Bitcoin Forum
November 23, 2020, 08:13:00 PM *
News: Bitcointalk Community Awards
 
   Home   Help Search Login Register More  
Pages: « 1 ... 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 [711] 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 ... 808 »
  Print  
Author Topic: BITCOIN PUMP!  (Read 757026 times)
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 12, 2020, 11:10:01 AM
 #14201


Finalmente! E adesso basta aspettare il momento in cui tutti quelli dal cuore debole hanno venduto, le orche assassine hanno fatto tutti i possibili guadagni... e comprare a metà prezzo !

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
1606162380
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606162380

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606162380
Reply with quote  #2

1606162380
Report to moderator
1606162380
Hero Member
*
Offline Offline

Posts: 1606162380

View Profile Personal Message (Offline)

Ignore
1606162380
Reply with quote  #2

1606162380
Report to moderator
Advertised sites are not endorsed by the Bitcoin Forum. They may be unsafe, untrustworthy, or illegal in your jurisdiction. Advertise here.
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 11:22:51 AM
Merited by fillippone (2)
 #14202

il settore e in crisi come tutti gli altri e il momento di accumulare visti i valori bassi

Se il settore è come tutti gli altri è un problema doppio...

I discorsi oro digitale, riserva di valore, asset difensivo in caso di cali azionari o situazioni in cui le banche centrali operano su valute e mercati...

Bitcoin era nato per NON essere come tutti gli altri...
...qui siamo ad una delle vere poche prove dagli scenari del 2008... l'aspettativa era un'altra.


In qui momento non si apprezzato molto nemmeno l'oro, pur restando su valori alti.
Come scritto altre volte, molto probabilmente perché nessuno si ancora nei vecchi concetti di bene rifugio e però siamo in condizioni di tecnica e regolamentari diverse dal passato.

Chi punta nella direzione giusta non si affanna a comprare lingotto che hanno comunque valore strategico.

Semplicemente chi sposta i grandi capitali, più che ancorarsi e preservare il valore, va a mangiare il valore altrui e guadagna ugualmente da gigantesche operazioni al ribasso, creando paura e alimentandosene.
Come un verme che entra nella mela e la svuota.
Lo riposto: https://www.milanofinanza.it/news/bridgewater-scommette-1-5-miliardi-sulla-discesa-delle-borse-201911221338044954


C'è anche un elemento che forse non aveva previsto nessuno, siamo in una fare in cui di certe transazioni non c'è necessità.

Da una parte telelavoro, pagamenti elettronici, ecc... a livello teorico assumono un rilievo in particolare per il futuro, dall'altra con il commercio forzatamente immobile, nella pratica, si creano minor bisogni, anche minor bisogno di servizi di pagamento.


...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
nicangel
Member
**
Offline Offline

Activity: 67
Merit: 64


View Profile
March 12, 2020, 12:27:40 PM
Last edit: March 12, 2020, 12:39:13 PM by nicangel
 #14203

  ༎ຶ‿༎ຶ   

edit : peccato che non si vede bene l'emoji

Lascio 2 video di analisi ciclica di Gann (uno di settimana scorsa e uno di ieri , entrambi in ita)  .. cerchiamo di non perdere la bussola anche se è francamente difficile  Cry Cry Cry Cry

https://www.youtube.com/watch?v=aZccR5OJJTk
https://www.youtube.com/watch?v=qFbXJjNu88Y
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 4533


Merit Rascal


View Profile
March 12, 2020, 01:43:13 PM
 #14204

il settore e in crisi come tutti gli altri e il momento di accumulare visti i valori bassi

Se il settore è come tutti gli altri è un problema doppio...

I discorsi oro digitale, riserva di valore, asset difensivo in caso di cali azionari o situazioni in cui le banche centrali operano su valute e mercati...

Bitcoin era nato per NON essere come tutti gli altri...
...qui siamo ad una delle vere poche prove dagli scenari del 2008... l'aspettativa era un'altra.


In qui momento non si apprezzato molto nemmeno l'oro, pur restando su valori alti.
Come scritto altre volte, molto probabilmente perché nessuno si ancora nei vecchi concetti di bene rifugio e però siamo in condizioni di tecnica e regolamentari diverse dal passato.

Chi punta nella direzione giusta non si affanna a comprare lingotto che hanno comunque valore strategico.

Semplicemente chi sposta i grandi capitali, più che ancorarsi e preservare il valore, va a mangiare il valore altrui e guadagna ugualmente da gigantesche operazioni al ribasso, creando paura e alimentandosene.
Come un verme che entra nella mela e la svuota.
Lo riposto: https://www.milanofinanza.it/news/bridgewater-scommette-1-5-miliardi-sulla-discesa-delle-borse-201911221338044954


C'è anche un elemento che forse non aveva previsto nessuno, siamo in una fare in cui di certe transazioni non c'è necessità.

Da una parte telelavoro, pagamenti elettronici, ecc... a livello teorico assumono un rilievo in particolare per il futuro, dall'altra con il commercio forzatamente immobile, nella pratica, si creano minor bisogni, anche minor bisogno di servizi di pagamento.



Riguardo al bitcoin. che non fosse oro dogitale, per ora, si era capito.
Era una narrativa ed una speranza, che anche personalmente sostenevo, ma NON corroborata dai fatti.
Questo si è visto, ancora prima che dalla performance del prezzo, dalla corrlazione nulla con le altre asset class.

Riguardo la PUT di Ray Dalio non ho capito bene il discorso che fai:  ha comprato un'assicurazione contro il ribasso di larga parte del suo portafoglio: quando fai + 20% forse ti conviene spendere 1% del P&LB per proteggerti contro un ribasso di mercato.
QUeste operazioni non possono esseere valutate come se fossero a sè stanti (un pò come i derivati dei Comuni).


Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 12, 2020, 02:30:40 PM
 #14205


Io sono entrato nei Bitcoin più o meno alla fine del 2013, di queste cadute credo di averne viste diverse.

Ieri notte Trump per fare vedere che lui è decisionista ha bannato i collegamenti dall'Europa per un mese e messo dazi vari, oggi tutte le borse stanno precipitando. Poteva il mercatino delle crypto rispetto agli altri esimersi e gli investitori non seguire il trend ?

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 03:05:48 PM
 #14206

 ༎ຶ‿༎ຶ   

edit : peccato che non si vede bene l'emoji

Lascio 2 video di analisi ciclica di Gann (uno di settimana scorsa e uno di ieri , entrambi in ita)  .. cerchiamo di non perdere la bussola anche se è francamente difficile  Cry Cry Cry Cry

https://www.youtube.com/watch?v=aZccR5OJJTk
https://www.youtube.com/watch?v=qFbXJjNu88Y

Tempi duri e culi rossi...  Cool
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/03/12/wall-street-affonda-scambi-sospesi_d2ba7778-f0e0-4f50-b268-7c69b367fcee.html

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 4533


Merit Rascal


View Profile
March 12, 2020, 03:39:38 PM
 #14207

Qualcuno si è fatto male...

Brutal 25% Bitcoin Crash Liquidates $0.5 Billion In BitMEX Longs

Quote
As a result, per data from Skew.com, $500 million worth of BitMEX longs were liquidated in a single hour, wiping out lots of traders across the industry; it isn’t clear how much was liquidated across other trading pairs.


Source: https://www.newsbtc.com/2020/03/12/brutal-25-bitcoin-crash-liquidates-0-5-billion-bitmex-longs/


Mercati illiquidi.
Liquidazioni forzate possono portare a swing esagerati.
Chi ha il lusso di avere liquidità e non dover fare Mark to Market imemdiato della posizione può fare buoni affari ora.
Non parlo nello specifico di Bitcoin.
Certo, non è il momento del day trading questo.

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 04:32:30 PM
 #14208

il settore e in crisi come tutti gli altri e il momento di accumulare visti i valori bassi

Se il settore è come tutti gli altri è un problema doppio...

I discorsi oro digitale, riserva di valore, asset difensivo in caso di cali azionari o situazioni in cui le banche centrali operano su valute e mercati...

Bitcoin era nato per NON essere come tutti gli altri...
...qui siamo ad una delle vere poche prove dagli scenari del 2008... l'aspettativa era un'altra.


In qui momento non si apprezzato molto nemmeno l'oro, pur restando su valori alti.
Come scritto altre volte, molto probabilmente perché nessuno si ancora nei vecchi concetti di bene rifugio e però siamo in condizioni di tecnica e regolamentari diverse dal passato.

Chi punta nella direzione giusta non si affanna a comprare lingotto che hanno comunque valore strategico.

Semplicemente chi sposta i grandi capitali, più che ancorarsi e preservare il valore, va a mangiare il valore altrui e guadagna ugualmente da gigantesche operazioni al ribasso, creando paura e alimentandosene.
Come un verme che entra nella mela e la svuota.
Lo riposto: https://www.milanofinanza.it/news/bridgewater-scommette-1-5-miliardi-sulla-discesa-delle-borse-201911221338044954


C'è anche un elemento che forse non aveva previsto nessuno, siamo in una fare in cui di certe transazioni non c'è necessità.

Da una parte telelavoro, pagamenti elettronici, ecc... a livello teorico assumono un rilievo in particolare per il futuro, dall'altra con il commercio forzatamente immobile, nella pratica, si creano minor bisogni, anche minor bisogno di servizi di pagamento.



Riguardo al bitcoin. che non fosse oro dogitale, per ora, si era capito.
Era una narrativa ed una speranza, che anche personalmente sostenevo, ma NON corroborata dai fatti.
Questo si è visto, ancora prima che dalla performance del prezzo, dalla corrlazione nulla con le altre asset class.

Riguardo la PUT di Ray Dalio non ho capito bene il discorso che fai:  ha comprato un'assicurazione contro il ribasso di larga parte del suo portafoglio: quando fai + 20% forse ti conviene spendere 1% del P&LB per proteggerti contro un ribasso di mercato.
QUeste operazioni non possono esseere valutate come se fossero a sè stanti (un pò come i derivati dei Comuni).



Ha comprato delle opzioni per avere diritto a vendere ad una controparte, una azione a $ 300, quando sul mercato l'avrebbe venduta a $ 100.

Dipende da l'obbiettivo se è speculazione o difesa.

I soggetti più grandi non possono vendere, possono solo difendersi con strategie varie.

Chi ha pacchetti di rilievo, azioni con diritti di voto, ecc... deve attuare strategie diverse.


-----------------------------------------


La correlazione non è nulla... se si aspettava un cigno nero, per evento shock, per far valere la forza di Bitcoin contro i mercati finanziari ... ci vorranno altri paradigmi.

Ok, Bitcoin non è andato a zero, ma non nemmeno andato "to the moon"...

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 04:54:44 PM
 #14209

il settore e in crisi come tutti gli altri e il momento di accumulare visti i valori bassi

Se il settore è come tutti gli altri è un problema doppio...

I discorsi oro digitale, riserva di valore, asset difensivo in caso di cali azionari o situazioni in cui le banche centrali operano su valute e mercati...

Bitcoin era nato per NON essere come tutti gli altri...
...qui siamo ad una delle vere poche prove dagli scenari del 2008... l'aspettativa era un'altra.


In qui momento non si apprezzato molto nemmeno l'oro, pur restando su valori alti.
Come scritto altre volte, molto probabilmente perché nessuno si ancora nei vecchi concetti di bene rifugio e però siamo in condizioni di tecnica e regolamentari diverse dal passato.

Chi punta nella direzione giusta non si affanna a comprare lingotto che hanno comunque valore strategico.

Semplicemente chi sposta i grandi capitali, più che ancorarsi e preservare il valore, va a mangiare il valore altrui e guadagna ugualmente da gigantesche operazioni al ribasso, creando paura e alimentandosene.
Come un verme che entra nella mela e la svuota.
Lo riposto: https://www.milanofinanza.it/news/bridgewater-scommette-1-5-miliardi-sulla-discesa-delle-borse-201911221338044954


C'è anche un elemento che forse non aveva previsto nessuno, siamo in una fare in cui di certe transazioni non c'è necessità.

Da una parte telelavoro, pagamenti elettronici, ecc... a livello teorico assumono un rilievo in particolare per il futuro, dall'altra con il commercio forzatamente immobile, nella pratica, si creano minor bisogni, anche minor bisogno di servizi di pagamento.



Riguardo al bitcoin. che non fosse oro dogitale, per ora, si era capito.
Era una narrativa ed una speranza, che anche personalmente sostenevo, ma NON corroborata dai fatti.
Questo si è visto, ancora prima che dalla performance del prezzo, dalla corrlazione nulla con le altre asset class.

Riguardo la PUT di Ray Dalio non ho capito bene il discorso che fai:  ha comprato un'assicurazione contro il ribasso di larga parte del suo portafoglio: quando fai + 20% forse ti conviene spendere 1% del P&LB per proteggerti contro un ribasso di mercato.
QUeste operazioni non possono esseere valutate come se fossero a sè stanti (un pò come i derivati dei Comuni).



Ha comprato delle opzioni per avere diritto a vendere ad una controparte, una azione a $ 300, quando sul mercato l'avrebbe venduta a $ 100.

Dipende da l'obbiettivo se è speculazione o difesa.

I soggetti più grandi non possono vendere, possono solo difendersi con strategie varie.

Chi ha pacchetti di rilievo, azioni con diritti di voto, ecc... deve attuare strategie diverse.


-----------------------------------------


La correlazione non è nulla... se si aspettava un cigno nero, per evento shock, per far valere la forza di Bitcoin contro i mercati finanziari ... ci vorranno altri paradigmi.

Ok, Bitcoin non è andato a zero, ma non nemmeno andato "to the moon"...



Aaaaaaaaaaaaaaahmm...
https://m.youtube.com/watch?v=uh1sCdcSDi0

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2338
Merit: 1916



View Profile WWW
March 12, 2020, 05:12:13 PM
 #14210


~~~snip~~~

La correlazione non è nulla... se si aspettava un cigno nero, per evento shock, per far valere la forza di Bitcoin contro i mercati finanziari ... ci vorranno altri paradigmi.

Ok, Bitcoin non è andato a zero, ma non nemmeno andato "to the moon"...


questo evento, per altro sciocco perche il virus di per se non e' fra i piu mortali, ci riporta un po' con i piedi per terra
e ci fa capire quanto tutto l'ecosistema sia fragile
eh beh, l'elemento debole lo sappiamo dove sta... quello che ci ha fatto scendere da 5 posti letto /100 a 3 posti letti /100

.freebitcoin.       ▄▄▄█▀▀██▄▄▄
   ▄▄██████▄▄█  █▀▀█▄▄
  ███  █▀▀███████▄▄██▀
   ▀▀▀██▄▄█  ████▀▀  ▄██
▄███▄▄  ▀▀▀▀▀▀▀  ▄▄██████
██▀▀█████▄     ▄██▀█ ▀▀██
██▄▄███▀▀██   ███▀ ▄▄  ▀█
███████▄▄███ ███▄▄ ▀▀▄  █
██▀▀████████ █████  █▀▄██
 █▄▄████████ █████   ███
  ▀████  ███ ████▄▄███▀
     ▀▀████   ████▀▀
BITCOIN
DICE
EVENT
BETTING
WIN A LAMBO !

.
            ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████████▄▄▄▄▄
▄▄▄▄▄██████████████████████████████████▄▄▄▄
▀██████████████████████████████████████████████▄▄▄
▄▄████▄█████▄████████████████████████████▄█████▄████▄▄
▀████████▀▀▀████████████████████████████████▀▀▀██████████▄
  ▀▀▀████▄▄▄███████████████████████████████▄▄▄██████████
       ▀█████▀  ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀  ▀█████▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
.PLAY NOW.
Plutosky
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 1078
Merit: 1375


View Profile
March 12, 2020, 05:49:01 PM
Merited by fillippone (3), Neo_Coin (1), mattonebit (1)
 #14211

Come sempre nel mondo bitcoin si tende a drammatizzare eventi negativi e ad esaltarsi troppo in quelli positivi.

D'altronde se il panico raggiunge anche i mercati tradizionali, dove opera gente molto più esperta e scafata dei traders crypto, è abbastanza normale che qui da noi qualcuno vada in crisi e si stracci le vesti per un calo del 40% in una settimana.

La storia di bitcoin c'ha abituato a situazioni ben peggiori (il giorno del crollo di Mtgox resta inarrivabile da questo punto di vista) o a scenari simili, anche in epoche abbastanza recenti.

Novembre 2018, ad esempio, quando si passò da 6500 a 3800 (-40%) nello stesso arco di tempo, giorno più giorno meno.

Con due coincidenze interessanti con quello che va in onda adesso: la prima fu un concomitante crollo dei mercati azionari con lo SP500 che perse oltre il 20% in pochi mesi. La seconda, tecnica e ancora da confermare, fu uno stop in prossimità della media mobile a 200 settimane, che è il confine (finora invalicato) del trend bullish di lungo periodo che perdura praticamente da quando btc è nato.

Quello il cui tocco di solito risveglia cetacei in massa. Grin

L'immagine sotto è abbastanza eloquente



A novembre 2018 ci fu un travaso enorme di bitcoin da coloro che avevano speculato comprando con denaro a prestito (e che furono costretti a vendere per forza ) a coloro che acquistarono a mani basse con denaro di loro proprietà.

Verrebbe da dire dai traders agli holders, anche se gli holders in quel caso avevano le sembianze del più grande mammifero del mondo e dei pochi piccoli investitori furbi che avevano intuito l'occasione.

Segnalo anche che quel capitombolo non impedì, dopo un assestamento di medio periodo, al prezzo di aumentare di oltre il 300% nei successivi 5-6 mesi.

Con molti speculatori che, così come se ne erano andati conciati per le feste urlando "bitcoin mai più!" , tornarono al grido "bitcoin è meraviglioso!" al primo segnale di nuovo pump.

Segno evidente che la categoria degli speculatori è abbastanza volubile e di solito non impara mai dai propri errori.

Sull'argomento correlazione/non correlazione invece io ancora non sono in grado di pronunciarmi nel senso che il verdetto per me è sempre sospeso.

A inizio Gennaio il generale iraniano Qasem Soleimani fu ucciso dagli USA. Fermento internazionale e mercati azionari in rapido declino, bitcoin in ascesa improvvisa e altrettanto rapida.

Su twitter il coro unanime era: è nata una nuova "counter-asset", il nido sicuro in cui rifugiarsi in tempi bui.

Io e altri predicavamo calma. L'ho scritto anche qui.

Però i dati effettivamente sembravano dimostrare una certa correlazione inversa stock-bitcoin.

Adesso invece siamo tornati al Novembre 2018: forte correlazione diretta.

Quindi? Forse possiamo dire che se l'evento negativo è brutto ma gestibile, btc si muove all'opposto dei mercati tradizionali e quando invece "shit hits the fan" di brutto si vende tutto e basta?

O forse che la differenza tra correlazione/non correlazione e coincidenza/pretesto è molto sottile?

Non so.

Quello che so è che bisogna sempre distinguere quello che accade sugli exchange centralizzati dal mondo "reale" di bitcoin, quello composto dalle piattaforme decentralizzate o da app come Square e Bisq.

Le piattaforme dove cioè non si compra per FOMO. Dove bitcoin non si comporta come un bene Veblen ma come un bene normale. Dove i volumi tendono ad essere molto più stabili. Dove non c'è margine, leve, stop loss, camere di compensazione o altre diavolerie da speculatori.

Sono abbastanza sicuro che i volumi su Paxful o Localbitcoins dell'America Latina o dell'Africa Subsahariana non risentiranno di quello che è successo oggi. Lì si continuerà a comprare e vendere btc come sempre, fregandosene tutto sommato di quello che succede nei "casinò" alla Bitmex o Okcoin. Anzi magari si sfrutterà l'occasione del prezzo migliore per portarsene a casa qualcuno in più.

Purtroppo il prezzo viene "fatto" sugli exchange centralizzati e quindi è normale guardare a quelli.

Ma essi sono solo una parte della storia,  sicuramente quella meno interessante.  

"Only government can take perfectly good paper, cover it with perfectly good ink and make the combination worthless" M. Friedman
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 12, 2020, 07:35:04 PM
Last edit: March 12, 2020, 08:15:56 PM by Neo_Coin
 #14212

...........

O forse che la differenza tra correlazione/non correlazione e coincidenza/pretesto è molto sottile?

Non so.

Quello che so è che bisogna sempre distinguere quello che accade sugli exchange centralizzati dal mondo "reale" di bitcoin, quello composto dalle piattaforme decentralizzate o da app come Square e Bisq.

Le piattaforme dove cioè non si compra per FOMO. Dove bitcoin non si comporta come un bene Veblen ma come un bene normale. Dove i volumi tendono ad essere molto più stabili. Dove non c'è margine, leve, stop loss, camere di compensazione o altre diavolerie da speculatori.

Sono abbastanza sicuro che i volumi su Paxful o Localbitcoins dell'America Latina o dell'Africa Subsahariana non risentiranno di quello che è successo oggi. Lì si continuerà a comprare e vendere btc come sempre, fregandosene tutto sommato di quello che succede nei "casinò" alla Bitmex o Okcoin. Anzi magari si sfrutterà l'occasione del prezzo migliore per portarsene a casa qualcuno in più.

Purtroppo il prezzo viene "fatto" sugli exchange centralizzati e quindi è normale guardare a quelli.

Ma essi sono solo una parte della storia,  sicuramente quella meno interessante.  

Assolutamente d'accordo. Però io quando vedo wall orders di ben oltre 1.000 BTC tutti nella stessa direzione in discesa sullo stesso exchange non posso pensare che il sentimento degli investitori sia così ben sincronizzato.

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 12, 2020, 07:55:11 PM
 #14213


Come il caos economico mondiale impatterà sul prezzo di Bitcoin ?

https://www.geekwire.com/2020/will-chaos-world-impact-price-bitcoin/

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Neo_Coin
Sr. Member
****
Offline Offline

Activity: 1134
Merit: 283


"Be Your Own Bank"


View Profile
March 12, 2020, 08:14:45 PM
 #14214


Nei giorni di caos, sei buone ragioni per restare calmi:

https://www.coindesk.com/6-good-reasons-for-bitcoin-hodlers-to-stay-calm

- "Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate".
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 08:47:03 PM
 #14215

Come sempre nel mondo bitcoin si tende a drammatizzare eventi negativi e ad esaltarsi troppo in quelli positivi.

D'altronde se il panico raggiunge anche i mercati tradizionali, dove opera gente molto più esperta e scafata dei traders crypto, è abbastanza normale che qui da noi qualcuno vada in crisi e si stracci le vesti per un calo del 40% in una settimana.

La storia di bitcoin c'ha abituato a situazioni ben peggiori (il giorno del crollo di Mtgox resta inarrivabile da questo punto di vista) o a scenari simili, anche in epoche abbastanza recenti.

Novembre 2018, ad esempio, quando si passò da 6500 a 3800 (-40%) nello stesso arco di tempo, giorno più giorno meno.

Con due coincidenze interessanti con quello che va in onda adesso: la prima fu un concomitante crollo dei mercati azionari con lo SP500 che perse oltre il 20% in pochi mesi. La seconda, tecnica e ancora da confermare, fu uno stop in prossimità della media mobile a 200 settimane, che è il confine (finora invalicato) del trend bullish di lungo periodo che perdura praticamente da quando btc è nato.

Quello il cui tocco di solito risveglia cetacei in massa. Grin

L'immagine sotto è abbastanza eloquente

https://i.imgur.com/FsNofja.png

A novembre 2018 ci fu un travaso enorme di bitcoin da coloro che avevano speculato comprando con denaro a prestito (e che furono costretti a vendere per forza ) a coloro che acquistarono a mani basse con denaro di loro proprietà.

Verrebbe da dire dai traders agli holders, anche se gli holders in quel caso avevano le sembianze del più grande mammifero del mondo e dei pochi piccoli investitori furbi che avevano intuito l'occasione.

Segnalo anche che quel capitombolo non impedì, dopo un assestamento di medio periodo, al prezzo di aumentare di oltre il 300% nei successivi 5-6 mesi.

Con molti speculatori che, così come se ne erano andati conciati per le feste urlando "bitcoin mai più!" , tornarono al grido "bitcoin è meraviglioso!" al primo segnale di nuovo pump.

Segno evidente che la categoria degli speculatori è abbastanza volubile e di solito non impara mai dai propri errori.

Sull'argomento correlazione/non correlazione invece io ancora non sono in grado di pronunciarmi nel senso che il verdetto per me è sempre sospeso.

A inizio Gennaio il generale iraniano Qasem Soleimani fu ucciso dagli USA. Fermento internazionale e mercati azionari in rapido declino, bitcoin in ascesa improvvisa e altrettanto rapida.

Su twitter il coro unanime era: è nata una nuova "counter-asset", il nido sicuro in cui rifugiarsi in tempi bui.

Io e altri predicavamo calma. L'ho scritto anche qui.

Però i dati effettivamente sembravano dimostrare una certa correlazione inversa stock-bitcoin.

Adesso invece siamo tornati al Novembre 2018: forte correlazione diretta.

Quindi? Forse possiamo dire che se l'evento negativo è brutto ma gestibile, btc si muove all'opposto dei mercati tradizionali e quando invece "shit hits the fan" di brutto si vende tutto e basta?

O forse che la differenza tra correlazione/non correlazione e coincidenza/pretesto è molto sottile?

Non so.

Quello che so è che bisogna sempre distinguere quello che accade sugli exchange centralizzati dal mondo "reale" di bitcoin, quello composto dalle piattaforme decentralizzate o da app come Square e Bisq.

Le piattaforme dove cioè non si compra per FOMO. Dove bitcoin non si comporta come un bene Veblen ma come un bene normale. Dove i volumi tendono ad essere molto più stabili. Dove non c'è margine, leve, stop loss, camere di compensazione o altre diavolerie da speculatori.

Sono abbastanza sicuro che i volumi su Paxful o Localbitcoins dell'America Latina o dell'Africa Subsahariana non risentiranno di quello che è successo oggi. Lì si continuerà a comprare e vendere btc come sempre, fregandosene tutto sommato di quello che succede nei "casinò" alla Bitmex o Okcoin. Anzi magari si sfrutterà l'occasione del prezzo migliore per portarsene a casa qualcuno in più.

Purtroppo il prezzo viene "fatto" sugli exchange centralizzati e quindi è normale guardare a quelli.

Ma essi sono solo una parte della storia,  sicuramente quella meno interessante.  


Beh... in certi paesi poveri hanno acquistato franchi svizzeri oggi... anche dollari ed euro.
Concettualmente ha un significato.

In soldoni, in termini di adozione di massa, sono paesi che a livello di quotazione non hanno nessun tipo d'influenza.

Discorsi concettualiz di principio, se ne possono fare molti, immagini non molto interessanti per chi "when lambo" ?

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 12, 2020, 11:40:40 PM
 #14216


Una variazione di prezzo intra-day del 2% o anche 1% sull'oro, ha rilievo... mentre i mercati scendono e devi rifugiare un miliardo e tre, anche solo -0,9% può essere un problema, non è la giusta strategia.

Ammesso che l'oro sia oggi sia bene rifugio assoluto, forse più bene strategico, come protezione dalle discese dei mercati si può ricorrere ai derivati, opzioni... in maniera più efficiente.

L'oro ha comunque un rinnovato rilievo.


Che Bitcoin sia del tutto immune dai fatti del mondo ... compreso quelli dei mercati azionari... non so...

Per me la discesa di Bitcoin è dovuta al fatto che tramite Bitcoin Cash e Bitcoin SV e operazioni sulle altcoin si è gonfiato una fetta di mercato... qualcuno si è mangiato la fetta prima che diventasse torta, interrotta la catena alimentare, c'è stato un calo.
È una mia impressione personale.

Calo che dovessi stimare all'ingrosso... andrei a riprendere un valore che ho espresso tempo fa ~ $ 6.800.
Dove si potrebbe vedere uno stop con una laterizzazione più o meno accentuata.

Ma è un mio personale rilievo grossolano.

Riprendo un post di qualche giorno fa.

L'oro ha mostrato oggi di non essere più bene rifugio assoluto...
Essendo che le sue quotazioni sono scese, seppur in maniera più contenuta del mercati.
Rispetto ai massimi di pochi giorni fa ~ $ 1.700 dollari l'oncia, siamo scesi di circa il 10%.

Grande dinamicità dei mercati che si difendono con infrastrutture finanziarie più articolate che nel passato.
Oppure guadagnano dai ribassi dei mercati operando in derivati, un mercato molto probabilmente avido, cattivo, aggressivo, a cui non basta più difendere il capitale, cerca sempre di incrementarlo, in ogni stagione.

A danno di qualcuno.

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
nicangel
Member
**
Offline Offline

Activity: 67
Merit: 64


View Profile
March 12, 2020, 11:49:34 PM
Last edit: March 13, 2020, 03:31:05 AM by nicangel
 #14217

Bene l'halving del prezzo è avvenuto con successo !!!  Smiley



 Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry


Ora aspettiamo quello del protocollo è vediamo che succede  Grin

Edit ore 03 .. - 50 % in 27 ore Cry

Edit ore 04 .. + 30 % in 20 minuti  Shocked

non ho parole .. solo parolacce  Cheesy Cheesy

Edit ore 04 e 30 .. + 50 % dal minimo delle ore 03
babo
Legendary
*
Offline Offline

Activity: 2338
Merit: 1916



View Profile WWW
March 13, 2020, 08:44:15 AM
 #14218

@paolo.demidov

oro non è piu bene di rifugio.. come mai? cui prodest?

non e' che la liquidita in fiat serve per fare le cose sporcaccione (comprare mentre il sangue scorre)?

quindi, non esistono beni di rifugio o semplicemente ora nessuno ne sente l'esigenza?

.freebitcoin.       ▄▄▄█▀▀██▄▄▄
   ▄▄██████▄▄█  █▀▀█▄▄
  ███  █▀▀███████▄▄██▀
   ▀▀▀██▄▄█  ████▀▀  ▄██
▄███▄▄  ▀▀▀▀▀▀▀  ▄▄██████
██▀▀█████▄     ▄██▀█ ▀▀██
██▄▄███▀▀██   ███▀ ▄▄  ▀█
███████▄▄███ ███▄▄ ▀▀▄  █
██▀▀████████ █████  █▀▄██
 █▄▄████████ █████   ███
  ▀████  ███ ████▄▄███▀
     ▀▀████   ████▀▀
BITCOIN
DICE
EVENT
BETTING
WIN A LAMBO !

.
            ▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄███████████▄▄▄▄▄
▄▄▄▄▄██████████████████████████████████▄▄▄▄
▀██████████████████████████████████████████████▄▄▄
▄▄████▄█████▄████████████████████████████▄█████▄████▄▄
▀████████▀▀▀████████████████████████████████▀▀▀██████████▄
  ▀▀▀████▄▄▄███████████████████████████████▄▄▄██████████
       ▀█████▀  ▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀  ▀█████▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
.PLAY NOW.
fillippone
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 896
Merit: 4533


Merit Rascal


View Profile
March 13, 2020, 10:04:10 AM
 #14219

@paolo.demidov

oro non è piu bene di rifugio.. come mai? cui prodest?

non e' che la liquidita in fiat serve per fare le cose sporcaccione (comprare mentre il sangue scorre)?

quindi, non esistono beni di rifugio o semplicemente ora nessuno ne sente l'esigenza?

Alcuni bene informati (non è il mio mestiere) mi dicono che:

  • Il fixing dell'oro è parecchio "addomesticato" da parte delle banche che hanno posizioni sull'oro via certificati. Non è quindi rappresentativo dei veri "flussi" o "Interessi", ma piuttosto dello "stock".
  • Voci di corridoio dicono che sia la Bank of Japan a vendere certificati sull'oro per fare liquidità. presumibilmente per comprare equity (cosa che la BOJ può fare, al contrario di FED ed ECB). Questa è la definizione di porcata di @babo?

Paolo.Demidov
Hero Member
*****
Offline Offline

Activity: 1050
Merit: 721


View Profile
March 13, 2020, 10:19:26 AM
Merited by fillippone (2)
 #14220

@paolo.demidov

oro non è piu bene di rifugio.. come mai? cui prodest?

non e' che la liquidita in fiat serve per fare le cose sporcaccione (comprare mentre il sangue scorre)?

quindi, non esistono beni di rifugio o semplicemente ora nessuno ne sente l'esigenza?


Le motivazioni tecniche sono varie e complesse, dalle esigenze dei trader, alle manovre delle banche centrali, ecc...

Il concetto invece lo riterrei semplice, un bene rifugio tutt'al più mantiene il valore di un capitale ideale, non lo incrementa.

In particolare occorre in momenti d'inflazione, quando una valuta si svaluta velocemente, continuamente...

Siamo in un momento contrario, conviene indebitarsi in una valuta per acquistarne un'altra, ma in generale indebitarsi a tassi negativi.
Tassi negativi significa, teoricamente, valuta più forte.
Se le valute sono "forti" non è molto necessario rifugiarsi almeno non per tutti i soggetti.

L'oro comunque è su valori molto alti.
( https://www.ilsole24ore.com/ )

Inoltre, ed è qui il punto, rimanere fermi non è conveniente... chi avesse operato short, anche a caso, avrebbe portato a casa profitti enormi.

Molte cose erano ai massimi storici, anche borsa italiana era su valori alti, non espressi da molto tempo.

Fare uno short quando, fino a un mesetto fa scarso, tutto cresceva, ed era  ai massimi storici, costava anche poco.
Chi ha poi un peso economico per effettuare una manovra del genere basta che prenda una palla di neve media per creare una valanga, la paura ed i RobotAdvisor programmati male fanno il resto.

È anche un fatto di mera forza economica, come a poker, un giocatore ha un tris d'assi... però rilancia di dieci milioni.
Gli altri hanno davanti a sé solo centomila... o vanno a prendere i soldi a casa o mollano.

Tornando sui discorsi valute, anche uno short su Bitcoin ( o un'altra criptovaluta ), in dollari ha avuto un peso, in un'altra valuta che si è rafforzata... avrebbe ampliato i guadagni.
Mettiamo la coppia Bitcoin / Franco Svizzero.
Uno diminuisce di valore, uno si rafforza... delta differenziale aumentato in due sensi, semplicemente che in uno, guadagno "doppio".

Hard times & red asses  Cool

...è difficile competere in quei sistemi dove ci sono più ladri che cose da rubare
Pages: « 1 ... 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 [711] 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 ... 808 »
  Print  
 
Jump to:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines Valid XHTML 1.0! Valid CSS!