimostrato innumerevoli volte che il valore (quello vero non quello speculativo) di questa tecnologia NON è dato dal contorno centralizzato (che appunto è solo un di più) ma da ciò che sta al centro: da un sistema immutabile, decentralizzato, trustless....e tutta la filastrocca.

Sono falliti exchange, sono stati hackerati exchange, sono spariti exchange. Milioni di bitcoin trafugati. Ogni volta doveva essere la fine, il de profundis.

Invece ogni volta siamo tornati da dove eravamo prima del fallimento, dell'hack, della sparizione. E poi molto più su.

Perchè la rete decentralizzata non è mai fallita, non è mai stata hackerata, non è mai sparita. E' sempre lì, nello stesso punto in cui si trova da Gennaio 2009, a fare quello che ha sempre fatto, per come è stata progettata a fare. Pronta per essere usata da chiunque sia interessato, a costo zero.

E' questo, solo questo, che dà e darà valore a bitcoin. Non Mtgox, Tether o Bitfinex.  

Ma quello che nel mondo Bitcoin è FACOLTATIVO, nel mondo della finanza tradizionale, purtroppo, facoltativo non lo è proprio.

Io vorrei non usare una BANCA. Una struttura intermediaria inutile che mi succhia quattrini per non darmi alcun valore aggiunto. Purtroppo il mio datore di lavoro può pagarmi solo con un accredito su un conto bancario o roba simile. Gestita comunque da intermediari inutili.

Ecco che per un obbligo normativo creato nell'interesse di pochi, quella che potrebbe essere una scelta diventa un'imposizione.

Sono costretto a rinunciare al possesso e al controllo del mio denaro, con il rischio, sperimentato innumerevoli volte nella Storia, di trovare lo sportello chiuso al momento del bisogno.

Non posso rinunciare alla BANCA con la stessa facilità e semplicità con cui invece sono LIBERO di sputare in faccia a TETHER e chi l'ha creata.

Vorrei anche essere libero di rifiutare un pagamento in euro. Coriandoli colorati che vengono impropriamente definiti moneta ma che sono un credito di carta con altra carta come collaterale.

Purtroppo per legge non posso. Sono OBBLIGATO a sottostare a chi mi impone di accettare della cellulosa come mezzo di pagamento.

e allora o si è CONTRO la CENTRALIZZAZIONE sempre o non lo si è mai. Non si può esserlo solo quando fa comodo.

LIBERTA' contro IMPOSIZIONE. Una differenza piccola eppure tanto grande.

P.s. 1BTC=1BTC non c'entra nulla ovviamente con il potere di acquisto. Riguarda il principio che una unità btc è e sarà sempre una parte precisa di una quantità complessiva finita e predeterminata.

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 868
Merit: 4371


Merit Rascal


View Profile
May 11, 2020, 05:39:58 PM
Last edit: May 12, 2020, 01:11:25 AM by fillippone
Merited by bitbollo (1)
 #15040

<...>
La differenza ABISSALE che io e altri cerchiamo di evidenziarti  da oltre 2 anni (con pessimi risultati)  è che nel sistema Bitcoin tutta questa centralizzazione di contorno è FACOLTATIVA.


Confermo. Ho personalmente perso le speranze, gli voglio bene lo stesso, perchè comunque un pierino ci vuole sempre.

P.S. l'intervento sopra è da 100 merits, ma purtroppo ci sono dei massimi.... qualcuno provveda per favore.
P.S.2: -8!

Pages: « 1 ... 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 [752] 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!